Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

  1. #11
    non ho letto gli interventi precedenti, scusate eventuali ripetizioni.
    Per me Totti è semplicemente piu' forte, insieme a Kaka' e Zidane è il miglior trequartista puro (quando ancora lo era) che abbia mai visto.
    Il Del Piero pre-Udine era perlomeno al livello di Totti, un grande fuoriclasse, peccato che la sorte abbia deciso diversamente... mai stato veramente decisivo il Del Piero post infortunio (giocatore di gran classe, per carità, ma non piu' a quel livello).

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,117
    Totti in una realtà diversa non avrebbe retto la concorrenza..ha vissuto sempre da Re di Roma e in nazionale ha fatto vedere davvero pochissimo risultando il peggiore sia in Corea che in Polonia ovvero nelle due manifestazioni in cui doveva essere il faro..

    Sul piano tecnico sono due giocatori troppo diversi, non inganni il 10 sulle spalle di entrambi..Del Piero è sempre stato una seconda punta come Baggio mentre Totti più regista offensivo (poi adattato a fare anche la punta pura ma sempre perché a roma tutto gli ruotava intorno)

    Al loro top la differenza è enorme per me: Del Piero pre-infortunio nella stagione '97-'98 era un giocatore del livello di Ronaldo, uno che segna 10 gol in Champions per intenderci (10 golò veri non fatti in tre gare contro i morti) e che partiva da meta campo fumandosi le difese (a 23 anni)..non parliamo poi della decisività di Alex con la Juve guidata a tutti i successi (compreso il suo ultimo scudetto)..Dopo l'infortunio Del Piero ha perso parte del suo potenziale però ha comunque fatto una carriera superiore al romanista, senza contare che Del Piero è sempre stato discusso mentre il pupone di Roma anche quando faceva pena nessuno si è mai permesso di dire che fosse da mettere in discussione..

  4. #13
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    Il problema principale è che il vero del Piero lo abbiamo visto per due anni dal 96 al 98 dove era il vero erede di Baggio.

    Dopo l'infortunio non si è mai neanche avvicinato a quel livello, forse quello era stato anche un anno di grazia.

    Totti sicuramente superiore durante la carriera ma c'è da dire che non ha mai avuto concorrenza, questo insieme alla decadenza del campionato italiano gli ha allungato la Carriera, quindi alla fine voto Del Piero.

    Baggio è stato anche sfortunato in quanto ha passato i suoi anni migliori alla Juve contro una delle squadre più forti della storia, infatti è arrivato due volte secondo, mettici anche Messi in quella Juve e sarebbe arrivata seconda, fisicamente Baggio aveva una grande potenze nelle gambe, il problema sono gli infortuni che non gli hanno mai permesso di allenarsi correttamente.

  5. #14
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,939
    A Del Piero rimprovero un casino questo gol sbagliato



    E' praticamente un europeo buttato considerato che la partita si sarebbe chiusa lì, anche secondo me Del Piero è stato superiore negli anni pre-infortunio ma poi è calato tantissimo (aveva anche due anni in più e una grande Juve alle spalle), non è mai tornato però a giocare a livelli altissimi arrivando poi al mondiale del 2006 come riserva di lusso, Totti si è gestito molto meglio, ha allungato la sua carriera alla Roma (probabilmente fosse andato in qualche top clup europeo a quest'ora si sarebbe già ritirato dal calcio giocato) giocando da fermo da diversi anni, non è da tutti.
    Per quanto riguarda il valore tecnico non vedo grossissime differenze, li reputo due giocatori dalla classe incredibile, Del Piero ha qualcosa in più come valore umano mentre Totti lo vedo molto più leader.
    Dal 2000 fino al 2006 è sempre stato Totti il giocatore italiano più riconosciuto ad ogni europeo/mondiale, secondo me dice tutto.
    E' destino dei più grandi fuoriclasse italiani, arrivano all'apice della carriera, si infortunano, non riescono mai a tornare ai livelli pre-infortunio, a Totti è andata bene perché almeno fino ai 30 e passa anni è riuscito a togliersi grandi soddisfazioni personali seppure non abbia vinto quanto probabilmente avrebbe vinto altrove (tra l'altro ricordo che si parlava di Totti come possibile colpo del Milan negli anni in cui non avevamo rivali e avevamo uno squadrone, fosse arrivato da noi nel 2002 avrebbe stravinto ogni cosa quel Totti).

  6. #15
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Del Piero ha avuto sicuramente una carriera migliore, grazie soprattutto al fatto di aver giocato nella Juventus. Oltre ad aver vinto molto di più, ha avuto modo si segnare praticamente in tutti i campi più prestigiosi d'Europa e di risultare decisivo in una miriade di partite importanti. Prima dell'infortunio poi era oggettivamente fenomenale. Nel '98 era l'unico a potersi un minimo avvicinare a Ronaldo. Dopo l'infortunio però non c'è stata storia.
    Totti negli anni 2000 è stato devastante e ha mostrato una continuità di rendimento straordinaria, sia giocando da trequartista, che da seconda punta, che da centravanti.
    Del Piero invece, dopo due anni chiaroscuri (pessimo il primo) con Ancelotti, si è ripreso solo per un biennio con Lippi, ha faticato molto con Capello, ed è tornato ad ottimi livelli con Ranieri, prima del lungo addio andato in scena gli anni successivi.
    Nel complesso, Totti ha fatto di più, tant'è che in nazionale ha sempre giocato lui.
    Alla fine è difficile giungere ad un giudizio definitivo. Totti per me in valore assoluto è più forte. Del Piero ha dalla sua una grande carriera a livello continentale, una bacheca prestigiosa e l'alibi di un infortunio che ne ha condizionato drasticamente la carriera.
    Io dico Totti, ma posso capire anche gli juventini che parteggiano per il loro capitano (non quelli, e sono il 99% degli juventini, che lo ritengono il giocatore più forte di tutti i tempi).
    Di certo all'orizzonte di giocatori con quella classe cristallina se ne vedono pochi. In Italia 0 proprio, nel mondo pochi, forse nessuno...

  7. #16
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Del Piero ha avuto sicuramente una carriera migliore, grazie soprattutto al fatto di aver giocato nella Juventus. Oltre ad aver vinto molto di più, ha avuto modo si segnare praticamente in tutti i campi più prestigiosi d'Europa e di risultare decisivo in una miriade di partite importanti. Prima dell'infortunio poi era oggettivamente fenomenale. Nel '98 era l'unico a potersi un minimo avvicinare a Ronaldo. Dopo l'infortunio però non c'è stata storia.
    Totti negli anni 2000 è stato devastante e ha mostrato una continuità di rendimento straordinaria, sia giocando da trequartista, che da seconda punta, che da centravanti.
    Del Piero invece, dopo due anni chiaroscuri (pessimo il primo) con Ancelotti, si è ripreso solo per un biennio con Lippi, ha faticato molto con Capello, ed è tornato ad ottimi livelli con Ranieri, prima del lungo addio andato in scena gli anni successivi.
    Nel complesso, Totti ha fatto di più, tant'è che in nazionale ha sempre giocato lui.
    Alla fine è difficile giungere ad un giudizio definitivo. Totti per me in valore assoluto è più forte. Del Piero ha dalla sua una grande carriera a livello continentale, una bacheca prestigiosa e l'alibi di un infortunio che ne ha condizionato drasticamente la carriera.
    Io dico Totti, ma posso capire anche gli juventini che parteggiano per il loro capitano (non quelli, e sono il 99% degli juventini, che lo ritengono il giocatore più forte di tutti i tempi).
    Di certo all'orizzonte di giocatori con quella classe cristallina se ne vedono pochi. In Italia 0 proprio, nel mondo pochi, forse nessuno...
    Molto completo come sempre

  8. #17
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Molto completo come sempre
    Troppo gentile, come sempre

  9. #18
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,285
    Citazione Originariamente Scritto da hiei87 Visualizza Messaggio
    Del Piero ha avuto sicuramente una carriera migliore, grazie soprattutto al fatto di aver giocato nella Juventus. Oltre ad aver vinto molto di più, ha avuto modo si segnare praticamente in tutti i campi più prestigiosi d'Europa e di risultare decisivo in una miriade di partite importanti. Prima dell'infortunio poi era oggettivamente fenomenale. Nel '98 era l'unico a potersi un minimo avvicinare a Ronaldo. Dopo l'infortunio però non c'è stata storia.
    Totti negli anni 2000 è stato devastante e ha mostrato una continuità di rendimento straordinaria, sia giocando da trequartista, che da seconda punta, che da centravanti.
    Del Piero invece, dopo due anni chiaroscuri (pessimo il primo) con Ancelotti, si è ripreso solo per un biennio con Lippi, ha faticato molto con Capello, ed è tornato ad ottimi livelli con Ranieri, prima del lungo addio andato in scena gli anni successivi.
    Nel complesso, Totti ha fatto di più, tant'è che in nazionale ha sempre giocato lui.
    Alla fine è difficile giungere ad un giudizio definitivo. Totti per me in valore assoluto è più forte. Del Piero ha dalla sua una grande carriera a livello continentale, una bacheca prestigiosa e l'alibi di un infortunio che ne ha condizionato drasticamente la carriera.
    Io dico Totti, ma posso capire anche gli juventini che parteggiano per il loro capitano (non quelli, e sono il 99% degli juventini, che lo ritengono il giocatore più forte di tutti i tempi).
    Di certo all'orizzonte di giocatori con quella classe cristallina se ne vedono pochi. In Italia 0 proprio, nel mondo pochi, forse nessuno...
    Sono d'accordo a metà. Per me come picco direi Del Piero (pre 2000), in generale guardando alle carriere Totti (soprattutto dal 2000 in poi).

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Totti ha fatto benissimo anche in Nazionale e se guardiamo ai i Tornei che ha partecipato con la maglia azzurra:

    Europeo 2000. Il primo Torneo der pupone ed è stato sicuramente tra i primi 5 dell'Europeo, anzi per me il migliore in assoluto.

    Mondiali 2002. Analizzo partite per partita perchè c'è chi dice ha fatto male, secondo me no, anzi, è sempre stato il solito Totti ed è stato parecchio sfortunato.

    -Prima partita contro l'Ecuador ha giocato benissimo e ha fatto un grande assist a Vieri sull'1-0. Poi per chi se lo è scordato, ricordo pure una sassata con la palla quasi in mezza altezza da 30 metri.
    -Contro la Croazia prende il palo su punizione anche se non ha brillato.
    -Messico. Anche li due bei assist, uno ad Inzaghi e l'altro a Montella che l'arbitro annulla. Altri grandi passaggi (un altro sullo stesso Inzaghi che sbaglia avanti al portiere). Un altra bella punizione che per poco non finiva dentro. Poi è vero che si è mangiato un gol.
    -Corea Del Sud. Altra grande partita, ridicolizzava i Koreani con tacchi, passaggi alla Totti e dribbling (ricordo un azione dove era partito da centrocampo dribblando 2-3 avversari, poi sbaglia perchè doveva tirare e invece scelse di saltare anche l'ultimo che lo buttò giù).

    Europei 2004. Che dire, ha fatto una sola partita bruciandosela sputando all'avversario.

    Mondiali 2006. Riesce a recuperare da un brutto infortunio in poco tempo e partecipa al Mondiale con una condizione fisica buonissima giocando parecchi minuti. Abbiamo visto un Totti diverso, sembrava più un regista, dando ottimi risultati a mio avviso. Erano praticamente in due a creare gioco (lui e Pirlo) ed è stato importantissimo per vincere quel Mondiale (anche se giocò male la Finale).
    Ghana ottima partita con ordine.
    Australia. Beh, entrato a metà secondo tempo, ha spaccato praticamente la partita.
    Ucraina bastano i due assist per arrivare ad una bella prestazione.
    Contro la Germania non so quanti gol poteva fare Perrotta (ricordo due occasioni sprecate su passaggio di Totti).
    Finale ripeto giocò una partita bruttina (5 come voto).

  11. #20
    Senior Member L'avatar di hiei87
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Massa
    Messaggi
    5,473
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo a metà. Per me come picco direi Del Piero (pre 2000), in generale guardando alle carriere Totti (soprattutto dal 2000 in poi).
    Su quello sono d'accordo. Il Del Piero pre-infortunio era fenomenale. Voglio dire, tre finali di Champions consecutive raggiunte grazie (anche) ai suoi gol, e che gol....
    Però anche il Totti del periodo 2000-2007 è stato qualcosa di incredibile. Ricordo ancora quella finale di Coppa Italia contro di noi. Praticamente era Milan vs Totti. Lo stesso nella sfida scudetto 2003-'04, per quanto quella Roma fosse una gran bella squadra.
    Resta da un lato il rammarico di averlo visto poco a grandissimi livelli. Però in fondo tutto più giusto e più romantico così.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.