Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Gattuso: ''Io al posto di Inzaghi? Neanche per sogno.''

    Intervistato da Radio 24, Rino Gattuso ha rilasciato altre dichiarazioni importanti sul Milan: ''Io al posto di Pippo? Ho preferito fare prima un po’ esperienza, voglio andare avanti piano piano. L’esperienza bisogna farla sul campo di battaglia. Fare il giocatore e l’allenatore sono due cose completamente diverse. Un tecnico deve essere bravo a parlare con i giocatori, gestire uno spogliatoio di 30 persone non è facile. Devi raggiungere i risultati perché poi se le cose non vanno bene l’allenatore è il primo colpevole. Mi manca il Milan, Milanello, ma non il calcio giocato. Ho fatto di più di quello che pensavo di fare, non ho nessun rimpianto. Per 14 anni ho fatto un altro sport: al Milan c’è un organizzazione incredibile, devi solo pensare a giocare bene e basta, al resto ci pensano altri. Istanbul? Tre giorni dopo sono stato chiuso da Galliani per 7 ore nella sala dei trofei di via Turati perché volevo lasciare il Milan. Sono sempre stato tifoso del Milan e in 14 anni di Milan mi sentivo capitano, presidente, allenatore, mi sentivo il Milan perché quella maglietta era la mia seconda pelle. Quando arrivavano delle sconfitte importanti le vivevo davvero male. La vittoria più bella? La prima Champions League vinta nel 2003 in finale contro la Juventus dopo aver eliminato l’Inter in semifinale. Per un milanista è il massimo. Galliani per me è stato più di un amministratore delegato. Discutevamo tanto, quando sbagliavo mi rimproverava come un padre. In 14 anni però non abbiamo mai discusso per motivi economici, tra noi c’è grande stima. Berlusconi? Ricordo che nel 2003 qualche ora prima della finale ogni giocatore doveva passare della sua camera e quei 15 minuti di chiacchierata sono stati come un viagra. Ha un carisma incredibile, dà una grande carica. Maldini in società? E' un uomo serio che se ne intende, sicuramente vuole un ruolo da protagonista''.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Intervistato da Radio 24, Rino Gattuso ha rilasciato altre dichiarazioni importanti sul Milan: ''Io al posto di Pippo? Ho preferito fare prima un po’ esperienza, voglio andare avanti piano piano. L’esperienza bisogna farla sul campo di battaglia. Fare il giocatore e l’allenatore sono due cose completamente diverse. Un tecnico deve essere bravo a parlare con i giocatori, gestire uno spogliatoio di 30 persone non è facile. Devi raggiungere i risultati perché poi se le cose non vanno bene l’allenatore è il primo colpevole. Mi manca il Milan, Milanello, ma non il calcio giocato. Ho fatto di più di quello che pensavo di fare, non ho nessun rimpianto. Per 14 anni ho fatto un altro sport: al Milan c’è un organizzazione incredibile, devi solo pensare a giocare bene e basta, al resto ci pensano altri. Istanbul? Tre giorni dopo sono stato chiuso da Galliani per 7 ore nella sala dei trofei di via Turati perché volevo lasciare il Milan. Sono sempre stato tifoso del Milan e in 14 anni di Milan mi sentivo capitano, presidente, allenatore, mi sentivo il Milan perché quella maglietta era la mia seconda pelle. Quando arrivavano delle sconfitte importanti le vivevo davvero male. La vittoria più bella? La prima Champions League vinta nel 2003 in finale contro la Juventus dopo aver eliminato l’Inter in semifinale. Per un milanista è il massimo. Galliani per me è stato più di un amministratore delegato. Discutevamo tanto, quando sbagliavo mi rimproverava come un padre. In 14 anni però non abbiamo mai discusso per motivi economici, tra noi c’è grande stima. Berlusconi? Ricordo che nel 2003 qualche ora prima della finale ogni giocatore doveva passare della sua camera e quei 15 minuti di chiacchierata sono stati come un viagra. Ha un carisma incredibile, dà una grande carica. Maldini in società? E' un uomo serio che se ne intende, sicuramente vuole un ruolo da protagonista''.
    Anche se secondo me come tecnico non è un granchè perlomeno ha più sale in zucca del suo ex compagno.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  4. #3
    Renegade
    Ospite
    E' semplicemente un uomo migliore, con più dignità, più decenza, più rispetto, più onore, più tutto. Pagherei per averlo come Vice al posto dell'inutile Tassotti, con un allenatore serio e vincente vicino. Gattuso terrebbe sempre tutti sulle spine, farebbe vigere le regole, gaserebbe l'ambiente, insomma, sarebbe il collante perfetto tra spogliatoio e tecnico.

  5. #4
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    E' semplicemente un uomo migliore, con più dignità, più decenza, più rispetto, più onore, più tutto. Pagherei per averlo come Vice al posto dell'inutile Tassotti, con un allenatore serio e vincente vicino. Gattuso terrebbe sempre tutti sulle spine, farebbe vigere le regole, gaserebbe l'ambiente, insomma, sarebbe il collante perfetto tra spogliatoio e tecnico.
    Scrivilo sul calendario perchè non so se e quando si ripeterà:sono d'accordo con te.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  6. #5
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da MissRossonera Visualizza Messaggio
    Scrivilo sul calendario perchè non so se e quando si ripeterà:sono d'accordo con te.
    Oh cara, potrei anche farlo. Ma ti avverto: userei la stessa penna che Galliani regalò a Pirlo.

  7. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Oh cara, potrei anche farlo. Ma ti avverto: userei la stessa penna che Galliani regalò a Pirlo.
    Che cattivo gusto...Comunque era un privilegio che non hai sfruttato,peccato per te.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    38,313
    Almeno qualcuno ha ancora l'onestà di capire che non ci si inventa allenatori dall'oggi al domani.

  9. #8
    Member L'avatar di Brain84
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Venezia
    Messaggi
    3,233
    Con rispetto a Gattuso: passare da Inzaghi a te, non cambierebbe nulla in questo momento, anzi.
    Detto questo, grande rispetto per le sue parole e per quello che sta facendo, anche se sinceramente non lo vedo un grande allenatore. Spero di sbagliarmi.
    www.uaitstudio.it

  10. #9
    Senior Member
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    6,721
    c'e una neta differenza tra Rino e Pippo, Gattuso e un vero lidere, Inzagui assolutamente no

    cmq piu che mai adesso abbiamo bisogno di un allenatore serio e vero, basta di sognare con il nuovo Guardiola

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Intervistato da Radio 24, Rino Gattuso ha rilasciato altre dichiarazioni importanti sul Milan: ''Io al posto di Pippo? Ho preferito fare prima un po’ esperienza, voglio andare avanti piano piano. L’esperienza bisogna farla sul campo di battaglia. Fare il giocatore e l’allenatore sono due cose completamente diverse. Un tecnico deve essere bravo a parlare con i giocatori, gestire uno spogliatoio di 30 persone non è facile. Devi raggiungere i risultati perché poi se le cose non vanno bene l’allenatore è il primo colpevole. Mi manca il Milan, Milanello, ma non il calcio giocato. Ho fatto di più di quello che pensavo di fare, non ho nessun rimpianto. Per 14 anni ho fatto un altro sport: al Milan c’è un organizzazione incredibile, devi solo pensare a giocare bene e basta, al resto ci pensano altri. Istanbul? Tre giorni dopo sono stato chiuso da Galliani per 7 ore nella sala dei trofei di via Turati perché volevo lasciare il Milan. Sono sempre stato tifoso del Milan e in 14 anni di Milan mi sentivo capitano, presidente, allenatore, mi sentivo il Milan perché quella maglietta era la mia seconda pelle. Quando arrivavano delle sconfitte importanti le vivevo davvero male. La vittoria più bella? La prima Champions League vinta nel 2003 in finale contro la Juventus dopo aver eliminato l’Inter in semifinale. Per un milanista è il massimo. Galliani per me è stato più di un amministratore delegato. Discutevamo tanto, quando sbagliavo mi rimproverava come un padre. In 14 anni però non abbiamo mai discusso per motivi economici, tra noi c’è grande stima. Berlusconi? Ricordo che nel 2003 qualche ora prima della finale ogni giocatore doveva passare della sua camera e quei 15 minuti di chiacchierata sono stati come un viagra. Ha un carisma incredibile, dà una grande carica. Maldini in società? E' un uomo serio che se ne intende, sicuramente vuole un ruolo da protagonista''.
    Silvio su questo aspetto è imbattibile. Come diavolo fa.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.