Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 31

  1. #21
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    298
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    La superlega permetterebbe a chi ci partecipa con una divisione equa degli introiti di competere su per giù alla pari, almeno con un ricambio..e nei campionati nazionali rimarrebbero realtà tra loro più vicine e che possono giocarsi il titolo
    Si il titolo dell'oratorio però perchè ammazzare i campionati nazionali e convogliare gli introiti in una superlega vuol dire anche che tutti i buoni giocatori che rimangono fuori dalle superlega europea migrerebbero ad arricchire MLS ed asia dove gli offrono stipendi ancora di livello.
    Mentre i campionati nazionali senza sponsor milionari nel giro di pochi anni si abbassano al livello della serie B se va bene

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #22
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    13,591
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    In NBA ci sono western ed eastern conference, le quali, alla fine dell'anno, esprimo un vincitore che va a scontrarsi per la finalissima col vincitore della conference opposta; in Europa come si potrebbe fare? Ad esempio, tutti i campionati potrebbero avere un solo girone d'andata con dei campioni, che, a loro volta, vanno a creare un unico tabellone finale, senza la divisione della NBA quindi; in questo caso, però, saremmo punto e da capo, perché il tabellone finale lo andrebbero a comporre le solite Juventus, Bayern, PSG e così via, senza contare un altro problema: quali campionati ammetti? Tutti i campionati d'Europa?
    Allora si dovrebbero creare delle conference anche qui, tipo mediterranea e centro-nord europea, ma in quel caso quali squadre ammetteresti? Perché non dimentichiamo che esistono anche le serie inferiori.
    Il problema è che gli USA sono uno stato, senza contare che nell'NBA ci sono 30 squadre, senza serie inferiori; il modello non si può importare anche qui, perché l'Europa non è uno stato.
    Si potrebbe pensare di istituire un salary cap identico per ogni campionato, ma le differenze sussisterebbero lo stesso, perché il salary si basa sui diritti TV e se la serie A guadagna meno della Premier, saremmo punto e a capo.
    Un solo girone di andata per ogni nazione che stabilisce promozioni , retrocessioni e ammesse alla fase finale.
    Le prime di ogni campionato d'europa si giocano il titolo di campione in gare di andata e ritorno che vanno da dicembre a giugno.
    I diritti tv vanno in due direzioni : una parte copre il campionato nazionale, la restante copre il campionato 'europeo' della seconda fase.
    Ovviamente questa distinzione va fatta in quanto la premier è giusto che venda meglio il suo prodotto rispetto a una bistrattata serie A.
    Da dicembre a giugno si gioca mercoledi e domenica coinvolgendo i migliori club d'europa in una fase finale spettacolare.
    Sarebbe il giusto compromesso tra campionati nazionali e coppe coi trofei continentali che si disputerebbero nell'anno.
    Ha senso ancora oggi centrare una qualificazione con una rosa per giocare poi la coppa mesi dopo con un'altra rosa?
    La mia (nuova) vita a stelle e strisce...

  4. #23
    Member
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    1,247
    Il problema del calcio non è che vince sempre la stessa... ma che la prima vince il 90% delle partite.
    Se la Juventus si impegna al 90% ne vince 25 di fila senza problemi.

    Serve maggior competitività, il pubblico si sta stancando.

    E la soluzione non è bombardarci di partite ad ogni ora come faranno l'anno prossimo.

    Ma diminuire la quantità e aumentare la qualità... la Superlega sarebbe fantastica e renderebbe più interessanti ed equilibrati anche i campionati Nazionali (senza quelle 3-4 big).

  5. #24
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    21,783
    Citazione Originariamente Scritto da Gito Visualizza Messaggio
    Si il titolo dell'oratorio però perchè ammazzare i campionati nazionali e convogliare gli introiti in una superlega vuol dire anche che tutti i buoni giocatori che rimangono fuori dalle superlega europea migrerebbero ad arricchire MLS ed asia dove gli offrono stipendi ancora di livello.
    Mentre i campionati nazionali senza sponsor milionari nel giro di pochi anni si abbassano al livello della serie B se va bene
    Non è detto..se vengono coinvolti con sistemi di accesso alla Superlega e coppe internazionali coma le EL (e magari una seconda competizione minore) perché migrare fuori dai radar del calcio che conta?

    Vorrei far notare che il problema è la cultura sportiva dei paesi (soprattutto il nostro)..

    In america sono seguitissime le leghe universitarie..non mi si dica che qui se tiri via Milan-Juve-Inter e una quarta tra Roma-Lazio-Napoli dalla serie A il calcio italiano muore...

    Per me invece è l'occasione per altri di affermarsi invece di arrivare sempre dietro le big
    Welcome back LEG3ND!

  6. #25
    Senior Member L'avatar di Jino
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Veneto
    Messaggi
    41,637
    Questa cosa si farà prima o poi. Il mio quesito è: che fine farà la UEFA?

  7. #26
    Junior Member
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    298
    Citazione Originariamente Scritto da Milanforever26 Visualizza Messaggio
    Non è detto..se vengono coinvolti con sistemi di accesso alla Superlega e coppe internazionali coma le EL (e magari una seconda competizione minore) perché migrare fuori dai radar del calcio che conta?

    Vorrei far notare che il problema è la cultura sportiva dei paesi (soprattutto il nostro)..

    In america sono seguitissime le leghe universitarie..non mi si dica che qui se tiri via Milan-Juve-Inter e una quarta tra Roma-Lazio-Napoli dalla serie A il calcio italiano muore...

    Per me invece è l'occasione per altri di affermarsi invece di arrivare sempre dietro le big
    Non sono molto d'accordo, se la UEFA crea una superlega è privata, non può fare una superlega che attinge da tutti i campionati dove ognuno ha i suoi regolamenti, i suoi paletti sul mercato, ecc.
    Se oltre a rivoluzionare il sistema europeo del calcio vuoi anche reinventare il significato di superlega non so che dirti...
    Se ho capito bene stai dicendo in pratica di fare una serie A con le piu forti di europa con un sistema di promozioni che comprende 10 campionati diversi??
    Una superlega è un campionato privato, le squadre pagano iscrizione alla federazione europea e con la federazione nazionale non c'entrano piu niente. Ciò significa non avere piu vincoli sull'avere per forza giocatori italiani se sei italiano o comprare max 2 extracomunitari e tante altre cose.
    Non puoi creare un campionato dove le partecipanti hanno regolamenti introiti diversi in base alla loro nazione.
    Se cambi metà delle squadre partecipanti ogni anno non so neanche come fai a chiamarla superlega.
    In pratica i top team invece di partecipare sia alla champions che al campionato o fanno solo il campionato o fanno solo la champions.
    Non ha senso, stabilità ed appeal secondo me.
    La serie A per i diritti vale 1 miliardo, gli togli le piu forti, le rimpiazzi con Bari, Palermo e Catanzaro... ti offrono 200 milioni.

  8. #27
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    10,668
    La Superlega potrebbe la soluzione per quelle società che non riescono a fare il salto di qualità per competere con le big. Il problema è cosa ne sarà dei vari campionati? perché ovviamente poche società di ogni nazione potranno partecipare, e in base a quali criteri? fondamentalmente sono questi i veri ostacoli, altrimenti sarebbe già pronta a mio avviso.

  9. #28
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32,421
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Un solo girone di andata per ogni nazione che stabilisce promozioni , retrocessioni e ammesse alla fase finale.
    Le prime di ogni campionato d'europa si giocano il titolo di campione in gare di andata e ritorno che vanno da dicembre a giugno.
    I diritti tv vanno in due direzioni : una parte copre il campionato nazionale, la restante copre il campionato 'europeo' della seconda fase.
    Ovviamente questa distinzione va fatta in quanto la premier è giusto che venda meglio il suo prodotto rispetto a una bistrattata serie A.
    Da dicembre a giugno si gioca mercoledi e domenica coinvolgendo i migliori club d'europa in una fase finale spettacolare.
    Sarebbe il giusto compromesso tra campionati nazionali e coppe coi trofei continentali che si disputerebbero nell'anno.
    Ha senso ancora oggi centrare una qualificazione con una rosa per giocare poi la coppa mesi dopo con un'altra rosa?
    Come detto sopra: Juventus, PSG e Bayern sarebbero sistematicamente nel tabellone finale; cosa cambierebbe rispetto ad ora? Anzi, ora ogni campionato ha più posti europei.

  10. #29
    Senior Member L'avatar di Milanforever26
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    21,783
    Citazione Originariamente Scritto da Gito Visualizza Messaggio
    Non sono molto d'accordo, se la UEFA crea una superlega è privata, non può fare una superlega che attinge da tutti i campionati dove ognuno ha i suoi regolamenti, i suoi paletti sul mercato, ecc.
    Se oltre a rivoluzionare il sistema europeo del calcio vuoi anche reinventare il significato di superlega non so che dirti...
    Se ho capito bene stai dicendo in pratica di fare una serie A con le piu forti di europa con un sistema di promozioni che comprende 10 campionati diversi??
    Una superlega è un campionato privato, le squadre pagano iscrizione alla federazione europea e con la federazione nazionale non c'entrano piu niente. Ciò significa non avere piu vincoli sull'avere per forza giocatori italiani se sei italiano o comprare max 2 extracomunitari e tante altre cose.
    Non puoi creare un campionato dove le partecipanti hanno regolamenti introiti diversi in base alla loro nazione.
    Se cambi metà delle squadre partecipanti ogni anno non so neanche come fai a chiamarla superlega.
    In pratica i top team invece di partecipare sia alla champions che al campionato o fanno solo il campionato o fanno solo la champions.
    Non ha senso, stabilità ed appeal secondo me.
    La serie A per i diritti vale 1 miliardo, gli togli le piu forti, le rimpiazzi con Bari, Palermo e Catanzaro... ti offrono 200 milioni.
    La superlega dovrebbe prendere il posto della champions..
    Ovviamente per evitare dispersioni il sistema di promozione deve essere molto più complesso, io prevedevo massimo 3 retrocessioni dalla superlega ai rispettivi campionati e promozioni legate al superamento di playoff..
    Si possono studiare molteplici formule comunque..

    Inoltre prevedevo una formula di versamenti dalla superlega alle leghe nazionali e anche un sistema per cui chi arriva nuovo ha diritto a scegliere 2-3 elementi tra una lista di giocatori in esubero dalle squadre in superlega senza pagarli (il cartellino rimane ai club di appartenenza salvo riscatto successivo)

    è chiaro che va ripensato completamente il calcio se si facesse
    Welcome back LEG3ND!

  11. #30
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    13,591
    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    Come detto sopra: Juventus, PSG e Bayern sarebbero sistematicamente nel tabellone finale; cosa cambierebbe rispetto ad ora? Anzi, ora ogni campionato ha più posti europei.
    Col tetto salariale cambierebbe molto o tutto.
    Il calcio non è più uno spettacolo cosi come è organizzato.
    La mia (nuova) vita a stelle e strisce...

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600