Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678
Risultati da 71 a 73 di 73

  1. #71
    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Amare non può essere un diritto perchè uno non può essere privato di un sentimento. Non viene riconosciuto l'amore o il "diritto ad amarsi", viene riconosciuta la convivenza o l'esistenza di una coppia di fatto, che può anche non amarsi.
    Si amano anche gli amici e i parenti, ma questo non implica l'adozione di un bambino. Perchè non implica nemmeno il sesso.
    Il desiderio di adozione da parte degli omosessuali è la conseguenza del loro errare umano, utilizzano erroneamente i propri organi riproduttivi, ridotti a trastullo.
    Leggere certe cose mi fa sanguinare gli occhi.

    Ma in fondo io sono il soldato Joker, un brutto ateo comunista.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #72
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio

    Quanto alla considerazione delle famiglia nei paesi socialisti, qualche esempio:
    Le costituzioni valgono poco o nulla e quelle socialiste ancor meno. Allora siccome l'Italia è fondata sul lavoro non ci dovrebbe essere il problema disoccupazione, siccome siamo tutti uguali di fronte alla legge non c'è bisogno di manifestazioni, il popolo è sovrano e via con altre amenità. La realtà dei fatti è diversa.

    L'ideologia comunista è anti-famigliare. Se dei Paesi socialisti, come l'Urss, si son dovuti ricredere, sostenendo la famiglia, l'han dovuto fare solo per ragioni di realpolitik.
    Nel 1917 fu introdotto il divorzio nell' URSS, ma nel dopoguerra fu quasi vietato:

    H. Chambre, nel suo “Il marxismo nell’Unione Sovietica”, ricorda che gli effetti di questa legislazione, e della cultura che vi è sottesa, sono l’instabilità della coppia coniugale, l’insicurezza dei fanciulli, l’aumento del numero dei figli per i quali la donna non percepisce pensione alimentare, l’incremento del disagio minorile… A sua volta F. Navailh, in “Storia delle donne” (Laterza), nota che tale “libertà degenera dando luogo ad effetti perversi. L’instabilità maritale e il rifiuto massiccio di figli sono due tratti caratteristici del tempo. Gli aborti si moltiplicano, la natalità cala in modo pauroso, gli abbandoni dei neonati sono frequenti. Gli orfanotrofi, sommersi, diventano dei veri mortori. Aumentano gli infanticidi e gli uxoricidi. Effettivamente i figli e le donne sono le prime vittime del nuovo ordine delle cose. L’aggravarsi delle condizioni delle donne (soprattutto in città) è evidente. I padri abbandonano o se ne vanno di casa, lasciando spesso una moglie priva di risorse. La procedura di divorzio mediante una semplice richiesta unilaterale incoraggia gli atteggiamenti più cinici…Gli assegni familiari sono anch’essi aleatori…”.

  4. #73
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,459
    Citazione Originariamente Scritto da Sotiris Visualizza Messaggio
    quindi per te i genitori sarebbero tali solo se biologici?
    ok, quindi anche le coppie etero non possono adottare per te?
    spiegati, grazie.
    Per forza di cose è così, lo dice anche la parola stessa. L'affido non deve essere adozione e deve prevedere i parenti più stretti, un orfano è meglio che stia con gli zii piuttosto che finire in mezzo a sconosciuti che si fingono genitori, se i parenti sono un disastro tanto vale che rimanga in orfanotrofio.

Pagina 8 di 8 PrimaPrima ... 678

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.