Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 13 di 14 PrimaPrima ... 311121314 UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 136

  1. #121
    just
    Ospite
    Secondo forchielli dietro Mr bee ci sRebbero 2 gruppi governativi cinesi...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #122
    Member L'avatar di TheZio
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    Udine
    Messaggi
    1,739
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Carlo Festa, giornalista del Sole24Ore, ci aggiorna sulla trattativa e sulle indiscrezioni riportate da lui stesso poco tempo fa. Afferma che secondo lui, vista la confusione che circola, pochi tifosi stiano realmente capendo cosa sta succedendo. Confusione che regna anche tra i media. Secondo Festa, la stessa Forbes non ha fatto altro che riportare quanto già scritto dal Sole24Ore tempo fa.
    Il giornalista, quindi, spiega come stanno le cose:
    1) E' sbagliato dire che ci sono cordate thailandesi e cinesi. Tutte le cordate sono cinesi. Mr Bee, che è thailandese, e’ solo l’intermediario di investitori cinesi. Poi c’e’ Richard Lee, che e’ anche lui un intermediario di investitori cinesi. Infine, per completezza, ci sarebbe un’altra cordata cinese, spuntata soltanto un mese fa. Ma quest’ultima non ha ancora effettuato nessuna due diligence sui conti del Milan a differenza delle altre due.
    2) Mr Bee, entrando nel dettaglio, e’ a capo di una cordata dove l’80% dei capitali sono cinesi e il restante 20% sono capitali di investitori arabi del Golfo Persico. Mr Bee ha un patrimonio personale normale, non è un "riccone" e parteciperebbe con una quota piccola alla cordata. Insomma, e’ soltanto un intermediario.
    3) Mr Bee, con la sua cordata cinese-araba, in questo momento e’ in vantaggio sulle altre due cordate cinesi. Quindi a breve potrebbe avere un’esclusiva a trattare da Fininvest perché ha dimostrato di avere una fetta di soldi (si parla di 500 milioni) rendendoli disponibili su un conto corrente. Inoltre e’ il primo ad essersi mosso ed ha subito stretto una buona relazione con Berlusconi.
    4) Non e’ però detto che il Milan finisca sicuramente a Mr Bee. Rimane in vantaggio sugli altri ma Fininvest non ha assunto alcun impegno nei suoi confronti. Anche domani stesso puo’ decidere di tenersi il Milan e rimandare al mittente qualsiasi proposta. Oppure potrebbe iniziare trattative con nuovi soggetti. Non esiste infatti alcuna penale, malgrado quello che dicono alcuni giornali e tv, a carico di Fininvest per la rottura delle trattative.
    5) L’unica certezza è che se ci sara’ un passaggio di proprietà, il Milan sara’ posseduto da investitori cinesi, sia che arrivi Mr Bee o Richard Lee. Ma anche qui c’e’ da fare una puntualizzazione. Tutte le aziende in Cina, come pure gli investitori, sono di matrice governativa. E nello sconfinato territorio cinese per fare un investimento all’estero bisogna avere non solo l’autorizzazione del governo centrale di Pechino, ma anche quello delle amministrazioni regionali, che sono grandi quanto se non più dell’Italia come superficie. Quindi in questo caso ci vorranno mesi per il processo autorizzativo, senza sapere se tutto andra’ in porto. Insomma, per il Milan, almeno fino a giugno e luglio, non si avranno certezze.
    A sto punto attendiamo con ansia domenica x vedere se Bee sarà veramente a Milano.. O se è l'ennesima bugia di repubblica...

  4. #123
    Senior Member L'avatar di Z A Z A'
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,659
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Carlo Festa, giornalista del Sole24Ore, ci aggiorna sulla trattativa e sulle indiscrezioni riportate da lui stesso poco tempo fa. Afferma che secondo lui, vista la confusione che circola, pochi tifosi stiano realmente capendo cosa sta succedendo. Confusione che regna anche tra i media. Secondo Festa, la stessa Forbes non ha fatto altro che riportare quanto già scritto dal Sole24Ore tempo fa.
    Il giornalista, quindi, spiega come stanno le cose:
    1) E' sbagliato dire che ci sono cordate thailandesi e cinesi. Tutte le cordate sono cinesi. Mr Bee, che è thailandese, e’ solo l’intermediario di investitori cinesi. Poi c’e’ Richard Lee, che e’ anche lui un intermediario di investitori cinesi. Infine, per completezza, ci sarebbe un’altra cordata cinese, spuntata soltanto un mese fa. Ma quest’ultima non ha ancora effettuato nessuna due diligence sui conti del Milan a differenza delle altre due.
    2) Mr Bee, entrando nel dettaglio, e’ a capo di una cordata dove l’80% dei capitali sono cinesi e il restante 20% sono capitali di investitori arabi del Golfo Persico. Mr Bee ha un patrimonio personale normale, non è un "riccone" e parteciperebbe con una quota piccola alla cordata. Insomma, e’ soltanto un intermediario.
    3) Mr Bee, con la sua cordata cinese-araba, in questo momento e’ in vantaggio sulle altre due cordate cinesi. Quindi a breve potrebbe avere un’esclusiva a trattare da Fininvest perché ha dimostrato di avere una fetta di soldi (si parla di 500 milioni) rendendoli disponibili su un conto corrente. Inoltre e’ il primo ad essersi mosso ed ha subito stretto una buona relazione con Berlusconi.
    4) Non e’ però detto che il Milan finisca sicuramente a Mr Bee. Rimane in vantaggio sugli altri ma Fininvest non ha assunto alcun impegno nei suoi confronti. Anche domani stesso puo’ decidere di tenersi il Milan e rimandare al mittente qualsiasi proposta. Oppure potrebbe iniziare trattative con nuovi soggetti. Non esiste infatti alcuna penale, malgrado quello che dicono alcuni giornali e tv, a carico di Fininvest per la rottura delle trattative.
    5) L’unica certezza è che se ci sara’ un passaggio di proprietà, il Milan sara’ posseduto da investitori cinesi, sia che arrivi Mr Bee o Richard Lee. Ma anche qui c’e’ da fare una puntualizzazione. Tutte le aziende in Cina, come pure gli investitori, sono di matrice governativa. E nello sconfinato territorio cinese per fare un investimento all’estero bisogna avere non solo l’autorizzazione del governo centrale di Pechino, ma anche quello delle amministrazioni regionali, che sono grandi quanto se non più dell’Italia come superficie. Quindi in questo caso ci vorranno mesi per il processo autorizzativo, senza sapere se tutto andra’ in porto. Insomma, per il Milan, almeno fino a giugno e luglio, non si avranno certezze.
    L'ultima parte è un po' preoccupante....
    I am the one who KNOCKS!

  5. #124
    Senior Member L'avatar di BossKilla7
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,260
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Carlo Festa, giornalista del Sole24Ore, ci aggiorna sulla trattativa e sulle indiscrezioni riportate da lui stesso poco tempo fa. Afferma che secondo lui, vista la confusione che circola, pochi tifosi stiano realmente capendo cosa sta succedendo. Confusione che regna anche tra i media. Secondo Festa, la stessa Forbes non ha fatto altro che riportare quanto già scritto dal Sole24Ore tempo fa.
    Il giornalista, quindi, spiega come stanno le cose:
    1) E' sbagliato dire che ci sono cordate thailandesi e cinesi. Tutte le cordate sono cinesi. Mr Bee, che è thailandese, e’ solo l’intermediario di investitori cinesi. Poi c’e’ Richard Lee, che e’ anche lui un intermediario di investitori cinesi. Infine, per completezza, ci sarebbe un’altra cordata cinese, spuntata soltanto un mese fa. Ma quest’ultima non ha ancora effettuato nessuna due diligence sui conti del Milan a differenza delle altre due.
    2) Mr Bee, entrando nel dettaglio, e’ a capo di una cordata dove l’80% dei capitali sono cinesi e il restante 20% sono capitali di investitori arabi del Golfo Persico. Mr Bee ha un patrimonio personale normale, non è un "riccone" e parteciperebbe con una quota piccola alla cordata. Insomma, e’ soltanto un intermediario.
    3) Mr Bee, con la sua cordata cinese-araba, in questo momento e’ in vantaggio sulle altre due cordate cinesi. Quindi a breve potrebbe avere un’esclusiva a trattare da Fininvest perché ha dimostrato di avere una fetta di soldi (si parla di 500 milioni) rendendoli disponibili su un conto corrente. Inoltre e’ il primo ad essersi mosso ed ha subito stretto una buona relazione con Berlusconi.
    4) Non e’ però detto che il Milan finisca sicuramente a Mr Bee. Rimane in vantaggio sugli altri ma Fininvest non ha assunto alcun impegno nei suoi confronti. Anche domani stesso puo’ decidere di tenersi il Milan e rimandare al mittente qualsiasi proposta. Oppure potrebbe iniziare trattative con nuovi soggetti. Non esiste infatti alcuna penale, malgrado quello che dicono alcuni giornali e tv, a carico di Fininvest per la rottura delle trattative.
    5) L’unica certezza è che se ci sara’ un passaggio di proprietà, il Milan sara’ posseduto da investitori cinesi, sia che arrivi Mr Bee o Richard Lee. Ma anche qui c’e’ da fare una puntualizzazione. Tutte le aziende in Cina, come pure gli investitori, sono di matrice governativa. E nello sconfinato territorio cinese per fare un investimento all’estero bisogna avere non solo l’autorizzazione del governo centrale di Pechino, ma anche quello delle amministrazioni regionali, che sono grandi quanto se non più dell’Italia come superficie. Quindi in questo caso ci vorranno mesi per il processo autorizzativo, senza sapere se tutto andra’ in porto. Insomma, per il Milan, almeno fino a giugno e luglio, non si avranno certezze.
    Sto Carlo Festa mi sa che ne sa meno di noi

  6. #125
    Member L'avatar di ralf
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,941
    Comunque anche Pier Paolo Marino a Sportitalia,parlando di Baselli al Milan,si è lasciato scappare un "in questo momento il Milan è impegnato nella trattativa per la cessione ai cinesi"

  7. #126
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,305
    Citazione Originariamente Scritto da ralf Visualizza Messaggio
    Comunque anche Pier Paolo Marino a Sportitalia,parlando di Baselli al Milan,si è lasciato scappare un "in questo momento il Milan è impegnato nella trattativa per la cessione ai cinesi"
    Poco indicativo, secondo me non lo sa e ha detto cinesi perchè legge i titoli dei giornali la mattina (come noi del resto).

  8. #127
    Member L'avatar di ralf
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,941
    Citazione Originariamente Scritto da mefisto94 Visualizza Messaggio
    Poco indicativo, secondo me non lo sa e ha detto cinesi perchè legge i titoli dei giornali la mattina (come noi del resto).
    Avrebbe potuto dire Mr Bee,visto che è quello più pompato dalla stampa,poi sia lui che Percassi sono amici di Galliani

  9. #128
    Junior Member L'avatar di Superpippo9
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    341
    Citazione Originariamente Scritto da ralf Visualizza Messaggio
    Avrebbe potuto dire Mr Bee,visto che è quello più pompato dalla stampa,poi sia lui che Percassi sono amici di Galliani
    Non capisco perché si faccia ancora questa distinzione quando mi sembra ormai abbastanza chiaro che Bee = cinesi! Poi magari ci saranno anche altri gruppi ( cinesi) interessati ma i soldi che ha portato il tailandese sono cinesi!! In Cina è lui che organizza per il governo eventi di promozione calcistica ed ha rapporti molto forti con chi li comanda!

  10. #129
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,228
    Mauro Suma: "La sensazione è di fluidità e sviluppo. Bee Tauchebol raccoglie rispetto da Berlusconi ma non entusiasmo."

  11. #130
    Moderatore L'avatar di mefisto94
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    23,305
    Citazione Originariamente Scritto da ralf Visualizza Messaggio
    Avrebbe potuto dire Mr Bee,visto che è quello più pompato dalla stampa,poi sia lui che Percassi sono amici di Galliani
    Mah facendo una somma delle voci in pole sembrano i cinesi, almeno così penso si faccia l'idea uno completamente esterno alla faccenda.

Pagina 13 di 14 PrimaPrima ... 311121314 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.