Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 86

Discussione: Grazie, Sinisa!

  1. #71
    Milan7champions
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Non è vero. Perchè una cosa è lottare fino alla fine e magari con un po' di culo arrivare anche terzi (la Roma si è suicidata con 2 vittorie in 11 partite e le abbiamo permesso NOI di arrivare terza dandole El Shaarawy e lasciandole pure Perotti, ricordiamolo.... così come c'è da dire che quello "scontro diretto" all'ultima sarebbe stato parecchio gustoso), altra cosa è guardarsi le spalle da SASSUOLO,LAZIO E CHIEVO.
    Mi aspettavo l'Europa League, certo, ma mi aspettavo anche un campionato più dignitoso, una squadra più tosta, un'idea di gioco. Ah, il gioco, ripeto come sempre: efficace, non bello.
    Efficace.
    Metti questi ingredienti (gioco efficace, una squadra che comunque si è piazzata tra le prime 4/5 meritatamente e dando fastidio a quelle avanti) e avrai una stagione 2016/2017 con Sinisa Mihajlovic in panchina, una squadra forse più forte, un ambiente più carico, più ottimista (tifosi e squadra su tutti) e buoni presupposti per far bene, mettendosi alle spalle ANCHE le vicende societarie.
    Invece siamo qui, a cavallo tra sesto, settimo e ottavo posto, a doverci guardare le spalle dal temibile Sassuolo e ammirare col binocolo addirittura l'INTER, una squadra che non ha mai avuto continuità, che non ha mai avuto identità, che non ha mai espresso un gioco e nemmeno UN'IDEA di gioco.

    Un allenatore in completo stato confusionale su moltissime scelte tattiche e tecniche (i casi Ely e Calabria, Mexes, Romagnoli panchinato, El Shaarawy "farà-la-mezzala" silurato, la staffetta Balotelli-Menez quando per sua stessa ammissione non erano in condizione, la gestione del caso Luiz Adriano (non era infortunato, lo sappiamo tutti), la rigidità tattica che non ha permesso a uomini chiave di rifiatare (Bonaventura su tutti, sempre in campo e sempre per 90 minuti), il caso Menez, il voler insistere su Bertolacci in un ruolo che non ha mai saputo interpretare, Kucka lasciato in panchina... la gestione dei cambi e il non riuscire a cambiare in corsa (non ci si schioda dal 4-4-2, così come ad inizio stagione non ci si schiodava dal 4-3-1-2 a partite in corso).
    Tutto giusto quello che dici, poi l'ha detto proprio Miha, e' giusto che io venga esonerato in mancanza di risultati, infatti la stagione parla chiaro.Si puo' contestare il tempo dell'esonero perche' ormai siamo a fine stagione, ma la stagione e' pessima

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #72
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,755
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Non è vero. Perchè una cosa è lottare fino alla fine e magari con un po' di culo arrivare anche terzi (la Roma si è suicidata con 2 vittorie in 11 partite e le abbiamo permesso NOI di arrivare terza dandole El Shaarawy e lasciandole pure Perotti, ricordiamolo.... così come c'è da dire che quello "scontro diretto" all'ultima sarebbe stato parecchio gustoso), altra cosa è guardarsi le spalle da SASSUOLO,LAZIO E CHIEVO.
    Mi aspettavo l'Europa League, certo, ma mi aspettavo anche un campionato più dignitoso, una squadra più tosta, un'idea di gioco. Ah, il gioco, ripeto come sempre: efficace, non bello.
    Efficace.
    Metti questi ingredienti (gioco efficace, una squadra che comunque si è piazzata tra le prime 4/5 meritatamente e dando fastidio a quelle avanti) e avrai una stagione 2016/2017 con Sinisa Mihajlovic in panchina, una squadra forse più forte, un ambiente più carico, più ottimista (tifosi e squadra su tutti) e buoni presupposti per far bene, mettendosi alle spalle ANCHE le vicende societarie.
    Invece siamo qui, a cavallo tra sesto, settimo e ottavo posto, a doverci guardare le spalle dal temibile Sassuolo e ammirare col binocolo addirittura l'INTER, una squadra che non ha mai avuto continuità, che non ha mai avuto identità, che non ha mai espresso un gioco e nemmeno UN'IDEA di gioco.

    Un allenatore in completo stato confusionale su moltissime scelte tattiche e tecniche (i casi Ely e Calabria, Mexes, Romagnoli panchinato, El Shaarawy "farà-la-mezzala" silurato, la staffetta Balotelli-Menez quando per sua stessa ammissione non erano in condizione, la gestione del caso Luiz Adriano (non era infortunato, lo sappiamo tutti), la rigidità tattica che non ha permesso a uomini chiave di rifiatare (Bonaventura su tutti, sempre in campo e sempre per 90 minuti), il caso Menez, il voler insistere su Bertolacci in un ruolo che non ha mai saputo interpretare, Kucka lasciato in panchina... la gestione dei cambi e il non riuscire a cambiare in corsa (non ci si schioda dal 4-4-2, così come ad inizio stagione non ci si schiodava dal 4-3-1-2 a partite in corso).
    Io ti ho chiesto: "a te preme davvero quella differenza di una o due posizioni?", dunque la risposta è sì.
    Sì, preferivi questa ipotetica stagione dignitosa guardando in avanti e non indietro, anche se la sostanza non sarebbe cambiata, piuttosto che battagliare col Sassuolo; in pratica preferivi essere illuso, passami il termine, perché puoi anche tendere in su invece che indietro ma sempre in Europa League saresti arrivato. Condivisibile ma opinabile perché resta un dato: che Sinisa non avrebbe potuto fare molto più di così; avrebbe potuto fare di più? Certo, lo dico anche io, anche io dico che saremmo potuti arrivare quinti, se non addirittura quarti, sicuramente davanti all'Inter e forse davanti alla Fiorentina; anche io dico che avremmo potuto fare quel tipo di stagione che dici tu ma il punto non è questo.
    Il punto è che è insignificante la differenza fra quello che ha fatto Sinisa e quello che avrebbe potuto fare; quella differenza non ci avrebbe reso una squadra migliore, un club migliore.
    Tra l'altro tu parli di fare il massimo possibile con questa rosa, perché siamo tutti d'accordo che ciò che ha fatto Sinisa non sia il massimo possibile, però ignori la situazione societaria; secondo te era così semplice raggiungere il massimo con una società come la nostra? Col presidente che va allo stadio a fare campagna elettorale e alla domanda, naturalmente pilotatissima, del lacché di turno ti delegittima, a te allenatore, completamente? Tu dici "mettendosi alle spalle ANCHE le vicende societarie" troppo a cuor leggero, perché no, non è così semplice al Milan mettersi alle spalle anche le vicende societarie.

  4. #73
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Arrivare quarti, quinti o sesti non cambia un tubo. Se il Milan, quelle posizioni non valgono nulla e non parlatemi di preliminari di EL, ripeto...arrivare quarti o sesti non cambia niente. E terzi, con questa rosa, non ci si poteva arrivare manco pregando in arabo sopratutto quando a gennaio non solo non hanno potenziato la rosa che ne aveva bisogno, ma hanno addirittura pensato di indebolirla.

  5. #74
    kolao95
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    ho risposto 201481209 volte: non mi aspettavo nulla essendoci proprio Mihajlovic alla guida.
    Ma guardando le altre e guardando noi, mi aspettavo a quest'ora di avere una dozzina di punti in più (praticamente "bastava" vincere con Bologna, Atalanta e Genoa, e battere Carpi e Hellas...avessi detto PSG, Real, Barça, Bayern e City...).
    Poi i calcoli falli te..
    Anzi no, te li faccio io: Hellas, Carpi, Atalanta e Bologna, solo queste... lo scenario sarebbe questo:
    Milan: punti 59, vittorie 17, pareggiate 8, perse 7. Non un granché ma a quest'ora saresti tra Inter e Roma, a -5 dalla Roma. Mi aspettavo di arrivar terzo? Assolutamente NO! Mi aspettavo, però, di avere una squadra che poteva "dar fastidio" proprio per il terzo posto... ma che avrebbe concluso quarta o quinta, visto che l'Inter è stata costruita senza senso alcuno e la Viola ha pienamente dimostrato il suo scarso valore e la sua scarsa tenuta (una rosa nettamente inferiore alla nostra) nonostante un ottimo allenatore.

    Ah no... ci vuole Iniesta a centrocampo se no il pallone non arriva davanti, Marcelo e Alaba sulle fasce se no i cross non arrivano, Aguero e Lewandoski davanti se no nessuno la mette... Nelle condizioni attuali non era proprio possibile battere HELLAS, CARPI, ATALANTA e BOLOGNA. (4 stramaledette partite... 4)
    Se andiamo ad analizzare partita per partita in quelle tre gare (esclusa la partita con l'Atalanta in cui si doveva perdere) abbiamo avuto anche tanta sfortuna: con l'Hellas due gol regolari annullati, nel finale rigore non fischiato; col Bologna occasioni a ripetizione e alla fine la sfangano loro soprattutto grazie a quell'ebete di Cerci; col Carpi gara da 0-0, ma anche lì nel finale miracolo di Belec su Luiz e rigore non dato. Non voglio ridurre tutto alla semplice sfortuna perché non sarebbe giusto, però c'è da dire che Miha è stato tutto fuorché fortunato.

  6. #75
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da kolao95 Visualizza Messaggio
    Se andiamo ad analizzare partita per partita in quelle tre gare (esclusa la partita con l'Atalanta in cui si doveva perdere) abbiamo avuto anche tanta sfortuna: con l'Hellas due gol regolari annullati, nel finale rigore non fischiato; col Bologna occasioni a ripetizione e alla fine la sfangano loro soprattutto grazie a quell'ebete di Cerci; col Carpi gara da 0-0, ma anche lì nel finale miracolo di Belec su Luiz e rigore non dato. Non voglio ridurre tutto alla semplice sfortuna perché non sarebbe giusto, però c'è da dire che Miha è stato tutto fuorché fortunato.
    Cito anche il rigore clamoroso non dato ad Empoli.

    Miha c'ha le sue colpe, ma la stagione non è mai stata fortunata e nemmeno supportata da una società forte.

  7. #76
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,653
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Io ti ho chiesto: "a te preme davvero quella differenza di una o due posizioni?", dunque la risposta è sì.
    Sì, preferivi questa ipotetica stagione dignitosa guardando in avanti e non indietro, anche se la sostanza non sarebbe cambiata, piuttosto che battagliare col Sassuolo; in pratica preferivi essere illuso, passami il termine, perché puoi anche tendere in su invece che indietro ma sempre in Europa League saresti arrivato. Condivisibile ma opinabile perché resta un dato: che Sinisa non avrebbe potuto fare molto più di così; avrebbe potuto fare di più? Certo, lo dico anche io, anche io dico che saremmo potuti arrivare quinti, se non addirittura quarti, sicuramente davanti all'Inter e forse davanti alla Fiorentina; anche io dico che avremmo potuto fare quel tipo di stagione che dici tu ma il punto non è questo.
    Il punto è che è insignificante la differenza fra quello che ha fatto Sinisa e quello che avrebbe potuto fare; quella differenza non ci avrebbe reso una squadra migliore, un club migliore.
    Tra l'altro tu parli di fare il massimo possibile con questa rosa, perché siamo tutti d'accordo che ciò che ha fatto Sinisa non sia il massimo possibile, però ignori la situazione societaria; secondo te era così semplice raggiungere il massimo con una società come la nostra? Col presidente che va allo stadio a fare campagna elettorale e alla domanda, naturalmente pilotatissima, del lacché di turno ti delegittima, a te allenatore, completamente? Tu dici "mettendosi alle spalle ANCHE le vicende societarie" troppo a cuor leggero, perché no, non è così semplice al Milan mettersi alle spalle anche le vicende societarie.
    La sostanza sarebbe cambiata perché avresti avuto una base su cui lavorare per il prossimo anno, ovvero una squadra ha mostrato una certa crescita.
    Come fai a dire "ripartiamo da qui", invece, dopo una stagione del genere, costretto ad un rush finale col Sassuolo che ti sta fiato sul collo? Non ci sono proprio i presupposti!
    A me va benissimo ripartire dall'Europa League ed è il massimo a cui potevamo aspirare, ma MAI avrei pensato di dover lottare col Sassuolo Chievo e Lazio. E, occhio, non meriti loro, ma per DEMERITI NOSTRI.

    Vuoi mettere, ripartire con una squadra che ha la consapevolezza di aver lottato anche per il terzo posto, di essere almeno sullo stesso livello di squadre come Viola e Inter!

  8. #77
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,755
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    La sostanza sarebbe cambiata perché avresti avuto una base su cui lavorare per il prossimo anno, ovvero una squadra ha mostrato una certa crescita.
    Come fai a dire "ripartiamo da qui", invece, dopo una stagione del genere, costretto ad un rush finale col Sassuolo che ti sta fiato sul collo? Non ci sono proprio i presupposti!
    A me va benissimo ripartire dall'Europa League ed è il massimo a cui potevamo aspirare, ma MAI avrei pensato di dover lottare col Sassuolo Chievo e Lazio. E, occhio, non meriti loro, ma per DEMERITI NOSTRI.

    Vuoi mettere, ripartire con una squadra che ha la consapevolezza di aver lottato anche per il terzo posto, di essere almeno sullo stesso livello di squadre come Viola e Inter!
    L'avremmo avuta la base su cui lavorare. Avremmo avuto il 4-4-2, avremmo avuto Donnarumma, Romagnoli, Bonaventura e Bacca e avremmo avuto l'Europa League. È un discorso formale, un discorso estetico quello che mi fai.

  9. #78
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    284
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    Non è vero. Perchè una cosa è lottare fino alla fine e magari con un po' di culo arrivare anche terzi (la Roma si è suicidata con 2 vittorie in 11 partite e le abbiamo permesso NOI di arrivare terza dandole El Shaarawy e lasciandole pure Perotti, ricordiamolo.... così come c'è da dire che quello "scontro diretto" all'ultima sarebbe stato parecchio gustoso), altra cosa è guardarsi le spalle da SASSUOLO,LAZIO E CHIEVO.
    Mi aspettavo l'Europa League, certo, ma mi aspettavo anche un campionato più dignitoso, una squadra più tosta, un'idea di gioco. Ah, il gioco, ripeto come sempre: efficace, non bello.
    Efficace.
    Metti questi ingredienti (gioco efficace, una squadra che comunque si è piazzata tra le prime 4/5 meritatamente e dando fastidio a quelle avanti) e avrai una stagione 2016/2017 con Sinisa Mihajlovic in panchina, una squadra forse più forte, un ambiente più carico, più ottimista (tifosi e squadra su tutti) e buoni presupposti per far bene, mettendosi alle spalle ANCHE le vicende societarie.
    Invece siamo qui, a cavallo tra sesto, settimo e ottavo posto, a doverci guardare le spalle dal temibile Sassuolo e ammirare col binocolo addirittura l'INTER, una squadra che non ha mai avuto continuità, che non ha mai avuto identità, che non ha mai espresso un gioco e nemmeno UN'IDEA di gioco.

    Un allenatore in completo stato confusionale su moltissime scelte tattiche e tecniche (i casi Ely e Calabria, Mexes, Romagnoli panchinato, El Shaarawy "farà-la-mezzala" silurato, la staffetta Balotelli-Menez quando per sua stessa ammissione non erano in condizione, la gestione del caso Luiz Adriano (non era infortunato, lo sappiamo tutti), la rigidità tattica che non ha permesso a uomini chiave di rifiatare (Bonaventura su tutti, sempre in campo e sempre per 90 minuti), il caso Menez, il voler insistere su Bertolacci in un ruolo che non ha mai saputo interpretare, Kucka lasciato in panchina... la gestione dei cambi e il non riuscire a cambiare in corsa (non ci si schioda dal 4-4-2, così come ad inizio stagione non ci si schiodava dal 4-3-1-2 a partite in corso).
    Sono perfettamente d'accordo con te.

  10. #79
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    14,768
    Citazione Originariamente Scritto da The Ripper Visualizza Messaggio
    sì sì, io ho capito perfettamente. Non preoccuparti.
    mi fa piacere per te, bravo

  11. #80
    alias Adamos8181(Fu) L'avatar di Sotiris
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Modena
    Messaggi
    2,389
    "Grazie" proprio non glielo dico neanche col fucile puntato alla tempia.

    Era ed è un allenatore quindi è ancora più grave che non abbia saputo dare un quid pluris alla squadra che veleggia dove è il suo valore.

    Non ho ricordi di lui se non circa due mesi dove pareva aver costruito quanto meno un 4-4-2 combattivo.

    Per il resto ha perso punti infiniti con rose inferiori ed è arrivato in finale di Coppa Italia giocando una specie di Serie B.

    Ciao interistone! ;-)
    "And it’s no, nay, never!
    No, nay, never, no more!
    Will I play the wild rover
    No, never, no more...."

Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.