Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 104 di 104 PrimaPrima ... 45494102103104
Risultati da 1,031 a 1,035 di 1035

Discussione: Franck Kessie

  1. #1031
    Senior Member L'avatar di Clarenzio
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    10,607
    Citazione Originariamente Scritto da Chrissonero Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo e posso dire che ho visto parecchio giocare a Gattuso quando aveva 20/22 anni.
    Non ricordo gli esordi di Gattuso al Milan (credo tu ti riferisca a quello), ma prendendo in considerazione più in generale la sua carriera per me non commetteva tutti gli sciocchi errori che fa Kessiè ogni partita.
    Comunque l'Ivoriano è ancora giovanissimo, vedremo come crescerà. Certamente non sono tra quelli che vorrebbero allontanarlo dal Milan
    "Berlusconi ha un rapporto tutto suo con la verità. E' un mentitore professionale: mente a tutti, anche a se stesso, al punto da credere alle sue menzogne"
    "Tutti più o meno si amano. Silvio Berlusconi di più: non solo si ama, lui si corrisponde anche"
    (I. Montanelli)

  2. #1032
    Senior Member L'avatar di Lineker10
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    7,406
    Citazione Originariamente Scritto da Clarenzio Visualizza Messaggio
    Gattuso non sbagliava mai un passaggio (tutte giocate semplici), ma va beh, vale scriver tutto ormai.
    Il divario tecnico tra Gattuso e Kessiè è dovuto alla mancanza di lucidità e concentrazione dell'ivoriano in alcune fasi di gioco.



    Gattuso giocava a tutto campo, copriva ogni punto lasciato scoperto da Seedorf che spaziava su tutto il fronte d'attacco e terzini. Non faceva gli strappi di Kessiè, ma di km ne macinava uguali.
    Non parlo di km, ma di zone di campo e di compiti. Gattuso era un giocatore tattico fenomenale, dava equilibrio alla squadra coprendo soprattutto Pirlo, ma giocava da mediano puro, centrale, e principalmente in copertura dove è stato a lungo il più forte di tutti.

    Kessie è la classica mezzala box to box, partecipa tanto alla fase offensiva sia portando palla che inserendosi. Sono due giocatori molto diversi e non paragonabili in realtà. In due stagioni ha già segnato i goal di Gattuso in un'intera carriera!

    Anche sulla precisione dei passaggi il paragone non regge. Gattuso giocava semplice perchè quello era il suo compito tattico avendo intorno fenomeni leggendari. Lui doveva guidare il pressing e dare equilibrio, scaricando la palla il più velocemente possibile e con precisione.
    Kessie deve partecipare attivamente al gioco d'attacco, non passa partita che non abbia o crei occasioni da rete. Si trova spesso a dover rifinire l'azione e fare passaggi chiave, si sovrappone all'esterno dando verticalità e si inserisce in area... tutto questo correndo in media oltre 12 km a partita, è già due stagione che è il primo giocatore dell'intera Serie A per km percorsi... è proprio un paragone impossibile da fare tra i due. D'altronde quello che sto scrivendo lo sostiene anche lo stesso Gattuso.

  3. #1033
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Non parlo di km, ma di zone di campo e di compiti. Gattuso era un giocatore tattico fenomenale, dava equilibrio alla squadra coprendo soprattutto Pirlo, ma giocava da mediano puro, centrale, e principalmente in copertura dove è stato a lungo il più forte di tutti.

    Kessie è la classica mezzala box to box, partecipa tanto alla fase offensiva sia portando palla che inserendosi. Sono due giocatori molto diversi e non paragonabili in realtà. In due stagioni ha già segnato i goal di Gattuso in un'intera carriera!
    Solo un'osservazione.

    Kessie è un ex-stopper, e prima di imparare il mestiere della mezzala ne ha di strada da fare. Incidentalmente, questo potrebbe spiegare il fatto che tende a intestardirsi in azioni personali, ancora non ha sviluppato nella sua testa il concetto di "centrocampista" collaborativo e con visione di gioco intelligente e metodica. Però è ancora giovane e si spera che possa corregerre questi aspetti. Ma è necessario che si sbrighi, altrimenti corre il rischio di rimanere incompiuto, mentre Gattuso è cresciuto costantemente in tutta la sua carriera, e da ultimo sinceramente perfino la sua tecnica non lasciava a desiderare come agli inizi.
    "Tutto quello che si muove sull'erba, colpiscilo. Se è la palla, pazienza." -- Nereo Rocco ai suoi difensori

    "Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo. Il centrocampo." -- gabri65 al forum di MILAN WORLD

  4. #1034
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    42,726
    Citazione Originariamente Scritto da Clarenzio Visualizza Messaggio
    Non ricordo gli esordi di Gattuso al Milan (credo tu ti riferisca a quello), ma prendendo in considerazione più in generale la sua carriera per me non commetteva tutti gli sciocchi errori che fa Kessiè ogni partita.
    Comunque l'Ivoriano è ancora giovanissimo, vedremo come crescerà. Certamente non sono tra quelli che vorrebbero allontanarlo dal Milan
    Si ma, erano giocatori completamente diversi, gli errori che Kessie fa negli ultimi trenta metri Rino non li faceva perchè li davanti manco ci arrivava. Appena arrivato te lo ricordi? Faceva anche l'esterno destro nel 4-4-2 se ti ricordi, più che in mezzo al campo. Tecnicamente il primo Gattuso era quasi impresentabile, tutta corsa, grinta e cattiveria agonistica...molto più di Kessie...che però dalla sua ha una tecnica individuale diversa, tempi di inserimento.

  5. #1035
    Senior Member L'avatar di Clarenzio
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    10,607
    Citazione Originariamente Scritto da Lineker10 Visualizza Messaggio
    Non parlo di km, ma di zone di campo e di compiti. Gattuso era un giocatore tattico fenomenale, dava equilibrio alla squadra coprendo soprattutto Pirlo, ma giocava da mediano puro, centrale, e principalmente in copertura dove è stato a lungo il più forte di tutti.

    Kessie è la classica mezzala box to box, partecipa tanto alla fase offensiva sia portando palla che inserendosi. Sono due giocatori molto diversi e non paragonabili in realtà. In due stagioni ha già segnato i goal di Gattuso in un'intera carriera!

    Anche sulla precisione dei passaggi il paragone non regge. Gattuso giocava semplice perchè quello era il suo compito tattico avendo intorno fenomeni leggendari. Lui doveva guidare il pressing e dare equilibrio, scaricando la palla il più velocemente possibile e con precisione.
    Kessie deve partecipare attivamente al gioco d'attacco, non passa partita che non abbia o crei occasioni da rete. Si trova spesso a dover rifinire l'azione e fare passaggi chiave, si sovrappone all'esterno dando verticalità e si inserisce in area... tutto questo correndo in media oltre 12 km a partita, è già due stagione che è il primo giocatore dell'intera Serie A per km percorsi... è proprio un paragone impossibile da fare tra i due. D'altronde quello che sto scrivendo lo sostiene anche lo stesso Gattuso.
    Citazione Originariamente Scritto da Jino Visualizza Messaggio
    Si ma, erano giocatori completamente diversi, gli errori che Kessie fa negli ultimi trenta metri Rino non li faceva perchè li davanti manco ci arrivava. Appena arrivato te lo ricordi? Faceva anche l'esterno destro nel 4-4-2 se ti ricordi, più che in mezzo al campo. Tecnicamente il primo Gattuso era quasi impresentabile, tutta corsa, grinta e cattiveria agonistica...molto più di Kessie...che però dalla sua ha una tecnica individuale diversa, tempi di inserimento.
    Solo una precisazione sulla questione dei passaggi errati: quando critico Kessiè per alcuni appoggi sbagliati sottolineo la sua mancanza di lucidità e concentrazione, aspetto che deve sicuramente migliorare nell'arco della partita e non ha nulla a che vedere con il suo livello tecnico. E' capitato di vedere Franck fare cambi di gioco di 40 metri con incredibile naturalezza e subito dopo sbagliare un semplicissimo appoggio ad un compagno a 4-5 metri. Molti pensano che Kessiè debba solo migliorare tecnicamente (soprattutto per gli errori al tiro), ma per me è altrettanto importante che migliori la sua concentrazione nell'arco di tutta la partita. Lo so che non è facile giocando box to box in una squadra come la nostra, ma per diventare un grande giocatore dovrà fare questo salto di qualità.
    "Berlusconi ha un rapporto tutto suo con la verità. E' un mentitore professionale: mente a tutti, anche a se stesso, al punto da credere alle sue menzogne"
    "Tutti più o meno si amano. Silvio Berlusconi di più: non solo si ama, lui si corrisponde anche"
    (I. Montanelli)

Pagina 104 di 104 PrimaPrima ... 45494102103104

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600