Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 60

  1. #31
    Milano vende moda L'avatar di Marilson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    UK
    Messaggi
    3,689
    rispetto a Django sono due film diversi, pur essendo entrambi Western. In Django c'e' un Christoph Waltz mostruoso, senza dimenticare Leonardo Di Caprio ..ma anche li se non lo guardate in Inglese praticamente il film non lo avete visto per niente. Stiamo parlando del sud degli Stati Uniti, accento particolare... sfumature del periodo.. e anche l'accento tedesco dell'Inglese forbito di Waltz e' impareggiabile.. "Is this the Marshall I have the pleasure of addressing?" .. Tenete presente che e' da Kill Bill che non guardo piu i suoi film in Italiano..

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di Jaqen
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Nella campagna Veneziana
    Messaggi
    9,290
    Per me a chi non è piaciuto questo film, non piace il vero Tarantino, quello delle Iene, di Grindhouse, di Jackie Brown... ossia i film che mettono in scena il pazzo folle che è, con dialoghi talmente surreali che diventano veri. Django è un film da urlo, ma è meno stile Tarantino.
    La scena dove ricostruiscono le varie storie in stile cena con delitto è bellissima.
    È che deve vincere The Revenant, ma la presenza minima di questo film agli Oscar è una roba ridicola.

    Forse addirittura, questo, è il film che più preferisco di Quentin. Spaziale, voto 9 e mezzo.
    Bradipismo is the way

  4. #33
    Member L'avatar di Tifoso Di Tastiera
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Germania
    Messaggi
    4,644
    Anche io faccio parte della gente a cui non e piaciuto Hateful 8. Per me questo e un film come lo farebbe qualcuno che vuole copiare Tarantino senza mai raggiungere il suo livello. Il film e in stile Tarantino, ma senza alcuna creativita, genialita e con una trama che non e mai riuscita a suscitare un interesse particolare da parte mia, troppo banale. All' inizio ero ancora di buone speranze ma con il passare dei minuti non e successo praticamente niente di interessante o inaspettato. Per dirla cosi: Questo film per me e una copia molto piu scarsa del fantastico Reservoir Dogs. Il stile e simile, ma non c'e neanche mezza scena sul livello di RD (forse il mio preferito di Tarantino). Per me in Hateful 8 piu che mai la violenza e i dialoghi sembrano forzati. Questione di gusti, ma ho notato che mai come questa volta le opinioni si dividono, avendo gia sentito di altre persone che sono della mia opinione.
    Ser Gregor. Dunsen. Raff the Sweetling. Ser Ilyn. Ser Meryn. Queen Cersei. Adriano Galliani. Filippo Inzaghi. Valar Morghulis.

  5. #34
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837
    L'ho visto un mesetto fa in lingua originale. Bellissimo e scrittura brillante.
    La scena di Sameul L. Jakcson che racconta al vecchio di quando il figlio andò a cercarlo...

    Forse è l'opera più "teatrale" di Tarantino.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,652
    Lento come la morte, ho rischiato di dormire

  7. #36
    Citazione Originariamente Scritto da Jaqen Visualizza Messaggio
    Per me a chi non è piaciuto questo film, non piace il vero Tarantino, quello delle Iene, di Grindhouse, di Jackie Brown... ossia i film che mettono in scena il pazzo folle che è, con dialoghi talmente surreali che diventano veri. Django è un film da urlo, ma è meno stile Tarantino.
    La scena dove ricostruiscono le varie storie in stile cena con delitto è bellissima.
    È che deve vincere The Revenant, ma la presenza minima di questo film agli Oscar è una roba ridicola.

    Forse addirittura, questo, è il film che più preferisco di Quentin. Spaziale, voto 9 e mezzo.
    tarantino è il mio regista preferito, ma onestamente Grindhouse mi ha fatto abbastanza schifo
    Cmq, ho scaricato da tempo la versione di cui siamo tutti a conoscenza di the Hateful 8, ma non l'ho ancora visto perché preferirei godermelo al cinema, magari in lingua originale.
    darò il mio parere nei prossimi giorni.

  8. #37
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Citazione Originariamente Scritto da Andrea89 Visualizza Messaggio
    tarantino è il mio regista preferito, ma onestamente Grindhouse mi ha fatto abbastanza schifo
    Cmq, ho scaricato da tempo la versione di cui siamo tutti a conoscenza di the Hateful 8, ma non l'ho ancora visto perché preferirei godermelo al cinema, magari in lingua originale.
    darò il mio parere nei prossimi giorni.
    Scelta giusta. Guardarlo in streaming è uno scempio al mondo del cinema
    www.uaitstudio.it

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da Brain84 Visualizza Messaggio
    Scelta giusta. Guardarlo in streaming è uno scempio al mondo del cinema
    Ammetto però che l'hype è alto, e che sono stato davvero tentato

  10. #39
    Visto stasera, mi è piaciuto tantissimo. Ha rispettato le (alte) aspettative, gli do un 8/9

  11. #40
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    Per usare dei termini letterari, Tarantino si divide, secondo me, tra l'epica e il teatro: da una parte abbiamo film molto teatrali, ordinatamente caotici, surreali e amorali come Le Iene, Pulp Fiction e per l'appunto The Hateful Eight; dall'altro abbiamo film epici, grandiosi e spettacolari, manichei, per dirla così, alla Kill Bill e alla Django Unchained.
    Io, personalmente, preferisco il secondo Tarantino, quello epico e spettacolare, quindi per me Kill Bill e Django restano davvero insuperati e sono film che rivedo con piacere; meno il mio favore per gli altri, tra i quali rientra The Hateful Eight. Questo però è soltanto un giudizio basato sul mio personale gusto estetico; tuttavia non nego l'altezza di questo film e la sua "tarantinità", fermo restando che non mi è dispiaciuto. Diciamo che non sono tra i suoi estimatori, però non mi è dispiaciuto affatto.

Pagina 4 di 6 PrimaPrima ... 23456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.