Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 3 di 3

  1. #1

    Il Milan e la classifica Deloitte Money League: considerazioni.

    Ho pensato di elaborare una serie di classifiche per chiarire meglio i punti di forza e di debolezza del Milan rispetto alle rivali europee, e quindi le distanze che ci separano dal calcio che conta. I dati sono stati presi dall'ultimo report Deloitte Money League.

    Questa è la classifica degli introiti da broadcasting relativi alla stagione 13/14:

    Ordinamento per introiti Diritti TV

    1) Real Madrid: 204,2 M (37%)
    2) Barcellona: 182,1 M (38%)
    3) Chelsea: 167,3 M (43%)
    4) Manchester United: 162,3 M (31%)
    5) Manchester City: 159,3 M (38%)
    6) Juventus: 153, 4M (55%)
    7) Arsenal: 147,3 M (41%)
    8) AC Milan: 122,7 M (49%)
    9) Liverpool: 120,8 M (39%)
    10) Tottenham: 113,3 M (53%)
    11) Bayern Monaco: 107,7 M (22%)
    12) Napoli: 107,1 M (65%)
    13) Everton: 105,8 M (73%)
    14) Atletico Madrid: 96,5 M (57%)
    15) Newcastle: 93,5 M (60%)
    16) Inter: 84,8 M (52%)
    17) PSG: 83,4 M (18%)
    18) Borussia Dortmund: 81,5 M (31%)
    19) Shalke 04: 68,5 M (32%)
    20) Galatasaray: 47,7 M (30%)

    Ordinamento per dipendenza da Diritti TV

    1) Everton: 105,8 M (73%)
    2) Napoli: 107,1 M (65%)
    3) Newcastle: 93,5 M (60%)
    4) Atletico Madrid: 96,5 M (57%)
    5) Juventus: 153,4M (55%)
    6) Tottenham: 113,3 M (53%)
    7) Inter: 84,8 M (52%)
    8) AC Milan: 122,7 M (49%)
    9) Chelsea: 167,3 M (43%)
    10) Arsenal: 147,3 M (41%)
    11) Liverpool: 120,8 M (39%)
    12) Manchester City: 159,3 M (38%)
    13) Barcellona: 182,1 M (38%)
    14) Real Madrid: 204,2 M (37%)
    15) Shalke 04: 68,5 M (32%)
    16) Borussia Dortmund: 81,5 M (31%)
    17) Manchester United: 162,3 M (31%)
    18) Galatasaray: 47,7 M (30%)
    19) Bayern Monaco: 107,7 M (22%)
    20) PSG: 83,4 M (18%)

    In queste due classifiche il Milan non è messo affatto male.
    Tuttavia dalla seconda si può notare come il nostro fatturato dipenda troppo dai diritti TV rispetto ad altre big europee, la cui voce invece incide in maniera assai minore nei loro bilanci.

    Questa è la classifica degli introiti da matchday relativi alla stagione 13/14:

    Ordinamento per introiti matchday

    1) Manchester United: 129,3 M (25%)
    2) Arsenal: 119,8 M (33%)
    3) Barcellona: 116,8 M (24%)
    4) Real Madrid: 113,8 M (21%)
    5) Bayern Monaco: 88 M (18%)
    6) Chelsea: 84,9 M (22%)
    7) PSG: 63,1 M (13%)
    8) Liverpool: 61 M (20%)
    9) Manchester City: 56,8 M (14%)
    10) Borussia Dortmund: 56,1 M (22%)
    11) Tottenham: 52,5M (24%)
    12) Galatasaray: 47,1 M (29%)
    13) Shalke 04: 41,1 M (19%)
    14) Juventus: 41 M (15%)
    15) Atletico Madrid: 32,5 M (19%)
    16) Newcastle: 31M (20%)
    17) AC Milan: 24,9 M (10%)
    18) Everton: 23,1 M (16%)
    19) Napoli: 20,9 M (13%)
    20) Inter: 18,8 M (11%)

    Ordinamento per dipendenza da matchday

    1) Arsenal: 119,8 M (33%)
    2) Galatasaray: 47,1 M (29%)
    3) Manchester United: 129,3 M (25%)
    4) Barcellona: 116,8 M (24%)
    5) Tottenham: 52,5M (24%)
    6) Chelsea: 84,9 M (22%)
    7) Borussia Dortmund: 56,1 M (22%)
    8) Real Madrid: 113,8 M (21%)
    9) Liverpool: 61 M (20%)
    10) Newcastle: 31M (20%)
    11) Atletico Madrid: 32,5 M (19%)
    12) Shalke 04: 41,1 M (19%)
    13) Bayern Monaco: 88 M (18%)
    14) Everton: 23,1 M (16%)
    15) Juventus: 41 M (15%)
    16) Manchester City: 56,8 M (14%)
    17) PSG: 63,1 M (13%)
    18) Napoli: 20,9 M (13%)
    19) Inter: 18,8 M (11%)
    20) AC Milan: 24,9 M (10%)

    Dalle ultime due classifiche purtroppo possiamo notare come il Milan guadagni pochissimo dal matchday (biglietti e ciò che ruota attorno alla partita). Nell'ordinamento per dipendenza (o incidenza che dir si voglia) di questa voce nel fatturato, siamo addirittura ultimi su 20 club europei.

    Questa è la classifica degli introiti da affari commerciali relativi alla stagione 13/14:

    Ordinamento per introiti da affari commerciali

    1) PSG: 327,7 M (69%)
    2) Bayern Monaco: 291,8 M (60%)
    3) Real Madrid: 231,5 M (42%)
    4) Manchester United: 226,4 M (44%)
    5) Manchester City: 198,3 M (48%)
    6) Barcellona: 185,7 M (38%)
    7) Chelsea: 135,7 M (35%)
    8) Liverpool: 124,1 M (41%)
    9) Borussia Dortmund: 123,9 M (47%)
    10) Shalke 04: 104,3 M (49%)
    11) AC Milan: 102,1 M (41%)
    12) Arsenal: 92,2 M (26%)
    13) Juventus: 85 M (30%)
    14) Galatasaray: 67,1 M (41%)
    15) Inter: 60,4 M (37%)
    16) Tottenham: 51M (23%)
    17) Atletico Madrid: 40,9 M (24%)
    18) Napoli: 36,8 M (22%)
    19) Newcastle: 30,6 M (20%)
    20) Everton: 15,2 M (11%)

    Ordinamento per dipendenza da affari commerciali

    1) PSG: 327,7 M (69%)
    2) Bayern Monaco: 291,8 M (60%)
    3) Shalke 04: 104,3 M (49%)
    4) Manchester City: 198,3 M (48%)
    5) Borussia Dortmund: 123,9 M (47%)
    6) Manchester United: 226,4 M (44%)
    7) Real Madrid: 231,5 M (42%)
    8) Liverpool: 124,1 M (41%)
    9) AC Milan: 102,1 M (41%)
    10) Galatasaray: 67,1 M (41%)
    11) Barcellona: 185,7 M (38%)
    12) Inter: 60,4 M (37%)
    13) Chelsea: 35,7 M (35%)
    14) Juventus: 85 M (30%)
    15) Arsenal: 92,2 M (26%)
    16) Atletico Madrid: 40,9 M (24%)
    17) Tottenham: 51M (23%)
    18) Napoli: 36,8 M (22%)
    19) Newcastle: 30,6 M (20%)
    20) Everton: 15,2 M (11%)

    Le ultime due classifiche invece denotano un aspetto abbastanza chiaro: gli affari commerciali, com'è logico, si trovano in mano alle superpotenze europee. E bene o male, questa voce incide sempre tantissimo nei fatturati di ciascuna di esse.

    Da parte nostra, la situazione complessiva è la seguente:

    Fatturato (2013) 249,7M di cui:

    - Diritti TV: 49%
    - Affari commerciali: 41%
    - Matchday: 10%


    Per cui la scelta di puntare forte sullo stadio di proprietà appare assolutamente consona alle esigenze di una società che vede arrivare i suoi maggiori profitti soltanto dai diritti TV e dagli affari commerciali. E se dal punto di vista dei diritti TV c'è poco da fare se non sperare di entrare in CL per ottenere anche quelli (la Juventus grazie agli introiti campionato+CL guadagna la bellezza di 150M) dovremmo cercare di aumentare anche i profitti commerciali che appaiono ottimi rispetto alle altre squadre italiane, ma del tutto inadeguati rispetto alle altre big europee.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    ..............

    Per cui la scelta di puntare forte sullo stadio di proprietà appare assolutamente consona alle esigenze di una società che vede arrivare i suoi maggiori profitti soltanto dai diritti TV e dagli affari commerciali. E se dal punto di vista dei diritti TV c'è poco da fare se non sperare di entrare in CL per ottenere anche quelli (la Juventus grazie agli introiti campionato+CL guadagna la bellezza di 150M) dovremmo cercare di aumentare anche i profitti commerciali che appaiono ottimi rispetto alle altre squadre italiane, ma del tutto inadeguati rispetto alle altre big europee.
    Come al solito, complimenti per il post.
    La condizione di avere uno stadio di proprietà è necessaria, ma non sufficiente.
    Lo stadio si deve riempire e per farlo occorre avere una squadra competitiva. Ergo, occorre investire.
    Non occorre comperare i più grandi giocatori del mondo, è sufficiente spendere assennatamente.
    Bisogna mollare tutte le pippe vecchie, pensionati strapagati, puntare sui giovani, italiani e non, mettere alla guida della squadra un allenatore che sappia il suo lavoro mandare aff.... Galliani e le sue idee bislacche di mercato, le sue intortate con procuratori e amicizie di vario genere: il Milan deve fare acquisti mirati su richiesta dell'allenatore non sui nomi, ma sul ruolo.
    La decisione su chi comprare in funzione del rapporto/qualità costo deve essere affidata a uno staff esperto di giocatori fidati, non a vecchi rimbambiti che restano al Milan solo perchè fuori da quello sarebbero NESSUNO.
    L'idea di puntare sui giovani era buona: perchè è stata disattesa?

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Ma infatti è evidente come la problematica maggiore siano appunto i pochi introtiti da tutto ciò che deriva dallo stadio. Se questo aspetto cambiasse è chiaro che non si torna al top, ma perlomeno si potrebbe ragionare sul poter tornare perlomeno competitivi.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.