Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 69

  1. #51
    Livestrong
    Ospite
    No no, attenzione: non mi riferivo al tuo intervento. O meglio, ho preso spunto da quello per una riflessione personale, ma senza alcun tono provocatorio/flame. Potrei dire benissimo la stessa cosa della lega

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #52
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    No no, attenzione: non mi riferivo al tuo intervento. O meglio, ho preso spunto da quello per una riflessione personale, ma senza alcun tono provocatorio/flame. Potrei dire benissimo la stessa cosa della lega
    Oggi sono buono e voglio confidare nella tua buona fede.
    Il motivo per cui tanta gente si irrita, me compreso,non ne sono immune, comunque è abbastanza semplice, ci sono tante di quegli attacchi negativi che piovono a pioggia che la cosa dopo un po' stufa.

    Basta andare a vedere su un qualunque giornale on line, forum e altro, quanti commenti ci sono a riguardo su date tematiche.

    Quando vedi che le notizie su corruzione, affari sporchi della politica con la mafia e altro hanno tipo 100 commenti, e quella sui 5 stelle superano i 3MILA, c'è qualcosa di strano per come vedo io le cose.
    I numeri non sono detti a *****, basta passare sul fatto quotidiano e vedere quanti sono i commenti allo schifo che stanno scoprendo in piemonte e i commenti sugli articoli dei 5 stelle.
    100 vs 3000

    Come ho già scritto prima, perché fa arrabbiare?
    Perché la maggior parte di chi critica è disposta poi a chiudere gli occhi e dare supporto a soggetti che hanno dimostrato incoerenze e malafede in quantità industriale in passato, nel presente e sicuramente lo farà nel futuro.
    Perché chi critica lo in modo tale da far pensare che il problema dell'Italia sia Grillo e il 5stelle, quando fino a prova contraria è oggettivo e lampante che i problemi reali sono altri.
    L'ho scritto altre volte in questi giorni, se questo trattamento fosse stato riservato pure agli altri le persone equilibrate non avrebbero niente da dire, poi gli estremisti ci saranno sempre

  4. #53
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Un operaio poi può capire quali siano i veri problemi di una persona normale, le leggi le dichiarazioni che fanno certi esponenti politici no?
    Sono fuori dal mondo reale loro, è bene che dentro le istituzioni ci sia qualcuno che sappia come sia il mondo delle persone comuni...
    Lo stato deve fare i nostri interessi in teoria no?
    Non capisco questa convinzione che un cittadino qualunque sia un pirla e non sappia fare politica, il principio REALE della democrazia esprime proprio il contrario.
    Non è proprio così, le poleis non permettevano a tutti di far parte della vita politica. Semplicemente erano isonome, ovvero tutti avevano pari diritti costituzionali. Quello su cui vanno d'accordo , a quanto pare, Grillo ed Aristotele, giusto per fare un nome, è che il potere è solo un mezzo per arrivare al bene superiore, e che in quanto mezzo può essere utilizzato in modi diversi


    Poi vorrei capire come siano stati scelti invece i parlamentari degli altri fino adesso...
    No perché, per gli altri va bene tutto.
    Proprio di questo parlavo: non è screditando gli altri partiti che si risolvono i problemi interni del movimento 5 stelle

  5. #54
    Citazione Originariamente Scritto da Livestrong Visualizza Messaggio
    Non è proprio così, le poleis non permettevano a tutti di far parte della vita politica. Semplicemente erano isonome, ovvero tutti avevano pari diritti costituzionali. Quello su cui vanno d'accordo , a quanto pare, Grillo ed Aristotele, giusto per fare un nome, è che il potere è solo un mezzo per arrivare al bene superiore, e che in quanto mezzo può essere utilizzato in modi diversi



    Proprio di questo parlavo: non è screditando gli altri partiti che si risolvono i problemi interni del movimento 5 stelle
    Hai ragione, non c'è dubbio, ma la risposta a questo atteggiamento la puoi capire nella risposta che ti ho dato sopra.

    Se chi commenta lo facesse in modo diverso si avrebbero anche risposte diverse.

    Ti faccio un esempio usando come metafora il calcio per capire un po' l'atteggiamento delle persone,spero si capisca:

    Se il milan riceve qualche "aiuto" in una partita, c'è chi lo ammette e dice che non gli piace la cosa,c'è chi dice che tutto sommato ci può stare e non è un dramma, e invece c'è chi dice che non era un errore e nega fino alla morte o se ne frega ecc...
    Un tifoso di una squadra avversaria se legge solo commenti del terzo tipo dopo un po' risponderà a tono e non potrà esimersi da fare il giochino del chi è peggio...
    E' una reazione normale, uno non può continuamente leggere che la squadra avversaria non riceve mai favori mentre quella per cui si fa il tifo si....

    Quando il Milan riceve un aiuto per dire, sono il tipo da dire che non mi piace il fatto, ma verrei sepolto lo stesso dai commenti dei tifosi avversari che non faranno altro che elencare e dire qualunque tipo di difetto del milan e ***** vari...
    Con tutti i tuoi buoni propositi dopo un po' uno non ce la fa più e fa presente i 2 pesi e le 2 misure facendo presente che la squadra per cui fa il tifo lui non è che sia messo meglio, anzi, sta messa peggio probabilmente...

    Spiegato un po' male, ma credo si capisca

  6. #55
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,449
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    I 2 leader dei maggiori partiti, Bersani e Berlusconi sono laureati in filosofia e se andiamo a soffermarci sugli altri chissà cosa ne esce fuori..
    Cosa ha di più un filosofo di un astrofisico?
    Vorrei proprio saperlo...
    La maggior parte dei parlamentari mi pare che siano avvocati poi...
    La democrazia comunque è quella, con i suoi pro o con i suoi contro, non ci sono altre definizioni, quella che tu vorresti NON è democrazia...
    Un operaio poi può capire quali siano i veri problemi di una persona normale, le leggi le dichiarazioni che fanno certi esponenti politici no?
    Sono fuori dal mondo reale loro, è bene che dentro le istituzioni ci sia qualcuno che sappia come sia il mondo delle persone comuni...
    Lo stato deve fare i nostri interessi in teoria no?
    Non capisco questa convinzione che un cittadino qualunque sia un pirla e non sappia fare politica, il principio REALE della democrazia esprime proprio il contrario.
    Mi dici quali riforme straordinarie sono state effettuate negli ultimi 20 anni che siano impossibili che possano venire da una mente "umana comune"?
    Esistono anche le consulenze di esperti poi no?


    Poi vorrei capire come siano stati scelti invece i parlamentari degli altri fino adesso...
    No perché, per gli altri va bene tutto.
    E' questo che mi fa arrabbiare, non dico che sia tutto bello e perfetto e non ci siano difetti, solo non capisco perché questa guerra e questo sdegno non è tale per gli altri visto la ***** che c'è e che è stata ampiamente dimostrata.
    Addirittura c'è un botto di gente che ha ancora fiducia in sti qua...
    Spero sia per una qualche sorta di interesse almeno, così almeno una spiegazione che possa capire c'è.

    Edit

    Quindi secondo te è più importante la democrazia dentro un partito che dentro un paese?
    Non ho detto questo. Ma come Grillo gestisce il partito a me non piace, visto che lo fa in modo dittatoriale.

  7. #56
    Junior Member L'avatar di korma
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    206
    Se vuoi entrare a far parte di un gruppo,di un associazione, devi stare alle sue regole,se non ti van bene ti levi dalle palle..semplice,peccato che le cose semplici agli italiani non piacciono.

  8. #57
    Citazione Originariamente Scritto da Kurt91 Visualizza Messaggio
    Non ho detto questo. Ma come Grillo gestisce il partito a me non piace, visto che lo fa in modo dittatoriale.
    il problema è che l'italiano medio è de_fi_ciente e ragiona come se fosse un tifoso , se vai ad analizzare la situazione ti accorgi che forza italia/pdl è il fan club di silvio non un parito , stessa cosa dicasi per l'idv e la lega . Io quello che chiedo alla gente è un po di coerenza , premetto che il concetto di salvatore della patria non mi piace ergo le figure alla berlusconi/grillo ecc le mal digerisco , quindi se si critica il movimento 5stelle per questi motivi a maggior ragione non si dovrebbe votare berlusconi e tutto il resto della combriccola , destra/sinistra che sia ; perche se grillo è dittatore , berlusconi è peggio , se una casalinga o un operaio non possono stare in parlamento perche non hanno le competenze allora non dovrebbero stare in parlamento manco tutte le sgallettate come mussolini/santachè/carfagna/brambilla ecc che fino a ieri facevano le showgirl in tv . Purtroppo l'italiano medio è tifoso , critica grillo per certi comportamenti e poi vota berlusconi anche se quest'ultimo si comporta in maniera peggiore (ovviamente il discorso vale pure al rovescio)
    Il fu frenguzzo

  9. #58
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Stanis La Rochelle Visualizza Messaggio
    Ma almeno sapete cosa vuol dire democrazia?
    No perché ho l'impressione leggendovi che tanti di voi non lo sappiano...
    Democrazia = GOVERNO DEL POPOLO.

    Leggo tante di quelle cose e tentativi di screditare in tutti i modi i 5stelle, si continua a guardare e rompere sulle pagliuzze contenti e felici delle travi che ci inculano da ANNI.
    Evidentemente nel profondo la cosa penso piaccia e dia assuefazione.

    C'e' stato un referendum che ha abolito il finanziamento dei partiti ,c'e' stato un referendum sull'acqua pubblica, ma si ignora tutto, ci sono proposte di legge di iniziative popolare lasciate marcire,la magistratura chiede l'arresto di qualche parlamentare e con voto bipartizan viene salvato,un personaggio viene imposto senza se e senza ma, come presidente del consiglio, il presidente della repubblica che riceve strane telefonate ed i giudici coraggiosi che cercano di far luce sui tanti misteri e stragi vengono mandati in esilio.
    Ripeto democrazia = governo del popolo.
    Vedete qualche cosa che stride in tutto questo?

    E possiamo andare avanti per pagine e pagine, ma l'esame di democrazia va fatto ai 5 stelle, non riesco proprio a capire quale sia il problema, mi sforzo e non capisco onestamente.
    Il problema dell'Italia in fondo è quello, stupido io che non ci arrivo e che pensavo fosse altro...

    C'è un movimento che pesca fra i cittadini, (presente,governo del popolo?) e perlomeno si muove in maniera nuova che non è poco.
    Niente,non và bene,non va mai bene...
    Allora cosa si deve fare? Continuare a farci prendere in giro da gli altri?
    E non mi venite a dire che è giusto astenersi,altrimenti è giusto pigliarlo di continuo i pali nel **** e non fiatare ma più.

    Mi dite un'alternativa reale per provare a cambiare un po' le cose?
    Il fatto che manchi un'alternativa non rende valido il movimento, in primis. Che poi un'alternativa ci sarebbe, ma l'elettore medio e' troppo miope per votarla.
    Secondariamente, spesso viene contestato che non si legge il programma. Io, per quello che mi compete, l'ho letto. E non ha un perche'.
    Da terzo, e' poco utile trincerarsi oltre ogni limite dietro il concetto di democrazia. La democrazia non e' un fine, e' un mezzo per conseguire un fine. In termini di credibilità e di riforme, il migliore governo del recente passato e' stato l'unico non eletto democraticamente, cosi, per dire.

  10. #59
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Pisa
    Messaggi
    606
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Ma soprattutto alcune cose sono basate sul niente.
    Vuole vietare l'acquisizione a prevalente uso di debito. Altrimenti detta LBO. Esiste da una vita (economicamente parlando) in tutto il mondo, e non ha mai dato problemi (quando usata nello spirito dello strumento, chiaramente, e in modo legale). E' uno strumento utile in determinate casistiche e vi sono dei vincoli di garanzia strutturali inseriti nel codice civile.

    Se vuoi fare una cosa "utile", aumenti i vincoli e le garanzie.

    Se vuoi fare il populista del "debito=male" (che poi, scusate, ma davvero dubito della sua sanità mentale, nel caso in cui fosse stato grillo ad ideare questo punto del programma. LBO no ma spread a 800 sì?), allora togli qualsiasi cosa possa coinvolgere delle banche.


    Ripeto, spero di aver preso una cantonata e che questo non sia il programma reale.
    Oltretutto toglieresti uno strumento, il LeveragedBuyOut, che è in uso in tutte le economie. Ha un programma economico che farebbe indietreggiare ancora l'italia.
    Vietare incroci azionari tra banca ed industria?! E come si finanzian le aziende!?
    Responsabilità sulle perdite!? E chi ti offre più dei prodotti finanziari a rischio!?
    Abolire Stock Option?! Ciao ciao agli aumenti di capitale.
    Abolire i monopoli di fatto!? Qui ci sono delle cose da spiegare. La telecom non ha il monopolio della telefonia, mentre ancora ha il monopolio sulla distribuzione. Eliminare eni ed enel. Ma se l'enel non fornisce quasi più energia elettrica, l'hanno già smontata in tante parti. Ferrovie dello stato, qua io propenderei per l'inserimento che ne so di Italo... ops esiste. O comunque renderei il sistema ferroviaro una base fondamentale del trasporto merci/animali/persone. Anche attraverso le TAV (ops). Una cosa concorde sarebbe l'informatizzazione del sistema statale per ottenere certificati, ah vero esistono le autocertificazioni, ma spesso non valgono una *******, dato che si devono utilizzare sempre delle carte bollate etc etc.

  11. #60
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da korma Visualizza Messaggio
    Se vuoi entrare a far parte di un gruppo,di un associazione, devi stare alle sue regole,se non ti van bene ti levi dalle palle..semplice,peccato che le cose semplici agli italiani non piacciono.
    essendo un partito è comunque soggetto a polemiche come tutti gli altri... Non vedo queste grandi differenze

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.