Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 39

  1. #11
    Bannato
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,887
    Mi pare uno sforzo organizzativo enorme per una semplice collaborazione...

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di Djici
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Liège
    Messaggi
    10,980
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Nota informativa: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    Il rapporto tra il Milan e la Cina si fa sempre più forte. Come scoperto in esclusiva nazionale da questo portale, il 28 maggio è stato ufficialmente inaugurato a Beijing un progetto molto ambizioso. E voluto con forza direttamente dal partito comunista cinese. Come molti sanno, infatti, nei mesi scorsi il governo cinese ha deciso di promuovere il gioco del calcio in tutta la nazione con l'obiettivo di rilanciare questo sport e aumentare la competitività dei giocatori cinesi. Ebbene, a tal proposito in una conferenza stampa tenutasi a Beijing il 28 maggio 2015, l'AC Milan ha firmato un accordo di collaborazione e cooperazione con il China campus football. Questo accordo, che avrà una durata triennale, prevede l'invio di 350 allenatori in 200 scuole di 20 diverse città della Cina. Ad eccezione di 11.200 ragazzi che saranno allenati direttamente dai coaches rossoneri, il Milan istruirà 1.600 insegnanti del posto. Inoltre, gli allenatori porteranno dei libri di testo firmati Milan in Cina.
    Ogni anno verranno organizzate anche delle amichevoli internazionali tra i giovani del posto e i coetanei europei. A ciò si uniranno altre attività, tra cui il forum per lo sviluppo del calcio nei campus, e il tour di allenatori stranieri e Superstar nei campus. Lo scopo finale è quello di creare un mix tra i metodi cinesi e quelli europei per migliorare la formazione dei ragazzi.
    La Cina ha lanciato il programma di sviluppo che sarà presentato quest'anno in circa 700 scuole elementari in tutta la nazione, e fornirà agli studenti cinesi gli stessi regimi avanzati di formazione teorica e sul campo che godono i loro coetanei europei.

    Quanti milioni ci danno per questi accordi ?
    Possiamo comprare Di Maria o no ?

  4. #13
    Citazione Originariamente Scritto da tifoso evorutto Visualizza Messaggio
    Mi pare uno sforzo organizzativo enorme per una semplice collaborazione...

    Appunto.
    Il rinnovo della collaborazione con Emirates, giusto per fare un esempio, l'avevano fatto sembrare l'evento del secolo...e di una partnership del genere non ne parlano nemmeno?
    Anche lo United, il Real ed altre squadre sono conosciutissime in Cina...come mai proprio il Milan?

  5. #14
    Senior Member L'avatar di Dumbaghi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    20,617
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Nota informativa: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    Il rapporto tra il Milan e la Cina si fa sempre più forte. Come scoperto in esclusiva nazionale da questo portale, il 28 maggio è stato ufficialmente inaugurato a Beijing un progetto molto ambizioso. E voluto con forza direttamente dal partito comunista cinese. Come molti sanno, infatti, nei mesi scorsi il governo cinese ha deciso di promuovere il gioco del calcio in tutta la nazione con l'obiettivo di rilanciare questo sport e aumentare la competitività dei giocatori cinesi. Ebbene, a tal proposito in una conferenza stampa tenutasi a Beijing il 28 maggio 2015, l'AC Milan ha firmato un accordo di collaborazione e cooperazione con il China campus football. Questo accordo, che avrà una durata triennale, prevede l'invio di 350 allenatori in 200 scuole di 20 diverse città della Cina. Ad eccezione di 11.200 ragazzi che saranno allenati direttamente dai coaches rossoneri, il Milan istruirà 1.600 insegnanti del posto. Inoltre, gli allenatori porteranno dei libri di testo firmati Milan in Cina.
    Ogni anno verranno organizzate anche delle amichevoli internazionali tra i giovani del posto e i coetanei europei. A ciò si uniranno altre attività, tra cui il forum per lo sviluppo del calcio nei campus, e il tour di allenatori stranieri e Superstar nei campus. Lo scopo finale è quello di creare un mix tra i metodi cinesi e quelli europei per migliorare la formazione dei ragazzi.
    La Cina ha lanciato il programma di sviluppo che sarà presentato quest'anno in circa 700 scuole elementari in tutta la nazione, e fornirà agli studenti cinesi gli stessi regimi avanzati di formazione teorica e sul campo che godono i loro coetanei europei.


    Eh ma i cinesi non esistono

  6. #15
    Senior Member L'avatar di Black
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    5,103
    mi sembra veramente strano che nessun canale ufficiale del Milan, nè i lecchini come Suma e Pellegatti abbiano riportato questa notizia. Speriamo veramente che ci sia qualcosa sotto, ovvero quello che tutti noi speriamo!

  7. #16
    Member L'avatar di mistergao
    Data Registrazione
    May 2015
    Località
    Rho
    Messaggi
    1,321
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Nota informativa: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    Il rapporto tra il Milan e la Cina si fa sempre più forte. Come scoperto in esclusiva nazionale da questo portale, il 28 maggio è stato ufficialmente inaugurato a Beijing un progetto molto ambizioso. E voluto con forza direttamente dal partito comunista cinese. Come molti sanno, infatti, nei mesi scorsi il governo cinese ha deciso di promuovere il gioco del calcio in tutta la nazione con l'obiettivo di rilanciare questo sport e aumentare la competitività dei giocatori cinesi. Ebbene, a tal proposito in una conferenza stampa tenutasi a Beijing il 28 maggio 2015, l'AC Milan ha firmato un accordo di collaborazione e cooperazione con il China campus football. Questo accordo, che avrà una durata triennale, prevede l'invio di 350 allenatori in 200 scuole di 20 diverse città della Cina. Ad eccezione di 11.200 ragazzi che saranno allenati direttamente dai coaches rossoneri, il Milan istruirà 1.600 insegnanti del posto. Inoltre, gli allenatori porteranno dei libri di testo firmati Milan in Cina.
    Ogni anno verranno organizzate anche delle amichevoli internazionali tra i giovani del posto e i coetanei europei. A ciò si uniranno altre attività, tra cui il forum per lo sviluppo del calcio nei campus, e il tour di allenatori stranieri e Superstar nei campus. Lo scopo finale è quello di creare un mix tra i metodi cinesi e quelli europei per migliorare la formazione dei ragazzi.
    La Cina ha lanciato il programma di sviluppo che sarà presentato quest'anno in circa 700 scuole elementari in tutta la nazione, e fornirà agli studenti cinesi gli stessi regimi avanzati di formazione teorica e sul campo che godono i loro coetanei europei.

    Questa è una di quelle notizie che mi spinge ad avere timidissime speranze per un futuro migliore. Incrociamo le dita...

  8. #17
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Nota informativa: ricordiamo ai lettori che i contenuti di questo forum sono protetti da copyright, per cui ne è vietata la pedissequa riproduzione, anche solo parziale. Chiunque voglia servirsi di queste informazioni può farlo rielaborandole e citando come fonte “Milan World”. Ogni comportamento diverso sarà perseguito a norma di legge.



    Il rapporto tra il Milan e la Cina si fa sempre più forte. Come scoperto in esclusiva nazionale da questo portale, il 28 maggio è stato ufficialmente inaugurato a Beijing un progetto molto ambizioso. E voluto con forza direttamente dal partito comunista cinese. Come molti sanno, infatti, nei mesi scorsi il governo cinese ha deciso di promuovere il gioco del calcio in tutta la nazione con l'obiettivo di rilanciare questo sport e aumentare la competitività dei giocatori cinesi. Ebbene, a tal proposito in una conferenza stampa tenutasi a Beijing il 28 maggio 2015, l'AC Milan ha firmato un accordo di collaborazione e cooperazione con il China campus football. Questo accordo, che avrà una durata triennale, prevede l'invio di 350 allenatori in 200 scuole di 20 diverse città della Cina. Ad eccezione di 11.200 ragazzi che saranno allenati direttamente dai coaches rossoneri, il Milan istruirà 1.600 insegnanti del posto. Inoltre, gli allenatori porteranno dei libri di testo firmati Milan in Cina.
    Ogni anno verranno organizzate anche delle amichevoli internazionali tra i giovani del posto e i coetanei europei. A ciò si uniranno altre attività, tra cui il forum per lo sviluppo del calcio nei campus, e il tour di allenatori stranieri e Superstar nei campus. Lo scopo finale è quello di creare un mix tra i metodi cinesi e quelli europei per migliorare la formazione dei ragazzi.
    La Cina ha lanciato il programma di sviluppo che sarà presentato quest'anno in circa 700 scuole elementari in tutta la nazione, e fornirà agli studenti cinesi gli stessi regimi avanzati di formazione teorica e sul campo che godono i loro coetanei europei.

    campagna elettorale...ah no wait!!

  9. #18
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    15,066
    Molto bello e interessante ma io aspetto i milioni sul mercato...tutto il resto ha valore zero per noi tifosi..

  10. #19
    Senior Member L'avatar di Now i'm here
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    prov. di bs
    Messaggi
    12,736
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Molto bello e interessante ma io aspetto i milioni sul mercato...tutto il resto ha valore zero per noi tifosi..
    quoto.

    ma poi mi sembra che il milan avesse già dei junior camp in cina, quindi forse è per questo che la notizia non ha fatto tanto clamore.

  11. #20
    Io sono nuovo del forum, quindi butto lì un'idea per voi admin e moderatori.
    Visto che è già la seconda esclusiva che avete, perchè non creare un sito internet e magari un account twitter dove postare queste notizie?
    Secondo me, darebbe più visibilità ai vostri scoop e non ne verrebbe intaccatta la veridicità, come magari può succedere per i contenuti di un forum.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.