Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 67

  1. #11
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Diciamo che ha anche vinto due Champions League, roba fatta da altri pochissimi, non pochi, pochissimi.
    Allora Guardiola cos'è Gesù in terra che in 3 anni ha vinto: 2 Champions, 3 scudetti, 2 Intercontinenali, 2 supercoppe europee, 1 coppa di Spagna e 3 supercoppe di Spagna?

    Per valutare un allenatore bisogna guardare anche i giocatori che allena; onestamente Ancelotti ha allenato per 8 anni un ensemble di fenomeni più unico che raro e non saranno 2 Champions in quasi 20 anni di carriera ai massimi livelli europei a farmelo valutare come uno dei più grandi allenatori di sempre... (nonostante io ami alla follia quelle 2 Champions).

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Penso che lo comprerò, mi incuriosisce.


    Non sono d'accordo con le critiche a Carletto. Il perchè ha vinto un solo scudetto si è capito poi con Calciopoli, mentre non capisco come si possa solo pensare di dire che ha vinto poco anche in Europa. Ad Istambul che colpe avrebbe? Ha preso a pallate una delle migliori squadre dell'epoca, cosa avrebbe dovuto fare, entrare in campo e segnare lui? C'è bisogno di motivare una squadra in una finale di Champions? Se Dudek non scula al 120', si sarebbe parlato di tutt'altro. A La Coruna, invece, ha molte colpe perchè non si può mandare in campo una squadra così svogliata. Poi, non avrà vinto quando aveva la squadra migliore al mondo, ma chi avrebbe scommesso su una vittoria del Milan in Champions ad Agosto 2002 e 2006??

  4. #13
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169
    Citazione Originariamente Scritto da #Dodo90# Visualizza Messaggio
    Penso che lo comprerò, mi incuriosisce.


    Non sono d'accordo con le critiche a Carletto. Il perchè ha vinto un solo scudetto si è capito poi con Calciopoli, mentre non capisco come si possa solo pensare di dire che ha vinto poco anche in Europa. Ad Istambul che colpe avrebbe? Ha preso a pallate una delle migliori squadre dell'epoca, cosa avrebbe dovuto fare, entrare in campo e segnare lui? C'è bisogno di motivare una squadra in una finale di Champions? Se Dudek non scula al 120', si sarebbe parlato di tutt'altro. A La Coruna, invece, ha molte colpe perchè non si può mandare in campo una squadra così svogliata. Poi, non avrà vinto quando aveva la squadra migliore al mondo, ma chi avrebbe scommesso su una vittoria del Milan in Champions ad Agosto 2002 e 2006??
    Nessuno scommette sulla squadra che non ha vinto l'ultima Champions. Il problema è il non riuscire a mantenere la squadra a quel livello e lui purtroppo non è riuscito ad aprire un ciclo con dei giocatori che glielo potevano permettere.

    Anche Di Matteo ha vinto una Champions allenando una squadra 6 mesi ma non lo definirei un grandissimo allenatore.

    Il fatto che poi ci sia stato calciopoli credo sia un aggravante. Se la nostra dirigenza sapeva del sistema di calciopoli (e parliamoci chiaro, lo sapeva) perché non abbiamo investito al 100% sulla Champions sprecando le forze in inutili gare di campionato?

    Istanbul per me è l'esempio di incapacità gestionale. La partita perfetta che diventa l'incubo perfetto prendendo 3 gol in 6 minuti senza reagire indica che mancava parecchio carattere alla squadra e il carattere e la voglia di spezzare le gambe all'avversario la trasmette l'allenatore (ask Mourinho). Se dopo il primo gol del l'pool avesse fatto 2 cambi o avesse ordinato di azzoppare Gerrard secondo me qualcosa sarebbe cambiato. Comunque meglio non parlare di quella partita perché mi viene male al fegato...

  5. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    2,159
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Con i giocatori che ha allenato al Milan avrei potuto vincere pure io quello che ha vinto lui.
    Persino Allegri con una rosa fenomenale è riuscito a vincere uno scudetto ma di certo non lo possiamo considerare un grande allenatore.

    Hai mai riletto le formazioni di quegli anni? Una squadra con al top della forma i vari Dida, Cafu, Nesta, Stam, Maldini, Gattuso, Pirlo, Seedorf, Kakà, Crespo, Shevchenko, Inzaghi, Ambrosini, Costacurta, Kaladze, Rui Costa, Serginho avrebbe dovuto dominare per 4/5 anni in Italia e in Europa.

    Carletto è un ottimo padre di famiglia ma gli mancano gli attributi per motivare la squadra e raddrizzare le partite (anche perché non ha mai saputo fare le sostituzioni) e nella sua carriera ci sono stati due esempi clamorosi di questa sua debolezza: Istanbul e Perugia.

    la frase vincevo pure io quello che ha vinto lui mi sembra molto banale...
    dominare 4/5 anni? se conti che la prima coppa ( che nessuno avrebbe pensato di vincere) è datata 2002 e l'ultima ( anche questa insperata) è datata 2007 vuol dire che il ciclo è durato 5 anni...
    condito anche da 2 supercoppe e 1 mondiale per club + 1 finale persa e una semifinale rubata con il barca ... di più avrebbe solo potuto vincere 5 anni di fila... e l'altra finale della intercontinentale nn è colpa sua se costacurta ha tirato un rigore di palta...

    ma se per te quello che ha fatto lui è poco allora la maggior parte degli allenatori sono dei signor nessuno...

  6. #15
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    2,159
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Nessuno scommette sulla squadra che non ha vinto l'ultima Champions. Il problema è il non riuscire a mantenere la squadra a quel livello e lui purtroppo non è riuscito ad aprire un ciclo con dei giocatori che glielo potevano permettere.

    Anche Di Matteo ha vinto una Champions allenando una squadra 6 mesi ma non lo definirei un grandissimo allenatore.

    Il fatto che poi ci sia stato calciopoli credo sia un aggravante. Se la nostra dirigenza sapeva del sistema di calciopoli (e parliamoci chiaro, lo sapeva) perché non abbiamo investito al 100% sulla Champions sprecando le forze in inutili gare di campionato?

    Istanbul per me è l'esempio di incapacità gestionale. La partita perfetta che diventa l'incubo perfetto prendendo 3 gol in 6 minuti senza reagire indica che mancava parecchio carattere alla squadra e il carattere e la voglia di spezzare le gambe all'avversario la trasmette l'allenatore (ask Mourinho). Se dopo il primo gol del l'pool avesse fatto 2 cambi o avesse ordinato di azzoppare Gerrard secondo me qualcosa sarebbe cambiato. Comunque meglio non parlare di quella partita perché mi viene male al fegato...
    mi sembra una bestemmia la parte in neretto...
    se adesso siamo come dice sempre galliani il club + titolato al mondo è grazie soprattt a lui..ma nn parlo di patch sulla maglia quanto di importanti trofei in bacheca!

    poi istanbul l'abbiamo dominata sia prima che dopo i 3 gol... e se dudek nn avesse fatto il fenomeno era nella nostra bacheca... quindi nn è vero che nn avevano reagito ... basta riguardare la partita...

  7. #16
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Nessuno scommette sulla squadra che non ha vinto l'ultima Champions. Il problema è il non riuscire a mantenere la squadra a quel livello e lui purtroppo non è riuscito ad aprire un ciclo con dei giocatori che glielo potevano permettere.

    Anche Di Matteo ha vinto una Champions allenando una squadra 6 mesi ma non lo definirei un grandissimo allenatore.

    Il fatto che poi ci sia stato calciopoli credo sia un aggravante. Se la nostra dirigenza sapeva del sistema di calciopoli (e parliamoci chiaro, lo sapeva) perché non abbiamo investito al 100% sulla Champions sprecando le forze in inutili gare di campionato?

    Istanbul per me è l'esempio di incapacità gestionale. La partita perfetta che diventa l'incubo perfetto prendendo 3 gol in 6 minuti senza reagire indica che mancava parecchio carattere alla squadra e il carattere e la voglia di spezzare le gambe all'avversario la trasmette l'allenatore (ask Mourinho). Se dopo il primo gol del l'pool avesse fatto 2 cambi o avesse ordinato di azzoppare Gerrard secondo me qualcosa sarebbe cambiato. Comunque meglio non parlare di quella partita perché mi viene male al fegato...
    Senza offesa, ma queste sono robe da playstation.

  8. #17
    Member L'avatar di gabuz
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,402
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Nessuno scommette sulla squadra che non ha vinto l'ultima Champions. Il problema è il non riuscire a mantenere la squadra a quel livello e lui purtroppo non è riuscito ad aprire un ciclo con dei giocatori che glielo potevano permettere.

    Anche Di Matteo ha vinto una Champions allenando una squadra 6 mesi ma non lo definirei un grandissimo allenatore.

    Il fatto che poi ci sia stato calciopoli credo sia un aggravante. Se la nostra dirigenza sapeva del sistema di calciopoli (e parliamoci chiaro, lo sapeva) perché non abbiamo investito al 100% sulla Champions sprecando le forze in inutili gare di campionato?

    Istanbul per me è l'esempio di incapacità gestionale. La partita perfetta che diventa l'incubo perfetto prendendo 3 gol in 6 minuti senza reagire indica che mancava parecchio carattere alla squadra e il carattere e la voglia di spezzare le gambe all'avversario la trasmette l'allenatore (ask Mourinho). Se dopo il primo gol del l'pool avesse fatto 2 cambi o avesse ordinato di azzoppare Gerrard secondo me qualcosa sarebbe cambiato. Comunque meglio non parlare di quella partita perché mi viene male al fegato...
    Per Istanbul ti sei risposto da solo. In 6 minuti ora che mandi a scaldare qualcuno ti ritrovi con loro che hanno già pareggiato.

  9. #18
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    81
    Che Ancelotti sia un allenatore sicuramente migliore per la Champions anziché per il campionato, questo lo dimostra la sua carriera, ha una propensione naturale a preparare meglio le singole partite importanti dove occorrono i dettagli che nel affrontare al meglio una competizione lunga, dove anche con Chelsea e PSG lasciava spesso punti contro le piccole ( addirittura contro il Chelsea vinse lo scudetto in un testa a testa contro lo United fino all'ultima giornata, pur avendo vinto tutti i big match o quasi, segno che Ancelotti è più adatto per le partite tra le grandi, con le piccole spesso le sue squadre lasciano qualcosa). C'è però da dire che il milan Ancelottiano pur essendo una squadra straordinaria, era una squadra più da Champions che da campionato. Per vincere la Champions occorre un 11 perfetto o quasi ( ed ovviamente fortuna con gli infortuni), per il campionato può bastare anche un 11 titolare leggermente inferiore, ma serve una rosa lunga. Il Milan ancelottiano a differenza di altre squadre dominanti negli anni 2000, non aveva una rosa lunga, soprattutto da centrocampo in giù.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di pennyhill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Capo Boeo
    Messaggi
    5,310
    Citazione Originariamente Scritto da O Animal Visualizza Messaggio
    Chissà se ha spiegato come ha fatto a vincere solo 1 scudetto in 8 anni di Milan con alcune delle rose più competitive della nostra storia
    Li analizzerei anno per anno, gli anni di cui parli.

    Il Milan 2001/02, quello preso a stagione in corso dal mortazza aveva veramente una rosa da scudetto?

    Sulla stagione 2002/03, dico che sì, si poteva fare di più, anche se non mi sorprende che lo scudetto l’abbia vinto una squadra sicuramente più rodata (non più forte, attenzione) del Milan, che giocava insieme da più tempo. Il Milan invece con Dida, Simic, Nesta, Pirlo (non era titolare l'anno prima) Seedorf, significa squadra rinnovata per 5/11, contro una giuve che aggiunse solo Camoranesi.

    L’anno dopo, Milan più rodato, arriva lo scudetto.

    Gli scudetti 2004/2005 e 2005/06 sono stati tolti (e non assegnati al Milan, anzi) alla squadra che li aveva vinti dalla giustizia sportiva.

    2006/07, potevamo seriamente contendere uno scudetto ad una squadra che diede 22 punti di distacco alla seconda, sfiorando i 100 punti in campionato?

    2007/08 e 2008/09, non era imho già più un Milan da scudetto. Se nella prima si poteva sicuramente fare meglio del quinto posto (ed io Ancelotti l’avrei mandato via dopo quella stagione), il secondo posto del 2009 lo ritengo un risultato quasi incredibile.

    Quindi, non considerando i due scudetti vinti dalla giuve ma poi riscritti dalla giustizia sportiva, quindi vinti in campionati giudicati non regolari, mi resta il rammarico per il campionato 2002/03.

  11. #20
    Moderatore L'avatar di Tifo'o
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,485
    Citazione Originariamente Scritto da pennyhill Visualizza Messaggio
    Li analizzerei anno per anno, gli anni di cui parli.

    Il Milan 2001/02, quello preso a stagione in corso dal mortazza aveva veramente una rosa da scudetto?

    Sulla stagione 2002/03, dico che sì, si poteva fare di più, anche se non mi sorprende che lo scudetto l’abbia vinto una squadra sicuramente più rodata (non più forte, attenzione) del Milan, che giocava insieme da più tempo. Il Milan invece con Dida, Simic, Nesta, Pirlo (non era titolare l'anno prima) Seedorf, significa squadra rinnovata per 5/11, contro una giuve che aggiunse solo Camoranesi.

    L’anno dopo, Milan più rodato, arriva lo scudetto.

    Gli scudetti 2004/2005 e 2005/06 sono stati tolti (e non assegnati al Milan, anzi) alla squadra che li aveva vinti dalla giustizia sportiva.

    2006/07, potevamo seriamente contendere uno scudetto ad una squadra che diede 22 punti di distacco alla seconda, sfiorando i 100 punti in campionato?

    2007/08 e 2008/09, non era imho già più un Milan da scudetto. Se nella prima si poteva sicuramente fare meglio del quinto posto (ed io Ancelotti l’avrei mandato via dopo quella stagione), il secondo posto del 2009 lo ritengo un risultato quasi incredibile.

    Quindi, non considerando i due scudetti vinti dalla giuve ma poi riscritti dalla giustizia sportiva, quindi vinti in campionati giudicati non regolari, mi resta il rammarico per il campionato 2002/03.
    Difficile vincere lo scudetto e vincere la CL quando hai solo 11 giocatori decenti, il Milan 2003/2007 aveva solo 11 giocatori di tal nome,non avevamo seconde linee, non potevamo far fiatare.. o ti concentravi in cl oppure in campionato...
    "Abbiamo la coppia di giovani punte più giovane del mondo"
    "Non arriva nessuno se non parte nessuno"
    "Siamo la squadra che nel 2013 ha fatto più punti di tutti"
    "Negli ultimi 5 anni siamo sempre saliti sul podio"

Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.