Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23
  1. #11
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Non si placano le accuse contro Yonghong Li, vero deux ex machina dell'operazione che sta portando all'acquisto del Milan da parte del fondo Sino-Europe. In particolare oggi sul quotidiano cinese NetEase, compaiono nuove accuse nei confronti del misterioso uomo, che sembra la chiave di tutta l'operazione. Le accuse sarebbero molto gravi e precise:
    1)La prima accusa è di "raccolta di fondi illegali" da parte del governo di Guandgong, nell'ambito di opere di bonifica nel sud della Cina nel 2005.

    2) Multa ricevuta per "illegal trading" con l'azienda Duolun quotata alla borsa di Shanghai.


    3)Accusa di doppia identità: In passato infatti, Yonghong Li usò un altro nome, ovvero Li Bingfeng per occuparsi di operazioni di compravendita di alcune società ( tra queste la Beijing River Group.)


    nell'articolo inoltre si parla anche della trattativa con il Milan, e che sembra non creare nessuno problema a Fininvest sapere di questi problemi legati a Yonghong Li. Trattativa data a buon punto.
    Accuse di illeciti finanziari (essenzialmente, mancata osservanza di prescrizioni formali in tema di creazione di basi capitali per operazioni finanziarie, emesse dalle autorità di vigilanza di borsa) piuttosto comuni negli operatori con equity, credo che siano pochissimi gli agenti finanziari a Wall St. che ne siano stati immuni in carriera. Solo in una fattispecie, peraltro molto datata, si accenna poi ad un provvedimento sanzionatorio, per gli altri si omette il riferimento. Mai come in queste vicende di business occorre seguire il flusso finanziario, non chi ci è seduto sopra, che non può sottrarsi ai controlli delle istituzioni di vigilanza, finanziarie, giudiziarie e sportive. Si sta confermando piuttosto l'identità di questo Li quale commis di imprese statali o in relazioni stabili con enti pubblici. Non un imprenditore puro, ma neanche un broker esotico. È un palinsesto: ci gratteremo sopra, prima o poi, per scoprire il testo nascosto.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    martinmilan
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Coripra Visualizza Messaggio
    Ho fatto una ricerchina su NetEase: trattasi di sito online di news privato, entrato in rotta di collisione con il governo cinese.
    Se vogliamo fare una disquisizione su libertà di pensiero (e di stampa), sui diritti umani e quant'altro, mi troverete schierato: in Cina non c'è.
    Se parliamo di possibili moventi politici per mettere i baston(cini) fra le ruote al governo tritatutto cinese, mi sembra che il gettare fango sulla trattativa e sui protagonisti "apparenti" possa starci.
    si beh speriamo dai...alla faccia però che in Cina il governo ti taglia le dita se lo infanghi....è una grossissima balla.

  4. #13
    sembra sempre più un berlusca in erba....

  5. #14
    Citazione Originariamente Scritto da Coripra Visualizza Messaggio
    Ho fatto una ricerchina su NetEase: trattasi di sito online di news privato, entrato in rotta di collisione con il governo cinese.
    Se vogliamo fare una disquisizione su libertà di pensiero (e di stampa), sui diritti umani e quant'altro, mi troverete schierato: in Cina non c'è.
    Se parliamo di possibili moventi politici per mettere i baston(cini) fra le ruote al governo tritatutto cinese, mi sembra che il gettare fango sulla trattativa e sui protagonisti "apparenti" possa starci.
    Buono a sapersi. E la fonte segue quella precedente, ugualmente invisa al Governo.
    Per questo nulla di cui preoccuparsi, oltre che per i motivi spiegati da Casnop

  6. #15
    Citazione Originariamente Scritto da danjr Visualizza Messaggio
    Mi piace molto questo Li! Non sembra il solito cinese remissivo! Poi se vogliamo fare le verginelle che non vogliono persone poco limpide o soldi che non si sanno da dove arrivino... Dobbiamo restituire almeno una ventina di trofei....
    Anche a me

    Sembra uno coi controcazzi

  7. #16
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    714
    Ormai ho capito che devo aspettare il closing

  8. #17
    Citazione Originariamente Scritto da martinmilan Visualizza Messaggio
    si beh speriamo dai...alla faccia però che in Cina il governo ti taglia le dita se lo infanghi....è una grossissima balla.
    Infatti: di solito è un colpo di fucile alla nuca...

  9. #18
    Citazione Originariamente Scritto da Gekyn Visualizza Messaggio
    Dopo 30 anni di Berlusconi, uno come Yonghong Li sembra uscito dai Francescani.......
    .

  10. #19
    Citazione Originariamente Scritto da goleador 70 Visualizza Messaggio
    Anche a me

    Sembra uno coi controcazzi
    se devo essere sincero fa una buona impressione anche a me...non so perchè abbiamo tutti questa sensazione,alla fine sulla base del nulla, ma qualcosa di vero ci sarà...

  11. #20
    Citazione Originariamente Scritto da __king george__ Visualizza Messaggio
    se devo essere sincero fa una buona impressione anche a me...non so perchè abbiamo tutti questa sensazione,alla fine sulla base del nulla, ma qualcosa di vero ci sarà...
    Yonghong Li appare un manager esperto in attività finanziarie, molto ben inserito nell'establishment politico ed amministrativo dell'ordinamento provinciale cinese, con contatti costanti con SDIC e dunque con le autorità di Pechino. Si presenta alle aziende private portando proposte di diversificazioni finanziarie all'estero che fanno gola ai soggetti carichi di liquidità, che hanno difficoltà a smobilizzare nel mercato interno (considerato che, con ogni probabilità, molte di queste ricchezze circolano su circuiti finanziari inizialmente offshore), con la rassicurazione della benevolenza di Pechino sul rilascio delle necessarie autorizzazioni. Il classico uomo fidato che fa convenienza a tutti i soggetti coinvolti: lo Stato, le imprese, le banche offshore.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.