Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 3 di 3
  1. #1
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    5,491

    Il fenomeno del Paradiso delle Signore. Pareri?

    Da quest'anno su Rai 1 va in onda la soap opera pomeridiana Il Paradiso delle Signore, ambientata nella Milano degli anni 60' e terzo seguito dell'omonima fiction che prima veniva trasmessa in prima serata. Dopo essere partita un po' male, vista anche l'ardua concorrenza di Uomini e Donne, la serie è cresciuta molto negli ascolti totalizzando picchi di quasi 2 milioni ed il 16% di share (tanta roba visto che la prima rete ha sempre faticato in quella fascia oraria con il pubblico ormai fedele a Beautiful, U&D e Segreto). Per questo motivo, è stato confermato per altre due stagioni.

    La fiction, come già detto, è ambientata negli anni 60' durante il boom economico dove il tema principale è l'emancipazione femminile con il ruolo della donna che viene rivalutato ed, in questo caso, il loro traguardo è il posto di lavoro nel magazzino che dà il titolo alla serie. Inoltre ho letto che, a differenza del competitor Uomini e Donne, Il Paradiso delle Signore oltre a raccogliere un pubblico prettamente femminile, cattura il 17% di laureati. E ieri a Porta a Porta hanno dedicato una parte della puntata proprio a questa serie. Voi cosa ne pensate? Siamo di fronte ad un grande esempio di servizio pubblico in grado veramente di raccontare tale epoca con una certa credibilità, oppure all'ennesima robetta fatta solo per portare più spettatori, in particolare le "sciure"?

  2. #2
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    5,491
    Citazione Originariamente Scritto da fabri47 Visualizza Messaggio
    Da quest'anno su Rai 1 va in onda la soap opera pomeridiana Il Paradiso delle Signore, ambientata nella Milano degli anni 60' e terzo seguito dell'omonima fiction che prima veniva trasmessa in prima serata. Dopo essere partita un po' male, vista anche l'ardua concorrenza di Uomini e Donne, la serie è cresciuta molto negli ascolti totalizzando picchi di quasi 2 milioni ed il 16% di share (tanta roba visto che la prima rete ha sempre faticato in quella fascia oraria con il pubblico ormai fedele a Beautiful, U&D e Segreto). Per questo motivo, è stato confermato per altre due stagioni.

    La fiction, come già detto, è ambientata negli anni 60' durante il boom economico dove il tema principale è l'emancipazione femminile con il ruolo della donna che viene rivalutato ed, in questo caso, il loro traguardo è il posto di lavoro nel magazzino che dà il titolo alla serie. Inoltre ho letto che, a differenza del competitor Uomini e Donne, Il Paradiso delle Signore oltre a raccogliere un pubblico prettamente femminile, cattura il 17% di laureati. E ieri a Porta a Porta hanno dedicato una parte della puntata proprio a questa serie. Voi cosa ne pensate? Siamo di fronte ad un grande esempio di servizio pubblico in grado veramente di raccontare tale epoca con una certa credibilità, oppure all'ennesima robetta fatta solo per portare più spettatori, in particolare le "sciure"?
    Una cosa è certa, c'è tanta gnocca!

  3. #3
    Senior Member L'avatar di fabri47
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    5,491
    up

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600