Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 21011121314 UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 136

  1. #111
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da addox Visualizza Messaggio
    Certo che se nel 2013 c'è gente che non ha ancora capito come funziona la macchina mediatica del nano e del suo lacchè, i tifosi del Milan si meritano di tutto.
    ehhhhhhhhhhhh la macchina mediatica del milan...Poi vedo le prime pagine della gazzetta e del corriere dicono tutt altro.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #112
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,634
    Io ricordo che fino alla fine del campionato i giornalisti hanno sempre apprezzato la professionalità di El Shaarawi nonostante la giovane età. Ora saltano fuori queste cose, boh...

    La cosa che mi fa più ridere comunque è "Allegri che deve mostrargli la retta via..."

    del resto Allegri è uno che con i campioni ci sa fare, vediamo quelli che ha allenato:

    - Ronaldinho: l'ha messo trequartista praticamente annullandolo fino a regalarlo
    - Cassano: Se n'è andato per problemi con Galliani, ma non si può dire che non si sia largamente lamentato anche di Allegri
    - Pato: con Leonardo sembrava potesse finalmente consacrarsi fenomeno, con Allegri è calcisticamente morto
    - Pirlo: non rientrava nel progetto tattico *__*
    - Gattuso: ha litigato con Allegri (ora stranamente ha buone parole, dopo che Allegri l'ha chiamato per fare il moralizzatore nello scorso campionato)
    - Ibrahimovic: si è addirittura lamentato pubblicamente, nel post partita contro l'Arsenal ha ammesso che a certi livelli non è cosa sua.
    - Robinho: è arrivato carico di meraviglie, poi ha visto che il mister se lo rigirava come voleva e ha smesso di giocare
    - Boateng: è arrivato che faceva praticamente il mediano, tutto anima e cuore (andatevi a vedere le prime partite). Dopo la cura Allegri crede di essere Zidane.

    Mi fermo qua... ma per il bene di Elsha è meglio che ad Allegri non lo ascolti proprio e che va via dal Milan. Altrimenti è alla frutta.

  4. #113
    Junior Member L'avatar di Bafometh
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    49
    che rimanga con noi ne son contentissimo, ma l'articolo puzza di marchetta anche a me

    l'anzhi da quando punterebbe dei prospetti e non giocatori stra affermati?

  5. #114
    Citazione Originariamente Scritto da The P Visualizza Messaggio
    Io ricordo che fino alla fine del campionato i giornalisti hanno sempre apprezzato la professionalità di El Shaarawi nonostante la giovane età. Ora saltano fuori queste cose, boh...

    La cosa che mi fa più ridere comunque è "Allegri che deve mostrargli la retta via..."

    del resto Allegri è uno che con i campioni ci sa fare, vediamo quelli che ha allenato:

    - Ronaldinho: l'ha messo trequartista praticamente annullandolo fino a regalarlo
    - Cassano: Se n'è andato per problemi con Galliani, ma non si può dire che non si sia largamente lamentato anche di Allegri
    - Pato: con Leonardo sembrava potesse finalmente consacrarsi fenomeno, con Allegri è calcisticamente morto
    - Pirlo: non rientrava nel progetto tattico *__*
    - Gattuso: ha litigato con Allegri (ora stranamente ha buone parole, dopo che Allegri l'ha chiamato per fare il moralizzatore nello scorso campionato)
    - Ibrahimovic: si è addirittura lamentato pubblicamente, nel post partita contro l'Arsenal ha ammesso che a certi livelli non è cosa sua.
    - Robinho: è arrivato carico di meraviglie, poi ha visto che il mister se lo rigirava come voleva e ha smesso di giocare
    - Boateng: è arrivato che faceva praticamente il mediano, tutto anima e cuore (andatevi a vedere le prime partite). Dopo la cura Allegri crede di essere Zidane.

    Mi fermo qua... ma per il bene di Elsha è meglio che ad Allegri non lo ascolti proprio e che va via dal Milan. Altrimenti è alla frutta.
    Rispetto la tua opinione ma definire questo commento fazioso mi sembra persino riduttivo

    Tralasciando che imho Cassano, Pato, Robinho e Boateng non sono stati campioni ne mai lo saranno. C'è da dire che degli altri tre su quattro erano in parabola discendente visto che a Pirlo bestemmiavano dietro 9 tifosi su 10 dal 2009 in poi, Ronaldinho è venuto a svernare e Gattuso che ha fatto della foga il punto focale della sua carriera era evidentemente cotto (considerando anche tutti i guai fisici che ha avuto). Per quanto riguarda Ibra non mi pare abbia fatto male sotto Allegri, che non reputo di certo un top allenatore ma secondo me nella gestione è stato un toccasana visto che con altri ci saremmo ritrovati ancora a giocare con la stessa rosa del 2003. Poi se si vuole accusarlo anche della consistenza da mollusco di Pato, dell'assenza del cervello di Cazzano e dell'attitudine ad essere fenomeni solo su instagram di Binho e Boa è un altro paio di maniche.

    Ovviamente tutte considerazioni personali btw

  6. #115
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    693
    Purtroppo noi tifosi milanisti abbiamo una società che ormai tutto fa, tranne che operare per il bene della stessa. Ci si inventa di tutto pur di preparare il terreno alla cessione del nostro uomo simbolo. Mi aspetto cmq dei bei titoloni su El Shaarawy che ha affogato il gatto nella vasca di bagno o che ha messo sotto ubriaco una vecchietta che camminava sulle strisce. La manipolazione delle menti, quelle deboli, è un classico da MINCULPOP. Continuiamo a giustificarli, tanto il capro espiatorio è già pronto.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Ronaldinho_89 Visualizza Messaggio
    Svelato l'arcano; sto qui si è montato la testa, si crede Dio. A calci nel sedere via dal Milan, bidone!
    Ecco il risultato del Minculpop. Genio da applausi

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Corpsegrinder Visualizza Messaggio
    Certo comunque che nel Milan non ci saranno più bandiere non perché i giocatori sono tutti montati,ma per colpa dei tifosi e della società.

    Puoi pure essere un ragazzo italiano,tifoso del Mila, che fai 20 gol in una stagione e dai sempre il massimo in campo,ma se arriva l'offerta giusta diventi subito l'Emmanuel Goldstein della squadra.

    Fanno bene i giocatori a mollare tutti e lasciare la squadra quando le cose si mettono male.



    Ha fatto bene Pirlo ad andarsene alla Juve ed a tradire il Milan. Tanto,se fosse rimasto,questo gli sarebbe successo. Hanno fatto bene Leonardo,Collovati,Gullit e soci.

    Fischi provenienti dalla Curva,come con Maldini,oppure Galliani che lo scarica mentre è in crociera,Buffa che gli diagnostica una malattia degenerativa che lo renderà più lento di Seedorf,articolo ad hoc della Gazzetta in cui viene fuori che conduce lo stesso stile di vita di GG Allin,tifosi che scrivono che è scarsissimo e che anche a 500.000 euro è da vendere,gente che non vive nemmeno di Milano ma sa tutto sulla sua vita privata e può dire con assoluta certezza che si è bevuto il cervello e altre schifezze assortite.

    Questa è la grande famiglia Milan: se non ci servi più,diventi un mostro,un cancro,e prima ci liberiamo di te,meglio è.
    Grande!!! Ma quando uno come Maldini viene trattato a pesci in faccia nel giorno del suo addio da dei lobotomizzati, senza un segnale di solidarietà da parte della società, che ci si può aspettare?

  7. #116
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    @Beefheart liberissimo di non crederci, non sono mica il vangelo

  8. #117
    Senior Member L'avatar di runner
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    7,206
    il vero mistero è come lo si possa mettere in discussione.....

  9. #118
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da The P Visualizza Messaggio
    Io ricordo che fino alla fine del campionato i giornalisti hanno sempre apprezzato la professionalità di El Shaarawi nonostante la giovane età. Ora saltano fuori queste cose, boh...

    La cosa che mi fa più ridere comunque è "Allegri che deve mostrargli la retta via..."

    del resto Allegri è uno che con i campioni ci sa fare, vediamo quelli che ha allenato:

    - Ronaldinho: l'ha messo trequartista praticamente annullandolo fino a regalarlo
    - Cassano: Se n'è andato per problemi con Galliani, ma non si può dire che non si sia largamente lamentato anche di Allegri
    - Pato: con Leonardo sembrava potesse finalmente consacrarsi fenomeno, con Allegri è calcisticamente morto
    - Pirlo: non rientrava nel progetto tattico *__*
    - Gattuso: ha litigato con Allegri (ora stranamente ha buone parole, dopo che Allegri l'ha chiamato per fare il moralizzatore nello scorso campionato)
    - Ibrahimovic: si è addirittura lamentato pubblicamente, nel post partita contro l'Arsenal ha ammesso che a certi livelli non è cosa sua.
    - Robinho: è arrivato carico di meraviglie, poi ha visto che il mister se lo rigirava come voleva e ha smesso di giocare
    - Boateng: è arrivato che faceva praticamente il mediano, tutto anima e cuore (andatevi a vedere le prime partite). Dopo la cura Allegri crede di essere Zidane.

    Mi fermo qua... ma per il bene di Elsha è meglio che ad Allegri non lo ascolti proprio e che va via dal Milan. Altrimenti è alla frutta.
    Condivido spesso i tuoi pensieri, ma questa volta hai voluto forzatamente portare tutto all'esagerazione.

    Ronaldinho? L'avrà anche messo fuori ruolo, ma d'altronde ha fatto delle scelte per dare equilibrio alla squadra e valorizzare Ibra, vincendo lo scudetto.

    Cassano? Serve che commenti questo matto!?!?

    Pato? Ciò che lo ha fermato sono gli infortuni, non certo Allegri.

    Pirlo? Forte è forte, ma le motivazioni da anni dov'erano?!

    Gattuso? Se era alla frutta, come Inzaghi, perchè doveva giocare titolare?

    Ibra? Si lamentò in quell'occasione solo per il cambio di modulo mai provato, tra l'altro lui in quel modulo non ci vuole giocare.

    Robinho? Se ha la nostalgia, cosa ci può fare Allegri?

    Boateng? Se si è montato la testa, che ci deve fare?

    Ogni allenatore ha una sua idea di calcio, giustamente preferisce dei giocatori ad altri, in una squadra ci sono quelli che lo stimano e quelli meno, guardacaso quelli che lo stimano meno sono quelli che giocano di meno. In ogni squadra, con qualsiasi allenatore è cosi.

  10. #119
    Junior Member L'avatar di Basileuon
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    254
    Io penso, forse stupidamente, che se Galliani avesse voluto vendere il ragazzo avrebbe condotto delle trattative sottotraccia dichiarandolo incedibile e facendo crescere il prezzo, dichiarare un giocatore un esubero vuol dire far calare il prezzo. Poiché è stato tutto il contrario e poiché anche io ho sentito qualche voce che conferma la poca lucidità mentale del Faraone derivante da un delirio di onnipotenza, colpa della stampa italiota che vede un giovane ogni morte di papa e che quando lo vede lo fa subito diventare il nuovo Maradona, io dal basso della mia ignoranza credo che il gioco di Galliani sia mettere un po' di pepe al sedere di Elsha per responsabilizzarlo e fargli dare una calmata, una specie di aut aut "o ti riprendi o come hai ben visto non ci metto un ***** a metterti sul mercato e venderti"
    1986 - 2015 Affinità e divergenze fra il compagno Berlusconi e Mr. Bee - Dell'acquisto di JMartinez, Ibra, Kondogbia e Hummels

  11. #120
    Citazione Originariamente Scritto da Basileuon Visualizza Messaggio
    Io penso, forse stupidamente, che se Galliani avesse voluto vendere il ragazzo avrebbe condotto delle trattative sottotraccia dichiarandolo incedibile e facendo crescere il prezzo, dichiarare un giocatore un esubero vuol dire far calare il prezzo. Poiché è stato tutto il contrario e poiché anche io ho sentito qualche voce che conferma la poca lucidità mentale del Faraone derivante da un delirio di onnipotenza, colpa della stampa italiota che vede un giovane ogni morte di papa e che quando lo vede lo fa subito diventare il nuovo Maradona, io dal basso della mia ignoranza credo che il gioco di Galliani sia mettere un po' di pepe al sedere di Elsha per responsabilizzarlo e fargli dare una calmata, una specie di aut aut "o ti riprendi o come hai ben visto non ci metto un ***** a metterti sul mercato e venderti"
    speriamo sia cosi
    Il fu frenguzzo

Pagina 12 di 14 PrimaPrima ... 21011121314 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.