Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345
Risultati da 41 a 48 di 48

  1. #41
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,713
    Citazione Originariamente Scritto da 2515 Visualizza Messaggio
    Franco Baresi, punto. Non me ne frega di chi ha il coraggio di rispondere al mister, di cambiare squadra (anche se della stessa città) o di picchiare chi non si allena.

    Baresi tutto questo lo faceva stando praticamente zitto, uno che poteva essere un angelo coi compagni quanto un generale intoccabile in campo. Lui non ha mai dovuto aprire bocca per impartire una lezione a qualcuno, la bocca la usava per aiutare i compagni, le sue azioni parlavano per lui quando scendeva in campo.

    Potete citare gli attaccanti che volete, ma è molto più difficile essere un leader quando hai 9 compagni su 10 a darti le spalle in campo e 11 avversari davanti e un tuo errore può facilmente costare un gol preso e a quei livelli in cui l'ha fatto e con la CONTINUITA' con cui l'ha fatto.

    Un uomo che guidava la squadra e che solo a guardarlo capivi come dovevi comportarti, persino gli ex giocatori del Real Madrid che ci hanno giocato contro raccontano che capivano come sarebbe andata la partita e che avversario si sarebbero trovati di fronte guardando SOLO LUI.

    Considerando poi che, come ha detto lui, in campo era silenzioso perché per lui stare in campo era anche uno sfogo per la morte dei genitori è tutto più emblematico della sua grandezza. Uno che in campo sfogava la rabbia ma non dava la minima impressione di essere arrabbiato, trasformandola in carica per i compagni senza dover aprire bocca e facendo da esempio.


    Anche Scirea aveva grande personalità e umiltà come nessuno (se non sbaglio disse che festeggiò fino al mattino coi compagni uno scudetto vinto e vedendo gli operai andare a lavorare si vergognò), oltre che grande correttezza in campo. Ma in quanto a leadership non era come Baresi, lo stesso Agnelli lo affermò.
    Standing ovation!

    A volte quando sento parlare sulla personalita di gente come Mexes mi vene in mente tutto questo e per rispetto solo rido

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Zoff, Maradona, Beckembauer, Chruiff, Platini.
    Tra i contemporanei Zlatan.
    Nel Milan direi Maldini.

  4. #43
    Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    milano
    Messaggi
    1,338
    io vorrei fare un nome che nessuno ha ancora fatto: di stefano

  5. #44
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Ovviamente di giocatori con personalità ve ne sono stati molti, difficile fare una classifica,

    ma se devo fare un nome con una personalità veramente particolare dico Clarence Seedorf.

  6. #45
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Ovviamente di giocatori con personalità ve ne sono stati molti, difficile fare una classifica,

    ma se devo fare un nome con una personalità veramente particolare dico Clarence Seedorf.
    Da uno che ha vissuto tutte le epoche del Milan quasi, mi stupisce non poco questo nome. Anche se sì, aveva tantissima personalità. Ma soprattutto nei momenti più duri e con maggior pressione. Ricordo ancora quella bomba nel Derby della rimonta.

  7. #46
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Da uno che ha vissuto tutte le epoche del Milan quasi, mi stupisce non poco questo nome. Anche se sì, aveva tantissima personalità. Ma soprattutto nei momenti più duri e con maggior pressione. Ricordo ancora quella bomba nel Derby della rimonta.
    Io parlo di personalità sul campo ma anche fuori, Seedorf ha una concezione di se stesso che va oltre il normale, sembra che nulla sfiori il suo ego, non gli importa dei giudizi degli altri, anche in presenza di situazioni difficili non si scompone.

    Se vogliamo fare un paragone con un altro grandissimo della storia del Milan possiamo citare Baresi, uomo che in campo aveva una personalità enorme, sin dal suo esordio, bastava vederlo per una partita per capire che era di un altro pianeta,
    per chi ha fatto in tempo a vederlo resta celebre il dribbling quasi all'esordio che si permise di fare a Pruzzo all'olimpico dentro la nostra area di rigore, era uno che già a 18 anni aveva una padronanza in campo da veterano e leader

    Pero nella vita privata non è stato allo stesso livello, credo che conosciate le vicissitudini con la moglie e comunque dopo smesso non ha più avuto esperienze professionali in ruoli da leader, ricordo anche le lacrime al rigore fallito ai mondiali in USA, reazione assolutamente umana, ma che a Seedorf non sarebbe mai passata in mente,
    come hanno già scritto altri avrebbe anche potuto sbagliare 10 rigori di file e ripresentarsi sul dischetto tranquillo, io apprezzo molto gli uomini che non hanno timore a sbagliare, sapendo che comunque vada loro hanno dato il massimo.

  8. #47
    Member L'avatar di Mou
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    2,447


    Beckenbauer.
    Tenacemente gobbo!

  9. #48
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio


    Beckenbauer.
    Ottimo nome, sì. Una vera e propria bestia. L'unico tedesco con quella personalità oggi è Muller

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.