Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,729

    I reali interessi dietro l'eventuale nascita della Superlega

    Ormai si parla sempre più spesso di questa fantomatica Superlega, un vero incubo per la maggior parte degli appassionati di calcio e i motivi li sappiamo molto bene:
    1- si perderebbe lo spirito fondamentale di questo sport che vede come parte imprescindibile il tema della sfida tra il piccolo e il grande, ossia la possibilità data alle squadre più deboli di potersi confrontare in un torneo con squadre molto più forti, avendo sempre la minima possibilità sia di vincere la singola partita (vedasi ad esempio la vittoria di ieri dell'Alaves al Camp Nou) sia di trionfare, nei casi più estremi, addirittura in campionato (vedasi il Leicester). E' il motivo per il quale il calcio non è fatto di soli big match di cartello, ma anche di sfide con le squadre di provincia o periferia.
    2- si perderebbe il fascino delle grandi sfide europee. Affrontare il Real, il Barça, il Bayern e simili è bello anche e soprattutto perché non si tratta di un evento che capita sempre, talvolta risulta eccezionale. Aumenta l'adrenalina che da vivere partite del genere. Inoltre quest'aspetto è già compromesso dal fatto che ormai alcune squadre hanno risorse e giocatori troppo superiori ad altre, rendendo la Champions una specie di circolo privato in cui è durissima esercitare il ruolo dell'outsider, con la Superlega morirebbe definitivamente.
    3- il paragone con l'NBA ed altri tornei simili non regge e sappiamo benissimo il perché: l'NBA è comunque una lega nazionale, anche se si tratta di un paese, gli USA, composto da più stati e grande quanto l'Europa, se non di più. Inoltre il calcio è uno sport molto diverso con ritmi completamente opposti rispetto agli altri ed anche per motivi logistici il paragone è improponibile.
    Si arriva quindi ad una conclusione: perché tutta questa volontà di fare questa stramaledetta Superlega? I soldi? Sicuramente, ma la stragrande maggioranza dei tifosi detesta questa possibilità e sono abbastanza sicuro che, almeno in Europa, non funzionerebbe.
    Ed è qui che arriviamo ad un punto cruciale, è qui che mi è entrato improvvisamente un tarlo nell'orecchio: e se questa Superlega se fregasse totalmente di noi europei? "In che senso?" direte voi. Ve lo spiego subito: la mia sensazione è che questo torneo verrebbe fatto per privilegiare soprattutto altri mercati con Cina e USA in testa. Il calcio non è globalizzato solo come sport, ma anche come tifo, la grande campagna di marketing fatta dalle squadre di club in questi paesi ha causato in primo luogo l'effetto di vendere un marea di magliette e gadget in più, ma in secondo luogo anche la nascita di un vastissimo numero d nuovi tifosi che, data le imponenti dimensioni e la vasta popolazione di questi paesi, potrebbe aver soppiantato il mercato europeo, riducendoci a diventare "tifosi di serie B" nonostante i grandi club appartengano alle nostre nazioni. Stanno cercando di "rubarci" un prodotto creato da noi, data l'impossibilità (anche qui per vari motivi) di creare tornei casalinghi in grado di attrarre campioni all'apice della carriera.
    Voi cosa ne pensate? Vi sembra un ragionamento campato in aria?
    Tifoso che non perdona più nulla alla sua squadra
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport.
    #Buffonout
    #BBCout
    #Elkannout
    #Agnelliout

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    8,815
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Ormai si parla sempre più spesso di questa fantomatica Superlega, un vero incubo per la maggior parte degli appassionati di calcio e i motivi li sappiamo molto bene:
    1- si perderebbe lo spirito fondamentale di questo sport che vede come parte imprescindibile il tema della sfida tra il piccolo e il grande, ossia la possibilità data alle squadre più deboli di potersi confrontare in un torneo con squadre molto più forti, avendo sempre la minima possibilità sia di vincere la singola partita (vedasi ad esempio la vittoria di ieri dell'Alaves al Camp Nou) sia di trionfare, nei casi più estremi, addirittura in campionato (vedasi il Leicester). E' il motivo per il quale il calcio non è fatto di soli big match di cartello, ma anche di sfide con le squadre di provincia o periferia.
    2- si perderebbe il fascino delle grandi sfide europee. Affrontare il Real, il Barça, il Bayern e simili è bello anche e soprattutto perché non si tratta di un evento che capita sempre, talvolta risulta eccezionale. Aumenta l'adrenalina che da vivere partite del genere. Inoltre quest'aspetto è già compromesso dal fatto che ormai alcune squadre hanno risorse e giocatori troppo superiori ad altre, rendendo la Champions una specie di circolo privato in cui è durissima esercitare il ruolo dell'outsider, con la Superlega morirebbe definitivamente.
    3- il paragone con l'NBA ed altri tornei simili non regge e sappiamo benissimo il perché: l'NBA è comunque una lega nazionale, anche se si tratta di un paese, gli USA, composto da più stati e grande quanto l'Europa, se non di più. Inoltre il calcio è uno sport molto diverso con ritmi completamente opposti rispetto agli altri ed anche per motivi logistici il paragone è improponibile.
    Si arriva quindi ad una conclusione: perché tutta questa volontà di fare questa stramaledetta Superlega? I soldi? Sicuramente, ma la stragrande maggioranza dei tifosi detesta questa possibilità e sono abbastanza sicuro che, almeno in Europa, non funzionerebbe.
    Ed è qui che arriviamo ad un punto cruciale, è qui che mi è entrato improvvisamente un tarlo nell'orecchio: e se questa Superlega se fregasse totalmente di noi europei? "In che senso?" direte voi. Ve lo spiego subito: la mia sensazione è che questo torneo verrebbe fatto per privilegiare soprattutto altri mercati con Cina e USA in testa. Il calcio non è globalizzato solo come sport, ma anche come tifo, la grande campagna di marketing fatta dalle squadre di club in questi paesi ha causato in primo luogo l'effetto di vendere un marea di magliette e gadget in più, ma in secondo luogo anche la nascita di un vastissimo numero d nuovi tifosi che, data le imponenti dimensioni e la vasta popolazione di questi paesi, potrebbe aver soppiantato il mercato europeo, riducendoci a diventare "tifosi di serie B" nonostante i grandi club appartengano alle nostre nazioni. Stanno cercando di "rubarci" un prodotto creato da noi, data l'impossibilità (anche qui per vari motivi) di creare tornei casalinghi in grado di attrarre campioni all'apice della carriera.
    Voi cosa ne pensate? Vi sembra un ragionamento campato in aria?
    Sono praticamente d'accordo su tutto
    Bradipismo is the way

  4. #3
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5,942
    Riflessione molto interessante. E preoccupante. E condivisibile.

  5. #4
    Member L'avatar di Tobi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    3,545
    sono d'accordo con te ma in parte, io sono un telespettatore pagante che da soldi per un servizio pay e le uniche partite che mi "entusiasmano" sono dai quarti di champions in poi, e qualche big match ai gironi. Sinceramente io pago per essere soddisfatto 4-5 volte in tutto l'anno solare, perchè il campionati nazionali ormai offrono pochissima qualità, ad eccezione della premier che grazie ai suoi ritmi di gioco e al modo in cui viene vissuto lo stadio. Dopo tanti anni vorrei un piatto migliore da mangiare visto che ho sempre pagato per nutrirmi di cibo "scadente"

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,942
    Mi sembra OVVIO che lo scopo è puntare su quel tipo di mercati..fuori dall'Europa, o dai singoli confini nazionali chi volete che sappia cosa sono il Chievo o altre società simili? NESSUNO..
    loro conoscono solo le grandi squadre, quelle blasonate, e i fenomeni che vedono nelle nazionali ai mondiali..non conoscendo NULLA di cosa rappresenta il calcio è logico che non gli frega nulla della Serie A o degli altri campionati..probabilmente nemmeno capiscono il senso di vedere il Real che affronta squadre penose in campi di periferia..

    Ci stanno sottraendo "il nostro calcio"? Probabile..ma del resto i prodotti vanno dove ci sono i soldi e in Europa non ce ne sono più abbastanza..

    Premesso che alle nuove generazioni europee di tifosi la superlega piace eccome...

    Come tutto anche il calcio si evolve, i campionati nazionali entro 20 anni (ma forse meno) saranno solo un ricordo lontano

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.