Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Trasferito L'avatar di prebozzio
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,875

    Il calciomercato del Napoli

    Prendo spunto dalla notizia per cui l'Inter avrebbe preso Joao Mario e Gabigol per circa 70 milioni complessivi, dopo gli arrivi di Candreva e Banega.

    Il Napoli, vera rivale un anno fa della Juventus che fu prima in classifica per diversi mesi, come ha reagito alla partenza di Higuain? (Partenza avvenuta alle condizioni del Napoli, ricordiamolo, per 94 milioni di euro puliti).
    E più in generale, come si è mossa in estate la squadra partenopea?

    Innanzitutto ha tenuto tutti i giocatori migliori. Higuain è partito solo perché la Juventus ha pagato la clausola rescissoria, ma per il resto hanno tenuto Hamsik (dopo il buon Europeo c'erano offerte per lui), Koulibaly (uno dei migliori difensori al mondo con un procuratore bizzoso), Insigne (malgrado i mugugni per il contratto), Mertens e Callejon.

    Invece di strapagare un centravanti (tipo Benteke, Lukaku e compagnia), il Napoli ha deciso di rafforzare la squadra nella sua globalità (al contrario dell'Inter, che prende giocatori solo dal centrocampo in su).
    E lo ha fatto prendendo giovani di sicuro avvenire, garantendosi probabilmente l'accesso alla Champions League per ancora diversi anni.

    In difesa è arrivato Tonelli (26), leader del sorprendente Empoli di queste due stagioni e, secondo molti, il segreto del grande rendimento di Rugani in Toscana.

    A centrocampo sono stati presi Zielinski (22) e Diawara (19), con anche il talento Rog (21) vicino alla firma. Ricordiamo anche Alberto Grassi (21) preso a gennaio.

    In attacco, in attesa di possibili movimenti al fotofinish, hanno deciso di puntare sul centravanti della Polonia e dell'Ajax Milik (22).

    Considerando che molti dei giocatori più importanti del Napoli sono ancora giovani (Koulibaly 25, Hysaj 22, Jorginho 24, Allan 25, Insigne 25) e anche Hamsik, Mertens e Callejon sono ancora sotto i 30, direi che il Napoli ha di fronte un futuro radioso, e ha posto le basi per altre stagioni ad altissimi livelli.


    Mi piacerebbe che l'approccio della nostra futura proprietà fosse un incrocio tra questa progettualità e la voglia di investire che pare ci sia all'Inter.
    Ma rispetto ai nerazzurri, vorrei una società più solida e strutturata.

    Scegliendo uno dei due modelli, prendo tutta la vita quello del Napoli.
    Fan Club : IL CAPITALE DORMIENTE BIS
    TESSERA #1

    Autore de "Il mio Sheva", il romanzo su Shevchenko scritto da Milanworld!
    Comprarlo è facile:
    - dal sito dell'editore (http://www.urbone.eu/obchod/il-mio-sheva)
    - su Amazon

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Mr. Canà
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Barcellona, Spagna
    Messaggi
    2,146
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Prendo spunto dalla notizia per cui l'Inter avrebbe preso Joao Mario e Gabigol per circa 70 milioni complessivi, dopo gli arrivi di Candreva e Banega.

    Il Napoli, vera rivale un anno fa della Juventus che fu prima in classifica per diversi mesi, come ha reagito alla partenza di Higuain? (Partenza avvenuta alle condizioni del Napoli, ricordiamolo, per 94 milioni di euro puliti).
    E più in generale, come si è mossa in estate la squadra partenopea?

    Innanzitutto ha tenuto tutti i giocatori migliori. Higuain è partito solo perché la Juventus ha pagato la clausola rescissoria, ma per il resto hanno tenuto Hamsik (dopo il buon Europeo c'erano offerte per lui), Koulibaly (uno dei migliori difensori al mondo con un procuratore bizzoso), Insigne (malgrado i mugugni per il contratto), Mertens e Callejon.

    Invece di strapagare un centravanti (tipo Benteke, Lukaku e compagnia), il Napoli ha deciso di rafforzare la squadra nella sua globalità (al contrario dell'Inter, che prende giocatori solo dal centrocampo in su).
    E lo ha fatto prendendo giovani di sicuro avvenire, garantendosi probabilmente l'accesso alla Champions League per ancora diversi anni.

    In difesa è arrivato Tonelli (26), leader del sorprendente Empoli di queste due stagioni e, secondo molti, il segreto del grande rendimento di Rugani in Toscana.

    A centrocampo sono stati presi Zielinski (22) e Diawara (19), con anche il talento Rog (21) vicino alla firma. Ricordiamo anche Alberto Grassi (21) preso a gennaio.

    In attacco, in attesa di possibili movimenti al fotofinish, hanno deciso di puntare sul centravanti della Polonia e dell'Ajax Milik (22).

    Considerando che molti dei giocatori più importanti del Napoli sono ancora giovani (Koulibaly 25, Hysaj 22, Jorginho 24, Allan 25, Insigne 25) e anche Hamsik, Mertens e Callejon sono ancora sotto i 30, direi che il Napoli ha di fronte un futuro radioso, e ha posto le basi per altre stagioni ad altissimi livelli.


    Mi piacerebbe che l'approccio della nostra futura proprietà fosse un incrocio tra questa progettualità e la voglia di investire che pare ci sia all'Inter.
    Ma rispetto ai nerazzurri, vorrei una società più solida e strutturata.

    Scegliendo uno dei due modelli, prendo tutta la vita quello del Napoli.
    Sicuramente non si sono mossi male, anzi, come ben dici si sono mossi con intelligenza e programmazione. Però la perdita di Higuain si farà sentire, a meno che Milik si riveli un cecchino letale (e non mi ha dato l'impressione di esserlo) e che magari Gabbiadini (sempre che non parta) esploda esprimendo le sue (presunte) doti da bomber.

    È innegabile comunque che abbiano parecchi giovani talenti in squadra che, si confermassero tali, creerebbero la base di una squadra ottima nei prossimi anni.

  4. #3
    Senior Member L'avatar di kolao95
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Atessa (CH)
    Messaggi
    8,985
    Per me Giuntoli (grandissimo DS, quanto vorrei uno come lui o come Carli dell'Empoli) ha fatto un mezzo capolavoro e ritengo tutt'ora che possano lottare con la Juve fino alla fine.
    28/02/2017 - Ogni velleità di rinascita è stata spazzata via, e con essa i sogni di noi tifosi rossoneri. Noi e la storia dell'A.C. Milan non meritiamo tutto ciò.

  5. #4
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    20,589
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Prendo spunto dalla notizia per cui l'Inter avrebbe preso Joao Mario e Gabigol per circa 70 milioni complessivi, dopo gli arrivi di Candreva e Banega.

    Il Napoli, vera rivale un anno fa della Juventus che fu prima in classifica per diversi mesi, come ha reagito alla partenza di Higuain? (Partenza avvenuta alle condizioni del Napoli, ricordiamolo, per 94 milioni di euro puliti).
    E più in generale, come si è mossa in estate la squadra partenopea?

    Innanzitutto ha tenuto tutti i giocatori migliori. Higuain è partito solo perché la Juventus ha pagato la clausola rescissoria, ma per il resto hanno tenuto Hamsik (dopo il buon Europeo c'erano offerte per lui), Koulibaly (uno dei migliori difensori al mondo con un procuratore bizzoso), Insigne (malgrado i mugugni per il contratto), Mertens e Callejon.

    Invece di strapagare un centravanti (tipo Benteke, Lukaku e compagnia), il Napoli ha deciso di rafforzare la squadra nella sua globalità (al contrario dell'Inter, che prende giocatori solo dal centrocampo in su).
    E lo ha fatto prendendo giovani di sicuro avvenire, garantendosi probabilmente l'accesso alla Champions League per ancora diversi anni.

    In difesa è arrivato Tonelli (26), leader del sorprendente Empoli di queste due stagioni e, secondo molti, il segreto del grande rendimento di Rugani in Toscana.

    A centrocampo sono stati presi Zielinski (22) e Diawara (19), con anche il talento Rog (21) vicino alla firma. Ricordiamo anche Alberto Grassi (21) preso a gennaio.

    In attacco, in attesa di possibili movimenti al fotofinish, hanno deciso di puntare sul centravanti della Polonia e dell'Ajax Milik (22).

    Considerando che molti dei giocatori più importanti del Napoli sono ancora giovani (Koulibaly 25, Hysaj 22, Jorginho 24, Allan 25, Insigne 25) e anche Hamsik, Mertens e Callejon sono ancora sotto i 30, direi che il Napoli ha di fronte un futuro radioso, e ha posto le basi per altre stagioni ad altissimi livelli.


    Mi piacerebbe che l'approccio della nostra futura proprietà fosse un incrocio tra questa progettualità e la voglia di investire che pare ci sia all'Inter.
    Ma rispetto ai nerazzurri, vorrei una società più solida e strutturata.

    Scegliendo uno dei due modelli, prendo tutta la vita quello del Napoli.
    Sì ma così è troppo poco competitivo nell'immediato (posto che su alcuni di questi non sono convinto).

    Poi va bene che è il Napoli e quindi non potevano sostituire Higuain con un altro top da 10 mln a stagione (anche se ci hanno provato per Icardi).
    "Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio."

    #BerlusconiVIA

  6. #5
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    20,589
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Per me Giuntoli (grandissimo DS, quanto vorrei uno come lui o come Carli dell'Empoli) ha fatto un mezzo capolavoro e ritengo tutt'ora che possano lottare con la Juve fino alla fine.
    Con un altro centravanti sì, per me Milik non è stata una buona scelta.

    Il miglior acquisto è stato sicuramente Tonelli.
    "Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio."

    #BerlusconiVIA

  7. #6
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    1,197
    Calciomercato perfetto se non punti a vincere, vendi i migliori e li sostituisci con giovani promesse.
    Stesso calciomercato della Roma, e infatti entrambe non vinceranno mai nulla.

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    26,372
    A centrocampo veramente bene; tuttavia, manca ancora qualcosa: un'alternativa ad Hysaj, dato che Maggio è un morto che cammina, e un'alternativa a Callejòn, dato che non c'è veramente nessuno a sostituirlo numericamente.

  9. #8
    Citazione Originariamente Scritto da prebozzio Visualizza Messaggio
    Prendo spunto dalla notizia per cui l'Inter avrebbe preso Joao Mario e Gabigol per circa 70 milioni complessivi, dopo gli arrivi di Candreva e Banega.

    Il Napoli, vera rivale un anno fa della Juventus che fu prima in classifica per diversi mesi, come ha reagito alla partenza di Higuain? (Partenza avvenuta alle condizioni del Napoli, ricordiamolo, per 94 milioni di euro puliti).
    E più in generale, come si è mossa in estate la squadra partenopea?

    Innanzitutto ha tenuto tutti i giocatori migliori. Higuain è partito solo perché la Juventus ha pagato la clausola rescissoria, ma per il resto hanno tenuto Hamsik (dopo il buon Europeo c'erano offerte per lui), Koulibaly (uno dei migliori difensori al mondo con un procuratore bizzoso), Insigne (malgrado i mugugni per il contratto), Mertens e Callejon.

    Invece di strapagare un centravanti (tipo Benteke, Lukaku e compagnia), il Napoli ha deciso di rafforzare la squadra nella sua globalità (al contrario dell'Inter, che prende giocatori solo dal centrocampo in su).
    E lo ha fatto prendendo giovani di sicuro avvenire, garantendosi probabilmente l'accesso alla Champions League per ancora diversi anni.

    In difesa è arrivato Tonelli (26), leader del sorprendente Empoli di queste due stagioni e, secondo molti, il segreto del grande rendimento di Rugani in Toscana.

    A centrocampo sono stati presi Zielinski (22) e Diawara (19), con anche il talento Rog (21) vicino alla firma. Ricordiamo anche Alberto Grassi (21) preso a gennaio.

    In attacco, in attesa di possibili movimenti al fotofinish, hanno deciso di puntare sul centravanti della Polonia e dell'Ajax Milik (22).

    Considerando che molti dei giocatori più importanti del Napoli sono ancora giovani (Koulibaly 25, Hysaj 22, Jorginho 24, Allan 25, Insigne 25) e anche Hamsik, Mertens e Callejon sono ancora sotto i 30, direi che il Napoli ha di fronte un futuro radioso, e ha posto le basi per altre stagioni ad altissimi livelli.


    Mi piacerebbe che l'approccio della nostra futura proprietà fosse un incrocio tra questa progettualità e la voglia di investire che pare ci sia all'Inter.
    Ma rispetto ai nerazzurri, vorrei una società più solida e strutturata.

    Scegliendo uno dei due modelli, prendo tutta la vita quello del Napoli.
    si è mosso bene , ma il Napoli non è più forte dello scorso anno. Ha allungato la rosa completando anche le riserve, moltissimi giovani . Il motivo principale lo sappiamo, De Laurentis mira a fare tante grosse plusvalenze e può farlo solo puntando su giovani futuribili. Con questa mentalità resteranno tra i primi posti per molti anni ma non riusciranno mai a vincere il campionato.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di kolao95
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Località
    Atessa (CH)
    Messaggi
    8,985
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Con un altro centravanti sì, per me Milik non è stata una buona scelta.

    Il miglior acquisto è stato sicuramente Tonelli.
    Sì, c'è l'incognita centravanti. Milik non lo conosco benissimo, ma col Pescara ha fatto buone cose quando è entrato. Certo, poi bisogna vedere se la butta dentro..
    28/02/2017 - Ogni velleità di rinascita è stata spazzata via, e con essa i sogni di noi tifosi rossoneri. Noi e la storia dell'A.C. Milan non meritiamo tutto ciò.

  11. #10
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    20,589
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Sì, c'è l'incognita centravanti. Milik non lo conosco benissimo, ma col Pescara ha fatto buone cose quando è entrato. Certo, poi bisogna vedere se la butta dentro..
    Secondo me almeno in quel ruolo dovevano prendere una certezza, anche a costo di dargli uno stipendio un po' più pesante del solito.
    "Chi sa solo di calcio, non sa niente di calcio."

    #BerlusconiVIA

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.