Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 24 di 24

Discussione: Fallo per tua mamma.

  1. #21
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,132
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Come si vive in Olanda? Sto cercando terre per una possibile emigrazione e l'olanda è uno dei paesi papabili però vorrei capire:
    1 - si può vivere lì col solo inglese? non ho alcuna intenzione di imparare l'olandese che mi pare peggio dell'arabo
    2 - costo della vita?
    3 - clima
    forse sono andato OT, comunque Grazie
    Apro e chiudo l'off topic ( magari apri un Thread " cambiare vita " che io per lavoro giro tantissimo e qualche dritta te la posso dare ) ...
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Immagino quanto sarai convinto della tua teoria quando avrai 65 anni,
    il vero metro di misura di una società è la felicità,
    immagino quante persone felici ci sarebbero sapendo di avere una scure sulla testa a 65 anni, tutti noi sappiamo di dover morire ma non sapendo il luogo e il tempo ci crogioliamo in una specie di illusione di immortalità che ci consente di fare sogni e progetti.
    immagino anche la gioia di nipotini e figli che si vedessero sopprimere nonni e genitori ancora vitali, sarebbe proprio una bella società, niente umanità e ideali ma efficienza produttiva massima,
    non escludo che di questo passo ci si possa arrivare

    nb bellissima la parte dell'accoglienza della soppressione forzata con gioia

    NB2 io conosco gente di 80 anni ancora perfettamente attiva che si godono la vita, sarà difficile convincerli che si dovevano far sopprimere 15 anni prima, ma con i giusti argomenti...
    Guarda lo so bene che messa giù così appare come una cosa inaudita, però infatti è contenuta all'interno di un elaborato molto più complesso che per ragioni di spazio/tempo non posso spiegare qui...

    Ad ogni modo la soluzione al sovrappopolamento ha tre vie (altre non ne vedo):
    1 - Non fare figli -> la società diventa sempre più vecchia e alla lunga collassa
    2 - Morire a 65/70 anni -> società più giovane in grado di sostenersi
    3 - Fare come ora, tra qualche anno saremo 10 miliardi ma fortunatamente moriranno di fame e sete prima i poveracci
    Si torna a giocare e a tifare davvero

  4. #23
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Guarda lo so bene che messa giù così appare come una cosa inaudita, però infatti è contenuta all'interno di un elaborato molto più complesso che per ragioni di spazio/tempo non posso spiegare qui...

    Ad ogni modo la soluzione al sovrappopolamento ha tre vie (altre non ne vedo):
    1 - Non fare figli -> la società diventa sempre più vecchia e alla lunga collassa
    2 - Morire a 65/70 anni -> società più giovane in grado di sostenersi
    3 - Fare come ora, tra qualche anno saremo 10 miliardi ma fortunatamente moriranno di fame e sete prima i poveracci
    Come ho già scritto se ogni copia sforna un paio di graziosi pargoletti la popolazione mondiale rimane invariata o addirittura cala progressivamente, la strada da seguire è solo questa,

    Il problema dell'invecchiamento della popolazione non esiste, o perlomeno esiste unicamente per l'attuale regime liberista,
    che io vedo come una macchina che si stà schiantando a cento allora contro un muro ma che il conducente insiste nel dire che bisogna accellerare per risolvere il problema.
    Gestendo adeguatamente risorse e manodopera tutto si risolve e senza bisogno di ricorrere a regimi comunisti.


    In realtà già oggi per i beni di prima necessità non occorre un numero esagerato di addetti, la maggior parte delle persone lavorano come forsennati per attività utili solo nella distribuzione dell'economia ma del tutto futili alla sussistenza della società.

    Ormai al picco dell'invecchiamento della popolazione siamo molto vicini, sarà un periodo relativamente corto 20/30 anni
    che nei paesi sviluppati stiamo gestendo con la migrazione, con un pò di raziocinio non è il grosso dramma che ci prospettano, solo che ci obbliga a dei cambiamenti nell'economia che chi stà al vertice speculativo non gradisce.

  5. #24
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,080
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Come ho già scritto se ogni copia sforna un paio di graziosi pargoletti la popolazione mondiale rimane invariata o addirittura cala progressivamente, la strada da seguire è solo questa,

    Il problema dell'invecchiamento della popolazione non esiste, o perlomeno esiste unicamente per l'attuale regime liberista,
    che io vedo come una macchina che si stà schiantando a cento allora contro un muro ma che il conducente insiste nel dire che bisogna accellerare per risolvere il problema.
    Gestendo adeguatamente risorse e manodopera tutto si risolve e senza bisogno di ricorrere a regimi comunisti.


    In realtà già oggi per i beni di prima necessità non occorre un numero esagerato di addetti, la maggior parte delle persone lavorano come forsennati per attività utili solo nella distribuzione dell'economia ma del tutto futili alla sussistenza della società.

    Ormai al picco dell'invecchiamento della popolazione siamo molto vicini, sarà un periodo relativamente corto 20/30 anni
    che nei paesi sviluppati stiamo gestendo con la migrazione, con un pò di raziocinio non è il grosso dramma che ci prospettano, solo che ci obbliga a dei cambiamenti nell'economia che chi stà al vertice speculativo non gradisce.
    Secondo me invece noi facciamo dei ragionamenti che non considerano un aspetto fondamentale, che oggi su 7 miliardi di persone ce ne sono un miliardo che vive bene e 6 che vivono male o che a stento sopravvivono...una ridistribuzione che equilibri le cose è pressoché impossibile, si tratterebbe di chiedere a chi ha di rinunciare per gli altri (figuriamoci, quando mai? chi?) e comunque non ce ne sarebbe per tutti già ora, figuriamoci per altri 2-3 miliardi di esseri umani che aspirano (giustamente) ad una vita dignitosa..
    Inoltre io parlo di vivere fino a 70 anni e per noi è sacrilego ma teniamo presente che nella maggior parte dei paesi 70 anni è molto sopra la soglia media di vita, per loro sarebbe un in più..senza contare che come dici tu ci sono anche alcuni 80enni belli in forma, ma è anche pieno di gente che dopo i 65 anni vive con magagne continue ingerendo tipo 10-15 farmaci al giorno per campare o fa dentro e fuori dagli ospedali..
    Secondo me la salvezza dell'uomo (e di conseguenza della terra) sarà solo quando inizieremo a ragionare come specie invece che come individui..
    NB: ma può benissimo essere che io sbagli, una cosa è certa, quando non sarò più autonomo io toglierò il disturbo, non ho intenzione di passare la "vita" a rovinare quella degli altri per dovermi stare d
    Si torna a giocare e a tifare davvero

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.