Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 77

  1. #41
    Junior Member L'avatar di prd7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    542
    Citazione Originariamente Scritto da Isao Visualizza Messaggio


    Ragazzi cominciate a ragionare con la vostra testa e lasciate perdere le migliaia di frasi fatte che avete detto in questo topic e le storielle di 2 pagine lette nei libri di storia.
    Ma che cosa stai dicendo?
    Gli stati africani, ad esempio, dovrebbero essere anni luce avanti a noi stati europei, avendo numerosissime materie prime. Ti faccio un esempio, conosci il coltan e la situazione nel congo?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da iceman. Visualizza Messaggio
    Come ho scritto prima,ci sono casi e casi. Detto cio' , se fossi un abitante di lampedusa a me darebbe molto fastidio, vedere la tua citta'/regione invasa settimanalmente da extracomunitari, sai che bello? Per carita', non vieto a nessuno di venire di entrre nel nostro paese e prendere la cittadinanza italiana, pero' se sei a casa mia, ti comporti come dico io, non come dici tu.
    Ma questo mi sembra logico, è ovvio che loro devono adattarsi alle nostre leggi e non il contrario.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Si ma in paesi cosi poveri dove non esiste un sistema socolastico che formi ingegneri,dottori,scienziati ecc...come fanno a sfruttare le propie risorse?

  4. #43
    Junior Member L'avatar di Emanuele
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Quartu Sant'Elena
    Messaggi
    268
    Citazione Originariamente Scritto da iceman. Visualizza Messaggio
    Prova a chiedere agli abitanti di lampedusa, che giusto qualche volta si vedono arrivare barconi di immigrati, credo ne abbiano piene le scatole.
    E se li assumono , si lamentano perche' pigliano poco..e se vivono in baracche vogliono l'appartamento...etc.

    Per quanto riguarda la fortuna...c'e' chi nasce fortunato,ricco e chi no, e sara' sempre cosi'.

    Se gli dai un dito, si prendono tutto il braccio; comunque in italia e' permesso di tutto, mentre se vai in yemen, somalia e posti del genere se fai una foto ti rapiscono.(fine OT)

    Ovviamente ci sono casi e casi
    Caspita, si lamentano ADDIRITTURA perchè vivono in baracche e lavorano 10 ore al giorno per 20 euro. Che maleducati

  5. #44
    Livestrong
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Si ma in paesi cosi poveri dove non esiste un sistema socolastico che formi ingegneri,dottori,scienziati ecc...come fanno a sfruttare le propie risorse?
    E perchè devono essere gli altri a sfruttarle per loro?

  6. #45
    Junior Member L'avatar di prd7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    542
    Citazione Originariamente Scritto da Doctore Visualizza Messaggio
    Si ma in paesi cosi poveri dove non esiste un sistema socolastico che formi ingegneri,dottori,scienziati ecc...come fanno a sfruttare le propie risorse?
    Credo che sia necessario analizzare diversi fattori.
    Come già detto precedentemente, ritengo che il fattore colonizzazione sia stato forse il più importante per quanto riguarda la loro arretratezza. Vi ricordo che le colonie sono state abolite nel 1960. Gli inglesi , ma anche i francesi ecc utilizzavano la popolazione dell'Africa occidentale per poter lavorare più efficacemnte nei campi americani dove tra l'altro veniva praticato anche l'allevamento dei neri in seguito all'abolizione della schiavitù.
    Negli stati arabi, non credete che la religione islamica sia limitante? Credo che stiano vivendo quello che noi abbiamo vissuto 1000 anni fa, o forse anche meno.

  7. #46
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Ti ospitiamo, ti diamo da lavorare e ti lamenti pure? Nessuno gli ha chiesto di venire in italia, poi come sempre ci sta chi se ne appprofitta, comunque erano solo due esempi, senza mettere in dubbio l'umilta' e l'onesta di alcuni di questi.
    Come ho scritto, pero' ci sono anche quelli ai quali se gli dai un dito , poi vogliono tutto il braccio.

  8. #47
    Member L'avatar di Isao
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,083
    Citazione Originariamente Scritto da prd7 Visualizza Messaggio
    Ma che cosa stai dicendo?
    Gli stati africani, ad esempio, dovrebbero essere anni luce avanti a noi stati europei, avendo numerosissime materie prime. Ti faccio un esempio, conosci il coltan e la situazione nel congo?
    La colonizzazione è avvenuta nell'800. Credere che la colpa della loro povertà sia attribuile a questo è davvero riduttivo. Quando gli stati europei "scoprirono" l'africa vi trovarono quello che più o meno c'è ancora oggi: 4 tribù. Ovviamente sto generalizzando ma il punto del mio discorso è che mentre gli europei avevano già inventato le lamette gilette, gli africani stavano ancora facendo le danze della pioggia. Questo giustifica il colonialismo? Assolutamente no. La colonizzazione è la causa della loro arretratezza? Assolutamente no.

    Poi, e sono consapevole di poter sbagliare, penso che il nocciolo importante è la cultura. Non mi interessa il colore della pelle o altro. Se una persona di colore nasce e cresce sotto la cultura italiana ed europea deve avere diritto a restare in questo paese.
    In alcuni paesi vige una cultura totalmente differente dalla nostra che è destinata a scontrarsi irrimediabilmente, fin quando la civilizzazione e l'evoluzione culturale non investirà anche questi paesi.

    - - - Aggiornato - - -

    PS: le materie prime sono molto meno importanti del clima. La storia dell'umanità, dell'Italia e del Giappone ne sono testimoni.

  9. #48
    Junior Member L'avatar di prd7
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    542
    Citazione Originariamente Scritto da Isao Visualizza Messaggio
    La colonizzazione è avvenuta nell'800. Credere che la colpa della loro povertà sia attribuile a questo è davvero riduttivo. Quando gli stati europei "scoprirono" l'africa vi trovarono quello che più o meno c'è ancora oggi: 4 tribù. Ovviamente sto generalizzando ma il punto del mio discorso è che mentre gli europei avevano già inventato le lamette gilette, gli africani stavano ancora facendo le danze della pioggia. Questo giustifica il colonialismo? Assolutamente no. La colonizzazione è la causa della loro arretratezza? Assolutamente no.

    Poi, e sono consapevole di poter sbagliare, penso che il nocciolo importante è la cultura. Non mi interessa il colore della pelle o altro. Se una persona di colore nasce e cresce sotto la cultura italiana ed europea deve avere diritto a restare in questo paese.
    In alcuni paesi vige una cultura totalmente differente dalla nostra che è destinata a scontrarsi irrimediabilmente, fin quando la civilizzazione e l'evoluzione culturale non investirà anche questi paesi.

    - - - Aggiornato - - -

    PS: le materie prime sono molto meno importanti del clima. La storia dell'umanità, dell'Italia e del Giappone ne sono testimoni.
    Stai ancora ignorando il nocciolo della questione, come facciamo noi stati europei ad andare avanti o come siamo andati avanti senza le loro materie prime? Evidentemente non sai darmi una risposta.
    L'Inghilterra col solo carbone come pretendeva di andare avanti e diventare una delle maggiori potenze? Soprattutto nel periodo del mercantilismo.
    La colonizzazione non è avvenuta nell'800, ma ci sono state diverse colonizzazioni. Le prime, effettuate da Spagna e Portogallo risalgono al '500, poi nel '600 quelle olandesi e così via.
    Io sono d'accordo con te che è importante la cultura, ma come potevano queste persone svilupparsi? Quando si è sotto una dittatura oppure sotto il controllo di altri Stati è difficilissimo emergere.

  10. #49
    Citazione Originariamente Scritto da prd7 Visualizza Messaggio
    Molti non conoscono bene il concetto di uomo e quindi umanità. Non sono in grado di comprendere come si riesca a pensare di buttare i clandestini in mare oppure lasciarli marcire, forse sono nato con altri ideali?. Ragazzi, sono persone come noi, e per ciò vanno rispettate, mettiamoci noi nei loro panni. Grandissima colpa del loro stato di miseria è da addossare all'Europa, che per lunghi secoli li ha colonizzati rendendoli succubi.
    Concordo in pieno e basta vedere i libri di storia e come vada di moda il populismo razzista per aver la conferma.

    E come ha detto il vice presidente dalla Caritas,non certo l' ultimo dei turno, in un periodo di CRIsi come l' attuale ci si dovrebbe aprire di più all' altro,paradossalmente avviene l' opposto,vuoi anche perché i dati son dati male o interpretati a piacimento, vuoi. Perché la gente si fa abbindolare di più dai populismi senza indagare i dati dati.

  11. #50
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Un altro dei tanti piccoli problemi che il nostro paese c'ha. Al quale ovviamente non sappiamo da decenni porre un rimedio.

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.