Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16

  1. #11
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,301
    Citazione Originariamente Scritto da Roten1896 Visualizza Messaggio
    Seedorf ha fatto dei buoni risultati (non eccelsi) e va beh capisco che qualcuno lo rimpianga visto che Pippo non sta facendo sfracelli. Riguardo a Crespo, Stam e compagni, beh il loro valore è tutto da dimostrare, non è che perché li vuole Seedorf allora significa che sono dei fenomeni.
    Più che altro sarebbero stati ben accetti da parte mia ma quanta rilevanza avrebbero avuto ?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Roten1896 Visualizza Messaggio
    Seedorf ha fatto dei buoni risultati (non eccelsi) e va beh capisco che qualcuno lo rimpianga visto che Pippo non sta facendo sfracelli. Riguardo a Crespo, Stam e compagni, beh il loro valore è tutto da dimostrare, non è che perché li vuole Seedorf allora significa che sono dei fenomeni.
    Seedorf ha fatto risultati ottimi con una rosa inferiore a quella che ha Inzaghi ora. E li ha ottenuti con un gruppo che a quanto si dice fosse spaccato. E aveva le idee chiare sui moduli da usare, a differenza di Pippo. Senza contare che aveva molta più ambizione di lui. Tecnico migliore sotto tutti gli aspetti. E te lo dice uno che voleva Inzaghi a Gennaio scorso e che lo preferiva all'olandese. Ora, però, devo essere obiettivo. Crespo, Stam, etc avranno da dimostrare quanto ha da dimostrare lo stesso Inzaghi, quindi non vedo le differenza. La mia metrica era che visto che dovevamo ''esordire'' nello Staff con gente del vecchio Milan, tanto vale averlo fatto in quel modo organizzato.

    Citazione Originariamente Scritto da Penny.wise Visualizza Messaggio
    anche io reputo Seedorf, Maldini, Rui Costa (però è più tifoso del Benfica che nostro, forse non tornerà mai) gente giusta per ripartire, che è quello che ci serve..sicuramente più di un Davids o un Pirlo, cioè figure carismatiche ma che con noi non sono state bandiere, poi Pirlo è pure moscio bisogna ritrovare lo stile, l'eleganza e la fierezza di essere milanisti, sono d'accordo, queste una volta erano le cose che ci contraddistinguevano, insieme all'ambiente e allo spirito di gruppo, e che facevano desiderare a tutti di giocare quì, e che purtroppo oggi abbiamo perso, basti pensare al fatto che Bonera viene considerato un senatore, Montolivo un capitano carismatico e un uomo-spogliatoio, oltre che un top player

    Leonardo, io personalmente, non l'ho mai odiato troppo, neanche quando è passato all'Inter parlando male di noi (o meglio di Berlusconi se non sbaglio)..si sa che ce l'aveva col vecchio, ovviamente certe cose fanno male e ha dimostrato poca maturità, ma l'ha fatto solo per fare uno sgarbo a lui, non a noi o a questi colori..e comunque, a prescindere, abbiamo perso una grande figura in società, un grande scopritore di talenti brasiliani, un uomo colto (forse non intelligente visto quello che ha fatto), competente, carismatico ed elegante (fino a un certo punto).
    Mamma mia che disamina perfetta che hai fatto. Pirlo, te l'assicuro, non è affatto un moscio. E' solo un calmo. In realtà è forse tra i più ambiziosi che siano mai stati con noi e con la mentalità più vincente. Tra l'altro è una persona molto intelligente, del livello dello stesso Rui Costa e Seedorf, anzi, forse con qualcosa in più. Ed è tra i migliori centrocampisti della storia. Mai un comportamento fuori posto. In quel ruolo ci sarebbe stato bene. Comunque se Pirlo non è una bandiera è perché la società non ha voluto che lo fosse. Ma non voglio ritornare su questo dibattito.

    Quanto a Leonardo non potevi descriverlo meglio. Vedi, come con Pirlo si commette l'errore di pensare sia un traditore, uno schifoso. Ma così si fa l'esatto gioco della società. Leonardo non è un pazzo. Se ha agito così è perché è stato trattato da schifo, completamente. E tutto il rancore che ha lui, così come Pirlo e altri, lo hanno verso quella società ridicola che li ha bistrattati in modo tremendo. Di sicuro, però, poteva astenersi, come tu stesso hai detto. Poteva fare come Seedorf, chiudersi in un silenzio da signore. Comunque Leonardo non è un allenatore, ma un grande dirigente.

  4. #13
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,675
    Un altro della tribù dei servi

  5. #14
    Member L'avatar di Freddy Manson
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    29 di Neibolt Street
    Messaggi
    1,864
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Dovessimo proprio rifare un Milan di quei tempi, allora l'organizzerei così, lo butto giù giusto per fantasia:

    Allenatore: Clarence Seedorf
    Vice-Allenatore: Jaap Stam
    Allenatore Portieri: Dida/Fiori
    Allenatore difensori: Lo stesso Jaap
    Allenatore centrocampisti: Edgar Davids
    Allenatore attaccanti: Hernan Crespo
    AD: Paolo Maldini
    DS: Rui Costa
    DG: Andrea Pirlo
    Settore Giovanile: Gennaro Gattuso

    Come vedi Inzaghi non rientrerebbe in alcun ruolo, poiché completamente inutile e inadatto. Questo ti fa capire l'inadeguatezza di chi abbiamo in panchina.
    Io metterei Nesta come allenatore dei difensori e Sheva come allenatore degli attaccanti.

  6. #15
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Freddy Manson Visualizza Messaggio
    Io metterei Nesta come allenatore dei difensori e Sheva come allenatore degli attaccanti.
    Come non essere d'accordo con te, ma basandoci sul realismo, quello è lo staff che avrebbe avuto Seedorf.

  7. #16
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,280
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Seedorf ha fatto risultati ottimi con una rosa inferiore a quella che ha Inzaghi ora. E li ha ottenuti con un gruppo che a quanto si dice fosse spaccato. E aveva le idee chiare sui moduli da usare, a differenza di Pippo.
    Mah... sui risultati bisogna giudicare una stagione intera... risultati di seedorf si sono visti, ma la parola ottimi non la userei. Abbiamo preso sberle in Champions e in Coppa Italia, in campionato abbiamo fallito con le squadre che erano in lotta con noi per l'Europa (Torino e Parma entrambe a San Siro) e c'è stata una risalita solo nel finale quando molte altre squadre avevano mollato la presa. I risultati ottimi sono stati la vittoria di Firenze, il derby e... basta.

    Che avesse più chiarezza sui moduli da usare anche lì non sono d'accordo. Diciamo che il trio Kakà/Taarabt/Balotelli e il "jolly" Poli (usato a volte da mezzala, altre da trequartista esterno) gli ha consentito spesso di variare dal 4-2-3-1 al 4-3-3 fino all'albero di natale visto contro l'Inter. Ma una formazione chiara in testa non ce l'ha mai avuta nemmeno lui, altrimenti non avrebbe schierato un 11 così scriteriato alla penultima a Bergamo.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.