Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 28 di 28
  1. #21
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,228
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Umberto Gandini, intervistato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 8 settembre 2016, parla del suo addio al Milan ed annuncia che Galliani resterà al Milan. Ecco quanto dichiarato:"Qui non c'è più posto per me? Me lo sono chiesto anch’io ma poi il desiderio di crescere mi ha condotto a questa decisione. Del resto il cambio di proprietà comporta un turn over di dirigenti. Siamo alla fine di un’era, giusto così. Le aziende cambiano, il tempo passa per tutti. Qui però resta Adriano Galliani, uno dei più grandi dirigenti italiani. E per inciso l’uomo che mi portò al Milan quando mi occupavo dell’acquisizione dei diritti tv in Rti. La Roma? L’idea è nata a inizio giugno. Ci fu un incontro con il presidente Pallotta che mi ventilò la possibilità. Avrò l’opportunità di fare qualcosa di mio e avere responsabilità di leadership. Penso che mi abbiano scelto per dare alla Ro- ma credibilità a livello internazionale. Il Milan? È finita un’epoca, ci saranno nuovi dirigenti ma il Milan è ilMilan. Ha un dna e una cultura che nessun club possiede. Il Milan di Sacchi e di Capello è quello che i giovani cinesi hanno imparato ad amare. Milan - Roma il 12 dicembre? Sarò come il giocatore che segna ma non esulta. Per rispetto".
    Mah...francamente sono molto perplesso. Da che mondo e mondo il subentro di una nuova proprietà comporta la rimozione della dirigenza esistente, che può avvenire in maniera completa e radicale o più lentamente, ma comunque avviene. Magari Galliani rimarrà inizialmente, ma non penso che starà al Milan ancora a lungo, anche perchè ormai ha settant'anni e non penso proprio che i cinesi vogliano ripartire da un settantenne.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Junior Member L'avatar di unbreakable
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    439
    Se c'e'Albertini non c'e' galliani

  4. #23
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    37,125
    Francamente non ci credo. Galliani al Milan può rimanere solo con un ruolo marginale, cosa che dubito accetti.

  5. #24
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,586
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Umberto Gandini, intervistato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 8 settembre 2016, parla del suo addio al Milan ed annuncia che Galliani resterà al Milan. Ecco quanto dichiarato:"Qui non c'è più posto per me? Me lo sono chiesto anch’io ma poi il desiderio di crescere mi ha condotto a questa decisione. Del resto il cambio di proprietà comporta un turn over di dirigenti. Siamo alla fine di un’era, giusto così. Le aziende cambiano, il tempo passa per tutti. Qui però resta Adriano Galliani, uno dei più grandi dirigenti italiani. E per inciso l’uomo che mi portò al Milan quando mi occupavo dell’acquisizione dei diritti tv in Rti. La Roma? L’idea è nata a inizio giugno. Ci fu un incontro con il presidente Pallotta che mi ventilò la possibilità. Avrò l’opportunità di fare qualcosa di mio e avere responsabilità di leadership. Penso che mi abbiano scelto per dare alla Ro- ma credibilità a livello internazionale. Il Milan? È finita un’epoca, ci saranno nuovi dirigenti ma il Milan è ilMilan. Ha un dna e una cultura che nessun club possiede. Il Milan di Sacchi e di Capello è quello che i giovani cinesi hanno imparato ad amare. Milan - Roma il 12 dicembre? Sarò come il giocatore che segna ma non esulta. Per rispetto".
    Non avevo dubbi, mai creduto alla possibilità che se ne andasse, se come sembra resterà io dico ciao tanto con Galliani sempre in mezzo non ci sarà mai una dannata svolta.
    13/04/2017 Finalmente liberi!

    "È una scelta di cuore. Ci ho pensato per tre settimane e ora torno a casa. Non vado in un club di scappati di casa, ma al Milan" cit Ringhio Gattuso

  6. #25
    A leggere il titolo mi è preso un colpo. Menomale che ho aperto e letto l'articolo...

  7. #26
    martinmilan
    Ospite
    Via l'impostore!!!!!!!

  8. #27
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    19,290
    Se dicessi che anche dopo aver letto l'articolo resto tranquillo mentirei

  9. #28
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Umberto Gandini, intervistato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 8 settembre 2016, parla del suo addio al Milan ed annuncia che Galliani resterà al Milan. Ecco quanto dichiarato:"Qui non c'è più posto per me? Me lo sono chiesto anch’io ma poi il desiderio di crescere mi ha condotto a questa decisione. Del resto il cambio di proprietà comporta un turn over di dirigenti. Siamo alla fine di un’era, giusto così. Le aziende cambiano, il tempo passa per tutti. Qui però resta Adriano Galliani, uno dei più grandi dirigenti italiani. E per inciso l’uomo che mi portò al Milan quando mi occupavo dell’acquisizione dei diritti tv in Rti. La Roma? L’idea è nata a inizio giugno. Ci fu un incontro con il presidente Pallotta che mi ventilò la possibilità. Avrò l’opportunità di fare qualcosa di mio e avere responsabilità di leadership. Penso che mi abbiano scelto per dare alla Ro- ma credibilità a livello internazionale. Il Milan? È finita un’epoca, ci saranno nuovi dirigenti ma il Milan è ilMilan. Ha un dna e una cultura che nessun club possiede. Il Milan di Sacchi e di Capello è quello che i giovani cinesi hanno imparato ad amare. Milan - Roma il 12 dicembre? Sarò come il giocatore che segna ma non esulta. Per rispetto".
    Spero vivamente si riferisca alla situazione attuale,perché l'allontanamento del suddetto mi parrebbe se non altro logico.
    Il rosso e il nero,due colori comuni,una passione unica!
    #WeAreACMilan

    "Ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare!" (Tiziano Ferro ai milanisti)

    #Lanuovaeraèqui #Vivalesocietànormali

    "Digo lo que pienso,tómame como soy. No intentes amarrarme, ni dominarme, yo soy quien elige como equivocarme."
    (Shakira)

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.