Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Visualizza Risultati Sondaggio: Esistono i favoritismi e le preferenze tra i figli?

Partecipanti
18. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 13 72.22%
  • No

    5 27.78%
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

  1. #1
    Renegade
    Ospite

    Esistono i favoritismi e le preferenze tra i figli?

    Secondo voi esistono le preferenze e i favoritismi tra figli? Io non ho mai creduto al fatto che ci fosse equità di considerazione, affetto e quant'altro, al di là dell'esperienza personale. Genitorialmente ci dev'essere per forza una preferenza, un approccio differente e un affetto maggiore e minore. Si è umani e in quanto tali c'è sempre qualcuno con cui ci troviamo meglio e abbiamo un rapporto migliore, vale anche per i figli. Per cui secondo me sì, ci sono e sono anche evidenti.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
     

  3. #2
    Nel mio caso, NO.

  4. #3
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Kyle Broflovsky Visualizza Messaggio
    Nel mio caso, NO.
    Ok... Ma argomentamelo questo ''No''...

  5. #4
    Member L'avatar di pazzomania
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Lago d' iseo ( BG)
    Messaggi
    4,620
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Secondo voi esistono le preferenze e i favoritismi tra figli? Io non ho mai creduto al fatto che ci fosse equità di considerazione, affetto e quant'altro, al di là dell'esperienza personale. Genitorialmente ci dev'essere per forza una preferenza, un approccio differente e un affetto maggiore e minore. Si è umani e in quanto tali c'è sempre qualcuno con cui ci troviamo meglio e abbiamo un rapporto migliore, vale anche per i figli. Per cui secondo me sì, ci sono e sono anche evidenti.
    Si è umano, ma è una "guerra fra poveri". Nel senso, si al figlio 1 voglio bene 9.5/10, al secondo voglio bene 9.3/10.

    capisci che voglio dire? non cambia nulla, ci si tiene sempre tantissimo (non ho figli e son figlio unico ) , ma immagino sia cosi.

  6. #5
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Secondo voi esistono le preferenze e i favoritismi tra figli? Io non ho mai creduto al fatto che ci fosse equità di considerazione, affetto e quant'altro, al di là dell'esperienza personale. Genitorialmente ci dev'essere per forza una preferenza, un approccio differente e un affetto maggiore e minore. Si è umani e in quanto tali c'è sempre qualcuno con cui ci troviamo meglio e abbiamo un rapporto migliore, vale anche per i figli. Per cui secondo me sì, ci sono e sono anche evidenti.
    Ci sono, ma credo che nessun genitore auspichi di avere dei figli non meritevoli. Poi c'è da distinguere tra amore materno e amore paterno: il primo è più egualitario e il secondo è più meritocratico. Il favoritismo poi in molti casi è palese, non nascosto; anzi, anche i fratelli si possono sacrificare per favorire la crescita di uno di loro, in quanto il prestigio e il reddito maggiore di questi andrà a vantaggio dell'intera famiglia.

  7. #6
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da pazzomania Visualizza Messaggio
    Si è umano, ma è una "guerra fra poveri". Nel senso, si al figlio 1 voglio bene 9.5/10, al secondo voglio bene 9.3/10.

    capisci che voglio dire? non cambia nulla, ci si tiene sempre tantissimo (non ho figli e son figlio unico ) , ma immagino sia cosi.
    Premesso che neanch'io posso avere un metro di giudizio decisivo (sono stato adottato), non volevo solamente restringere il campo all'affetto ma estenderlo anche ad una diversificazione del tipo di rapporto e quant'altro. Comunque minime o massime, per me ci sono.

    Citazione Originariamente Scritto da FiglioDelDioOdino Visualizza Messaggio
    Ci sono, ma credo che nessun genitore auspichi di avere dei figli non meritevoli. Poi c'è da distinguere tra amore materno e amore paterno: il primo è più egualitario e il secondo è più meritocratico. Il favoritismo poi in molti casi è palese, non nascosto; anzi, anche i fratelli si possono sacrificare per favorire la crescita di uno di loro, in quanto il prestigio e il reddito maggiore di questi andrà a vantaggio dell'intera famiglia.
    Mi trovo d'accordo sul fatto che amore materno e paterno siano agli antipodi tra di loro. Analisi molto lucida.

  8. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    2,759
    Ho 3 fratelli, tutti più grandi di me, credo di poter dare un parere abbastanza "pesante" sulla questione.Secondo me si, esistono i favoritismi, eccome se esistono.Se vi interessa posso anche fare esempi e spiegare i motivi di tale favoritismi

  9. #8
    Member L'avatar di Gas
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,218
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    Secondo voi esistono le preferenze e i favoritismi tra figli? Io non ho mai creduto al fatto che ci fosse equità di considerazione, affetto e quant'altro, al di là dell'esperienza personale. Genitorialmente ci dev'essere per forza una preferenza, un approccio differente e un affetto maggiore e minore. Si è umani e in quanto tali c'è sempre qualcuno con cui ci troviamo meglio e abbiamo un rapporto migliore, vale anche per i figli. Per cui secondo me sì, ci sono e sono anche evidenti.
    Io credo di si, ci sono differenze.
    Ho due figli piccoli, mi ricordo benissimo la sensazione che provai quando nacque il primo l'ho raccontata a tutti ma è difficile a volte farsi capire completamente, quando nacque gli volevo bene perché sapevo di dovergli voler bene, quasi fosse una regola, una legge ma in realtà questo bambino era per me un perfetto sconosciuto !
    Mese dopo mese, anno dopo anno con l'aumentare delle interazioni gli ho voluto sempre più bene ed ora è un bene infinito. Ora che ha 6 anni mi da soddisfazioni, possiamo fare molte cose insieme.
    La situazione ora è simile con il secondo perché è ancora troppo piccolo, non ci ho ancora costruito un rapporto e non so neppure che carattere abbia, ad occhio potrebbe avere un carattere migliore del primo e quindi quando inizieremo a conoscerci potrebbe darmi ancor più soddisfazioni.
    Siamo tutti persone diverse e penso che sia umana una preferenza verso l'uno o l'altro in base al loro carattere, a quanto affini siamo.

    Credo ad esempio che i miei genitori abbiano sempre preferito me a mia sorella. Lei è sempre stata acida negli atteggiamenti, anche se sei suo genitore capisco che ogni tanto possa pensare comunque "ma che str..."
    Io al contrario sono sempre stato solare e mite, inoltre crescendo credo di aver dato loro molte soddisfazioni, ho praticato sport ad alto livello ottenendo successi internazionali e i miei genitori viaggiavano per il mondo con me orgogliosi si vedermi vincere, poi quando sono entrato nel mondo del lavoro ho fatto nel mio piccolo carriera e per finire mi sono sempre mostrato agli occhi dei miei genitori completamente autosufficiente, non ho mai dato loro modo di pensare che fossi in difficoltà (anche quando avevo il conto in banca in rosso), mentre mia sorella ha spesso fatto la ‘piagina’ con i miei cercando soldi perché non riesce a pagare le bollette, per poi arrivare il mese dopo con 3 iPhone 6 nuovi (uno per lei ed uno a testa per i suoi figli), l’amore cieco dei genitori fa chiudere un po’ gli occhi ma sono certo che come mi accorgo io di queste cose se ne accorgano anche i miei.
    Credo di essere il preferito dei miei, con merito !

    Credo che preferirò uno dei miei figli ma ancora non so quale sarà il motivo, e comunque sarà spero di saper donare ad entrambi tutto me stesso.

  10. #9
    Renegade
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Shevchenko Visualizza Messaggio
    Ho 3 fratelli, tutti più grandi di me, credo di poter dare un parere abbastanza "pesante" sulla questione.Secondo me si, esistono i favoritismi, eccome se esistono.Se vi interessa posso anche fare esempi e spiegare i motivi di tale favoritismi
    Io un fratello più piccolo e una sorella più grande. Rapporti pessimi col primo e ottimi con la seconda. Comunque adoro quando ti dilunghi provando le tue tesi my friend. Sei sempre molto netto, mi piace tu dica sempre la verità in maniera così spudorata, sarà per questo che mi intendo a meraviglia con te

    Citazione Originariamente Scritto da Gas Visualizza Messaggio
    Io credo di si, ci sono differenze.
    Ho due figli piccoli, mi ricordo benissimo la sensazione che provai quando nacque il primo l'ho raccontata a tutti ma è difficile a volte farsi capire completamente, quando nacque gli volevo bene perché sapevo di dovergli voler bene, quasi fosse una regola, una legge ma in realtà questo bambino era per me un perfetto sconosciuto !
    Mese dopo mese, anno dopo anno con l'aumentare delle interazioni gli ho voluto sempre più bene ed ora è un bene infinito. Ora che ha 6 anni mi da soddisfazioni, possiamo fare molte cose insieme.
    La situazione ora è simile con il secondo perché è ancora troppo piccolo, non ci ho ancora costruito un rapporto e non so neppure che carattere abbia, ad occhio potrebbe avere un carattere migliore del primo e quindi quando inizieremo a conoscerci potrebbe darmi ancor più soddisfazioni.
    Siamo tutti persone diverse e penso che sia umana una preferenza verso l'uno o l'altro in base al loro carattere, a quanto affini siamo.

    Credo ad esempio che i miei genitori abbiano sempre preferito me a mia sorella. Lei è sempre stata acida negli atteggiamenti, anche se sei suo genitore capisco che ogni tanto possa pensare comunque "ma che str..."
    Io al contrario sono sempre stato solare e mite, inoltre crescendo credo di aver dato loro molte soddisfazioni, ho praticato sport ad alto livello ottenendo successi internazionali e i miei genitori viaggiavano per il mondo con me orgogliosi si vedermi vincere, poi quando sono entrato nel mondo del lavoro ho fatto nel mio piccolo carriera e per finire mi sono sempre mostrato agli occhi dei miei genitori completamente autosufficiente, non ho mai dato loro modo di pensare che fossi in difficoltà (anche quando avevo il conto in banca in rosso), mentre mia sorella ha spesso fatto la ‘piagina’ con i miei cercando soldi perché non riesce a pagare le bollette, per poi arrivare il mese dopo con 3 iPhone 6 nuovi (uno per lei ed uno a testa per i suoi figli), l’amore cieco dei genitori fa chiudere un po’ gli occhi ma sono certo che come mi accorgo io di queste cose se ne accorgano anche i miei.
    Credo di essere il preferito dei miei, con merito !

    Credo che preferirò uno dei miei figli ma ancora non so quale sarà il motivo, e comunque sarà spero di saper donare ad entrambi tutto me stesso.
    Come al solito complimenti per l'onestà, Gas. Poi, detto da un genitore, tale parere ha ancora più peso. Mi ha molto colpito l'esempio sulla regola del voler bene. Effettivamente è impossibile provare affetto per un figlio appena nato, si è quasi forzati. E' col tempo poi che viene naturale.

    Comunque ti direi di fare attenzione in età adolescenziale. Le differenze i figli le riconoscono e pesano loro moltissimo.

  11. #10
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,451
    Dipende dalla personalità dei genitori. Nel caso di mio fratello essere sfavorito significa essere ritenuto indegno per i lavori domestici.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.