Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 11 di 15 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 143

Discussione: Il calcio di Giampaolo

  1. #101
    Senior Member L'avatar di __king george__
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    6,044
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    La rosa ideale :
    -Portieri : 3 . Il terzo deve esser quello della primavera
    -Terzini : 4. Due destri + due mancini. Un destro capace all’occorrenza di giocare anche a sinistra. 2/4 con proprietà di spinta , gli altri due invece ‘quarti di difesa' più naturali, forti in marcatura e nei movimenti prettamente difensivi.
    Uno dei terzini più di posizione capace eventualmente di fare il centrale in caso di emergenza.
    Centrali di difesa : 4 tra i quali almeno un mancino. Due su 4 con capacità di regia della difesa(libero) + due marcatori . Indispensabile avere almeno due elementi veloci capaci di coprire lo spazio alla spalle/difendere in avanti.
    Fondamentale che tra i 4 almeno uno sia adattabile come ‘terzino di posizione’. Uno dei 4 importante che sia dominante fisicamente per gestire situazioni di criticità sulle palle alte nei finali concitati o contro avversari col doppio centravanti.
    -Centrocampista davanti la difesa : 2 . Uno dotato di qualità di regia + un mediano più canonico di contenimento.
    Mezze ali : 4. Due destri + due mancini/ambidestri. I titolari dovrebbero avere le qualità dell’8 e del 10. Gli altri due dovrebbero essere elementi capaci di fare le due fasi comunque con regolarità e qualità. Fondamentale che l’8 o il 10 sia utilizzabile anche da trequartista.
    Trequartista : 1 . Un elemento capace di giocare tra le linee e adattabile in più ruoli del centrocampo(anche come mezz’ala eventualmente qualora la squadra richieda più qualità in mediana).
    Prima punta : 2 . un bomber da 25 gol + un rincalzo che accetta le gerarchie ma entra con fame e voglia.
    Seconda punta : 2. Uno dei due eventualmente capace di giocare come trequartista e uno capace di fare la prima punta da ‘finto nove’ o qualora ci siano spazi da attaccare(indispensabile sia veloce!!).

    21 elementi in tutto(senza contare il terzo portiere). Scegliendo bene le qualità dei singoli bastano 21 elementi per affrontare una stagione.
    Le parole chiave nella ricerca dei calciatori sono due : qualità e duttilità. Le rose lunghe sono spesso figlie delle scelte sbagliate e di valutazioni approssimative.
    Il giocatore specializzato nel ruolo è sinonimo di ‘limitato’ e non giova all’economia globale.

    Passando alla nostra rosa.
    Portieri : Reina + plizzari ( gigio pare ci saluterà)
    Terzini : Conti + Hernandez + calabria + RR (mi pare il miglior assortimento possibile )
    Centrali : Romagna + caldara + x + x (manca uno dominante fisicamente + un elemento veloce. Musacchio è un profilo che non completa/migliora il reparto )
    Centrocampista centrale : x + biglia ( l’argentino a condizioni economiche accettabili potrebbe tornare utile. Manca però l’elemento qualitativo , il titolare)
    Mezze ali : kessie + Paquetà + krunic+calha(???)+ x (manca a mio parere l’8, elemento ambidestro capace di ricoprire più ruoli)
    Trequartista : x . Da trovare il titolare. All’occorrenza utilizzabili anche paquetà o calhanoglu. Suso non credo, castillejo ancor meno.
    Seconda punta : x+x. Borini, castillejo, silva, suso : qualcuno sarebbe adatto al ruolo ? Ho grossi dubbi.
    Prima punta : Piatek + Cutrone .
    Ovviamente sono valutazioni mie personali. Io , infatti, tra silva e cutrone mi tengo tutta la vita l’italiano che quando entra almeno morde la partita e ingrana subito. Lascerei perdere il calcio indolente del portoghese che avrà sicuramente tecnica ma va troppo spesso fuori fase, fuori partita, fuori dal gioco.
    La conferma di alcuni giocatori non è una scelta forte e razionale ma dettata dalle nostre condizioni e consapevole del fatto che tutti non possano partire o che addirittura non hanno mercato.
    Credo siano queste la qualità da reperire sul mercato per mettere il nostro allenatore in condizione di esprimere il suo calcio.
    premesso che ci capisco mille volte meno di te quello che mi preoccupa di più è il centrocampo..

    in ogni caso vedo che hai completamente saltato Bonaventura...per me sarà importante invece...sperando torni integro

  2. #102
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,199
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    La rosa ideale :
    -Portieri : 3 . Il terzo deve esser quello della primavera
    -Terzini : 4. Due destri + due mancini. Un destro capace all’occorrenza di giocare anche a sinistra. 2/4 con proprietà di spinta , gli altri due invece ‘quarti di difesa' più naturali, forti in marcatura e nei movimenti prettamente difensivi.
    Uno dei terzini più di posizione capace eventualmente di fare il centrale in caso di emergenza.
    Centrali di difesa : 4 tra i quali almeno un mancino. Due su 4 con capacità di regia della difesa(libero) + due marcatori . Indispensabile avere almeno due elementi veloci capaci di coprire lo spazio alla spalle/difendere in avanti.
    Fondamentale che tra i 4 almeno uno sia adattabile come ‘terzino di posizione’. Uno dei 4 importante che sia dominante fisicamente per gestire situazioni di criticità sulle palle alte nei finali concitati o contro avversari col doppio centravanti.
    -Centrocampista davanti la difesa : 2 . Uno dotato di qualità di regia + un mediano più canonico di contenimento.
    Mezze ali : 4. Due destri + due mancini/ambidestri. I titolari dovrebbero avere le qualità dell’8 e del 10. Gli altri due dovrebbero essere elementi capaci di fare le due fasi comunque con regolarità e qualità. Fondamentale che l’8 o il 10 sia utilizzabile anche da trequartista.
    Trequartista : 1 . Un elemento capace di giocare tra le linee e adattabile in più ruoli del centrocampo(anche come mezz’ala eventualmente qualora la squadra richieda più qualità in mediana).
    Prima punta : 2 . un bomber da 25 gol + un rincalzo che accetta le gerarchie ma entra con fame e voglia.
    Seconda punta : 2. Uno dei due eventualmente capace di giocare come trequartista e uno capace di fare la prima punta da ‘finto nove’ o qualora ci siano spazi da attaccare(indispensabile sia veloce!!).

    21 elementi in tutto(senza contare il terzo portiere). Scegliendo bene le qualità dei singoli bastano 21 elementi per affrontare una stagione.
    Le parole chiave nella ricerca dei calciatori sono due : qualità e duttilità. Le rose lunghe sono spesso figlie delle scelte sbagliate e di valutazioni approssimative.
    Il giocatore specializzato nel ruolo è sinonimo di ‘limitato’ e non giova all’economia globale.

    Passando alla nostra rosa.
    Portieri : Reina + plizzari ( gigio pare ci saluterà)
    Terzini : Conti + Hernandez + calabria + RR (mi pare il miglior assortimento possibile )
    Centrali : Romagna + caldara + x + x (manca uno dominante fisicamente + un elemento veloce. Musacchio è un profilo che non completa/migliora il reparto )
    Centrocampista centrale : x + biglia ( l’argentino a condizioni economiche accettabili potrebbe tornare utile. Manca però l’elemento qualitativo , il titolare)
    Mezze ali : kessie + Paquetà + krunic+calha(???)+ x (manca a mio parere l’8, elemento ambidestro capace di ricoprire più ruoli)
    Trequartista : x . Da trovare il titolare. All’occorrenza utilizzabili anche paquetà o calhanoglu. Suso non credo, castillejo ancor meno.
    Seconda punta : x+x. Borini, castillejo, silva, suso : qualcuno sarebbe adatto al ruolo ? Ho grossi dubbi.
    Prima punta : Piatek + Cutrone .
    Ovviamente sono valutazioni mie personali. Io , infatti, tra silva e cutrone mi tengo tutta la vita l’italiano che quando entra almeno morde la partita e ingrana subito. Lascerei perdere il calcio indolente del portoghese che avrà sicuramente tecnica ma va troppo spesso fuori fase, fuori partita, fuori dal gioco.
    La conferma di alcuni giocatori non è una scelta forte e razionale ma dettata dalle nostre condizioni e consapevole del fatto che tutti non possano partire o che addirittura non hanno mercato.
    Credo siano queste la qualità da reperire sul mercato per mettere il nostro allenatore in condizione di esprimere il suo calcio.
    Penso che Paqueta e Jack saranno i trequartisti.

    Purtroppo gli acquisti passano dalle cessioni per cui difficilmente allestiremo una rosa in linea con le necessità del mister, il quale, ovviamente, finirà per essere il caprio espiatorio di tutti i problemi alle prime difficoltà. Nessuno terrà di conto che la rosa allestita non è ideale per il suo gioco.

    Giampaolo tra l'altro ha poca stampa, secondo me verrà letteralmente massacrato.

  3. #103
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,811
    Citazione Originariamente Scritto da __king george__ Visualizza Messaggio
    premesso che ci capisco mille volte meno di te quello che mi preoccupa di più è il centrocampo..

    in ogni caso vedo che hai completamente saltato Bonaventura...per me sarà importante invece...sperando torni integro
    Jack non l'ho citato perchè , a mio parere, è una grossa incognita.
    Meglio considerarlo un jolly eventualmente da giocarsi ma guai a costruire il reparto considerandolo già idoneo perchè lasceremmo un buco in mezzo al campo.
    Il suo infortunio mi pare non sia stato nemmeno una roba banale e va per i 30 anni.
    Un centrocampo composto da :
    -torreira-biglia
    -krunic-kessie-calha-paquetà-praet- (bonaventura???)
    -cebellos
    Sarebbe un gran bel centrocampo. Difficile da allestire , lo so, ma in mediana siamo messi malissimo.
    I got guns in my head and they won’t go....

  4. #104
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,811
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Penso che Paqueta e Jack saranno i trequartisti.

    Purtroppo gli acquisti passano dalle cessioni per cui difficilmente allestiremo una rosa in linea con le necessità del mister, il quale, ovviamente, finirà per essere il caprio espiatorio di tutti i problemi alle prime difficoltà. Nessuno terrà di conto che la rosa allestita non è ideale per il suo gioco.

    Giampaolo tra l'altro ha poca stampa, secondo me verrà letteralmente massacrato.
    Li vedo malissimo tra le linee quei due come classico trequartista da 4-3-1-2.
    Paquetà perchè ha un piede solo anche nel controllo della palla e lavora tutto col mancino ( perderebbe tempi di gioco) e calha perchè non strappa palla al piede ma gioca 'orizzontale'.
    Serve ben altro.
    Jack invece tocca palla sette otto volte , improponibile. E' giocatore di fascia, adattato al limite da mezz'ala con discreti risultati.
    I got guns in my head and they won’t go....

  5. #105
    Junior Member L'avatar di IlMusagete
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Messaggi
    754
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    La rosa ideale :
    -Portieri : 3 . Il terzo deve esser quello della primavera
    -Terzini : 4. Due destri + due mancini. Un destro capace all’occorrenza di giocare anche a sinistra. 2/4 con proprietà di spinta , gli altri due invece ‘quarti di difesa' più naturali, forti in marcatura e nei movimenti prettamente difensivi.
    Uno dei terzini più di posizione capace eventualmente di fare il centrale in caso di emergenza.
    Centrali di difesa : 4 tra i quali almeno un mancino. Due su 4 con capacità di regia della difesa(libero) + due marcatori . Indispensabile avere almeno due elementi veloci capaci di coprire lo spazio alla spalle/difendere in avanti.
    Fondamentale che tra i 4 almeno uno sia adattabile come ‘terzino di posizione’. Uno dei 4 importante che sia dominante fisicamente per gestire situazioni di criticità sulle palle alte nei finali concitati o contro avversari col doppio centravanti.
    -Centrocampista davanti la difesa : 2 . Uno dotato di qualità di regia + un mediano più canonico di contenimento.
    Mezze ali : 4. Due destri + due mancini/ambidestri. I titolari dovrebbero avere le qualità dell’8 e del 10. Gli altri due dovrebbero essere elementi capaci di fare le due fasi comunque con regolarità e qualità. Fondamentale che l’8 o il 10 sia utilizzabile anche da trequartista.
    Trequartista : 1 . Un elemento capace di giocare tra le linee e adattabile in più ruoli del centrocampo(anche come mezz’ala eventualmente qualora la squadra richieda più qualità in mediana).
    Prima punta : 2 . un bomber da 25 gol + un rincalzo che accetta le gerarchie ma entra con fame e voglia.
    Seconda punta : 2. Uno dei due eventualmente capace di giocare come trequartista e uno capace di fare la prima punta da ‘finto nove’ o qualora ci siano spazi da attaccare(indispensabile sia veloce!!).

    21 elementi in tutto(senza contare il terzo portiere). Scegliendo bene le qualità dei singoli bastano 21 elementi per affrontare una stagione.
    Le parole chiave nella ricerca dei calciatori sono due : qualità e duttilità. Le rose lunghe sono spesso figlie delle scelte sbagliate e di valutazioni approssimative.
    Il giocatore specializzato nel ruolo è sinonimo di ‘limitato’ e non giova all’economia globale.

    Passando alla nostra rosa.
    Portieri : Reina + plizzari ( gigio pare ci saluterà)
    Terzini : Conti + Hernandez + calabria + RR (mi pare il miglior assortimento possibile )
    Centrali : Romagna + caldara + x + x (manca uno dominante fisicamente + un elemento veloce. Musacchio è un profilo che non completa/migliora il reparto )
    Centrocampista centrale : x + biglia ( l’argentino a condizioni economiche accettabili potrebbe tornare utile. Manca però l’elemento qualitativo , il titolare)
    Mezze ali : kessie + Paquetà + krunic+calha(???)+ x (manca a mio parere l’8, elemento ambidestro capace di ricoprire più ruoli)
    Trequartista : x . Da trovare il titolare. All’occorrenza utilizzabili anche paquetà o calhanoglu. Suso non credo, castillejo ancor meno.
    Seconda punta : x+x. Borini, castillejo, silva, suso : qualcuno sarebbe adatto al ruolo ? Ho grossi dubbi.
    Prima punta : Piatek + Cutrone .
    Ovviamente sono valutazioni mie personali. Io , infatti, tra silva e cutrone mi tengo tutta la vita l’italiano che quando entra almeno morde la partita e ingrana subito. Lascerei perdere il calcio indolente del portoghese che avrà sicuramente tecnica ma va troppo spesso fuori fase, fuori partita, fuori dal gioco.
    La conferma di alcuni giocatori non è una scelta forte e razionale ma dettata dalle nostre condizioni e consapevole del fatto che tutti non possano partire o che addirittura non hanno mercato.
    Credo siano queste la qualità da reperire sul mercato per mettere il nostro allenatore in condizione di esprimere il suo calcio.
    D'accordo praticamente su tutto tranne che su Paquetà, per me è assolutamente un trequartista nel Milan di Giampaolo..certo può fare anche la mezzala perchè ne ha le doti, è un generoso e sa essere ordinato, ma ad oggi è l'unico che può stare sulla trequarti per la sua qualità sia nello stretto che nel verticalizzare, poi è l'unico che sa giocare bene spalle alla porta aldilà del fatto che sia solo mancino..

    Poi certo dipende chi prendi a centrocampo o come seconde punte (come dici te ne andrebbe preso uno un po' più attaccante e l'altra che può giocare anche in trequarti, un po' come Caprari nella Samp, ad esempio gente come Correa sarebbe il profilo perfetto), ma il trequartista è soggetto ad interpretazioni differenti del ruolo stesso, basta vedere Ramirez e Saponara che sono profili abbastanza diversi, uno più tuttocampista che fa da regista avanzato e l'altro più trequartista classico che cerca subito la verticalizzazione sulle punte.

    Per quanto riguarda Jack, son d'accordo con te, non può fare il trequartista con Giampaolo, potrebbe fare la mezzala al massimo perchè ha doti di buttarsi nello spazio lasciato dal trequartista o la punta che viene incontro, ma poi ti prendi tutti i suoi difetti che derivano dalla gestione palla e dalla fase difensiva pessima.

  6. #106
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    10,199
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Li vedo malissimo tra le linee quei due come classico trequartista da 4-3-1-2.
    Paquetà perchè ha un piede solo anche nel controllo della palla e lavora tutto col mancino ( perderebbe tempi di gioco) e calha perchè non strappa palla al piede ma gioca 'orizzontale'.
    Serve ben altro.
    Jack invece tocca palla sette otto volte , improponibile. E' giocatore di fascia, adattato al limite da mezz'ala con discreti risultati.
    Paqueta è tutto sinistro (come Ramirez) ma è molto bravo nella protezione della palla col corpo, gioca semplice e in velocità e soprattutto è micidiale negli inserimenti. Ha discreta forza atletica, cosa che aiuta nel recupero palla alto sul primo pressing. Io non ho dubbi che sarà lui il trequartista titolare di Giampaolo, lavorandoci potrebbe segnare tanto. Il trequartista di Giampaolo gioca molto nello stretto, è il meno verticale degli undici, deve stare vicino alla punta d'incontro e andare sulle seconde palle, Paqueta ha abbastanza di queste qualità, poi naturalmente dovrà crescere a nemmeno 22 anni.
    Al contrario escludo totalmente che possa giocare da mezzala, perchè nel ruolo è richiesta una costante verticalità che proprio Paqueta non ha. Inoltre la mezzala scala largo in pressing, non avendo l'esterno di riferimento, cosa che il brasiliano non può fare.

    Jack non può fare la mezzala con Giampaolo. O gioca trequartista o se ne va. Ha grandi qualità anche lui sugli inserimenti, eccellente tiro da fuori, forte nel recupero alto in pressing, non è trequartista ideale perchè innamorato della palla ma se semplifica il suo gioco con Giampaolo potrebbe vivere una seconda primavera da trequarti. Vedremo.

    Entrambi comunque dipenderanno anche dalle caratteristiche che avranno i compagni di metà campo e soprattutto la seconda punta. Se la coppia d'attacco fosse Piatek-Silva, per esempio, il trequartista dovrà svariare tanto e dare ampiezza, per cui Jack potrebbe essere addirittura il più adatto.

    Hakan invece per me è il prototipo della mezzala di Giampaolo. Penso che giocherà lì. Non trequartista perchè non gioca nello spazio ma sempre incontro. Vede bene il gioco in verticale, si trova a suo agio se può velocizzare la giocata, fatica nel gioco lento e ragionato, insomma con Giampaolo rifiorirà proprio.

    Infine c'è Suso... enigma vero. Si legge che Giampaolo voglia allenarlo nel ritiro per giudicare, ma per me non ha chance nè da trequartista nè tantomeno seconda punta.

  7. #107
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Ormai pare chiaro che il nostro prossimo allenatore sarà Giampaolo e allora andiamo a scoprire il suo calcio e ad analizzarne i pro e i contro del suo gioco.
    Lancio la discussione ma sarete voi tutti ad arricchirla con le vostre curiosità , le vostre nozioni, i vostri dubbi e le vostre domande.
    Sul modulo non ci sono dubbi : lo schema tattico prediletto da Mister Giampaolo è il 4-3-1-2 , modulo al quale lavora da anni e che conosce alla perfezione.
    Il gioco è basato essenzialmente sul palleggio tecnico in velocità con le catene di gioco che creano tanti triangoli ideali in zona palla . Per certi versi tale palleggio fitto richiama il gioco di Sarri ma l’ex samp inculca nei suoi uomini maggiormente in concetto di verticalità.
    Non esiste possesso palla o palleggio in zona del campo che non abbia come fine il passaggio in verticale, l’imbucata tra le linee , la ricerca dell’uomo libero.
    Il vero punto di forza del gioco di questo allenatore è la qualità, laddove per qualità si intende la riuscita della giocata tecnica curando in modo maniacale i dettagli.
    Guardando giocare le sue squadre appare lampante come conduzione palla , trasmissione palla, controllo della sfera e postura dei giocatori siano sempre curati nei minimi dettagli.
    Una postura sbagliata può uccidere sul nascere una potenziale azione di qualità, Giampaolo lavora sulle trasmissioni linea-linea col fine di palleggiare e imbucare tra le linee.
    Questo tipo di calcio richiede tanta qualità : il portiere deve destreggiarsi coi piedi, i difensori centrali devono saper impostare, i terzini devono avere corsa e qualità. In mezzo al campo si richiedono le doti maggiori perché servono tecnica, velocità , passo , intensità.
    Le punte devono saper lavorare col centrocampo ma si interscambiano continuamente nella ricerca degli spazi, movimenti che coinvolgono anche i centrocampisti coi loro inserimenti.
    Senza palla Giampaolo richiede grande intensità , forza , pressing , coraggio a tutti.
    La fase difensiva non lavora mai all’indietro ma sempre in avanti. Non si difende la porta ma si lavora in ottica palla ragionando sulle linee di passaggio, lavorando con le chiusure preventive e curando nei minimi dettagli anche le posture del corpo che indirizzano le giocate avversarie.
    La linee difensiva scappa all’indietro solo quando la palla è scoperta.
    Da questo modo di intendere il calcio si evince che gli interpreti devono avere forza, intensità , velocità, intelligenza, coraggio.
    Una difesa lenta, poco coraggiosa ma anche incapace di correre all’indietro quando serve non può praticare questo calcio.
    I duelli individuali vengono accettati di sovente e vanno giocati senza aspettarsi i rituali raddoppi.
    E’ un calcio oggettivamente piacevole e di spessore e infatti spesso ho guardato giocare con interesse le squadre di questo allenatore.
    Tre sono gli aspetti che limitano, a mio parere, questo tipo di fare calcio.
    La manovra offensiva è prettamente imbottigliata dentro il campo , l’ampiezza è garantita grosso modo sempre dai terzini che giocano altissimi e si propongono sempre coi tempi giusti.
    Se le punte non lavorano bene in ampiezza è alto il rischio di vedersi imbottigliati nel mezzo.
    Un altro limite che ho notato poi nel calcio di Giampaolo è la lentezza nello scivolare sul lato debole : il mister porta i suoi uomini in zona palla e coinvolge tutti gli interpreti della catena di gioco, quando gli avversari però cambiano gioco repentinamente gli uomini di Giampaolo ‘scivolano’ molto lentamente sul lato debole e prestano il fianco agli 1vs1 degli avversari. Questo limite l’ho sempre notato e mi ha sempre colpito.
    Terzo limite è la tenuta fisica e mentale : appena le forze vengono meno la squadra perde il bandolo della matassa e del gioco. Il concetto di gioco estremo ha questi contro del resto.
    I giocatori chiave in questo modulo e in questo calcio sono indubbiamente le mezze ali, uomini di fatica ma anche di ordine, qualità, intensità, intelligenza.
    Abbiamo doti e armi per praticare questo gioco??
    Il mister saprà proporre la sua filosofia ?
    Il secondo "difetto" è corretto, ma si evidenzia solo contro squadre in grado di cambiare campo con precisione e tempi giusti, e avendo esterni d'attacco pungenti. Si parla di quattro o cinque squadre in Italia, è infatti la Samp ha avuto tendenzialmente un grande successo contro le squadre inferiori e preso sveglie importanti contro le grandi. Ci metterei la firma per il Milan, perché la classifica si costruisce contro le 14 o 15 squadre che ti sono inferiori, il resto è un bonus (per altro possibile da riscuotere, visto che la Samp di Giampaolo fece tre fischioni alla Juve due anni fa, e non a fine campionato, ma in autunno).

  8. #108
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    15,920
    Il gioco di Giampaolo à Parole e entusiasmante... Ma a parole lo sono tutti... Quello di Seedorf, di Spalletti, di Conte, di tutti... À parte Gattuso. Quello faceva schifo pure a parole.

  9. #109
    BFMI-class member L'avatar di gabri65
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    4,066
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Paqueta è tutto sinistro (come Ramirez) ma è molto bravo nella protezione della palla col corpo, gioca semplice e in velocità e soprattutto è micidiale negli inserimenti. Ha discreta forza atletica, cosa che aiuta nel recupero palla alto sul primo pressing. Io non ho dubbi che sarà lui il trequartista titolare di Giampaolo, lavorandoci potrebbe segnare tanto. Il trequartista di Giampaolo gioca molto nello stretto, è il meno verticale degli undici, deve stare vicino alla punta d'incontro e andare sulle seconde palle, Paqueta ha abbastanza di queste qualità, poi naturalmente dovrà crescere a nemmeno 22 anni.
    Al contrario escludo totalmente che possa giocare da mezzala, perchè nel ruolo è richiesta una costante verticalità che proprio Paqueta non ha. Inoltre la mezzala scala largo in pressing, non avendo l'esterno di riferimento, cosa che il brasiliano non può fare.

    Jack non può fare la mezzala con Giampaolo. O gioca trequartista o se ne va. Ha grandi qualità anche lui sugli inserimenti, eccellente tiro da fuori, forte nel recupero alto in pressing, non è trequartista ideale perchè innamorato della palla ma se semplifica il suo gioco con Giampaolo potrebbe vivere una seconda primavera da trequarti. Vedremo.

    Entrambi comunque dipenderanno anche dalle caratteristiche che avranno i compagni di metà campo e soprattutto la seconda punta. Se la coppia d'attacco fosse Piatek-Silva, per esempio, il trequartista dovrà svariare tanto e dare ampiezza, per cui Jack potrebbe essere addirittura il più adatto.

    Hakan invece per me è il prototipo della mezzala di Giampaolo. Penso che giocherà lì. Non trequartista perchè non gioca nello spazio ma sempre incontro. Vede bene il gioco in verticale, si trova a suo agio se può velocizzare la giocata, fatica nel gioco lento e ragionato, insomma con Giampaolo rifiorirà proprio.

    Infine c'è Suso... enigma vero. Si legge che Giampaolo voglia allenarlo nel ritiro per giudicare, ma per me non ha chance nè da trequartista nè tantomeno seconda punta.
    Io la penso in modo leggermente diverso, anche se certe analisi le condivido.

    Bonaventura secondo me non può stare a centrocampo, tiene troppo la palla e mi sembra scada spesso nell'indolenza. Tenuto conto che si deve rimettere dall'infortunio, io lo lascerei nel suo naturale ruolo di incursore (ma purtroppo non ha la solita classe del buon Donadoni), dove può fare più danni alle difese avversarie e meno danni alla nostra fluidità di manovra. Ma tendenzialmente lo userei a partita in corso per spaccare la partita.

    Paquetà mi sembra lento per fare il trequartista, a questo punto lo metterei a fare la mezzala, anche se mi sembra un enorme spreco. Però sembra avere buone doti anche in fase di interdizione. Inoltre tende molto a scambiarla di prima, quindi potrebbe innescare con facilità il fronte offensivo (appunto sfruttando Bonaventura).

    Chalanoglu, di cui purtroppo non ho grande stima, a questo punto potrebbe essere uno dei trequartisti, anche lui a centrocampo come mezzala mi sembra un flop preannunciato, non ha l'intensità, la personalità e la visione di gioco necessaria.

    Ovviamente, detto questo non è necessario che questi tre giochino insieme, anzi secondo me alcuni ruoli sono talmente vicini che se gioca l'uno non gioca l'altro.

    Per Suso, mi spiace, ma con tutto il bene che gli posso volere, spero che se ne vada. Perché credo che qualsiasi tentativo di spostarlo da dove vuole stare si rivelerà un fallimento, e purtroppo salvaguardare lui per scombinare tutta la squadra è una cosa che non vorrei mai vedere. Poi spero di essere smentito.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT #433OUT

  10. #110
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,811
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Paqueta è tutto sinistro (come Ramirez) ma è molto bravo nella protezione della palla col corpo, gioca semplice e in velocità e soprattutto è micidiale negli inserimenti. Ha discreta forza atletica, cosa che aiuta nel recupero palla alto sul primo pressing. Io non ho dubbi che sarà lui il trequartista titolare di Giampaolo, lavorandoci potrebbe segnare tanto. Il trequartista di Giampaolo gioca molto nello stretto, è il meno verticale degli undici, deve stare vicino alla punta d'incontro e andare sulle seconde palle, Paqueta ha abbastanza di queste qualità, poi naturalmente dovrà crescere a nemmeno 22 anni.
    Al contrario escludo totalmente che possa giocare da mezzala, perchè nel ruolo è richiesta una costante verticalità che proprio Paqueta non ha. Inoltre la mezzala scala largo in pressing, non avendo l'esterno di riferimento, cosa che il brasiliano non può fare.

    Jack non può fare la mezzala con Giampaolo. O gioca trequartista o se ne va. Ha grandi qualità anche lui sugli inserimenti, eccellente tiro da fuori, forte nel recupero alto in pressing, non è trequartista ideale perchè innamorato della palla ma se semplifica il suo gioco con Giampaolo potrebbe vivere una seconda primavera da trequarti. Vedremo.

    Entrambi comunque dipenderanno anche dalle caratteristiche che avranno i compagni di metà campo e soprattutto la seconda punta. Se la coppia d'attacco fosse Piatek-Silva, per esempio, il trequartista dovrà svariare tanto e dare ampiezza, per cui Jack potrebbe essere addirittura il più adatto.

    Hakan invece per me è il prototipo della mezzala di Giampaolo. Penso che giocherà lì. Non trequartista perchè non gioca nello spazio ma sempre incontro. Vede bene il gioco in verticale, si trova a suo agio se può velocizzare la giocata, fatica nel gioco lento e ragionato, insomma con Giampaolo rifiorirà proprio.

    Infine c'è Suso... enigma vero. Si legge che Giampaolo voglia allenarlo nel ritiro per giudicare, ma per me non ha chance nè da trequartista nè tantomeno seconda punta.
    La pensiamo in modo diverso su certi interpreti.
    Per me Paquetà è fortissimo quando va a prendersi lo spazio tra le linee ma partendo da metà campo, non lo vedo invece forte se deva stazionare continuamente tra le linee.
    Il ragazzo ha qualità e tecnica ma non abbastanza per accelerare il gioco e dettarne i ritmi.
    Credo sia forte a dare strappi e inventiva ma se il ritmo e la velocità devono passare dal suo gioco lo vedo limitato.
    Il fatto che giochi e tocchi palla tutto col sinistro poi lo porta a fare movimenti innaturali quando spostato sul centro destra.
    La protezione della palla del brasiliano che tu citi lo esalta quando è defilato sul centro-sinistra : mette la spalla a protezione della palla, lavora da perno con la gamba destra e va via di potenza e tecnica nello stretto. A destra invece diviene prevedibile e lento perchè per lavorare in protezione della sfera perde tempi di gioco non avendo il destro forte come il mancino.
    Per me sarebbe perfetto in un 4-3-2-1 come sotto punta largo a sinistra mentre lo vedo in sofferenza in un 4-3-1-2 da trequartista a svariare su tutto il fronte.
    Jack è un portatore di palla.
    Come mezz'ala può avere un senso, come trequartista assolutamente no.
    Calha credo giocherà da mezz'ala ma all'occorrenza potrebbe esser utilizzato come trequartista .
    Nel milan di quest'anno è stato l'unico capace di lasciare la zona di competenza per 'marcare' altre zone di campo e portarsi in zona palla per creare superiorità numerica.
    Dote, quest'ultima, assolutamente sconosciuta a suso che gioca sulla mattonella e per la mattonella.
    Ad ogni modo le mie sono solo sensazioni sulla base di come ho visto i giocatori citati toccare la palla, giocarla, controllarla.
    Vedremo la sentenza del campo.
    I got guns in my head and they won’t go....

Pagina 11 di 15 PrimaPrima ... 910111213 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600