Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: Il M5S sprona Bersani

  1. #11
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Hell Krusty Visualizza Messaggio
    Infatti le loro proposte sono solo queste... Rinunciare ai rimborsi elettorali, tagliare gli stipendi, percentuali infinitesimali nella gestione di una nazione come l'Italia. Poi quando gli si chiedono quali proposte hanno per lo sviluppo economico e la crescita rispondono: "eh, valuteremo volta per volta"...
    Purtroppo quando si parla di grosse cifre il cittadino medio perde completamente il senso della misura, ancora di più quando si parla di borsa.

    Lo spread, che "non esiste", se sale di 50 punti base in una singola asta di obbligazioni statali come ridere costa un centinaio di milioni allo stato, ma se metti una persona "tipo", un medico, un operaio, un farmacista, un ingegnere etc davanti alla modulazione del debito, pensa che lo stai prendendo in giro e che non ci siano ripercussioni sulle casse dello stato. Invece, se legge che le auto blu fanno risparmiare "200" milioni l'anno, apriti cielo, i problemi dell'italia sono lì.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    Si sa, ma almeno è un primo passo.
    Ma certo, assolutamente. Lungi da me dire che è un male.


    Mi sembra tuttavia che si stia a risparmiare sul riscaldamento al posto che cercare un posto di lavoro.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #12
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Purtroppo quando si parla di grosse cifre il cittadino medio perde completamente il senso della misura, ancora di più quando si parla di borsa.

    Lo spread, che "non esiste", se sale di 50 punti base in una singola asta di obbligazioni statali come ridere costa un centinaio di milioni allo stato, ma se metti una persona "tipo", un medico, un operaio, un farmacista, un ingegnere etc davanti alla modulazione del debito, pensa che lo stai prendendo in giro e che non ci siano ripercussioni sulle casse dello stato. Invece, se legge che le auto blu fanno risparmiare "200" milioni l'anno, apriti cielo, i problemi dell'italia sono lì.

    - - - Updated - - -



    Ma certo, assolutamente. Lungi da me dire che è un male.


    Mi sembra tuttavia che si stia a risparmiare sul riscaldamento al posto che cercare un posto di lavoro.
    70 Milioni di € sono solo per i deputati a Roma, se lo fai per tutte le amministrazioni locali regionali ecc. quanto potrebbe venire fuori?
    Se seghi tutti gli stipendi dei dirigenti pubblici e tagli le province?
    Onestamente non ne ho proprio idea, però penso che non sia comunque una cifra trascurabile, ci si concentra sempre sul discorso parlamento, quando i tagli e le riduzioni vanno pensati anche a livello nazionale.

    Non risolverà tutti problemi, ma dai un segnale e crei un clima più sereno e disteso nella nazione

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,750
    Dai ragazzi, non possiamo andare avanti così, a suon di populismo. Il M5S proponga un piano economico con le palle per uscire da questa situazione, un piano economico di quelli seri, di quelli dove si parla di miliardi, ovviamente più di così non posso dire perché non è il mio campo ma certamente non si va avanti tagliando auto blu e stipendi.

  5. #14
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    70 Milioni di € sono solo per i deputati a Roma, se lo fai per tutte le amministrazioni locali regionali ecc. quanto potrebbe venire fuori?
    Se seghi tutti gli stipendi dei dirigenti pubblici e tagli le province?
    Onestamente non ne ho proprio idea, però penso che non sia comunque una cifra trascurabile, ci si concentra sempre sul discorso parlamento, quando i tagli e le riduzioni vanno pensati anche a livello nazionale.

    Non risolverà tutti problemi, ma dai un segnale e crei un clima più sereno e disteso nella nazione
    Sicuramente, ma anche fossero, per dire, 500 milioni l'anno, l'impatto è comunque molto, molto, MOLTO meno significativo di una manovra finanziaria fatta bene. Cioè, se il debito pubblico sale di, diciamo, 100 miliardi l'anno (cifra tutt'altro che fuori dalla realtà), con un tasso di interesse, diciamo, del 3% (e siamo bassini), vuol dire che solo di interessi lo stato deve pagare 3 miliardi di euro. E stiamo parlando solo di interessi su incremento del debito.

    Secondariamente, la questione per gli stipendi pubblici è articolata: è già stato fatto un tentativo, e la corta costituzionale l'ha dichiarato anticostituzionale, quindi nisba (che poi, strano, avrebbero tagliato lo stipendio anche a loro... decisione a sorpresa).

    La questione province, infine, è ancor più complessa. Tagliarle vuol dire ritrovarsi non so quante migliaia di dipendenti da piazzare, non uno scherzo. Il reimpiego, in sostanza, vuol dire soltanto creare inefficienza altrove... Si sarebbe potuto tagliare nei momenti di espansione, allora si che si sarebbero ricollocati tutti senza problemi, ma ora...

  6. #15
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Facciamo prima un governo, che è meglio.

  7. #16
    Senior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bucci beach and Franciacorta
    Messaggi
    6,724
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Facciamo prima un governo, che è meglio.
    questo lo vedo un attimo complicato allo stato attuale

  8. #17
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,109
    Citazione Originariamente Scritto da Hell Krusty Visualizza Messaggio
    Infatti le loro proposte sono solo queste... Rinunciare ai rimborsi elettorali, tagliare gli stipendi, percentuali infinitesimali nella gestione di una nazione come l'Italia. Poi quando gli si chiedono quali proposte hanno per lo sviluppo economico e la crescita rispondono: "eh, valuteremo volta per volta"...


    • Introduzione della class action
    • Abolizione delle scatole cinesi in Borsa
    • Abolizione di cariche multiple da parte di consiglieri di amministrazione nei consigli di società
    quotate
    • Introduzione di strutture di reale rappresentanza dei piccoli azionisti nelle società quotate
    • Abolizione della legge Biagi
    • Impedire lo smantellamento delle industrie alimentari e manifatturiere con un prevalente
    mercato interno
    • Vietare gli incroci azionari tra sistema bancario e sistema industriale
    • Introdurre la responsabilità degli istituti finanziari sui prodotti proposti con una
    compartecipazione alle eventuali perdite
    • Impedire ai consiglieri di amministrazione di ricoprire alcuna altra carica nella stessa società se
    questa si è resa responsabile di gravi reati
    • Impedire l’acquisto prevalente a debito di una società (es. Telecom Italia)
    • Introduzione di un tetto per gli stipendi del management delle aziende quotate in Borsa e delle
    aziende con partecipazione rilevante o maggioritaria dello Stato
    • Abolizione delle stock option
    • Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset,
    Ferrovie dello Stato
    • Allineamento delle tariffe di energia, connettività, telefonia, elettricità, trasporti agli altri Paesi
    europei
    • Riduzione del debito pubblico con forti interventi sui costi dello Stato con il taglio degli sprechi e
    con l’introduzione di nuove tecnologie per consentire al cittadino l’accesso alle informazioni e ai
    servizi senza bisogno di intermediari
    • Vietare la nomina di persone condannate in via definitiva (es. Scaroni all’Eni) come
    amministratori in aziende aventi come azionista lo Stato o quotate in Borsa
    • Favorire le produzioni locali
    • Sostenere le società no profit
    • Sussidio di disoccupazione garantito
    • Disincentivi alle aziende che generano un danno sociale (es.distributori di acqua in bottiglia).

  9. #18
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Assieme ai 2500 ci sono dentro tutti i rimborsi spese, se aggiungi quelli la cifra è comunque notevole
    Anche fossero 5000 sarebbero troppo pochi...

  10. #19
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio


    • Introduzione della class action
    • Abolizione delle scatole cinesi in Borsa
    • Abolizione di cariche multiple da parte di consiglieri di amministrazione nei consigli di società
    quotate
    • Introduzione di strutture di reale rappresentanza dei piccoli azionisti nelle società quotate
    • Abolizione della legge Biagi
    • Impedire lo smantellamento delle industrie alimentari e manifatturiere con un prevalente
    mercato interno
    • Vietare gli incroci azionari tra sistema bancario e sistema industriale
    • Introdurre la responsabilità degli istituti finanziari sui prodotti proposti con una
    compartecipazione alle eventuali perdite
    • Impedire ai consiglieri di amministrazione di ricoprire alcuna altra carica nella stessa società se
    questa si è resa responsabile di gravi reati
    • Impedire l’acquisto prevalente a debito di una società (es. Telecom Italia)
    • Introduzione di un tetto per gli stipendi del management delle aziende quotate in Borsa e delle
    aziende con partecipazione rilevante o maggioritaria dello Stato
    • Abolizione delle stock option
    • Abolizione dei monopoli di fatto, in particolare Telecom Italia, Autostrade, ENI, ENEL, Mediaset,
    Ferrovie dello Stato
    • Allineamento delle tariffe di energia, connettività, telefonia, elettricità, trasporti agli altri Paesi
    europei
    • Riduzione del debito pubblico con forti interventi sui costi dello Stato con il taglio degli sprechi e
    con l’introduzione di nuove tecnologie per consentire al cittadino l’accesso alle informazioni e ai
    servizi senza bisogno di intermediari
    • Vietare la nomina di persone condannate in via definitiva (es. Scaroni all’Eni) come
    amministratori in aziende aventi come azionista lo Stato o quotate in Borsa
    • Favorire le produzioni locali
    • Sostenere le società no profit
    • Sussidio di disoccupazione garantito
    • Disincentivi alle aziende che generano un danno sociale (es.distributori di acqua in bottiglia).
    No dai, ti prego, no. Per favore, sto facendo di tutto per non entrare in dibattito politico, non ritirarmi fuori sto aborto di programma...
    Ultima modifica di Super_Lollo; 14-03-2013 alle 16:41

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Parlo da economista, di politica non parlo più:

    70 milioni all'anno per le casse dello Stato equivalgono ad una moneta per la macchinetta del caffè per una persona normale.

    Non vuole essere polemica, solo per dare un'idea della cifra.
    dal punto di vista economico hai ragione , ma non tieni conto che il taglio di quei "4 spicci" ha la funzione di allontanare tutte le iene che giornalmente si sfamano con la carcassa del nostro povero paese.
    Togli i soldi e vediamo quante persone hanno veramente la vocazione di fare il politico...altro che Trote, Minetti , razzi et similia.
    poi con una classe compotente si puo pensare di fare tutte le riforme che si vuole
    Il fu frenguzzo

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.