Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 38 di 38

  1. #31
    Member
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    2,920
    Citazione Originariamente Scritto da Renegade Visualizza Messaggio
    I giovani, specie alla sua età, devono imparare a fare panchina. Nel calcio per molti è difficile capire che è un gioco collettivo e non individuale. Nel calcio non deve contare il nome. Un nome non può essere più forte di una squadra, di una decisione, di una situazione. E quindi quel nome per quanto altisonante deve fare panchina se necessario. Deve giocare chi è più in forma, chi è più adatto, chi può risultare maggiormente decisivo. Le raccomandazioni possono essere valide nella vita, ma nel calcio vengono frantumate e distorte dal verdetto del campo. Per cui anche se si chiama El Shaarawy ed è una delle presunte stelle di questa squadra deve imparare a far panchina quando lo merita. E non è che ha avuto tre partite per dimostrare qualcosa. Ha avuto altri sei mesi dopo quei primi sei da ''campione'' ed ha avuto qualche altra occasione prima dell'infortunio. Al momento è un discreto giocatore troppo spesso sopravvalutato. Alla fin fine diciamo la verità... La nostra osanna verso di lui altri non è stata che il riflesso dell'odio e del disgusto che provavamo verso le prestazioni e le azioni di Balotelli. Ora che non quest'ultimo non c'è ci si aggrappa a Stephan come una certezza, ma è una promessa quanto lo è un Bernardeschi.

    Ma visto che molti lo definiscono già un campione, una certezza, la nostra stella, beh... Allora decidesse la partita in 20 minuti entrando dalla panchina. Perché sapete, è quello che fanno i giocatori di una certa risma. E' quello che ho visto fare a Kakà, Inzaghi, Maldini, Savicevic, Van Basten, Shevchenko, Rui Costa, Boban... A gente del genere bastano 20 minuti.

    Nel calcio conta più il '70 minuto per definire un campione, che il primo minuto. Ma questo Stephan non lo sa ancora. Un po' di umiltà invece che incazzatura non farebbe male.
    menez non è stato decisivo negli ultimi 270 minuti.... Panchina a vita! Torres anche!

    elsha negli ultimi 20 minuti si è procurato la punizione e ha messo un cioccolatino da buttare dentro a Bonaventura.

    quest'anno ha giocato circa 170 minuti, 110 benissimo e 60 male.

    l'incazzatura è giusta se con rispetto ed è quello che ha mostrato.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,660
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Prima o poi sarebbe venuto fuori. Di questo passo a giugno chiederà la cessione. Tuttavia fossi in Pippo non mi farei troppi problemi e lo metterei titolare insieme a Menez (centrale) e Honda (a destra) sulla trequarti. Con Torres prima punta. La panchina deve farla Bonaventura, con tutto il rispetto.
    Perché, di grazia?
    A me sembra che tra quelli a disposizione il posto da titolare se lo debbano contendere Torres ed El Shaarawy. E io non avrei dubbi: schiererei il Faraone tutta la vita.
    Abbiamo visto benissimo come Menez sia un giocatore diverso se può agire per vie centrali, libero di svariare... invece che essere relegato sulla corsia mancina.
    Per me, se Inzaghi avesse schierato:

    Honda-Bonaventura-El Shaarawy
    Menez

    Saremmo a pari punti con la Roma. Torres va bene in frangenti di partita. Il solo fatto che la sua presenza implica:
    -che il giocatore forse più tecnico della rosa debba giocare fuori posizione
    -che il giocatore più talentuoso della rosa debba restare in panchina
    la dice lunga.
    Fosse un attaccante della Madonna, da 30 gol a stagione, sarebbe tutto giustificato... Ma stiamo parlando di...di...di boh!!!

  4. #33
    Io non capisco perchè ce l'abbiate con El Shaarawy quando è palesemente l'unico che insieme a Menez può farci vincere le partite. Nell'ultima partita è entrato ed ha fatto benissimo, per me si merita la maglia da titolare, a maggior ragione se al suo posto la deve prendere Torres.

    Ma poi sto Bonaventura non era il tanto atteso rinforzo per il centrocampo? Da mezz'ala ha giocato anche bene. Perchè deve levare spazio ad El Shaarawy?

  5. #34
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Bisognerebbe provare El-honda-Menez dietro a Torres, Jack a centrocampo, speriamo che questa inca... la metta in campo e dimostri di essere lui il titolare, io stimo El ma il posto giustamente se lo deve meritare sono convinta che fosse convinto di giocare sempre titolare con Pippo e invece..., detto questo è anche vero che è fragile mentalmente come ha detto Rene sempre sostenuto questa tesi.

  6. #35
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Il Re dell'Est Visualizza Messaggio
    Intervista integrale: “Non so ancora se domenica giocherò perché il mister non ha ancora deciso la formazione però quello che posso dire è che adesso sto bene così come stavo bene nelle ultime tre partite precedenti. Dopo la partita con la Juve avevo recuperato al 100% e le seguenti esclusioni sono state solo scelte tecniche. L’unica cosa che posso dire è che quando verrò chiamato in causa darò tutto me stesso e voglio tornare a dimostrare quello che sono. Voglio assolutamente riprendermi il Milan e la nazionale, è uno dei miei obiettivi. Avevo iniziato il campionato bene facendo una bella prestazione contro la Lazio, poi ci sono state queste tre panchine consecutive ma, ripeto, rispetto le scelte del mister. C’è un po’ di dispiacere e di incazzatura ma quest’anno siamo in tanti e c’è tanta concorrenza. Mi sto allenando bene e sto facendo il massimo. Anche nelle partite precedenti c’era sempre stato il dubbio nella testa del mister e c’è anche questa settimana. Non sono preoccupato e voglio fare il mio meglio. Anche nella partita con il Chievo ho dato il massimo, facendo vedere che posso essere titolare. Ho provato le mie giocate ma non sono preoccupato. Ho la fiducia del mister, che me lo dice tutti i giorni, e quella della società e io cerco di esser sereno con continuità. Il mister mi ha detto che non devo dimostrare niente a nessuno. Lui sa quelle che sono le mie qualità e qual è il mio valore. Voglio fare quello che so fare, con serenità. Ormai il gol non arriva da tanto tempo ma il mio obiettivo principale è quello di far bene, sia per il Milan che per me stesso”.
    Se avesse rilasciato una dichiarazione del genere "Se le scelte spettano al Mister, io sono contento di come mi sto comportando e allenando. Quando il Mister mi chiamerà in causa mi farò trovare pronto" sarebbero state le parole di un giovane con la mentalità da vincente o da perdente?

    Citazione Originariamente Scritto da Tifoso Di Tastiera Visualizza Messaggio
    Mi viene male a leggere certi commenti.
    Se questa è la mentalità milanista non c'è da lamentarsi della mentalità italiana di non dare fiducia ai giovani. Un giocatore giovane come lui ha bisogno di continuità anche se non azzecca ogni partita invece di metterlo subito in discussione e panchinarlo per 3 partite.
    Amen, amen.

  7. #36
    Senior Member L'avatar di Hammer
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    8,872
    Citazione Originariamente Scritto da Tifoso Di Tastiera Visualizza Messaggio
    Mi viene male a leggere certi commenti.

    E stato bravissimo contro la Lazio, scarso con la Juve(come tutta la squadra) e contro il Chievo e entrato benissimo. Cosa vi aspettate? Che risolva le partite dasolo? Non e un Menez che puo creare qualcosa dal nulla.

    Se questa e la mentalita milanista non c'e da lamentarsi della mentalita italiana di non dare fiducia ai giovani. Un giocatore giovane come lui ha bisogno di continuita anche se non azzeca ogni partita invece di metterlo subito in discussione e panchinarlo per 3 partite.
    Ma no, che dici. È un cesso cosmico, strafinito.
    "Il calcio italiano ad alto livello sta perdendo la Juventus. La squadra bianconera è arrivata settima l’anno scorso e rischia di fare il bis quest’anno. [...] Credo che la Juventus vada aiutata. [...] E’ un Club con il maggior numero di Scudetti e di tifosi in Italia, merita un piano Marshall per il suo futuro. Aiutare la Juventus significherebbe aiutare il calcio italiano. Senza dubbi e senza riserve." Mauro Suma, 02/04/2011

  8. #37
    Citazione Originariamente Scritto da Hammer Visualizza Messaggio
    Ma no, che dici. È un cesso cosmico, strafinito.
    E' come Pato (cit.)

  9. #38
    il buon faraone sarà ora che si svegli e si dia una mossa.Se non vuol rimanere un incompiuto

Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.