Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 20 di 20

  1. #11
    Member L'avatar di Symon
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    1,478
    Se ti riferisci al Milan dico:
    Sheva, Maldini, Van Basten

    In generale mi hanno sempre colpito x l'attaccamento, professionalità, costanza e serietà

    Puyol, Gerrard e il mio Avatar^^

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    I miei sono un po' scontati ma sono quelli che ho più amato

    1 Baggio
    2 Ronaldinho
    3 Maldini

  4. #13
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    Maldini, Baresi; giocatori fantastici, che hanno dedicato la loro vita al milan. Hanno sempre dato tutto! non erano attaccati alla maglia, faceva parte di loro. Uomini veri. Ho pianto quando si sono ritirati.

    poi Van Basten, è lui che mi ha fatto scoprire e innamorare del milan

    poi forse sorprenderà qualcuno, ma sono stato molto attaccato anche a Marco Simone.. non so neanche perché...
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  5. #14
    Si parla di calciatori amati, quindi non posso fare a meno che citarne alcuni rossoneri:
    Shevchenko, perché nei primissimi anni 2000 è stato tipo un faro nell'oscurità. Dopo la finale di MAnchester è riuscito a fare il salto da grande giocatore a trascinatore di quello che era un grande Milan, roba non da tutti.
    Inzaghi, accolto da gobbo ma che è riuscito a guadagnarsi lo status di leggenda, fondamentale in entrambe le champions league vinte nel ciclo ancelottiano.
    Seedorf: perché, per quanto possa essere stato irritante, nei grandi match si è sempre esaltato ed è senza dubbio uno dei miei calciatori preferiti.

  6. #15
    Member L'avatar di Ma che ooh
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Roma
    Messaggi
    3,076
    Per non dire Top Player, caro @miticotoro , ti dirò i miei tre giocatori , che più adoravo, ma che non sono più in attività :

    Perrotta, lo mettevi ovunque ( a centrocampo) e ti faceva delle belle partite , si impegnava sempre, ed è rimasto romanista dentro( mia piccola opinione personale, nel 2006 al mondiale, dei 3 romanisti, lui è stato secondo me il migliore, anche se non appariscente era utilissimo alla causa)

    Un nome che molti tifosi del Milan forse detesteranno, Riise, mi esaltava sempre, era aggressivo, correva come un pazzo tutta la partita, e poi aveva certe bombe da fuori , in più quel gol alla Juve rimarrà sempre un bellissimo ricordo di lui .

    Questo lo devo dire , anche se a differenza dei primi due, era un top player affermato :
    GABRIEL OMAR BATISTUTA, che giocatore , lo abbiamo avuto solo nella fase finale della carriera , ma mio padre ogni volta che gli dici il suo nome , un bel sorriso gli viene sempre, grazie a lui , ho uno dei primi ricordi della vita , e il primo in assoluto da tifoso ; io piccolissimo, con in mano una bandiera della Roma, a una festa di matrimonio, ( pensate il casino ) , con tanta gente a festeggiare matrimonio e scudetto.
    [IMG]http://i35.tinypic.com/sqpd87.gif[/IMG]

  7. #16
    Member L'avatar di Snake
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,979
    Del Milan senza dubbio Baresi, Sheva e adesso potrei urtare la sensibilità di qualcuno ma io all'epoca ero totalmente innamorato di Leonardo

    In generale sicuramente Baggio, Henry e Messi.

  8. #17
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    Del Milan senza dubbio Baresi, Sheva e adesso potrei urtare la sensibilità di qualcuno ma io all'epoca ero totalmente innamorato di Leonardo

    In generale sicuramente Baggio, Henry e Messi.
    leonardo piaceva tanto anche a me
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,142
    I miei nomi sono abbastanza banali ma è la pura verità, mi hanno sempre affascinato i giocatori che lottano ogni domenica per poca gloria ma alla fine chi ti entra nel cuore, almeno per me, è chi ti regala le emozioni più grandi:

    1° - Roberto Baggio: ho iniziato ad amarlo a 10 anni. USA '94, Il suo codino è una leggenda che lo pone al di sopra del semplice mondo calcistico (allora estremamente diverso, i calciatori VIP erano pochissimi) Baggio oltre che un fuoriclasse è un'icona sportiva ma soprattutto è un giocatore che ama la maglia azzurra in modo profondo e forse è davvero l'unica maglia che ha sentito come seconda pelle. Quando venne al Milan provai una gioia sconfinata..ho ancora i brividi se ripenso alla presentazione del '98 (anno in cui poi ci lasciò) dopo un anno di delusioni si vociferava molto della sua cessione, alla presentazione fu il più applaudito dai tifosi che al grido di "Roberto Baaggio, Roberto Baaggio" lo fecero quasi commuovere ma poi scelse giustamente di andare al bologna..fu una coltellata ma fu la scelta giusta...era il mio preferito anche quando era all'Inter, cosa per me assurda dato che odio loro più di ogni altra rivale, semplicemente unico, inimitabile in tutto...ripensare a lui è ripensare ad un mondo calcistico, sportivo, che non esiste più..e inoltre un ricordo nostalgico dell'infanzia...

    2° - Sheva: lui è il campione della maturità. Quando al tempo per me il calcio era "quasi" tutto..quando segnava lui era come averne fatti due, ricordo la gioia quando ai primi anni controllavo il risultato sul televideo (eh al tempo funzionava così..altro che internet) e vedevo magari una sua doppietta..poi l'anno del pallone d'oro, cosa fece quell'anno!?..ho così lucido il ricordo di un suo gol alla Lazio, non so perché, un controllo al volo, dribbling sul difensore e da posizione defilata una fucilata che inchioda Peruzzi sotto l'incrocio lontano..lui che si muove con quei capelli lunghi come fosse una specie di "Apollo"..fantastico..Poi l'anno del suo unico scudetto, il gol alla Roma di testa..quello al Porto di Mou, i gol nei derby..e poi lui: il rigore di Manchester, quello sguardo che avevo pensato di tatuarmi perfino..quando se n'è andato dal Milan per un momento ho pensato che il calcio fosse come finito, che non avrei più potuto guardarlo allo stesso modo.

    3° - Maldini: Ritengo Baresi il più grande capitano della storia del Milan ma Maldini è l'uomo a cui ho visto sollevare la Champions di Manchester e di Atene, l'esempio definitivo del campione per dedizione e classe...ricordo che gli ultimi anni coi miei amici lo chiamavamo "mummia-Maldini" per quelle rughe che iniziavano ad affiorargli sul volto, eppure era ancora in grado di reggere il confronto coi migliori giocatori del mondo che avrebbero potuto essere suoi figli..l'onta dei fischi di San Siro è la più grande vergogna che ho provato da tifoso del Milan..il silenzio della società dopo quei fatti fu il momento in cui tra me pensai: ok, è finita, questa società e morta.

  10. #19
    Junior Member L'avatar di Biss
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Località
    Verona
    Messaggi
    198
    In primis Sheva! E non serve nemmeno dire il perché
    Seguito a ruota da Kakà, quel goal segnato al Manchester in semifinale era da mani nei capelli ed eiaculazione nelle mutande
    We're coming back....

  11. #20
    Member L'avatar di Fabiuzzo90
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,518
    ho amato Gattuso alla follia....uomo vero e lottatore come pochi....
    poi ovviamente Maldini...per me il miglior capitano che possa esistere...
    infine metto 2 giocatori come Zanetti e Del Piero...saranno rivali ma onestamente sono persone e giocatori sempre corretti e professionisti...poi Javier ho avuto la fortuna di conoscerlo nel suo ristorante a Milano ed è veramente una bella persona...
    Una squadra...2 colori...7 coppe dei campioni...Nella gioia e nel dolore Milan unico amore!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.