Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26

  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da Serginho Visualizza Messaggio
    Ci sono alcuni paesi tipo la Francia, l'Olanda, il Belgio, l'Inghilterra che hanno una certa storia coloniale alle proprie spalle. Gente dai tratti asiatici o africani ormai considerati inglesi e francesi da generazioni, giusto per fare un esempio. Il tuo discorso onestamente fa sorridere perché finché circoscritto all'Italia che non ha una grande storia di colonialismo, allora ok posso capirlo, ma nel momento in cui mi vai a tirar fuori sta cosa delle origini dei francesi si cade nel ridicolo

    Ma che discorso è?
    Secondo te in campo ci dovrebbe andare una nazionale francese con giocatori di origine francese o la squadra di calcio del grande impero coloniale francese?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    West Sussex
    Messaggi
    5,990
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    Ma che discorso è?
    Secondo te in campo ci dovrebbe andare una nazionale francese con giocatori di origine francese o la squadra di calcio del grande impero coloniale francese?
    No, "che discorso è?" lo dico io se permetti e onestamente sti "ragionamenti" nel 2015 fanno veramente ridere. In riferimento a paesi come la Francia, dove ci sono neri da 300 anni che sono diventati francesi da generazioni, arriva il solito abitante di paese italiota a dire "eh ma non sono di origine francese". Bene allora facciamo ricerche sull'albero genealogico di ogni abitante del mondo, così si scoprirà che nessuno è originario di nessun posto. Vorresti tu indicarci dall'alto delle tue conoscenze antropologiche magari, il parametro da usare per definire uno originario o meno di un paese e quindi degno di giocare nella rispettiva nazionale? Io piuttosto fossi in te, tacerei

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da Serginho Visualizza Messaggio
    No, "che discorso è?" lo dico io se permetti e onestamente sti "ragionamenti" nel 2015 fanno veramente ridere. In riferimento a paesi come la Francia, dove ci sono neri da 300 anni che sono diventati francesi da generazioni, arriva il solito abitante di paese italiota a dire "eh ma non sono di origine francese". Bene allora facciamo ricerche sull'albero genealogico di ogni abitante del mondo, così si scoprirà che nessuno è originario di nessun posto. Vorresti tu indicarci dall'alto delle tue conoscenze antropologiche magari, il parametro da usare per definire uno originario o meno di un paese e quindi degno di giocare nella rispettiva nazionale? Io piuttosto fossi in te, tacerei
    Ripeto, una nazionale che si affida esclusivamente a giocatori che non hanno origini di quel posto per essere più competitiva è una vergogna se parliamo di una competizione tra nazionali e quindi di persone che volenti o nolenti hanno caratteristiche fisiche diverse, tu dirai eh ma sono nati lì, sono francesi ecc ecc e poi uno guarda la propria nazionale e non ce n'è uno che possa rappresentare quel paese, non mi sentirei rappresentato per niente e se fossi stato francese nel 2006 mi sarei abbastanza vergognato e lo dico senza problemi.
    Questo comunque è un fatto risaputo, la Francia è sempre stata predisposta ad usare sportivi di origini africane in moltissimi sport, in Italia questa cultura non c'è forse perché rispetto a loro c'è più decenza nel farsi rappresentare da italiani di fatto e di origine piuttosto che sbaragliare tutti ai campionati di atletica o l'europeo di basket dove la rappresentanza francese raccoglierebbe solo delle magre figure, in primis il calcio.
    Devo riflettere meglio se non avessi già un mio pensiero, quindi sto tranquillo.
    E adesso dammi del razzista.

  5. #24
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    West Sussex
    Messaggi
    5,990
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    Ripeto, una nazionale che si affida esclusivamente a giocatori che non hanno origini di quel posto per essere più competitiva è una vergogna se parliamo di una competizione tra nazionali e quindi di persone che volenti o nolenti hanno caratteristiche fisiche diverse, tu dirai eh ma sono nati lì, sono francesi ecc ecc e poi uno guarda la propria nazionale e non ce n'è uno che possa rappresentare quel paese, non mi sentirei rappresentato per niente e se fossi stato francese nel 2006 mi sarei abbastanza vergognato e lo dico senza problemi.
    Questo comunque è un fatto risaputo, la Francia è sempre stata predisposta ad usare sportivi di origini africane in moltissimi sport, in Italia questa cultura non c'è forse perché rispetto a loro c'è più decenza nel farsi rappresentare da italiani di fatto e di origine piuttosto che sbaragliare tutti ai campionati di atletica o l'europeo di basket dove la rappresentanza francese raccoglierebbe solo delle magre figure, in primis il calcio.
    Devo riflettere meglio se non avessi già un mio pensiero, quindi sto tranquillo.
    E adesso dammi del razzista.
    Hai detto una serie di inesattezze imbarazzanti e tra l'altro hai completamente ignorato ciò che ti ho detto. La storia andrebbe studiata ogni tanto eh. In Italia non trovi quella gente non perché c'è la "decenza nel farsi rappresentare" (tutt'altro se si pensa come in nazionale ci arrivino gli Eder e gli Amauri ultimamente, che non valgono un fico secco rispetto ad altri italiani), ma perché l'Italia non ha una storia coloniale come le altre. Tu che nel 2015 fai ancora questi discorsi pregni di populismo di quartiere, dovresti andare a farti un giro in Europa e capire come ormai il mondo è, cosmopolitismo a tutto spiano, i discorsi tipo "quelli non sono originari" ormai lasciano il tempo che trovano e fanno onestamente ridere

  6. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    Citazione Originariamente Scritto da Serginho Visualizza Messaggio
    Hai detto una serie di inesattezze imbarazzanti e tra l'altro hai completamente ignorato ciò che ti ho detto. La storia andrebbe studiata ogni tanto eh. In Italia non trovi quella gente non perché c'è la "decenza nel farsi rappresentare" (tutt'altro se si pensa come in nazionale ci arrivino gli Eder e gli Amauri ultimamente, che non valgono un fico secco rispetto ad altri italiani), ma perché l'Italia non ha una storia coloniale come le altre. Tu che nel 2015 fai ancora questi discorsi pregni di populismo di quartiere, dovresti andare a farti un giro in Europa e capire come ormai il mondo è, cosmopolitismo a tutto spiano, i discorsi tipo "quelli non sono originari" ormai lasciano il tempo che trovano e fanno onestamente ridere
    Scusa ma il discorso delle colonie trova il tempo che trova e il suo tempo non è certo il 2015, dire che giocare con giocatori originari delle EX colonie francesi sia una cosa normale è piuttosto divertente, cosa sono andati a fare i francesi là se non i loro interessi?! interessi che tra l'altro sono tornati di moda nella storia sportiva di una Francia che come sportivi di altissimo livello ha decisamente molti più "stranieri" che non francesi di fatto e di origine perché parliamoci chiaro le competizioni sportive dovrebbero rappresentare chi è veramente del posto e non chi ci è nato e magari non si sente nemmeno il senso di appartenenza (Karim batti un colpo se ci sei), lo stesso Platini è di origini siciliane, Zidane è algerino.
    Per quanto riguarda la nazionale italiana è praticamente tutto il contrario, da qui gli italiani sono emigrati in cerca di fortuna ma se sono in possesso di passaporto italiano per via di un antenato non troppo lontano non vedo il problema, la nostra storia è rappresentata anche dagli oriundi e spesso italiani che vivono all'estero ma sono lo stesso orgogliosi di essere italiani. Trovo vergognoso che ci possa giocare un Amauri che di italiano non ha nulla, solo un pezzo di carta e una moglie italiana.
    La globalizzazione non l'ho certa decisa io, ma stai sicuro che un paese come la Francia molto presto sarà a maggioranza musulmana e in minoranza latina, quindi verrò da te e ti darò ragione su come sia normale far giocare chicchessia senza il minimo ritegno per quello che è un concetto molto semplice come la nazionale, che poi ai francesi vada bene che Benzema si senta algerino e giochi per opportunismo la dice lunga su come viene visto lo sport in Francia.

  7. #26
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    West Sussex
    Messaggi
    5,990
    Citazione Originariamente Scritto da DannySa Visualizza Messaggio
    Scusa ma il discorso delle colonie trova il tempo che trova e il suo tempo non è certo il 2015, dire che giocare con giocatori originari delle EX colonie francesi sia una cosa normale è piuttosto divertente, cosa sono andati a fare i francesi là se non i loro interessi?! interessi che tra l'altro sono tornati di moda nella storia sportiva di una Francia che come sportivi di altissimo livello ha decisamente molti più "stranieri" che non francesi di fatto e di origine perché parliamoci chiaro le competizioni sportive dovrebbero rappresentare chi è veramente del posto e non chi ci è nato e magari non si sente nemmeno il senso di appartenenza (Karim batti un colpo se ci sei), lo stesso Platini è di origini siciliane, Zidane è algerino.
    Per quanto riguarda la nazionale italiana è praticamente tutto il contrario, da qui gli italiani sono emigrati in cerca di fortuna ma se sono in possesso di passaporto italiano per via di un antenato non troppo lontano non vedo il problema, la nostra storia è rappresentata anche dagli oriundi e spesso italiani che vivono all'estero ma sono lo stesso orgogliosi di essere italiani. Trovo vergognoso che ci possa giocare un Amauri che di italiano non ha nulla, solo un pezzo di carta e una moglie italiana.
    La globalizzazione non l'ho certa decisa io, ma stai sicuro che un paese come la Francia molto presto sarà a maggioranza musulmana e in minoranza latina, quindi verrò da te e ti darò ragione su come sia normale far giocare chicchessia senza il minimo ritegno per quello che è un concetto molto semplice come la nazionale, che poi ai francesi vada bene che Benzema si senta algerino e giochi per opportunismo la dice lunga su come viene visto lo sport in Francia.
    Non sono giocatori delle ex colonie francesi, sono francesi e basta. E' qui che sbagli. Tu sei ancorato a questa visione esteriore, lì invece sono considerati esattamente quello che sono: francesi da generazioni

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.