Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 18 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 177

  1. #21
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    5,577
    Senza dubbio Ronaldinho. Grande giocoliere, ma non solo. Lui era in grado di divertire ed essere efficace allo stesso tempo, cosa che altri non erano in grado di fare. Peccato non fosse professionista esemplare e per questo abbiamo potuto ammirare il vero Ronaldinho solo per un paio di stagioni.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    Citazione Originariamente Scritto da Snake Visualizza Messaggio
    secondo te di quale Ronaldo posso parlare? lui non ce l'aveva la palla attaccata al piede, noooooo ma poi non ho detto che Ronaldo è migliore, ho detto che tolto lui ce l'ha migliore per distacco
    Ma Ronaldo andava solo dritto e non l'aveva sempre attaccata al piede. Messi l'ha sempre attaccata al piede, cambiando direzione frequentemente. Ronaldo aveva un grande controllo palla ma non ai livelli di Messi, che l'ha perfetto, anche perché è un brevilineo.
    Poi cmq il controllo palla in velocità non lo considero sempre un aspetto tecnico, dipende molto anche dalla struttura fisica del giocatore. Chi ha la frequenza di cambe più alta fa più tocchi è quindi controlla meglio.
    Un esempio è Gervigno, non un mostro di tecnica.

  4. #23
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da 7AlePato7 Visualizza Messaggio
    Senza dubbio Ronaldinho. Grande giocoliere, ma non solo. Lui era in grado di divertire ed essere efficace allo stesso tempo, cosa che altri non erano in grado di fare. Peccato non fosse professionista esemplare e per questo abbiamo potuto ammirare il vero Ronaldinho solo per un paio di stagioni.
    E non era mai ripetitivo, si può dire. Comunque tecnicamente il più forte di sempre, non v'è dubbio, come avete detto.

  5. #24
    Senior Member L'avatar di 7AlePato7
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    5,577
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E non era mai ripetitivo, si può dire. Comunque tecnicamente il più forte di sempre, non v'è dubbio, come avete detto.
    Il gol al Chelsea secondo me riassume ciò che era Ronaldinho. Un giocatore fantastico, imprevedibile. In più visione di gioco pazzesca, doti atletiche (nel biennio al Barcellona) fuori dal comune, controllo di palla, assist, senso del gol, dribbling. Messi è un alieno, ma il brasiliano ti faceva divertire di più. Insieme a Ronaldo (di Barcellona e del primo anno all'Inter) è il giocatore che mi ha entusiasmato di più.
    [B]10 Giugno 2013[/B] ----> Galliani: "Carlitos non mi tradisce"

    [B]26 Giugno 2013[/B] ----> Tevez è un giocatore della Juventus

  6. #25
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    l'elastico sa farlo anche Messi


    sara mica indice di tecnica l'elastico? un qualsiasi bambino del campetto sotto casa mia, sa farlo..

    Ma poi Ronadhinio anche nei numeri da circo che faceva l'ho sempre trovato molto forzato, e non naturale, spesso inefficace.

  7. #26
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da 7AlePato7 Visualizza Messaggio
    Il gol al Chelsea secondo me riassume ciò che era Ronaldinho. Un giocatore fantastico, imprevedibile. In più visione di gioco pazzesca, doti atletiche (nel biennio al Barcellona) fuori dal comune, controllo di palla, assist, senso del gol, dribbling. Messi è un alieno, ma il brasiliano ti faceva divertire di più. Insieme a Ronaldo (di Barcellona e del primo anno all'Inter) è il giocatore che mi ha entusiasmato di più.
    Ce n'è anche un altro fantastico che non ricordo contro quale squadra fosse. In pratica fa due sombreri e poi colpisce la palla al volo che va a finire dritta in porta.

  8. #27
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023

    UN doppio sombrero può farlo chiunque, cose del genere solo la pulce 4:19 6:43
    Messi è la perfezione tecnica, la gente si renderà conto di questi di questo solo quando si ritirerà.

  9. #28
    Junior Member L'avatar di mèuris
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    194
    Anch'io voto Ronaldinho. Sapeva fare tutto: calcio (destro e sinistro),con gol sia di fioretto che di sciabola, assist a occhi chiusi, punizioni, gol in acrobazia...tutto. Giocatore totale, con una padronanza della palla incredibile. A livello di dribbling (nel senso stretto della parola), penso che,insieme a Ronaldo, sia da considerarsi il più forte dei post-Garrincha. Messi è straordinario, forse anche più forte, effettuando una valutazione complessiva, ma non ha il bagaglio tecnico sconfinato di Dinho,per come la vedo io. Ronaldinho era un "10" a tutto tondo: lanci lunghi e passaggi nello stretto, gol di potenza e gol di fino(il primo che mi sovviene è quello di punta al Chelsea), punizioni,gol in rovesciata, assist di spalla o di schiena...una meraviglia vederlo giocare. E ha espresso la metà di quello che poteva esprimere, nel senso che a 27-28 anni mentalmente aveva già staccato.

  10. #29
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da mèuris Visualizza Messaggio
    Anch'io voto Ronaldinho. Sapeva fare tutto: calcio (destro e sinistro),con gol sia di fioretto che di sciabola, assist a occhi chiusi, punizioni, gol in acrobazia...tutto. Giocatore totale, con una padronanza della palla incredibile. A livello di dribbling (nel senso stretto della parola), penso che,insieme a Ronaldo, sia da considerarsi il più forte dei post-Garrincha. Messi è straordinario, forse anche più forte, effettuando una valutazione complessiva, ma non ha il bagaglio tecnico sconfinato di Dinho,per come la vedo io. Ronaldinho era un "10" a tutto tondo: lanci lunghi e passaggi nello stretto, gol di potenza e gol di fino(il primo che mi sovviene è quello di punta al Chelsea), punizioni,gol in rovesciata, assist di spalla o di schiena...una meraviglia vederlo giocare. E ha espresso la metà di quello che poteva esprimere, nel senso che a 27-28 anni mentalmente aveva già staccato.
    Analisi a dir poco impeccabile come di tua consuetudine. Si può riassumere nel: Ronaldinho era il calcio. Una tecnica così elevata che non si vedrà mai più a quel livello.

  11. #30
    Member
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    1,023
    lol Ronaldhinio e Ronaldo meglio di Messi nel dribbling? non si avvicinano nemmeno lontanamente.
    Messiha fatto tanti di quei gol saltando tutta la difesa avversaria, che ormai si è perso il conto.

Pagina 3 di 18 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.