Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 13 di 13
  1. #11
    Senior Member L'avatar di Oronzo Canà
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,433
    Citazione Originariamente Scritto da Lucocco Franfrescone Visualizza Messaggio
    Amici rossoneri, volevo fare una riflessione con voi sul mercato del Milan. Questo è ciò che hanno dichiarato recentemente due uomini che hanno il Milan nel cuore, e lo conoscono come le proprie tasche. Due persone che sanno di cosa il Milan ha bisogno per alzare il livello, perché lo hanno vissuto da dentro.

    Gennarro Gattuso, ex allenatore, maggio 2019: "Per il tipo di squadra che è il Milan, servono giocatori d’esperienza, che si assumino la responsabilità"

    Ignazio Abate, ex giocatore, luglio 2019: "Sono d’accordo con quello che diceva Gattuso: ok i giovani, ma serve anche gente di esperienza e spessore. Non è più il momento di affidarsi alle scommesse”.

    Non è il più il momento di affidarsi alle scommesse...

    Invece, è ciò che finora hanno fatto Maldini e Boban. I nostri acquisti sono stati Theo Hernandez (20 anni scommessa) - Krunic (25 anni scommessa). I prossimi potrebbero essere Bennacer (21 anni scommessa) - Veretout (26 anni scommessa).

    La verità è che il mercato sta andando completamente dalla parte opposta. Il Milan avrebbe bisogno di esperienza, ma continuano ad arrivare giocatori da lanciare e da scoprire, che non danno certezze. Da qui a fine Agosto, c'è ancora tempo....ma continuando così, con questa politica, il livello della squadra si alzerà? Secondo me, no!
    Mi pare palese che ci sia una differenza tra ciò di cui il Milan ha veramente bisogno, e ciò che invece si può economicamente permettere.
    dipende tutto da cosa si intende per scommessa, kurtic e veretu hanno 25 e 26 anni non sono scommesse, sono giucatori fatti e finiti, puoi definirle, buone/ottime pedine ma di certo non scommesse perche sai piu o meno cosa possono dare in campo
    Il fu frenguzzo

  2. #12
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    16,585
    Citazione Originariamente Scritto da Lucocco Franfrescone Visualizza Messaggio
    Amici rossoneri, volevo fare una riflessione con voi sul mercato del Milan. Questo è ciò che hanno dichiarato recentemente due uomini che hanno il Milan nel cuore, e lo conoscono come le proprie tasche. Due persone che sanno di cosa il Milan ha bisogno per alzare il livello, perché lo hanno vissuto da dentro.

    Gennarro Gattuso, ex allenatore, maggio 2019: "Per il tipo di squadra che è il Milan, servono giocatori d’esperienza, che si assumino la responsabilità"

    Ignazio Abate, ex giocatore, luglio 2019: "Sono d’accordo con quello che diceva Gattuso: ok i giovani, ma serve anche gente di esperienza e spessore. Non è più il momento di affidarsi alle scommesse”.

    Non è il più il momento di affidarsi alle scommesse...

    Invece, è ciò che finora hanno fatto Maldini e Boban. I nostri acquisti sono stati Theo Hernandez (20 anni scommessa) - Krunic (25 anni scommessa). I prossimi potrebbero essere Bennacer (21 anni scommessa) - Veretout (26 anni scommessa).

    La verità è che il mercato sta andando completamente dalla parte opposta. Il Milan avrebbe bisogno di esperienza, ma continuano ad arrivare giocatori da lanciare e da scoprire, che non danno certezze. Da qui a fine Agosto, c'è ancora tempo....ma continuando così, con questa politica, il livello della squadra si alzerà? Secondo me, no!
    Mi pare palese che ci sia una differenza tra ciò di cui il Milan ha veramente bisogno, e ciò che invece si può economicamente permettere.
    Io non ne faccio una questione d'età ma di qualità e di personalità.
    Paolo e zorro le responsabilità se le assumevano pure a 20 anni perchè avevano classe, avevano la consapevolezza dei propri mezzi e avevano carattere.
    Se sai trattare la palla bastano anche 22-23 anni per fare bene.
    Gattuso per come allena e per come mette la squadra in campo voleva gente fatta e pronta, lo posso capire, ma di suo ci ha messo poco.
    Infinitamente grato per tutto ciò che ha dato e per come si è logorato ma il lavoro di campo e sul campo è altro.
    I got guns in my head and they won’t go....

  3. #13
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    43,852
    Hai centrato il punto. Alla rosa dello scorso anno bastavano 3-4 innesti esperti e mirati. Ed il salto di qualità era fatto.

    Aimè le nostre finanze ci permettono di investire, ma solamente sui giovani, ingaggi contenuti e cartellini da ammortizzare in lunghi contratti. Stiamo abbassando il monte ingaggi, stiamo investendo sui giovani da valorizzare ed inevitabilmente cedere nei prossimi anni, questa è la strada intrapresa.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600