Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 46

  1. #11
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,634
    La tradizione. Tutto qui.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,276
    Per me tradizione e blasone rischiano di diventare parole vuote
    Se ai tanti soldi abbini competenza e lungimiranza la tradizione te la costruisci quasi subito
    Il Chelsea di Abramovich quasi subito fece bene in Europa,certo...ci ha impiegato 8-9 anni a vincerla la Coppa,ma ha SEMPRE lottato ad alti livelli.
    Pfff

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Secondo me non è solo una questione di allenatore. Sacchi ieri sera ha fatto un intervento molto interessante a riguardo: comprare giocatori su giocatori, tutti rigorosamente mediatici più che funzionali, pagandoli cifre stratosferiche a fronte di una qualità ancora tutta da dimostrare, sta facendo perdere alle squadre inglesi la loro attitudine vincente a livello europeo. Nonostante mercati faraonici le inglesi non dominano più, anzi fanno una fatica immane: un caso eclatante (ancor più del City che la tradizione non l'ha mai avuta) è lo Utd, ieri perdente contro il PSV; lì non c'è nemmeno il parafulmine dell'allenatore, visto che Van Gaal è di ben altra pasta rispetto a Mancini e Pellegrini.
    Vediamo che combina il Chelsea stasera.
    Giustissimo, ma non è giusto scaricare tutte le colpe ai Mister. La colpa è anche della società...perchè il Real Madrid fa la stessa cosa del City (preferisce giocatori mediatici a quelli funzionali), ma vincono (poco), ma arrivano sempre in fondo in Europa (vengono da 5 semifinali consecutive).

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Aragorn
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Messaggi
    8,409
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Per me tradizione e blasone rischiano di diventare parole vuote
    Se ai tanti soldi abbini competenza e lungimiranza la tradizione te la costruisci quasi subito
    Il Chelsea di Abramovich quasi subito fece bene in Europa,certo...ci ha impiegato 8-9 anni a vincerla la Coppa,ma ha SEMPRE lottato ad alti livelli.
    Lo stesso PSG mi sembra abbia gestito il grande "salto" in maniera decisamente migliore del City; penso alle gare col Barca nel 2013, all'eliminazione del Chelsea ecc Non appena arrivano soldi e grandi giocatori tutte le squadre tendono inevitabilmente a migliorare gradualmente, questi invece dopo sette anni si ritrovano ancora a dover sperare di non beccare avversari forti perchè altrimenti rischiano di farsi la bua. Imbarazzante, veramente molto imbarazzante.

  6. #15
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    il modulo, sono una squadra molto sbilanciata in avanti..

  7. #16
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Citazione Originariamente Scritto da Mou Visualizza Messaggio
    Secondo me non è solo una questione di allenatore. Sacchi ieri sera ha fatto un intervento molto interessante a riguardo: comprare giocatori su giocatori, tutti rigorosamente mediatici più che funzionali, pagandoli cifre stratosferiche a fronte di una qualità ancora tutta da dimostrare, sta facendo perdere alle squadre inglesi la loro attitudine vincente a livello europeo. Nonostante mercati faraonici le inglesi non dominano più, anzi fanno una fatica immane: un caso eclatante (ancor più del City che la tradizione non l'ha mai avuta) è lo Utd, ieri perdente contro il PSV; lì non c'è nemmeno il parafulmine dell'allenatore, visto che Van Gaal è di ben altra pasta rispetto a Mancini e Pellegrini.
    Vediamo che combina il Chelsea stasera.
    Sacchi parla spesso tanto per parlare, credendosi possessore della suprema conoscenza calcistica, personaggio e allenatore sopravvalutato oltre che antipatico. Quali sarebbero i giocatore mediatici e non funzionali che ha comprato il City? Sterling e De Bruyne non sono certo mediatici, capisco avesse detto Cavani e Di Maria... Ma Sterling e De Bruyne sono giocatori di grandi potenzialità ma che si devono ancora realmente confermare. In realtà è proprio l'incontrario i giocatori mediatici sono spesso quelli testati meglio e che ti fanno vincere, vedi Bale, Neymar, Suarez, Di Maria etc. Il City ha fatto proprio l'incontrario ha strapagato giovani promesse lasciando i giocatori affermati e mediatici ad altre squadre. Ha fatto male? vedremo i conti si fanno alla fine.
    Il City cmq è secondo me una squadra sbilanciata, l'unico giocatore che realmente fa interdizione a centrocampo è Fernadhinio, Toure aiuta poco. Sono molto organizzati e sbilanciati in attacco e molto meno bravi nel pressare e impedire all'avversario di arrivare alla loro area..
    Questo è loro reale problema per me..

  8. #17
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo interista Visualizza Messaggio
    Per me tradizione e blasone rischiano di diventare parole vuote
    Se ai tanti soldi abbini competenza e lungimiranza la tradizione te la costruisci quasi subito
    Il Chelsea di Abramovich quasi subito fece bene in Europa,certo...ci ha impiegato 8-9 anni a vincerla la Coppa,ma ha SEMPRE lottato ad alti livelli.
    Era una calcio meno competitivo agli inzi degli anni 2000.

  9. #18
    Junior Member L'avatar di Sesfips
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    516
    Io sinceramente ci godo, e non poco, per il City. Una squadretta ignobile infarcita di figurine strapagate, senza storia e nessun blasone.
    Una società che ha letteralmente drogato il mercato del calcio facendolo diventare più un bussiness/show che vero sport.
    I soldi non fanno la tradizione.

    A Manchester, c'era, c'è e ci sarà soltanto un club storico e leggendario di nome Manchester United Football Club.
    Il resto è solo fuffa.

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Allenatore inadeguato e acquisti spesso superflui sono le due cause principali.
    Il PSG,ad esempio,ha fatto figure migliori in Europa con campagne acquisti faraoniche ma più ragionate e l'ingaggio di Carletto.
    Fossi nel City punterei a Guardiola o Ancelotti per la prossima stagione,due allenatori che sanno vincere con un progetto tecnico ben preciso che eviterebbe gli acquisti insensati.
    I am the one who KNOCKS!

  11. #20
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Torros Visualizza Messaggio
    Era una calcio meno competitivo agli inzi degli anni 2000.
    What????? Credo di non aver capito...il Chelsea in Champions conta dal 2005 (semifinale contro il Liverpool) e c'erano 7-8 squadre competitive, mica 3 come negli ultimi 5 anni...

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.