Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23
  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Ho letto commenti molto simili quando Inzaghi diventò allenatore del Milan. Il tifo può arrivare ovunque
    esatto...bravo.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    MISTER L'avatar di 13-33
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Parigi
    Messaggi
    680
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Ho letto commenti molto simili quando Inzaghi diventò allenatore del Milan. Il tifo può arrivare ovunque
    grazie per rinfrescare la memoria a certi che dimenticano le cose purtroppo molto molto rapidamente.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    8,588

    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Ho letto commenti molto simili quando Inzaghi diventò allenatore del Milan. Il tifo può arrivare ovunque
    vero, ma Inzaghi non c'entra niente con Maldini, almeno per me. Sono due cose completamente diverse. La curva sud è stata capace di prendersela con maldini il giorno del suo addio, figuriamoci se certa gente non gli punta il dito contro appena le cose vanno male.
    #GallianiVia
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    9,103
    Citazione Originariamente Scritto da Igniorante Visualizza Messaggio
    Alla fine il succo del discorso è che non ha voluto metterci la faccia, almeno a sentire Ba (che dicono molto amico di Maldini).
    Da un lato posso anche capirlo, girerebbero a chiunque a fare il parafulmine degli errori altrui..ma il punto è che con Paolo non sarebbe stato così, anzi probabilmente sarebbe stato l'unico a non finire sul banco degli imputati in caso di insuccessi, non capisco come faccia a pensare il contrario..
    Lo stanno screditando che ancora non aveva cominciato (arrogante, poco umile, vuole fare il galliani, vuole più soldi di tutti i calciatori, etc...) figuriamoci ai primi eventuali errori o non vittorie i fan del galletto pelato come sarebbero andati all'attacco con i "Milan: ma non era meglio andare avanti con Galliani?"
    #Historyiscoming

  6. #15
    Junior Member L'avatar di Igniorante
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Messaggi
    946
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Lo stanno screditando che ancora non aveva cominciato (arrogante, poco umile, vuole fare il galliani, vuole più soldi di tutti i calciatori, etc...) figuriamoci ai primi eventuali errori o non vittorie i fan del galletto pelato come sarebbero andati all'attacco con i "Milan: ma non era meglio andare avanti con Galliani?"
    Beh diciamo che ci sono stati giornalacci che non hanno esitato a tirargli fango addosso, ma è più una cosa dei giornali (oltretutto sempre i soliti collusi col Gallo) che dei tifosi, che invece sono sicuro avrebbero piuttosto attaccato un Mirabelli alla prima esperienza importante o un Fassone, considerato anche il suo passato in altre squadre.

    Quello che non capisco è il discorso "lo hanno screditato", in cui Ba fa riferimento piuttosto chiaramente ai nuovi dirigenti..o Ba non ci ha capito niente di quello che è successo/glia ha raccontato Maldini, o è Maldini stesso che ha le fette di prosciutto sugli occhi..che senso avrebbe, per la nuova dirigenza, screditare uno che vorrebbero entrasse nel loro team?
    Oltretutto mi pare che ancora non avesse deciso, quindi è proprio una cosa senza senso, il vero colpevole è pelato e lo sappiamo tutti.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Underhill84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Livorno
    Messaggi
    7,770
    Citazione Originariamente Scritto da Igniorante Visualizza Messaggio
    L'ex giocatore rossonero Ibrahim Ba, intervenuto in streaming su SportMediaset.it, dice la sua sul nuovo corso del Milan e sul suo ex Capitano: "Molte persone disoneste hanno detto falsità su Maldini. La verità è che lui non può svolgere un ruolo di sola rappresentanza, perchè sa che in caso di insuccessi tutti se la sarebbero presa con lui, non con Fassone o Mirabelli".
    "La sua non è stata presunzione - prosegue - e se ci sono persone che lo screditano così, allora non può essere un progetto vincente".
    Ma cosa vaneggia???? chi della nuova società lo avrebbe screditato!!!! Qualcuno quereli sto cialtrone

    Il progetto della nuova società prevedeva un ruolo per maldini, che a maldini per ragioni giuste o meno non andava bene. I giornali han scritto tutto e di più, ma i giornali.... che col nuovo progetto non hanno niente a che fare.
    "Più che una società sembrate una telenovela, in pochi mesi state offuscando i successi di un'era".

    Il Milan è morto - Galliani è il suo cancro

  8. #17
    Il Milan è una fede L'avatar di Il Rosso e il Nero
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    612
    Citazione Originariamente Scritto da er piscio de gatto Visualizza Messaggio
    Io son contento di Maldini, a quanto pareva teneva più a se stesso che al Milan. Troppo ego, via via. Dispiace per il simbolo, ma pazienza
    D'accordissimo.
    La Cina è vicina

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    35,031
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Ho letto commenti molto simili quando Inzaghi diventò allenatore del Milan. Il tifo può arrivare ovunque
    Si hai perfettamente ragione... la maggior parte del tifo non guarda in faccia niente e nessuno.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    7,451
    Secondo me il paragone con Inzaghi regge poco. Pippo lavorava per una società che agiva in palese malafede, rendendosi di conseguenza complice di essa; il suo amore per i nostri colori non è mai stato in dubbio, ciò che dava fastidio era l'aver scelto di combinare quest'ultimo con la riconoscenza verso Berlusconi, generando così un evidente conflitto di interessi. Casomai è più corretto il confronto con Zanetti: l'ex capitano nerazzurro è diventato uomo simbolo di una società che negli ultimi anni, pur facendo ciò che ogni tifoso desidera (investire, cambiare allenatore quando non va ecc), ha inanellato solo fallimenti ma ciò nonostante non ho mai sentito un solo tifoso interista prendersela con lui, e ci mancherebbe altro aggiungerei. Lo stesso sono certo sarebbe accaduto con Maldini, in un contesto che prevede una società che lavora in buonafede con Paolino che si limita a fare il "tirocinante" di Mirabelli nessun tifoso sano di mente avrebbe mai fatto casino.

    Purtroppo i progetti di Maldini si sono rivelati totalmente diversi da quelli di Nedved e Zanetti. Sicuramente un peccato per i tifosi, ma alla fine non è colpa di nessuno. Chi continua a non capirlo vuole solo il male del Milan, capito Ba ?

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    35,031
    Citazione Originariamente Scritto da Aragorn Visualizza Messaggio
    Secondo me il paragone con Inzaghi regge poco. Pippo lavorava per una società che agiva in palese malafede, rendendosi di conseguenza complice di essa; il suo amore per i nostri colori non è mai stato in dubbio, ciò che dava fastidio era l'aver scelto di combinare quest'ultimo con la riconoscenza verso Berlusconi, generando così un evidente conflitto di interessi. Casomai è più corretto il confronto con Zanetti: l'ex capitano nerazzurro è diventato uomo simbolo di una società che negli ultimi anni, pur facendo ciò che ogni tifoso desidera (investire, cambiare allenatore quando non va ecc), ha inanellato solo fallimenti ma ciò nonostante non ho mai sentito un solo tifoso interista prendersela con lui, e ci mancherebbe altro aggiungerei. Lo stesso sono certo sarebbe accaduto con Maldini, in un contesto che prevede una società lavora in buonafede con Paolino che si limita a fare il "tirocinante" di Mirabelli nessun tifoso sano di mente avrebbe mai fatto casino.

    Purtroppo i progetti di Maldini si sono rivelate totalmente diverse da quelli di Nedved e Zanetti. Sicuramente un peccato per i tifosi, ma alla fine non è colpa di nessuno. Chi continua a non capirlo vuole solo il male del Milan, capito Ba ?
    Hai ragione, quello che dava fastidio di Inzaghi non era nemmeno quello che acadeva in campo, era quello che faceva fuori. Alla fine noi eravamo stanchi di sentire le sue baggianate in conferenza stampa, le sue continue leccate...si fosse dimesso perchè non c'erano i presupposti per lavorare tutti quanti ci saremmo inginocchiati a lui.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.