Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 46

  1. #31
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    444
    Citazione Originariamente Scritto da folletto Visualizza Messaggio
    Bigon no, pietà, chiunque ma non lui. Pradè scelta possibile e giusta
    Concordo in pieno !!! Possiamo solo sperare ....

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Member L'avatar di folletto
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Terni
    Messaggi
    4,757
    Comunque ciò che più conta è tornare ad essere una società con un target / programma ben definito ed una persona per ogni ruolo dirigenziale, e non più una non-società con un dirigente unico che lavora per altri fini nei ristoranti ed in spiaggia.
    Liberi ma......ancora brutti....

  4. #33
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    2,109
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Il DS deve portare giocatori facendo risparmiare trovare giovani promesse e intrattenere buoni rapporti con i DS delle altre squadre.

    Ausilio lavora per l'Inter e sta lavorando per l'Inter, il Milan a gennaio avrà una nuova proprietà e secondo Sky aspetta giugno per prendere un DS? E secondo voi l'Inter manda Ausilio a chiudere per De Boer sapendo che Ausilio nel caso dovrà iniziare a lavorare per il Milan per la prossima stagione?

    Ma soprattutto l'AD non deve avere fiducia del DS sono due ruoli diversi, l'AD redige il bilancio il DS costruisce la squadra lavorano insieme ma non serve che siano amici di vecchia data.

    Tutto questo per dire che secondo me andremo su Pradè che è disoccupato, conosce l'allenatore (quello è un rapporto che deve funzionare) e se lavorasse per noi già da ora non farebbe un torto a nessuno, a gennaio sarebbe libero e sopratutto avrebbe un anno intero per studiare un mercato per la prossima stagione.
    Non credo funzioni così
    Il DS sceglie i giocatori in base alla sua conoscenza tenendo conto delle esigenze della squadra...ma è poi l'AD ad approvarne l'acquisto...se dice no...è no punto e basta
    Se i due cominciano ad andare in rotta di collisione è finita...
    Io penso che i Cinesi sceglieranno una persona alla quale affidare la gestione della società e lui di conseguenza sceglierà i suoi collaboratori ''a cascata''
    Se come sembra sarà Fassone questa persona molto probabile che il nuovo DS del Milan sarà un suo ex collega di lavoro

  5. #34
    Junior Member L'avatar di Freddiedevil
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    427
    Intanto mi fa piacere che si parli di DS e non si dica che "è una figura superata" (cit.).
    Comunque sia penso che se questo dovesse essere il contratto è abbastanza ragionevole per cominciare un progetto a medio-lungo termine. Non credo che l'obiettivo sia quello di tornare solo in Champions League, ma che naturalmente quella sia la base per cominciare a pensare al futuro, non solo per gli introiti, ma anche per cominciare ad avere un certo appeal nei confronti dei top player che non verrebbero qui solo per ingaggi faraonici.
    Come DS penso sia fuori discussione che Pradè e Sabatini siano i profili migliori, e credo che siano i più papabili: uno è libero da maggio, l'altro ha già detto che a Gennaio (guarda caso) terminerà il suo lavoro con la Roma. Se venisse uno dei due saremmo a cavallo. Pradè bravissimo nello scoprire giocatori di basso profilo e lanciarli, Sabatini è invece bravissimo nel rifilare pacchi alle altre squadre e fare cassa (vedi Bertolacci), uno dei problemi più gravi del Milan degli ultimi anni, dato che abbiamo sempre concluso cessioni per scadenza di contratto o in prestito pagando più della meta dell'ingaggio (sintomatico il caso Matri, per citarne uno).
    A questo punto manca solo attirare i nostri vecchi campioni nello staff: mi piacerebbe vedere ad esempio Rivera nel CDA, o Maldini come Team Manager, figura con la quale potrebbe continuare a fungere da capitano. Vedremo. Intanto qualche idea si comincia a vedere...

  6. #35
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,642
    Citazione Originariamente Scritto da Freddiedevil Visualizza Messaggio
    Intanto mi fa piacere che si parli di DS e non si dica che "è una figura superata" (cit.).
    Comunque sia penso che se questo dovesse essere il contratto è abbastanza ragionevole per cominciare un progetto a medio-lungo termine. Non credo che l'obiettivo sia quello di tornare solo in Champions League, ma che naturalmente quella sia la base per cominciare a pensare al futuro, non solo per gli introiti, ma anche per cominciare ad avere un certo appeal nei confronti dei top player che non verrebbero qui solo per ingaggi faraonici.
    Come DS penso sia fuori discussione che Pradè e Sabatini siano i profili migliori, e credo che siano i più papabili: uno è libero da maggio, l'altro ha già detto che a Gennaio (guarda caso) terminerà il suo lavoro con la Roma. Se venisse uno dei due saremmo a cavallo. Pradè bravissimo nello scoprire giocatori di basso profilo e lanciarli, Sabatini è invece bravissimo nel rifilare pacchi alle altre squadre e fare cassa (vedi Bertolacci), uno dei problemi più gravi del Milan degli ultimi anni, dato che abbiamo sempre concluso cessioni per scadenza di contratto o in prestito pagando più della meta dell'ingaggio (sintomatico il caso Matri, per citarne uno).
    A questo punto manca solo attirare i nostri vecchi campioni nello staff: mi piacerebbe vedere ad esempio Rivera nel CDA, o Maldini come Team Manager, figura con la quale potrebbe continuare a fungere da capitano. Vedremo. Intanto qualche idea si comincia a vedere...
    Guarda il problema nostro è che prendevamo giocatori a zero e li riempivamo di soldi, spesso quando erano dai 28/29 anni in su...a quel punto il giocatore lo levi dal mercato, perchè nessuno pagherebbe il cartellino di un trentenne dovendosi sobbarcare pure l'ingente stipendio. Il peccato originale del Milan è stato il rincorrere sfrenato l'operazione "parametro zero" quello ha appesantito il bilancio con costi fissi ingenti senza possibilità di generare ricchezza in futuro, in pratica non si investivano i soldi, si spendevano e basta (Kakà, Sheva, Thiago e un po' anche Pato, furono investimenti). Finiti i soldi sono iniziati i problemi.

  7. #36
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    1,642
    Citazione Originariamente Scritto da Old.Memories.73 Visualizza Messaggio
    Non credo funzioni così
    Il DS sceglie i giocatori in base alla sua conoscenza tenendo conto delle esigenze della squadra...ma è poi l'AD ad approvarne l'acquisto...se dice no...è no punto e basta
    Se i due cominciano ad andare in rotta di collisione è finita...
    Io penso che i Cinesi sceglieranno una persona alla quale affidare la gestione della società e lui di conseguenza sceglierà i suoi collaboratori ''a cascata''
    Se come sembra sarà Fassone questa persona molto probabile che il nuovo DS del Milan sarà un suo ex collega di lavoro
    Bhe, non dico che AD e DS possono anche odiarsi...eheheh se ci si odia non si lavora bene nemmeno in una ditta di pulizie, figurati quando si ha a che fare con milioni di euro

    Intendevo che tra DS e AD devono esserci rapporti lavorativi normali, non di simbiosi che invece è necessaria tra Allenatore e DS. L'allenatore chiede, il DS trova, l'AD mette la firma sul contratto, ma tutto il lavoro nel mercato è in mano alle prime due figure da me nominate, cioè Allenatore e DS.

    Quindi, a meno che anche Ausilio abbia il contratto in scadenza a dicembre, togliamocelo dalla testa, il Milan ha bisogno di essere smantellato e ricostruito, non può farlo il DS dell'Inter che fino a giugno lavorerà per i cugini (e nel mentre fino a giugno saremmo senza DS)...poi che fa, viene al Milan e si porta dietro le trattative iniziate con i cugini?Dai su...siamo seri. Se è vero che Sabatini è in scadenza da gennaio, allora è un altro discorso, ma vista la nostra situazione attuale e visto che da gennaio bisognerà iniziare a lavorare sul futuro (non da giugno prossimo), allora credo e spero che si virerà su di un profilo già libero a fine anno...dobbiamo iniziare una campagna cessioni/rafforzamenti già a gennaio con pedine "normali"...e poi a giugno andare sul pesante per apportare gli ultimi ritocchi pesanti.

  8. #37
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Secondo Sky Ausilio ha declinato la proposta di Fassone di diventare il nuovo Ds del Milan.
    13/04/2017 Finalmente liberi!

    "È una scelta di cuore. Ci ho pensato per tre settimane e ora torno a casa. Non vado in un club di scappati di casa, ma al Milan" cit Ringhio Gattuso

  9. #38
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,191
    Citazione Originariamente Scritto da MaggieCloun Visualizza Messaggio
    Secondo Sky Ausilio ha declinato la proposta di Fassone di diventare il nuovo Ds del Milan.
    Meglio così, ma non è detta l'ultima parola.

    Speriamo per Sabatini.

  10. #39
    Member L'avatar di Old.Memories.73
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Località
    Como
    Messaggi
    2,109
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Bhe, non dico che AD e DS possono anche odiarsi...eheheh se ci si odia non si lavora bene nemmeno in una ditta di pulizie, figurati quando si ha a che fare con milioni di euro

    Intendevo che tra DS e AD devono esserci rapporti lavorativi normali, non di simbiosi che invece è necessaria tra Allenatore e DS. L'allenatore chiede, il DS trova, l'AD mette la firma sul contratto, ma tutto il lavoro nel mercato è in mano alle prime due figure da me nominate, cioè Allenatore e DS.

    Quindi, a meno che anche Ausilio abbia il contratto in scadenza a dicembre, togliamocelo dalla testa, il Milan ha bisogno di essere smantellato e ricostruito, non può farlo il DS dell'Inter che fino a giugno lavorerà per i cugini (e nel mentre fino a giugno saremmo senza DS)...poi che fa, viene al Milan e si porta dietro le trattative iniziate con i cugini?Dai su...siamo seri. Se è vero che Sabatini è in scadenza da gennaio, allora è un altro discorso, ma vista la nostra situazione attuale e visto che da gennaio bisognerà iniziare a lavorare sul futuro (non da giugno prossimo), allora credo e spero che si virerà su di un profilo già libero a fine anno...dobbiamo iniziare una campagna cessioni/rafforzamenti già a gennaio con pedine "normali"...e poi a giugno andare sul pesante per apportare gli ultimi ritocchi pesanti.
    Concordo
    Spero in Sabatini ma bisogna prima vedere quanto potere avrà il nuovo AD
    Magari Fassone apprezza il DS giallorosso...ma magari preferisce lavorare con persone che già conosce

  11. #40
    Junior Member L'avatar di Freddiedevil
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    427
    Citazione Originariamente Scritto da naliM77 Visualizza Messaggio
    Guarda il problema nostro è che prendevamo giocatori a zero e li riempivamo di soldi, spesso quando erano dai 28/29 anni in su...a quel punto il giocatore lo levi dal mercato, perchè nessuno pagherebbe il cartellino di un trentenne dovendosi sobbarcare pure l'ingente stipendio. Il peccato originale del Milan è stato il rincorrere sfrenato l'operazione "parametro zero" quello ha appesantito il bilancio con costi fissi ingenti senza possibilità di generare ricchezza in futuro, in pratica non si investivano i soldi, si spendevano e basta (Kakà, Sheva, Thiago e un po' anche Pato, furono investimenti). Finiti i soldi sono iniziati i problemi.
    Però su alcuni parametri zero (tipo Menèz) si sarebbero potute fare alcune plusvalenze. I giocatori, oltre che a saperli comprare, bisogna anche saperli vendere a mio avviso. E' chiaro poi che se dai 5 milioni d'ingaggio a dei pipponi poi le altre squadre non ti pagano il cartellino, e tu pur di liberarti di ingaggi enormi li regali a zero e alle volte paghi anche mezzo ingaggio...

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.