Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 8 di 8

  1. #1

    I motivi economici e tecnici dietro lo scambio Faraone/Destro.

    Dopo che abbiamo potuto constatare che il bilancio consolidato del 2014 si chiuderà con un passivo di circa 30M (come riporta Calcio&Finanza), qualora non dovessimo qualificarci per la CL, il bilancio 2015 sarà anche peggio. Ecco dunque che la società dovrà inventarsi qualcosa per restare a galla.

    Negli ultimi giorni è saltata fuori la notizia di un presunto scambio (prima di prestiti a gennaio, per poi perfezionarsi a titolo definitivo a giugno) tra El Shaarawy e Destro. Tralasciando inizialmente i motivi tecnici sui quali molti di noi dubitiamo (Destro senza rifornimenti di qualità renderebbe al pari di Torres), quali sono i motivi economici che si nascondono dietro questa operazione? Che benefici potremmo trarne?

    Il motivo è molto semplice. Scambiando i cartellini ed ipervalutandoli (ad esempio 30M ciascuno), possiamo effettuare un'ottima plusvalenza sia noi che la Roma.
    Guardando l'ultimo bilancio della Roma (chiuso con un passivo di 38,5M, ma se sbaglio mi correggano pure i tifosi romanisti) Destro ha un valore netto pari a 3,3M, mentre Faraone al 31.12.13 aveva un valore netto a bilancio pari a 12,6M. Al 31.12.14 sarà sui 10M o qualcosa in meno. Quindi se ad esempio nello scambio con la Roma valutiamo entrambi i giocatori sui 30M (cosa legittima) noi faremo una plusvalenza di circa 20M mentre la Roma addirittura di quasi 30M. I risvolti sulla gestione economica (in quella patrimoniale non si muoverebbe un euro) sarebbero estremamente positivi per entrambe le società.

    Per chiudere e per commentare a margine l'aspetto tecnico, così facendo da un lato sistemiamo per un altro anno il bilancio (o almeno limitiamo le perdite) e dall'altro sostituiamo un giocatore che secondo la società potrebbe essere sacrificabile (vista la presenza di Bonaventura) con uno che attualmente ci mancherebbe (punta di ruolo di prospettiva) e che con un centrocampo di qualità, unitamente al gioco sulle fasce, potrebbe rendere bene.

    Su queste basi, si può ipotizzare un Milan così disegnato:

    ____________Diego Lopez
    __Abate/De Sciglio___Alex___Rami___Mister X
    ________Montolivo__Mister Y
    ___Honda_____________Bonaventura
    _________Menez
    ________________Destro

    Se al posto di Mister X e Mister Y venissero acquistati due giocatori giovani e di qualità, e se sulle ali inserissimo due ricambi low cost come Suso e Konplyanka (parametri zero) o eventualmente riprendendo Taarabt a zero, potrebbe venirne fuori un ottimo 11. Ma ovviamente le incognite sono tantissime e servirebbe un autentico capolavoro di Galliani che preveda, senza spendere un euro di cartellini, gli acquisti di:

    - 1 terzino sinistro;
    - 1 centrocampista centrale;
    - uno/due ricambi sulle fasce;

    Come molti avranno avuto modo di comprendere, se la Fininvest non deciderà di mettere dei soldi anche per rinforzare la squadra (oltre che per ripianare i bilanci), le nostre prossime sessioni di mercato si baseranno (come le ultime) esclusivamente sui prestiti e sui parametri zero. Ed a questo giro non potremo neanche reinvestire i soldi di una cessione (come fatto con Cristante) perché senza CL per 2 anni di fila, il passivo sarà ancora maggiore.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Operazione tecnicamente folle, a mio avviso.

    Sarebbe l'ennesima conferma che stiamo naufragando irreparabilmente e che nessuno verrà a salvarci
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  4. #3
    Member
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    2,084
    a roma elsha esplode alla grande ne sono certo e da noi destro a stento giocherà visto che nel suo ruolo c'è menez che va alla grandissima...

  5. #4
    O Animal L'avatar di O Animal
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    5,169


    Altro che scambi di plusvalenze.. Qui ci vuole un mezzo fallimento ed un emiro che ci prenda in tribunale...

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,990
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Dopo che abbiamo potuto constatare che il bilancio consolidato del 2014 si chiuderà con un passivo di circa 30M (come riporta Calcio&Finanza), qualora non dovessimo qualificarci per la CL, il bilancio 2015 sarà anche peggio. Ecco dunque che la società dovrà inventarsi qualcosa per restare a galla.

    Negli ultimi giorni è saltata fuori la notizia di un presunto scambio (prima di prestiti a gennaio, per poi perfezionarsi a titolo definitivo a giugno) tra El Shaarawy e Destro. Tralasciando inizialmente i motivi tecnici sui quali molti di noi dubitiamo (Destro senza rifornimenti di qualità renderebbe al pari di Torres), quali sono i motivi economici che si nascondono dietro questa operazione? Che benefici potremmo trarne?

    Il motivo è molto semplice. Scambiando i cartellini ed ipervalutandoli (ad esempio 30M ciascuno), possiamo effettuare un'ottima plusvalenza sia noi che la Roma.
    Guardando l'ultimo bilancio della Roma (chiuso con un passivo di 38,5M, ma se sbaglio mi correggano pure i tifosi romanisti) Destro ha un valore netto pari a 3,3M, mentre Faraone al 31.12.13 aveva un valore netto a bilancio pari a 12,6M. Al 31.12.14 sarà sui 10M o qualcosa in meno. Quindi se ad esempio nello scambio con la Roma valutiamo entrambi i giocatori sui 30M (cosa legittima) noi faremo una plusvalenza di circa 20M mentre la Roma addirittura di quasi 30M. I risvolti sulla gestione economica (in quella patrimoniale non si muoverebbe un euro) sarebbero estremamente positivi per entrambe le società.

    Per chiudere e per commentare a margine l'aspetto tecnico, così facendo da un lato sistemiamo per un altro anno il bilancio (o almeno limitiamo le perdite) e dall'altro sostituiamo un giocatore che secondo la società potrebbe essere sacrificabile (vista la presenza di Bonaventura) con uno che attualmente ci mancherebbe (punta di ruolo di prospettiva) e che con un centrocampo di qualità, unitamente al gioco sulle fasce, potrebbe rendere bene.

    Su queste basi, si può ipotizzare un Milan così disegnato:

    ____________Diego Lopez
    __Abate/De Sciglio___Alex___Rami___Mister X
    ________Montolivo__Mister Y
    ___Honda_____________Bonaventura
    _________Menez
    ________________Destro

    Se al posto di Mister X e Mister Y venissero acquistati due giocatori giovani e di qualità, e se sulle ali inserissimo due ricambi low cost come Suso e Konplyanka (parametri zero) o eventualmente riprendendo Taarabt a zero, potrebbe venirne fuori un ottimo 11. Ma ovviamente le incognite sono tantissime e servirebbe un autentico capolavoro di Galliani che preveda, senza spendere un euro di cartellini, gli acquisti di:

    - 1 terzino sinistro;
    - 1 centrocampista centrale;
    - uno/due ricambi sulle fasce;

    Come molti avranno avuto modo di comprendere, se la Fininvest non deciderà di mettere dei soldi anche per rinforzare la squadra (oltre che per ripianare i bilanci), le nostre prossime sessioni di mercato si baseranno (come le ultime) esclusivamente sui prestiti e sui parametri zero. Ed a questo giro non potremo neanche reinvestire i soldi di una cessione (come fatto con Cristante) perché senza CL per 2 anni di fila, il passivo sarà ancora maggiore.
    cosa che facevano gia inter e milan qualche anno fa scambiandosi giocatori della primavera valutatu milliardi di lire e che non hanno mai giocato nemmeno 1 minuto in serie a.

    si, sistemi il bilancio per quest'anno... ma allo stesso tempo, ti ritrovi con un giocatore "ipervalutato" che non riuscirai piu a cedere senza fare una bella minusvalenza e che comunque ogni anno ti costera un bel po di soldi in ammortamento.

    quindi il lato economico non e affato buono.

    e il lato tecnico e pure peggio.

    e con questo genere di imbrogli che galliani si e sempre salvato... invece di fare qualcosa per NON ANDARE IN ROSSO realmente.

  7. #6
    Gli scambi con plusvalenze folli sono punibili con la galera e penalizzazioni.

    Quindi magari, almeno radierebbero Galliani

  8. #7
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Dopo che abbiamo potuto constatare che il bilancio consolidato del 2014 si chiuderà con un passivo di circa 30M (come riporta Calcio&Finanza), qualora non dovessimo qualificarci per la CL, il bilancio 2015 sarà anche peggio. Ecco dunque che la società dovrà inventarsi qualcosa per restare a galla.

    Negli ultimi giorni è saltata fuori la notizia di un presunto scambio (prima di prestiti a gennaio, per poi perfezionarsi a titolo definitivo a giugno) tra El Shaarawy e Destro. Tralasciando inizialmente i motivi tecnici sui quali molti di noi dubitiamo (Destro senza rifornimenti di qualità renderebbe al pari di Torres), quali sono i motivi economici che si nascondono dietro questa operazione? Che benefici potremmo trarne?

    Il motivo è molto semplice. Scambiando i cartellini ed ipervalutandoli (ad esempio 30M ciascuno), possiamo effettuare un'ottima plusvalenza sia noi che la Roma.
    Guardando l'ultimo bilancio della Roma (chiuso con un passivo di 38,5M, ma se sbaglio mi correggano pure i tifosi romanisti) Destro ha un valore netto pari a 3,3M, mentre Faraone al 31.12.13 aveva un valore netto a bilancio pari a 12,6M. Al 31.12.14 sarà sui 10M o qualcosa in meno. Quindi se ad esempio nello scambio con la Roma valutiamo entrambi i giocatori sui 30M (cosa legittima) noi faremo una plusvalenza di circa 20M mentre la Roma addirittura di quasi 30M. I risvolti sulla gestione economica (in quella patrimoniale non si muoverebbe un euro) sarebbero estremamente positivi per entrambe le società.

    Per chiudere e per commentare a margine l'aspetto tecnico, così facendo da un lato sistemiamo per un altro anno il bilancio (o almeno limitiamo le perdite) e dall'altro sostituiamo un giocatore che secondo la società potrebbe essere sacrificabile (vista la presenza di Bonaventura) con uno che attualmente ci mancherebbe (punta di ruolo di prospettiva) e che con un centrocampo di qualità, unitamente al gioco sulle fasce, potrebbe rendere bene.

    Su queste basi, si può ipotizzare un Milan così disegnato:

    ____________Diego Lopez
    __Abate/De Sciglio___Alex___Rami___Mister X
    ________Montolivo__Mister Y
    ___Honda_____________Bonaventura
    _________Menez
    ________________Destro

    Se al posto di Mister X e Mister Y venissero acquistati due giocatori giovani e di qualità, e se sulle ali inserissimo due ricambi low cost come Suso e Konplyanka (parametri zero) o eventualmente riprendendo Taarabt a zero, potrebbe venirne fuori un ottimo 11. Ma ovviamente le incognite sono tantissime e servirebbe un autentico capolavoro di Galliani che preveda, senza spendere un euro di cartellini, gli acquisti di:

    - 1 terzino sinistro;
    - 1 centrocampista centrale;
    - uno/due ricambi sulle fasce;

    Come molti avranno avuto modo di comprendere, se la Fininvest non deciderà di mettere dei soldi anche per rinforzare la squadra (oltre che per ripianare i bilanci), le nostre prossime sessioni di mercato si baseranno (come le ultime) esclusivamente sui prestiti e sui parametri zero. Ed a questo giro non potremo neanche reinvestire i soldi di una cessione (come fatto con Cristante) perché senza CL per 2 anni di fila, il passivo sarà ancora maggiore.
    Tralasciando quello che penso della scelta tecnica la cosa che mi sconvolge è che noi stiamo qui a fare i conti con bilanci,plusvalenze,ricavi,etc. come se fossimo commercialisti,anzichè semplici tifosi che di questo dovrebbero interessarsi poco o nulla.E questo la dice lunga su come questa società si sia ridotta.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  9. #8
    Renegade
    Ospite
    Come già detto sopra, è una strategia adottata già da Inter e Milan in passato.

    Comunque ci perdiamo molto. Ma nonostante ciò Destro è un buonissimo attaccante, sicuramente meglio di Immobile a mio avviso.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.