Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Cosa votereste?

Partecipanti
18. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si

    3 16.67%
  • No

    15 83.33%
Pagina 21 di 22 PrimaPrima ... 1119202122 UltimaUltima
Risultati da 201 a 210 di 211

  1. #201
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio
    Il problema è impostato male.
    Non è che l'Europa (entità vista come qualcosa di malvagio) sta facendo gli interessi delle banche (anch'esse, e non lo capirò mai, viste intrinsecamente come una entità malvagia) a scapito dei greci (vittime).

    I greci, non mi stancherò mai di dirlo, evadono qualcosa come il 40 e rotti per cento di quello che dichiarano, e vanno in pensione avendo pagato la metà della stessa. Questo INDIPENDENTEMENTE dalle banche, e questo COMUNQUE lo pagheranno i cittadini Euorperi (Italiani, Spagnoli e Portoghesi, anche, cioè, non proprio il fior fiore di quelli a cui i soldi stanno uscendo da ogni orifizio).

    Qua non è Grecia vs Merkel + Brutteeccattivebanche.
    Qua è Grecia vs Italia + Spagna + Portogallo + resto dell'europa. E intendo CITTADINI, perchè alla fine della fiera il cerino in mano ce lo abbiamo noi.

    Per fare un esempio numerico, così almeno si capisce bene:

    Io sono mr Papanikolau.

    Guadagno 100.000 euro l'anno (cifra esagerata, ma buttiamo lì un dato a caso. Fossero stati 20.000 sarebbe uguale).
    Dichiaro 60.000 euro l'anno, su cui pago delle imposte diciamo al 35%.
    Vuol dire che io, Mr Papanikolau, su 100.000 euro, ne metto in tasca 40.000 + 39.000 (0,65*60.000) = 79.000

    Cioè su 100 io sto pagando 21 di imposte (ricordo che mediamente noi ci aggiriamo intorno al 40, giusto per avere un raffronto).

    Dopo di che, verso nei confronti dello stato (al quale già sto fregando 40.000 * 35%, 14.000 euro) verso contributi per "X".

    Poi lo stato, quando mi manda in pensione, mi dà circa 2X.

    Quindi, in sostanza, io allo Stato do già di base (perché sono un ladro) 21 di imposte contro i 35 che dovrei, e poi lo stato mi restituisce il doppio di quello che io legalmente ho versato allo stesso.

    Io, vi giuro, non riesco a capire come si faccia a dire che il popolo VIENE affamato. Ma VIENE affamato da chi, che hanno rubato tutto e anche di più?



    Ah piccolissima nota a piè pagina. Dal sole 24 ore di maggio.

    "Nel maggio 2010 in Grecia era diffuso il fenomeno delle pensioni false, soprattutto quelle per invalidità e quelle del settore agricolo: il ministero del Lavoro del governo Papandreou aveva calcolato che in quegli anni venivano erogate 320.000 pensioni di questo genere (pari al 14% di tutte le pensioni pagate nel paese) che avrebbero dovuto essere ridotte almeno a 160.000."
    Vanno benissimo i numeri...Pero mi ripeto...
    Il popolo greco credi veramente che sta sguazzando nella ricchezza e si possa permettere ulteriori sacrifici?
    Perche in base ai tuoi numeri(per altro corretti)sembra che stai descrivendo uno dei paesi piu ricchi al mondo con un pil procapite altissimo e quindi s possono permettere ulteriori sacrifici.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #202
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Ammetto di non aver letto le 21 pagine del topic, quindi vi chiedo: quali sono i pro e i contro di una Grecia fuori dalla UE?

  4. #203
    Senior Member L'avatar di Darren Marshall
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    9,246
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Perdonatemi la franchezza ma io ad un paese (e soprattutto ad un popolo) che ha scatenato due guerre mondiali non darei la guida nemmeno di un fazzoletto di terra, figuriamoci di un continente...hanno provato a seppellire il resto d'Europa con la guerra due volte e non ce l'hanno fatta...pare che con l'economia gli stia andando meglio....
    Beh non è proprio così.

  5. #204
    Efferosso
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Vanno benissimo i numeri...Pero mi ripeto...
    Il popolo greco credi veramente che sta sguazzando nella ricchezza e si possa permettere ulteriori sacrifici?
    Perche in base ai tuoi numeri(per altro corretti)sembra che stai descrivendo uno dei paesi piu ricchi al mondo con un pil procapite altissimo e quindi s possono permettere ulteriori sacrifici.
    Non dico che sono ricchi.
    Dico che a loro la situazione è andata sempre bene così, fino allo scoppio della crisi.

    Se stai male e nessuno ti salva il deretano, improvvisamente ti sbatti per uscire dalla palta.

    Ma che cavolo, ma non vedete quanti sacrifici stiamo facendo NOI (meno pensione, età pensionabile più alta, meno garanzie lavorative, capitali immobiliari e finanziari molto più tassati) per rimettere a posto il buco pregresso?
    E chi siamo noi gli zimbelli, e loro i furbi?

    La Grecia se vuole rialzarsi, può. MA NON VUOLE. Non le fa le riforme, sono al terzo salvataggio e non hanno fatto niente o quasi.


    Allora cominciamo a mettere una imposta aggiuntiva per prendere 10 miliardi all'anno da dare al Sudan. E' lo stesso discorso. Anzi, magari i Sudanesi li usano davvero i soldi per farci degli investimenti produttivi, non essendo abituati a prenderli e buttarli via.

  6. #205
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Ma voi siete proprio convinti che il no avrebbe conseguenze più devastanti del si? Io sinceramente non ne sono proprio convinto.
    Mettiamo vince il si: Tsipras è costretto a dimettersi, si va di nuovo al voto. Come succede sempre in questi casi l'elettorato è estremamente frammentato e nessuno riesce a vincere. Quindi? Ennesimo governo di coalizione debole, che si mette a 90 gradi con l'Europa facendo le solite manovre lacrime e sangue, disintegrando ciò che resta del welfare greco. Peccato che una cosa del genere (sia per ragioni politiche perché fare delle manovre del genere è un suicidio per un partito sia perché cominceranno delle sommosse popolari) sia destinata a durare, se tutto va bene, massimo 2 anni. Il governo cade e noi ci ritroviamo esattamente come oggi, con un paese ancora più povero e affamato che si appresta ad eleggere Alba Dorata come primo partito, che di sicuro ci daranno il dito medio andandosene dall'Europa senza manco un referendum.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  7. #206
    Citazione Originariamente Scritto da juventino Visualizza Messaggio
    Ma voi siete proprio convinti che il no avrebbe conseguenze più devastanti del si? Io sinceramente non ne sono proprio convinto.
    Mettiamo vince il si: Tsipras è costretto a dimettersi, si va di nuovo al voto. Come succede sempre in questi casi l'elettorato è estremamente frammentato e nessuno riesce a vincere. Quindi? Ennesimo governo di coalizione debole, che si mette a 90 gradi con l'Europa facendo le solite manovre lacrime e sangue, disintegrando ciò che resta del welfare greco. Peccato che una cosa del genere (sia per ragioni politiche perché fare delle manovre del genere è un suicidio per un partito sia perché cominceranno delle sommosse popolari) sia destinata a durare, se tutto va bene, massimo 2 anni. Il governo cade e noi ci ritroviamo esattamente come oggi, con un paese ancora più povero e affamato che si appresta ad eleggere Alba Dorata come primo partito, che di sicuro ci daranno il dito medio andandosene dall'Europa senza manco un referendum.
    Sono d'accordo con la tua analisi. Se vince il sì, massimo 2-3 anni e siamo punto e a capo. L'errore di Tsipras è stato presentarsi in campagna elettorale e dichiararsi contro l'austerità, ma professandosi europeista convinto. Il fatto è che l'euro E' l'austerità, e non ho capito se questo Tsipras lo sappia, o se faccia lo scemo per non andare in guerra, come si dice dalle mie parti. Di sicuro chiedere al popolo di decidere una questione così complessa, tecnica e delicata, in una settimana e con le banche chiuse, è vigliaccheria allo stato puro, altro che democrazia.

  8. #207
    Senior Member L'avatar di juventino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Latina
    Messaggi
    9,783
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo con la tua analisi. Se vince il sì, massimo 2-3 anni e siamo punto e a capo. L'errore di Tsipras è stato presentarsi in campagna elettorale e dichiararsi contro l'austerità, ma professandosi europeista convinto. Il fatto è che l'euro E' l'austerità, e non ho capito se questo Tsipras lo sappia, o se faccia lo scemo per non andare in guerra, come si dice dalle mie parti. Di sicuro chiedere al popolo di decidere una questione così complessa, tecnica e delicata, in una settimana e con le banche chiuse, è vigliaccheria allo stato puro, altro che democrazia.
    Il punto è che la Grecia è già fallita da anni, ormai è un dato di fatto e credo che i greci stessi ne siano consapevoli. Personalmente ritengo che Tsipras, presentandosi come europeista, volesse provare prima a trovare un'altra soluzione con l'UE (e sarebbe stata la cosa più logica da fare). Ma siccome ai tecnocrati europei non gliene può inportare nulla del popolo greco (preferendo così banche, interessi e denaro alla dignità di un popolo EUROPEO) il naufragio della trattativa era inevitabile.
    Da un lato può esser vista come una vigliaccheria e sono d'accordo, ma ormai, arrivati a questo punto, dove qualunque delle due strade sarebbe devastante, credo che sia giusto interpellare il popolo e vedere se ha voglia di un ultimo scatto d'orgoglio.

    PS:è assolutamente vergognoso che in tutto ciò i responsabili di questo disastro, ossia chi ha falsificato i bilanci della Grecia, non vengano puniti con l'ergastolo a vita.
    Vincere non è importante, la plusvalenza è l'unica cosa che conta
    La carta igienica usata è un quotidiano migliore di Tuttosport
    Gli unici tifosi che merita la Juventus sono i membri del suo CDA

  9. #208
    Citazione Originariamente Scritto da Efferosso Visualizza Messaggio

    "Nel maggio 2010 in Grecia era diffuso il fenomeno delle pensioni false, soprattutto quelle per invalidità e quelle del settore agricolo: il ministero del Lavoro del governo Papandreou aveva calcolato che in quegli anni venivano erogate 320.000 pensioni di questo genere (pari al 14% di tutte le pensioni pagate nel paese) che avrebbero dovuto essere ridotte almeno a 160.000."
    E' una cosa eticamente scorretta, ma che succede anche in Italia. Il punto è che si ignora che queste pensioni false vanno a beneficio di gente che senza quel denaro finirebbe in povertà, perchè non credo che un lavoratore greco abbia una pensione di invalidità, saranno i disoccupati, no? Se in Sicilia licenziamo le migliaia di forestali che ci sono, che faranno quelli poi dato che non c'è lavoro e fare impresa in Italia è un suicidio? Faranno la fame. Quindi queste spese statali sono in realtà un modo di sfamare il popolo che si arrangia come può, illegalmente, perchè lo stato non è capace di produrre un welfare-state adeguato.
    Poi c'è un altro problema per la Grecia ma anche per l'Italia, che aumentando i consumi aumentano le importazioni, perchè la Grecia non produce niente. Telefonini, computer, automobili, moto, bici, condizionatori, frigoriferi... è un'emoraggia di capitali verso l'estero.
    Guarda caso molti di quei prodotti sono made in germany, ma ormai la maggior parte son fatti in Cina. L'Italia ormai cosa produce, hanno smantellato o venduto tutto, nemmeno le Fiat son fatte in Italia tranne qualche modello.
    La furbata della Merkel è stata di dare i soldi ai Greci perchè comprassero prodotti tedeschi, anche alimentari. Idem in Italia, dove siamo costretti a mangiare prodotti tedeschi, francesi, polacchi, spagnoli, perchè gli eurocrati han deciso delle quote di produzione per ogni Paese, bloccando il mercato.
    E hanno distrutto la piccola media impresa, compresi i piccoli negozianti, per favorire la GDO, e via di centri commerciali e catene di supermercati mentre il piccolo bottegaio si vede arrivare la finanza che lo multa per ogni cosa e ha da fare gli studi di settore per cui ci vuole un commercialista. Ah ma poi è colpa dell'evasione fiscale... certo, e chi lo dice guarda caso fa gli interessi delle grandi corporazioni.

  10. #209
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    No, per niente proprio. Sinceramente un'Europa che pospone gli interessi di un popolo e semplifica uno Stato, una nazione, a interessi bancari, prestiti... non ha proprio senso di esistere.
    Sì, ma è anche peggio di così. La Grecia era indebitata e l' UE le ha prestato denaro per pagare quei debiti. Che vuol dire? Che l' UE-BCE ha funzionato come un'ente di recupero crediti... i creditori precedenti non avevano l'autorità di prenderli con la forza (imponendo manovre politiche) allora ecco l' Euro e l' UE: hanno dato la liquidità necessaria ai PIIGS perchè pagassero i creditori (che alla fine sono gli stessi che comandano l' UE poi) ma adesso hanno il potere, la legittimità, dato il trasferimento di sovrantà delle singole nazioni verso l' UE, di applicare le politiche che vogliono, mettendo in ginocchio interi stati e mettendo alla fame le popolazioni.

  11. #210
    Efferosso
    Ospite
    Alzo le mani, tanto la testa non la posso, né voglio, cambiare a nessuno.

    Sono tutti poveri affamati che subiscono le angherie della Germania, ormai è un dato assodato (come, non lo so, ma lo dite voi che sono tutti poverelli e non i finti ciechi che vanno a bersi il bianchino e giocare a videopoker, quindi sarà così).
    Anche prima dell'entrata nell'euro, ma sicuramente la Germania ci ha messo lo zampino.

Pagina 21 di 22 PrimaPrima ... 1119202122 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.