Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 5 di 5

  1. #1
    Member L'avatar di cris
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    2,377

    Far West a Milano: ucciso un uomo e ferita donna

    «Esecuzione» in strada: un uomo è morto, ferita una donna che aveva in braccio una bambina

    MILANO - Sparatoria in via Muratori. Coinvolte tre persone, un uomo una donna e un bimbo. L'omicidio ha tutte le caratteristiche dell'esecuzione.

    LE VITTIME - L’uomo deceduto si chiama Massimiliano Spelta, 43 anni, è un imprenditore incensurato. E' stato raggiunto da diversi colpi di pistola esplosi, pare, da un uomo con un casco nero sceso da una moto poi ripartita a tutta velocità. Dalle prime informazioni si tratterebbe dunque di un vero e proprio agguato in cui è rimasta coinvolta anche una donna di origine domenicana, di 21 anni, con in braccio una bimba di due anni che ha riportato una contusione al volto per la caduta. L'uomo è morto sul colpo mentre la donna è stata trasportata in autoambulanza in ospedale.

    L'ESECUZIONE - Ignoto al momento il movente di quella che sembra essere un agguato in piena regola (commessa in pieno centro, in una zona con diversi locali e in un'ora piuttosto trafficata) e su cui sta indagando la sezione omicidi della squadra mobile di Milano. Sono stati sparati sette colpi di pistola quasi tutti contro l'uomo. La donna è stata colpita alla nuca mentre fuggiva con in braccio la bambina.

    Corriere

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Varedo (MB)
    Messaggi
    50
    Ero lì da quelle parti alle 5 del mattino di domenica

  4. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    112
    Io sto a 500m, ho sentito ambulanze e polizia passare...

  5. #4
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    571
    Guarda caso aveva in casa della droga.. Chissà come va a finire questa storia.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Da adnkronos
    http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cr...683383926.html

    Milano, 11 set. (Adnkronos/Ign) - Dopo il duplice omicidio di lunedì sera per le vie di Milano si è tornato a sparare. E' accaduto attorno alle 15 in via Crespi all'angolo con via Giacosa dove da un'Audi sono stati esplosi alcuni colpi di pistola verso una Ford Focus. Nella sparatoria non dovrebbe essere rimasto ferito nessuno mentre a farne le spese sono state alcune auto parcheggiate. In ogni caso gli investigatori stanno facendo accertamenti negli ospedali della città. E' caccia intanto ai killer che lunedì sera hanno freddato in pieno centro a Milano Massimiliano Spelta, 42 anni, e la 22enne compagna dominicana Carolina Payano, lasciando illesa la figlia di 2 anni che al momento dellasparatoria si trovava in braccio alla madre.
    Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, che al momento non escludono alcuna pista, il primo 'obiettivo' dei killer è stata Carolina Ortiz Payano. Avvicinata la coppia per strada, uno degli aggressori è sceso dal motorino e ha sparato uno o due colpi alla nuca alla donna, poi ha inseguito l'uomo, che si era allontanato dalla parte opposta rispetto alla compagna, colpendolo mortalmente con più colpi. Spelta e' morto sulcolpo, mentre lei, ricoverata d'urgenza al Policlinico in condizioni disperate, è deceduta nella notte. La piccola, che ha riportato solo lievi ferite a seguito della caduta dalle braccia della madre, è stata affidata alla sorella di Massimiliano Spelta. Gli agenti della Squadra Mobile di Milano hanno trovato e sequestrato diversi grammi di cocaina nella casa dove abitavano Massimiliano Spelta e Carolina Ortiz Paiano. La scoperta della cocaina, apre una nuova ipotesi per gli inquirenti e cioe' che la brutale esecuzione di ieri sera possa rientrare nel mondo della droga. Ma anche questa non è che una delle piste seguite oltre a quella della liquidazione volontaria dell'azienda di integratori alimentari di Spelta. Nel frattempo il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha scritto una lettera al prefetto Gian Valerio Lombardi per chiedere la convocazione del Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica alla luce del duplice omicidio di via Muratori. "Il Comune di Milano - ha detto l'assessore alla Sicurezza e Coesione sociale del Comune di Milano Marco Granelli,- intende continuare a mettere a disposizione tutte le proprie energie per promuovere le migliori condizioni di sicurezza per i propri cittadini. Per questo ho ribadito al Prefetto la piena disponibilita' dell'intera Amministrazione a collaborare con istituzioni e forze dell'ordine al fine di rinforzare il sistema di azioni necessarie a contrastare ogni forma di criminalità organizzata presente sul territorio milanese"

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.