Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 51

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,705
    Citazione Originariamente Scritto da Reblanck Visualizza Messaggio
    Si si come no,nella cordata ci sta pure Putin...
    Su ragazzuoli,rimanete con i piedi per terra,nessuno regala niente a questo mondo,tanto meno per non contare niente !
    Non avete capito che Berlusconi vuole un riccone che mette i soldi e poi se vince il merito e suo...
    E perché? Patti parasociali, patti di sindacato... e governi con lo 0,0000niente% del capitale. Pane quotidiano: fidati

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #42
    Senior Member L'avatar di Black
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,101
    e, come prevedibile, oggi ci tocca sorbirci un'altra dichiarazione di Berlusconi, che smentisce parzialmente quella di ieri. E chissà domani cosa dovremo leggere..... non ce la faccio più!

    Che lui volesse uscire da vincente era alquanto probabile. Che la cordata cinese possa accettare che sembri merito di Silvio, è possibile. Ma sinceramente che ci mettano 3 anni per una cessione mi sembra un pò troppo. Cioè vi ricordate 3 anni fa dove eravamo? avevamo ancora Thiago e Ibra..... sembra passata un'eternità.

  4. #43
    Junior Member
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    650
    Si faccia in fretta, non se ne può più!!!!!

  5. #44
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,615
    Citazione Originariamente Scritto da Reblanck Visualizza Messaggio
    Si si come no,nella cordata ci sta pure Putin...
    Su ragazzuoli,rimanete con i piedi per terra,nessuno regala niente a questo mondo,tanto meno per non contare niente !
    Non avete capito che Berlusconi vuole un riccone che mette i soldi e poi se vince il merito e suo...
    Fortuna che ci sei tu che spieghi sempre a tutti quando non capiscono


    Cavoli che guru che sei, leggi anche i tarocchi ?

    Citazione Originariamente Scritto da franck3211 Visualizza Messaggio
    Come riporta la Gazzetta dello Sport, a firma Pasotto e Pagliara, l'amore per la sua creatura ancora una volta ha preso il sopravvento. Secondo la rosea, il presidente per ora sarebbe alla ricerca soltanto di un socio di minoranza che gli consenta di costruire un grande Milan e la dichiarazione di qualche tempo fa ("sono pronto a cedere anche la maggioranza") è stata spazzata via. Ma non è un colpo di scena. Navigando tra gli archivi, riemergono i comunicati Fininvest che affermano proprio ciò. Ma soprattutto, riemerge l'esclusiva di Milan World, che mesi fa aveva proprio parlato di un ingresso morbido spalmato su tre anni (Esclusiva MW: il 75% del Milan in Cina. Ecco l’articolo integrale.).
    La rosea, tuttavia, non collega Richard Lee con il governo cinese. Infatti secondo la Gazzetta, Lee sarebbe stato a capo di una cordata cino-americana ormai uscita di scena. Nel frattempo l'offerta di Bee per il 60% rimane congelata. Dunque rimarrebbe il filo diretto con il presidente Xi e il governo di Pechino.
    Quest'ultimo, secondo la Gazzetta, sarebbe disponibile ad un ingresso morbido e Berlusconi, quindi, avrebbe deciso di cedere inizialmente un 35% a due condizioni: chi entra dovrà sborsare 200-250M per il calciomercato. E in secondo luogo, l'attuale management dovrà restare al suo posto (Barbara-Galliani). Quando il governo di Pechino troverà l'acquirente, Silvio resterà al comando, almeno inizialmente. E nella testa dell'ex premier sta nascendo un sogno: un mercato sontuoso da condividere con il nuovo socio, per permettere al Milan di tornare a trionfare già nella stagione 2015/2016. Guarda caso, la stagione in cui festeggerà i 30 anni alla guida del club.





    Come riportato dalla Gazzetto dello Sport, Silvio Berlusconi avrebbe deciso di vendere solamente una minoranza del Milan intorno al 35% con il patto di salire negli anni. Barbara e Galliani confermati anche con il nuovo proprietario, il quale nelle idee del presidente dovrà immettere un capitale tra i 200 e i 250 milioni per rafforzare la squadra.
    .

  6. #45
    Citazione Originariamente Scritto da Reblanck Visualizza Messaggio
    Si si come no,nella cordata ci sta pure Putin...
    Su ragazzuoli,rimanete con i piedi per terra,nessuno regala niente a questo mondo,tanto meno per non contare niente !
    Non avete capito che Berlusconi vuole un riccone che mette i soldi e poi se vince il merito e suo...
    Reblanck credo che anche i sassi abbiano capito che tu non credi minimamente alla cessione della società, non credo ci sia bisogno di ribadire il concetto a ogni post che fai (libero di farlo, ma può risultare frustrante per alcuni utenti).
    E comunque a me sembra anche normale che la cessione (se mai ci sarà) avverrà gradualmente nell'arco di un periodo più o meno lungo. Comprare una società e fare tabula rasa, per quanto ci piacerebbe che avvenisse, sarebbe alquanto improbabile.

  7. #46
    Citazione Originariamente Scritto da franck3211 Visualizza Messaggio
    Come riporta la Gazzetta dello Sport, a firma Pasotto e Pagliara, l'amore per la sua creatura ancora una volta ha preso il sopravvento. Secondo la rosea, il presidente per ora sarebbe alla ricerca soltanto di un socio di minoranza che gli consenta di costruire un grande Milan e la dichiarazione di qualche tempo fa ("sono pronto a cedere anche la maggioranza") è stata spazzata via. Ma non è un colpo di scena. Navigando tra gli archivi, riemergono i comunicati Fininvest che affermano proprio ciò. Ma soprattutto, riemerge l'esclusiva di Milan World, che mesi fa aveva proprio parlato di un ingresso morbido spalmato su tre anni (Esclusiva MW: il 75% del Milan in Cina. Ecco l’articolo integrale.).
    La rosea, tuttavia, non collega Richard Lee con il governo cinese. Infatti secondo la Gazzetta, Lee sarebbe stato a capo di una cordata cino-americana ormai uscita di scena. Nel frattempo l'offerta di Bee per il 60% rimane congelata. Dunque rimarrebbe il filo diretto con il presidente Xi e il governo di Pechino.
    Quest'ultimo, secondo la Gazzetta, sarebbe disponibile ad un ingresso morbido e Berlusconi, quindi, avrebbe deciso di cedere inizialmente un 35% a due condizioni: chi entra dovrà sborsare 200-250M per il calciomercato. E in secondo luogo, l'attuale management dovrà restare al suo posto (Barbara-Galliani). Quando il governo di Pechino troverà l'acquirente, Silvio resterà al comando, almeno inizialmente. E nella testa dell'ex premier sta nascendo un sogno: un mercato sontuoso da condividere con il nuovo socio, per permettere al Milan di tornare a trionfare già nella stagione 2015/2016. Guarda caso, la stagione in cui festeggerà i 30 anni alla guida del club.





    Come riportato dalla Gazzetto dello Sport, Silvio Berlusconi avrebbe deciso di vendere solamente una minoranza del Milan intorno al 35% con il patto di salire negli anni. Barbara e Galliani confermati anche con il nuovo proprietario, il quale nelle idee del presidente dovrà immettere un capitale tra i 200 e i 250 milioni per rafforzare la squadra.
    Praticamente il 35% iniziale è ciò che si era detto qui dentro fin dall'inizio,e mi starebbe anche bene perchè devono di certo esserci dei preaccordi per giungere alla maggioranza in futuro. Però un socio di minoranza che immetta 250 milioni nella prima sessione di mercato mi pare veramente improbabile.Ma, soprattutto,non riesco a digerire l'idea che vedremo ancora Galliani,non lo sopporto più,è un incubo!Anche se il nuovo socio sganciasse vagonate di soldi non li affiderei mai a lui,non nel 2015!
    Intanto mi preparo mentalmente ad almeno un'altra annata nera,poi tutto quello che di meglio verrà sarà ben accetto.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  8. #47
    Junior Member L'avatar di sabato
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    150
    Non so se da parte della proprietà,
    c'è mai stata la volontà di vendere e
    ho sempre pensato che Bee è un personaggio creato ad arte
    per attrarre interlecutori.
    Invece Ad essere ottimista e pensando che vogliano vendere per davvero,
    aspettano fine campionato per vendere qualche giocatore che ha mercato,
    raccimolando qualche milione. Cioè spolpare fino all'osso la creatura.

    Logicamente non è Silvio a decidere questo, ma la prole.

  9. #48
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,123
    Citazione Originariamente Scritto da franck3211 Visualizza Messaggio
    Come riporta la Gazzetta dello Sport, a firma Pasotto e Pagliara, l'amore per la sua creatura ancora una volta ha preso il sopravvento. Secondo la rosea, il presidente per ora sarebbe alla ricerca soltanto di un socio di minoranza che gli consenta di costruire un grande Milan e la dichiarazione di qualche tempo fa ("sono pronto a cedere anche la maggioranza") è stata spazzata via. Ma non è un colpo di scena. Navigando tra gli archivi, riemergono i comunicati Fininvest che affermano proprio ciò. Ma soprattutto, riemerge l'esclusiva di Milan World, che mesi fa aveva proprio parlato di un ingresso morbido spalmato su tre anni (Esclusiva MW: il 75% del Milan in Cina. Ecco l’articolo integrale.).
    La rosea, tuttavia, non collega Richard Lee con il governo cinese. Infatti secondo la Gazzetta, Lee sarebbe stato a capo di una cordata cino-americana ormai uscita di scena. Nel frattempo l'offerta di Bee per il 60% rimane congelata. Dunque rimarrebbe il filo diretto con il presidente Xi e il governo di Pechino.
    Quest'ultimo, secondo la Gazzetta, sarebbe disponibile ad un ingresso morbido e Berlusconi, quindi, avrebbe deciso di cedere inizialmente un 35% a due condizioni: chi entra dovrà sborsare 200-250M per il calciomercato. E in secondo luogo, l'attuale management dovrà restare al suo posto (Barbara-Galliani). Quando il governo di Pechino troverà l'acquirente, Silvio resterà al comando, almeno inizialmente. E nella testa dell'ex premier sta nascendo un sogno: un mercato sontuoso da condividere con il nuovo socio, per permettere al Milan di tornare a trionfare già nella stagione 2015/2016. Guarda caso, la stagione in cui festeggerà i 30 anni alla guida del club.





    Come riportato dalla Gazzetto dello Sport, Silvio Berlusconi avrebbe deciso di vendere solamente una minoranza del Milan intorno al 35% con il patto di salire negli anni. Barbara e Galliani confermati anche con il nuovo proprietario, il quale nelle idee del presidente dovrà immettere un capitale tra i 200 e i 250 milioni per rafforzare la squadra.

    5 giugno.

  10. #49
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,159
    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo 89 Visualizza Messaggio
    Reblanck credo che anche i sassi abbiano capito che tu non credi minimamente alla cessione della società, non credo ci sia bisogno di ribadire il concetto a ogni post che fai (libero di farlo, ma può risultare frustrante per alcuni utenti).
    E comunque a me sembra anche normale che la cessione (se mai ci sarà) avverrà gradualmente nell'arco di un periodo più o meno lungo. Comprare una società e fare tabula rasa, per quanto ci piacerebbe che avvenisse, sarebbe alquanto improbabile.
    Io credo che berlusconi voglia vendere,ma secondo me è lui che autoproclama gli acquirenti...(do sono sti famosi cinesi ?)Bee sarò uno trovato in thailandia da berlusconi per far il solito teatrino..
    Non so se vi rendete conto che in situazione è il Milan...
    Ci hanno preso troppo ma troppo per i fondelli dai !

  11. #50
    Citazione Originariamente Scritto da franck3211 Visualizza Messaggio
    Come riporta la Gazzetta dello Sport, a firma Pasotto e Pagliara, l'amore per la sua creatura ancora una volta ha preso il sopravvento. Secondo la rosea, il presidente per ora sarebbe alla ricerca soltanto di un socio di minoranza che gli consenta di costruire un grande Milan e la dichiarazione di qualche tempo fa ("sono pronto a cedere anche la maggioranza") è stata spazzata via. Ma non è un colpo di scena. Navigando tra gli archivi, riemergono i comunicati Fininvest che affermano proprio ciò. Ma soprattutto, riemerge l'esclusiva di Milan World, che mesi fa aveva proprio parlato di un ingresso morbido spalmato su tre anni (Esclusiva MW: il 75% del Milan in Cina. Ecco l’articolo integrale.).
    La rosea, tuttavia, non collega Richard Lee con il governo cinese. Infatti secondo la Gazzetta, Lee sarebbe stato a capo di una cordata cino-americana ormai uscita di scena. Nel frattempo l'offerta di Bee per il 60% rimane congelata. Dunque rimarrebbe il filo diretto con il presidente Xi e il governo di Pechino.
    Quest'ultimo, secondo la Gazzetta, sarebbe disponibile ad un ingresso morbido e Berlusconi, quindi, avrebbe deciso di cedere inizialmente un 35% a due condizioni: chi entra dovrà sborsare 200-250M per il calciomercato. E in secondo luogo, l'attuale management dovrà restare al suo posto (Barbara-Galliani). Quando il governo di Pechino troverà l'acquirente, Silvio resterà al comando, almeno inizialmente. E nella testa dell'ex premier sta nascendo un sogno: un mercato sontuoso da condividere con il nuovo socio, per permettere al Milan di tornare a trionfare già nella stagione 2015/2016. Guarda caso, la stagione in cui festeggerà i 30 anni alla guida del club.





    Come riportato dalla Gazzetto dello Sport, Silvio Berlusconi avrebbe deciso di vendere solamente una minoranza del Milan intorno al 35% con il patto di salire negli anni. Barbara e Galliani confermati anche con il nuovo proprietario, il quale nelle idee del presidente dovrà immettere un capitale tra i 200 e i 250 milioni per rafforzare la squadra.
    Una precisazione: Berlusconi ha detto che lui è uno dei 3 politici più conosciuti del mondo in tutta la Cina con Putin e Obama. Anche questo non è un caso. Queste parole non se l'è inventate ma ha semplicemente ripetuto quanto scritto sul sito APECF in merito all'incontro del 9 marzo.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.