Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 55

  1. #21
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,452
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    i partiti procederanno con finanziamenti privati stile USA ed allora la mia paura è che i parlamentari e politici in generale al posto di sceglierli le varie segreterie di partito li sceglieranno banche, Finmeccanica, Eni, Enel, Confindustria ecc., insomma le grandi lobby italiane.
    Ma è giusto che banche e lerciume vario abbiano più mezzi per imporre i loro candidati: devono vendere pupù, con parità di fondi prendono zero voti. Con il finanziamento pubblico cambia solo che la differenza di fondi è minore.
    Riguardo le banche senza i vari omini che vivono di pubblico e lavorano per loro voglio proprio vedere che combinano: nel 2008 quando è scoppiata la bolla facevano la pubblicità con la canzoncina nessuno mi può giudicare, ora fanno la pubblicità dove istigano gli universitari a indebitarsi.....sono arroganti, senza cervello e privi pure del senso del marketing, senza aiutini politici muoiono di fame.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Magari sbaglio, ma il movimento non ha uno statuto, sbaglio?
    Da quel (poco) che ne so:
    Guarda manco a farlo apposta ho trovato un commento del forum :

    Se i "giornalai" avessero la decenza di documentarsi, leggendo l'intero testo di legge, avrebbero capito che a dire una clamorosa bufala sono proprio loro, ma ovvio che, mantenere il popolo nell'ignoranza, risulta l'unica soluzione per tentare di governarlo ancora mettendogli le mani in tasca.
    Dall'insieme di questi primi articoli, che pubblico di seguito, si deduce che IL DIRITTO AL RIMBORSO ELETTORALE E' CORRELATO ALLA PERCENTUALE DI VOTI E SEGGI PRESI, NON ALLO STATUTO.
    Si fa poi presente che, QUALORA SI VOGLIA ACCEDERE A TALE RIMBORSO, BISOGNA PRESENTARE ENTRO 45 GIORNI DALLE ELEZIONI LO STATUTO e che ALLA DECADENZA DEL TERMINE SI RINUNCIA AL DIRITTO DEL RIMBORSO. Pertanto, AVENDO IL MOVIMENTO RINUNCIATO AL RIMBORSO, CHE GLI SPETTA PER LEGGE, NON PRESENTA ALCUNO STATUTO CHE SERVE UNICAMENTE A RISCUOTERLO.

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,247
    Un domanda senza voler fare polemica; lo tsunami tour come è stato finanziato?

  5. #24
    Lo statuto poi sarebbe il "non statuto"...

    La cosa che mi fa specie comunque è sentire parlare di provvedimento antidemocratico per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, quando c'è stato un referendum in proposito.
    Il 90% dei voti era per l'abolizione del finanziamento, non il 60, il 70, il 90%.

    Edit

    Citazione Originariamente Scritto da jaws Visualizza Messaggio
    Un domanda senza voler fare polemica; lo tsunami tour come è stato finanziato?
    C'è un conto per le donazioni a favore del m5s che aveva raggiunto più o meno mezzo milione di euro di fondi. Più la vendita dei "gadget" legata al m5s.

  6. #25
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Guarda manco a farlo apposta ho trovato un commento del forum :

    Se i "giornalai" avessero la decenza di documentarsi, leggendo l'intero testo di legge, avrebbero capito che a dire una clamorosa bufala sono proprio loro, ma ovvio che, mantenere il popolo nell'ignoranza, risulta l'unica soluzione per tentare di governarlo ancora mettendogli le mani in tasca.
    Dall'insieme di questi primi articoli, che pubblico di seguito, si deduce che IL DIRITTO AL RIMBORSO ELETTORALE E' CORRELATO ALLA PERCENTUALE DI VOTI E SEGGI PRESI, NON ALLO STATUTO.
    Si fa poi presente che, QUALORA SI VOGLIA ACCEDERE A TALE RIMBORSO, BISOGNA PRESENTARE ENTRO 45 GIORNI DALLE ELEZIONI LO STATUTO e che ALLA DECADENZA DEL TERMINE SI RINUNCIA AL DIRITTO DEL RIMBORSO. Pertanto, AVENDO IL MOVIMENTO RINUNCIATO AL RIMBORSO, CHE GLI SPETTA PER LEGGE, NON PRESENTA ALCUNO STATUTO CHE SERVE UNICAMENTE A RISCUOTERLO.
    Non capisco. Il punto mi sembra un altro. Se non hai uno statuto, non puoi riscuotere, a norma di legge, indipendentemente da quale sia la ratio che garantisce il diritto, in quanto non lo puoi depositare.Per come e' formato giuridicamente il movimento, lo statuto ce l'ha o no? Da quello che ho capito (ma sicuramente ne sai di piu' tu, io non ho seguito da vicino la vicenda), fin dal principio, il movimento non voleva essere un partito e ha sempre messo in chiaro che non aveva uno statuto (o che aveva un non statuto), onde per cui non avrebbe mai potuto richiedere il rimborso, a norma di legge, a meno di depositare uno statuto. Sono in errore?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Lo statuto poi sarebbe il "non statuto"...

    La cosa che mi fa specie comunque è sentire parlare di provvedimento antidemocratico per l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, quando c'è stato un referendum in proposito.
    Il 90% dei voti era per l'abolizione del finanziamento, non il 60, il 70, il 90%.
    Ma a me va benissimo. Ma allora il movimento e' un partito (o comunque un movimento politico inquadrabile a norma di legge), provvisto di statuto. Tertium non datur.

  7. #26
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Non capisco. Il punto mi sembra un altro. Se non hai uno statuto, non puoi riscuotere, a norma di legge, indipendentemente da quale sia la ratio che garantisce il diritto, in quanto non lo puoi depositare.Per come e' formato giuridicamente il movimento, lo statuto ce l'ha o no? Da quello che ho capito (ma sicuramente ne sai di piu' tu, io non ho seguito da vicino la vicenda), fin dal principio, il movimento non voleva essere un partito e ha sempre messo in chiaro che non aveva uno statuto (o che aveva un non statuto), onde per cui non avrebbe mai potuto richiedere il rimborso, a norma di legge, a meno di depositare uno statuto. Sono in errore?
    Lo statuto è il "non statuto". Si gioca sulle parole alla fine. L'avevo scritto in altri topic, era nata anche una diatriba poco prima delle elezioni perché si ipotizzava che non avendo lo statuto il m5s non poteva partecipare alle elezioni. Come abbiamo visto però alle elezioni il movimento ha partecipato, quindi il non statuto è stato considerato valido a tutti gli effetti.

    Ma a me va benissimo. Ma allora il movimento e' un partito (o comunque un movimento politico inquadrabile a norma di legge), provvisto di statuto. Tertium non datur.
    Alla fine è poi così, si usano certi termini per rendere più efficace la campagna elettorale alla fine. Vuoi non vuoi è comunque un partito con regole diverse dalle solite

  8. #27
    Junior Member L'avatar di prd7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    542
    Ragazzi ma stiamo scherzando? Ma davvero il finanziamento pubblico ai partiti rappresenterebbe il problema dell'Italia? Volete toglierlo? Ok, in questo modo eliminiamo la garanzia dell'indipendenza di chi fa politica. Volete che si faccia politica con i fondi dei privati?

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Citazione Originariamente Scritto da jaws Visualizza Messaggio
    Un domanda senza voler fare polemica; lo tsunami tour come è stato finanziato?
    e che c'è da finanziare ? un camper che scambiava il mangiare che lasciava la gente con la benzina per andare su e giu dall italia ?? impianti luce e audio erano tutti volontari...

    e cmq vada c'è stata una raccolta fondi nel caso fossero stati necessari soldi
    Ultima modifica di Super_Lollo; 12-03-2013 alle 18:37

  10. #29
    Livestrong
    Ospite
    Chi vuole fare politica deve metterci soldi propri. In alternativa, va a bussare porta a porta e chiede i finanziamenti. Anche basta con sta storia del finanziamento pubblico ai partiti che serve per far fare politica ai poveracci

  11. #30
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,196
    Citazione Originariamente Scritto da prd7 Visualizza Messaggio
    Ragazzi ma stiamo scherzando? Ma davvero il finanziamento pubblico ai partiti rappresenterebbe il problema dell'Italia? Volete toglierlo? Ok, in questo modo eliminiamo la garanzia dell'indipendenza di chi fa politica. Volete che si faccia politica con i fondi dei privati?
    stiamo parlando di SOLDONI non di 3 mila lire..

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    Chi vuole fare politica deve metterci soldi propri. In alternativa, va a bussare porta a porta e chiede i finanziamenti. Anche basta con sta storia del finanziamento pubblico ai partiti che serve per far fare politica ai poveracci
    amen fratello

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.