Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla pi¨ grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759

    Futuro da grande allenatore per Seedorf?

    Vorrei condividere il mio punto di vista su Clarence Seedorf allenatore.Il Milan dal mio punto di vista sta perdendo una sorta di "TOP PLAYER FUTURO" gli allenatori fanno la differenza in una squadra,non ci sono scuse che tengano.Basti vedere Ancelotti nel Real Madrid.E' chiaro che i giocatori sono il fattore pi¨ importante e se sono scarsi nessuno pu˛ fare i miracoli,ma a paritÓ di rose un Klopp farÓ sicuramente meglio di un Del Neri!Giusto per intenderci.
    In Seedorf ci vedo tutto il necessario per diventare un grandissimo allenatore in futuro!Intelligenza,Esperienza in mezzo al campo (Ŕ stato uno dei centrocampisti migliori della storia del Milan ed ha avuto grandi mentori) carattere forte,MentalitÓ vincente,Idee chiare,Non si accontenta mai,Ŕ un vincente etc etc.
    Col Milan in questo mesi ha fatto molto bene visto la rosa che ha.E' stata la sua prima esperienza,ha avuto contro la societÓ,parte dello spogliatoio,una rosa scarsa e nonostante tutto questo ha sfiorato l'accesso all'Europa League.Ha fatto meglio di quello che viene considerato un allenatore vero e proprio con esperienza..Sto parlando di Allegri.Alla prima esperienza e in soli 4 mesi Ŕ riuscito a fare molto meglio di lui.Ha fatto errori,ha imparato da essi..Ne farÓ degli altri e imparerÓ ancora..Ma nessuno mi leva la convinzione che Seedorf diventerÓ un grandissimo allenatore per tutto quello che ho appena scritto.

    Mandarlo via sarÓ il pi¨ grande errore del Milan degli ultimi anni.Peggio di dare via Ibra e Thiago,peggio di ogni scempio compiuto da Galliani!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Per me la perdita di Ibrahimovic Ŕ stata pi¨ grave non solo dal punto di vista tecnico-tattico (con Ibra lottavi per lo Scudetto), ma anche dal punto di vista economico (a sto punto vendilo bene, 40 milioni ce li dava la famiglia Al Thani).
    Lasciarlo partire Ŕ l'ennesima prova che alla SocietÓ non interessa fare bene (perchŔ sapevano benissimo che Clarence Ŕ uno ambizioso), ma aspetta soltanto che arriva il salame che bussa alla porta con i soldi che vogliono
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  4. #3
    Senior Member L'avatar di pennyhill
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    Capo Boeo
    Messaggi
    5,310
    Due cose secondo me non conteranno mai nulla nell’eventuale futuro da allenatore di Seedorf:
    1. La sua presunta intelligenza fuori dal campo (nel mio piccolo, in una realtÓ lontana anni luce da quella di Seedorf, i tecnici pi¨ preparati che conosco, non sono certamente menti uscite dal MIT.
    2.il passato da grande gicoatore. Meglio un buon giocatore, va bene anche un campione, ma il fuoriclasse assoluto, un Michael Jordan non puoi insegnarti qualcosa che a lui veniva naturale.

    Per me sarÓ giÓ importante vedere come si comporterÓ Seedorf in questi mesi da “disoccupato”, e non intendo il cercarsi subito una squadra, anzi.
    Gonde, pu˛ non stare simpatico , ma sapere che dopo il primo esonero della carriera (dopo neanche quasi da allenatore in prima), giro un po’ per l’Europa a “studiare”, per esempio l’AZ Alkmaar, in quel periodo allenata da van gaal.
    Da parte sua, mi faceva capire che aveva avuto voglia di imparare, che non si sentiva giÓ "imparato" ma che si voleva migliorare.
    Se Seedorf se ne resterÓ a casa (in ciabatte ) aspettando che il telefono squilli, pensando solo a fare l’imprenditore, allora per me avrÓ giÓ sbagliato.
    Mentre se avrÓ voglia di calcio, e di provare a fare veramente questo mestiere, ricordandosi di questi 5 mesi da allenatore per caso, allora considerando in che ambiente Ŕ cresciuto (e con chi aveva a che fare nei primi anni di carriera), con la sua intelligenza calcistica, potrÓ fare ottime cose.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    LiŔge
    Messaggi
    10,970
    fara bene.
    sicurissimo.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di 666psycho
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    10,500
    i presuposti ci sono! ma ha ancora tanto da lavorare... secondo me pu˛ essere un buonissimo manager, ma deve rimanere umile e lavorare duro...
    #GallianiVia #MAIUNAGIOIA!
    Inutile discutere con gli ignoranti, meglio ignorarli...

  7. #6
    Senior Member L'avatar di Albijol
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,997
    Per me pu˛ fare bene
    Riccardo Montolivo :facepalm:

  8. #7
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,094
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Vorrei condividere il mio punto di vista su Clarence Seedorf allenatore.Il Milan dal mio punto di vista sta perdendo una sorta di "TOP PLAYER FUTURO" gli allenatori fanno la differenza in una squadra,non ci sono scuse che tengano.Basti vedere Ancelotti nel Real Madrid.E' chiaro che i giocatori sono il fattore pi¨ importante e se sono scarsi nessuno pu˛ fare i miracoli,ma a paritÓ di rose un Klopp farÓ sicuramente meglio di un Del Neri!Giusto per intenderci.
    In Seedorf ci vedo tutto il necessario per diventare un grandissimo allenatore in futuro!Intelligenza,Esperienza in mezzo al campo (Ŕ stato uno dei centrocampisti migliori della storia del Milan ed ha avuto grandi mentori) carattere forte,MentalitÓ vincente,Idee chiare,Non si accontenta mai,Ŕ un vincente etc etc.
    Col Milan in questo mesi ha fatto molto bene visto la rosa che ha.E' stata la sua prima esperienza,ha avuto contro la societÓ,parte dello spogliatoio,una rosa scarsa e nonostante tutto questo ha sfiorato l'accesso all'Europa League.Ha fatto meglio di quello che viene considerato un allenatore vero e proprio con esperienza..Sto parlando di Allegri.Alla prima esperienza e in soli 4 mesi Ŕ riuscito a fare molto meglio di lui.Ha fatto errori,ha imparato da essi..Ne farÓ degli altri e imparerÓ ancora..Ma nessuno mi leva la convinzione che Seedorf diventerÓ un grandissimo allenatore per tutto quello che ho appena scritto.

    Mandarlo via sarÓ il pi¨ grande errore del Milan degli ultimi anni.Peggio di dare via Ibra e Thiago,peggio di ogni scempio compiuto da Galliani!


    Si pu˛ difendre Seedorf senza arrivare dire che mandarlo via sarebbe un evento peggiore della cessione di Ibra e Thiago...


    Per il resto, Ŕ impossibile prevedere cosa farÓ Seedorf da allenatore.
    I suoi precedenti gestionali (moto, Monza ecc.) non sono andati bene e la parentesi col Milan l'ha portato comunque ad essere esonerato.

    Parlando di aspetti esclusivamente tecnici, ho apprezzato la sua intenzione di dare un cambio di mentaliÓ immediato non appena si Ŕ seduto sulla panchina. Non ho apprezzato invece la sua insistenza nell'applicare una filosofia di gioco che dopo i primi tentativi ha messo in luce l'impossibilitÓ di essere praticata con una rosa del genere e con la condizione fisica precaria dei giocatori.
    Non ho neanche apprezzato il mischiare ruoli e gerarchie dei giocatori. Non mi piaceva quando lo faceva Ancelotti (nonostante lo stimi tantissimo e lo consideri un grande allenatore), non mi piaceva quando lo faceva Allegri e ancor meno mi Ŕ piaciuto quando lo ha fatto Seedorf.
    Non sopportavo di vedere Jankulovski terzino (e Ancelotti si incapponiva a farlo giocare lý), non sopportavo di vedere nell'era Allegri i Boateng trequartista, Montolivo mezz'ala, Pirlo mezz'ala ecc. e con Seedorf non ho mai capito perchŔ si Ŕ intestardito a far giocare Honda ala (il ruolo peggiore in cui possa essere impiegato), Abate relegato sempre in panchina che per quanto non sia chissÓ quale giocatore Ŕ comunque di fatto il terzino migliore dopo De Sciglio, e poi c'Ŕ la sua fissazione nel non schierare mai Pazzini e Balotelli assieme.

    Alla luce di queste valutazioni tecniche, posso dire che dal punto di vista tecnico-tattico mi ha lasciato spesso molto perplesso.

    Difficile dire se diventerÓ un grande allenatore o una schiappa di tecnico. Non ci sono i presupposti per saperlo.
    Io comunque, nonostante i suoi precedenti fallimentari, lo vedo pi¨ come un presidente di un club o un dirigente, non come allenatore. Per fare l'allenatore bisogna sapersi relazionare coi giocatori, lui invece ha una carattere da presidente.

  9. #8
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    Veneto
    Messaggi
    38,303
    Citazione Originariamente Scritto da pennyhill Visualizza Messaggio
    Due cose secondo me non conteranno mai nulla nell’eventuale futuro da allenatore di Seedorf:
    1. La sua presunta intelligenza fuori dal campo (nel mio piccolo, in una realtÓ lontana anni luce da quella di Seedorf, i tecnici pi¨ preparati che conosco, non sono certamente menti uscite dal MIT.
    2.il passato da grande gicoatore. Meglio un buon giocatore, va bene anche un campione, ma il fuoriclasse assoluto, un Michael Jordan non puoi insegnarti qualcosa che a lui veniva naturale.

    Per me sarÓ giÓ importante vedere come si comporterÓ Seedorf in questi mesi da “disoccupato”, e non intendo il cercarsi subito una squadra, anzi.
    Gonde, pu˛ non stare simpatico , ma sapere che dopo il primo esonero della carriera (dopo neanche quasi da allenatore in prima), giro un po’ per l’Europa a “studiare”, per esempio l’AZ Alkmaar, in quel periodo allenata da van gaal.
    Da parte sua, mi faceva capire che aveva avuto voglia di imparare, che non si sentiva giÓ "imparato" ma che si voleva migliorare.
    Se Seedorf se ne resterÓ a casa (in ciabatte ) aspettando che il telefono squilli, pensando solo a fare l’imprenditore, allora per me avrÓ giÓ sbagliato.
    Mentre se avrÓ voglia di calcio, e di provare a fare veramente questo mestiere, ricordandosi di questi 5 mesi da allenatore per caso, allora considerando in che ambiente Ŕ cresciuto (e con chi aveva a che fare nei primi anni di carriera), con la sua intelligenza calcistica, potrÓ fare ottime cose.
    Un aneddoto Ŕ stato Marco Van Basten...si diceva che alla sua prima avventura in panchina un giorno si fosse messo a spiegare una cosa, l'intera rosa lo guardava perplesso, non capiva niente. Si provava e riprovava l'esercitazione ma niente, i giocatori erano stralunati. Eppure per un "genio" con Marco era una cosa cosi naturale, semplice. Ma per i giocatori normali, che sono il 95%, era arabo anche solo pensarlo.

  10. #9
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    Brisbane
    Messaggi
    18,234
    io dico che sarÓ un grande dirigente... come allenatore Ŕ presto per poterlo dire...
    Il Mio Milan!
    #GD99 #AD90 #MS30 #LB19 #AR13 #MM22 #GG15 #CZ17 #RR68 #LA31 #AC12 #IA20 #DC2 #LB21 #FK79 #ML73 #RM18 #GB5 #HC10 #FB11 #JFS8 #AS9 #PC63 #NK7

  11. #10
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    LiŔge
    Messaggi
    10,970
    Citazione Originariamente Scritto da Aron Visualizza Messaggio
    Si pu˛ difendre Seedorf senza arrivare dire che mandarlo via sarebbe un evento peggiore della cessione di Ibra e Thiago...


    Per il resto, Ŕ impossibile prevedere cosa farÓ Seedorf da allenatore.
    I suoi precedenti gestionali (moto, Monza ecc.) non sono andati bene e la parentesi col Milan l'ha portato comunque ad essere esonerato.

    Parlando di aspetti esclusivamente tecnici, ho apprezzato la sua intenzione di dare un cambio di mentaliÓ immediato non appena si Ŕ seduto sulla panchina. Non ho apprezzato invece la sua insistenza nell'applicare una filosofia di gioco che dopo i primi tentativi ha messo in luce l'impossibilitÓ di essere praticata con una rosa del genere e con la condizione fisica precaria dei giocatori.
    Non ho neanche apprezzato il mischiare ruoli e gerarchie dei giocatori. Non mi piaceva quando lo faceva Ancelotti (nonostante lo stimi tantissimo e lo consideri un grande allenatore), non mi piaceva quando lo faceva Allegri e ancor meno mi Ŕ piaciuto quando lo ha fatto Seedorf.
    Non sopportavo di vedere Jankulovski terzino (e Ancelotti si incapponiva a farlo giocare lý), non sopportavo di vedere nell'era Allegri i Boateng trequartista, Montolivo mezz'ala, Pirlo mezz'ala ecc. e con Seedorf non ho mai capito perchŔ si Ŕ intestardito a far giocare Honda ala (il ruolo peggiore in cui possa essere impiegato), Abate relegato sempre in panchina che per quanto non sia chissÓ quale giocatore Ŕ comunque di fatto il terzino migliore dopo De Sciglio, e poi c'Ŕ la sua fissazione nel non schierare mai Pazzini e Balotelli assieme.

    Alla luce di queste valutazioni tecniche, posso dire che dal punto di vista tecnico-tattico mi ha lasciato spesso molto perplesso.

    Difficile dire se diventerÓ un grande allenatore o una schiappa di tecnico. Non ci sono i presupposti per saperlo.
    Io comunque, nonostante i suoi precedenti fallimentari, lo vedo pi¨ come un presidente di un club o un dirigente, non come allenatore. Per fare l'allenatore bisogna sapersi relazionare coi giocatori, lui invece ha una carattere da presidente.
    io parlo del seedorf che abbiamo visto come allenatore del milan, il resto non mi interessa proprio.

    pazzini e balo li avrei pure visti bene insieme ma con elsha e taarabt... non certo con i kaka, honda e compagni vari.
    ha voluto continuare con la sua filosofia perche stava prearando l'anno prossimo.
    lo ha detto cento volte almeno... e cosi, anche se la rosa forse non era al 100% adatta al 4231 (ma come non era comunque adatta a nessun modulo, NESSSUNO), voleva gia allenare i suoi giocatori e prepararli al modulo del prossimo anno.
    la filosofia e un qualcosa di essenziale... e questi 6 mesi potevano essere molto importanti in vista del prossimo anno.
    invece no.
    si inizia da zero.

    mischiare ruoli ?
    ma chi ?
    per mezza partita di abate esterno alto ?

    era una cosa sperimentale... sapeva che abate non e robben ma provare e lecito... poi non l'ha fatto per mezza stagione eh...
    ogni allenatore prova qualcosa... certe volte va bene... in altri casi no.
    la fascia di capitano ?
    quelli che dovevano/potevano indossarla non hanno dimostrato di meritarla... e se lo scopo era quello di avere un mexes in piu per il finale di stagione mi va anche bene... ma ripeto, e solo perche la fascia andava comunque a gente che non la merita. non e che ha tolto la fascia a baresi/maldini per darla a mexes.

    honda lo ha fatto giocare ala destra perche solo in quel ruolo non aveva nessuno da schierare (a parte poli... birsa non va nemmeno considerato).

    al massimo quello che IO posso rimproverarli e avere troppo insistito con kaka titolare per 90 minuti quando poli o honda potevano giocare in mezzo.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum ę 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin« Ľ Copyright ę 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilitÓ riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.