Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla pi¨ grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    12,837

    Ennesima rivoluzione Milan, ma servono i soldi dei cinesi

    Come riporta il Corriere dello Sport oggi in prima pagina, a firma di Furio Fedele, dopo l'ennesima stagione umiliante e fallimentare Berlusconi si prepara ad una nuova rivoluzione. Sono in molti i giocatori pronti ad essere mandati via, da Balotelli a Mexes. Ma per gli acquisti sono necessari i soldi dei cinesi.
    E il settimo posto risulta inspiegabile alla luce dei soldi spesi nella scorsa campagna acquisti.
    Filippo Inzaghi (proveniente da 5 partite, di cui 4 perse e 1 vinta): "Ho rivisto lo spirito giusto: una l'abbiamo vinta, le altre... le abbiamo giocate bene."

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    Risulta spiegabilissimo invece, basta fare 2+2 ovvero domandarsi: chi ha fatto lo scorso mercato? IL CONDOR

  4. #3
    Senior Member L'avatar di Serginho
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    West Sussex
    Messaggi
    6,426
    Non servono solo i soldi dei cinesi, serve pure che i due falliti spariscano per sempre

  5. #4
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    71,684
    Devono sparire tutti. Il nano per primo.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  6. #5
    Senior Member L'avatar di DeviLInsideMe
    Data Registrazione
    Jan 2016
    LocalitÓ
    Lamezia Terme
    Messaggi
    7,397
    Che significa che Berlusconi Ŕ pronto ad una nuova rivoluzione con i soldi dei cinesi? BERLUSCONI DEVE FARSI DA PARTE E VENDERE AI CINESI.. NON DEVE USARE NIENTE, SE NE DEVE ANDARE E DEVE LASCIARE LA MANO PERCH╚ ORA VERAMENTE HA STANCATO

  7. #6
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    71,684
    Ed i cinesi (sempre che esistano) sono cosý fessi da mettere i loro soldi e la loro maggioranza nelle mani di questo demente e del suo amico traffichino?

    Sicuramente.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Casnop
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    7,973
    Citazione Originariamente Scritto da Louis Gara Visualizza Messaggio
    Come riporta il Corriere dello Sport oggi in prima pagina, a firma di Furio Fedele, dopo l'ennesima stagione umiliante e fallimentare Berlusconi si prepara ad una nuova rivoluzione. Sono in molti i giocatori pronti ad essere mandati via, da Balotelli a Mexes. Ma per gli acquisti sono necessari i soldi dei cinesi.
    E il settimo posto risulta inspiegabile alla luce dei soldi spesi nella scorsa campagna acquisti.
    I soliti ventriloqui della Casa Madre, che riportano acriticamente giudizi ed opinioni, ovviamente senza uso di virgolettati. Ma la lettura Ŕ interessante: senza i soldi dei cinesi il prossimo anno non si fa mercato, unica strada per rendere il Milan minimamente competitivo per l'accesso alla Champions League, la sola competizione i cui proventi potrebbero alleggerire i drammatici conti prefallimentari del club. Quindi, a ben vedere, Marina Berlusconi e Fininvest, stremati dall'annuale salasso Milan sui loro conti, dovrebbero rinunciare, dopo averli visti transitare davanti ai loro occhi, a: a) 500 milioni di euro entro un anno per la cessione del capitale; b) lo sgravio di almeno 200 euro per il sostenimento del pesante debito consolidato; c) lo sgravio pro quota (il 70%, sembra) di 90 milioni di euro del passivo a bilancio del prossimo anno e di quelli, in misura progressivamente pi¨ ampia, relativi agli anni successivi; d) lo sgravio pro quota (il solito 70%) dei costi a bilancio per il personale (circa 180 milioni di euro); il tutto, senza la possibilitÓ di investire per attenuare questa dinamica negativa, possibile solo attraverso un intervento massiccio sul mercato (non meno di 250 milioni di euro, tra cartellini ed ingaggi, solo per il primo anno) per rientrare in Champions League, e l'intervento sullo stadio di proprietÓ (almeno 300 milioni di euro, anche questi ipotizzati dai cinesi nel loro piano industriale). Il tutto, perchŔ Silvio si commuoverebbe ad una molto ipotetica vittoria in finale di Coppa Italia (che perderÓ)... Non ho sonno questa notte, eppure mi sembra che un asino stia volando contro la faccia della luna: pensa te.

  9. #8
    Member L'avatar di Gekyn
    Data Registrazione
    Aug 2012
    LocalitÓ
    Ventimiglia (IM)
    Messaggi
    2,997
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    I soliti ventriloqui della Casa Madre, che riportano acriticamente giudizi ed opinioni, ovviamente senza uso di virgolettati. Ma la lettura Ŕ interessante: senza i soldi dei cinesi il prossimo anno non si fa mercato, unica strada per rendere il Milan minimamente competitivo per l'accesso alla Champions League, la sola competizione i cui proventi potrebbero alleggerire i drammatici conti prefallimentari del club. Quindi, a ben vedere, Marina Berlusconi e Fininvest, stremati dall'annuale salasso Milan sui loro conti, dovrebbero rinunciare, dopo averli visti transitare davanti ai loro occhi, a: a) 500 milioni di euro entro un anno per la cessione del capitale; b) lo sgravio di almeno 200 euro per il sostenimento del pesante debito consolidato; c) lo sgravio pro quota (il 70%, sembra) di 90 milioni di euro del passivo a bilancio del prossimo anno e di quelli, in misura progressivamente pi¨ ampia, relativi agli anni successivi; d) lo sgravio pro quota (il solito 70%) dei costi a bilancio per il personale (circa 180 milioni di euro); il tutto, senza la possibilitÓ di investire per attenuare questa dinamica negativa, possibile solo attraverso un intervento massiccio sul mercato (non meno di 250 milioni di euro, tra cartellini ed ingaggi, solo per il primo anno) per rientrare in Champions League, e l'intervento sullo stadio di proprietÓ (almeno 300 milioni di euro, anche questi ipotizzati dai cinesi nel loro piano industriale). Il tutto, perchŔ Silvio si commuoverebbe ad una molto ipotetica vittoria in finale di Coppa Italia (che perderÓ)... Non ho sonno questa notte, eppure mi sembra che un asino stia volando contro la faccia della luna: pensa te.

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    I soliti ventriloqui della Casa Madre, che riportano acriticamente giudizi ed opinioni, ovviamente senza uso di virgolettati. Ma la lettura Ŕ interessante: senza i soldi dei cinesi il prossimo anno non si fa mercato, unica strada per rendere il Milan minimamente competitivo per l'accesso alla Champions League, la sola competizione i cui proventi potrebbero alleggerire i drammatici conti prefallimentari del club. Quindi, a ben vedere, Marina Berlusconi e Fininvest, stremati dall'annuale salasso Milan sui loro conti, dovrebbero rinunciare, dopo averli visti transitare davanti ai loro occhi, a: a) 500 milioni di euro entro un anno per la cessione del capitale; b) lo sgravio di almeno 200 euro per il sostenimento del pesante debito consolidato; c) lo sgravio pro quota (il 70%, sembra) di 90 milioni di euro del passivo a bilancio del prossimo anno e di quelli, in misura progressivamente pi¨ ampia, relativi agli anni successivi; d) lo sgravio pro quota (il solito 70%) dei costi a bilancio per il personale (circa 180 milioni di euro); il tutto, senza la possibilitÓ di investire per attenuare questa dinamica negativa, possibile solo attraverso un intervento massiccio sul mercato (non meno di 250 milioni di euro, tra cartellini ed ingaggi, solo per il primo anno) per rientrare in Champions League, e l'intervento sullo stadio di proprietÓ (almeno 300 milioni di euro, anche questi ipotizzati dai cinesi nel loro piano industriale). Il tutto, perchŔ Silvio si commuoverebbe ad una molto ipotetica vittoria in finale di Coppa Italia (che perderÓ)... Non ho sonno questa notte, eppure mi sembra che un asino stia volando contro la faccia della luna: pensa te.
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

  11. #10
    CorSport (Fedele Furio): SarÓ piazza pulita. Senza pietÓ. Il Milan di Berlusconi si prepara all'ennesima rivoluzione. Dopo l'ottavo posto di Allegri-Seedorf, il decimo di Inzaghi, il settimo di Sinisa-Brocchi Ŕ ancora pi¨ contraddittorio vista la campagna acquisti estiva.
    Il Milan va rivoluzionato, con o senza cinesi. E Silvio Ŕ pronto a sostenere il club, ma evidentemente ridimensionando ulteriormente le ambizioni e la squadra. Si parte dal mancato rinnovo di tutti (o quasi). Balotelli tornerÓ a Liverpool. E poi va fatta piazza pulita di gente che ha ancora un certo mercato, come Diego Lopez, Bacca, Honda, Menez, Luiz Adriano.
    Riccardo Montolivo dovrebbe essere l'unico a sopravvivere a questa tempesta. La truppa italiana, tuttavia, sarÓ rigidamente selezionata. Bertolacci ha bisogno di rigenerarsi. De Sciglio piace alla Juve. Poi ci saranno Abate Antonelli, forse Poli, e Bonaventura a supportare lo zoccolo tenero composto dai baby Donnarumma Calabria Locatelli De Santis Ely. Kucka e Niang saranno confermati.
    Ultima modifica di Il Re dell'Est; 16-05-2016 alle 08:20
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum ę 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin« Ľ Copyright ę 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilitÓ riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600