Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 33

  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,393

    Ecco perchè il Milan deve finire nelle mani dei cinesi (della Cina)

    Mr Bee o Mr Lee? Thailandia o Cina? Chi acquisterà il Milan. Orma, sembra chiarissimo, le cordate interessate al club rossonero sono rimaste in due. Chi la spunterà? E per chi dobbiamo fare il tifo?

    Il mio punto di vista sulla questione. Ne abbiamo parlato tanto, tantissimo. Mr Bee è un soggetto del quale si conosce poco, pochissimo. Un rischio, un salto nel vuoto che può andar bene così come può andar male. Ma nel secondo caso, faremmo il botto definitivo. Non possiamo permettercelo. In particolare, come già detto tante volte, non mi piace il fondo Doyen a capo della sua cordata. Più che un fondo così, a sensazione, mi sembra un covo di sciacalli. E questo Milan (che deve essere ricostruito) in mano agli sciacalli sarebbe una mazzata dalla quale, probabilmente, non ci rialzeremmo più.


    E i cinesi? A me pare chiaro, chiarissimo, che dietro imprenditori o presunte cordate (solo di facciata) in realtà ci sia il governo cinese. Che, per tante ragioni, non può dire:"Si, adesso compriamo il Milan". Ma deve celarsi dietro figure imprenditoriali.

    Cosa vorrebbe dire il Milan in mano ai cinesi (o, meglio, alla Cina?). Vorrebbe dire, molto probabilmente, diventare la terza squadra di club/nazione al mondo. Ma all'ennesima potenza.

    Mi spiego meglio: ad oggi, ci sono due squadre "appartenenti" a nazioni. Entrambe in Spagna. Una è il Real Madrid, che è la squadra del Re e della Spagna. E che ha fondi praticamente illimitati per comprare chiunque. L'altra, il Barcellona, è la squadra della Catalogna.

    Il Milan, se tutto andasse per il verso giusto, diventerebbe la squadra della Cina. Ovvero, della prima potenza economica del mondo. Un qualcosa che non può essere frenato. Ma che, anzi, è in continuo avanzamento.

    Per fare un piccolo esempio: il PIL della Spagna è di circa 1 migliaio di miliardi di dollari. Quello della Cina è di 10 migliaia di miliardi di dollari!

    Ed a questo, potremmo aggiungerci un probabile azionariato italo/cinese che, forse, quasi da solo, permetterebbe al Milan di superare gli altri club europei. Figuriamoci, poi, l'intervento diretto del Governo. In più.


    Altra cosa fondamentale: un imprenditore, broker o chiamatelo come volete alla Mr Bee, alla lunga, potrebbe stancarsi. E lasciarti per strada. Un legame Milan - Cina sarebbe indissolubile, per l'eternità. Nel momento in cui "educhi" miliardi di cinesi al "culto" dell'AC Milan come puoi pensare, poi, da un giorno all'altro di fargli cambiare "religione"? Impossibile.

    Quindi io dico: forza Cina!
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di S T B
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    2,232
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mr Bee o Mr Lee? Thailandia o Cina? Chi acquisterà il Milan. Orma, sembra chiarissimo, le cordate interessate al club rossonero sono rimaste in due. Chi la spunterà? E per chi dobbiamo fare il tifo?

    Il mio punto di vista sulla questione. Ne abbiamo parlato tanto, tantissimo. Mr Bee è un soggetto del quale si conosce poco, pochissimo. Un rischio, un salto nel vuoto che può andar bene così come può andar male. Ma nel secondo caso, faremmo il botto definitivo. Non possiamo permettercelo. In particolare, come già detto tante volte, non mi piace il fondo Doyen a capo della sua cordata. Più che un fondo così, a sensazione, mi sembra un covo di sciacalli. E questo Milan (che deve essere ricostruito) in mano agli sciacalli sarebbe una mazzata dalla quale, probabilmente, non ci rialzeremmo più.


    E i cinesi? A me pare chiaro, chiarissimo, che dietro imprenditori o presunte cordate (solo di facciata) in realtà ci sia il governo cinese. Che, per tante ragioni, non può dire:"Si, adesso compriamo il Milan". Ma deve celarsi dietro figure imprenditoriali.

    Cosa vorrebbe dire il Milan in mano ai cinesi (o, meglio, alla Cina?). Vorrebbe dire, molto probabilmente, diventare la terza squadra di club/nazione al mondo. Ma all'ennesima potenza.

    Mi spiego meglio: ad oggi, ci sono due squadre "appartenenti" a nazioni. Entrambe in Spagna. Una è il Real Madrid, che è la squadra del Re e della Spagna. E che ha fondi praticamente illimitati per comprare chiunque. L'altra, il Barcellona, è la squadra della Catalogna.

    Il Milan, se tutto andasse per il verso giusto, diventerebbe la squadra della Cina. Ovvero, della prima potenza economica del mondo. Un qualcosa che non può essere frenato. Ma che, anzi, è in continuo avanzamento.

    Per fare un piccolo esempio: il PIL della Spagna è di circa 1 migliaio di miliardi di dollari. Quello della Cina è di 10 migliaia di miliardi di dollari!

    Ed a questo, potremmo aggiungerci un probabile azionariato italo/cinese che, forse, quasi da solo, permetterebbe al Milan di superare gli altri club europei. Figuriamoci, poi, l'intervento diretto del Governo. In più.


    Altra cosa fondamentale: un imprenditore, broker o chiamatelo come volete alla Mr Bee, alla lunga, potrebbe stancarsi. E lasciarti per strada. Un legame Milan - Cina sarebbe indissolubile, per l'eternità. Nel momento in cui "educhi" miliardi di cinesi al "culto" dell'AC Milan come puoi pensare, poi, da un giorno all'altro di fargli cambiare "religione"? Impossibile.

    Quindi io dico: forza Cina!
    senza dubbio meglio la Cina! Speriamo il Berlusca non ci dia la mazzata finale vendendoci ai Thai...

  4. #3
    Iblahimovic
    Ospite
    esatto, una è la canalis e l'altra è la letizzetto.

  5. #4
    Senior Member L'avatar di Super_Lollo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    23,199
    Esatto , quello che ripetiamo da 2 mesi .. deve assolutamente acquistarci Lee .
    Gattuso : " il giorno che arrivò Kaka a Milanello ci guardammo tutti in faccia chiedendoci chi fosse quello sfigato con gli occhialini ,due ore dopo iniziammo la partitella. Primo pallone toccato da Kaka mi salta come nulla fosse arriva davanti a Nesta si sposta la palla e spara un missile all incrocio dei pali. Che ci crediate o meno in quel momento capii che avremmo rivinto la Champions guidati da quello sfigato con gli occhialini "

  6. #5
    Senior Member L'avatar di BossKilla7
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Messaggi
    6,256
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mr Bee o Mr Lee? Thailandia o Cina? Chi acquisterà il Milan. Orma, sembra chiarissimo, le cordate interessate al club rossonero sono rimaste in due. Chi la spunterà? E per chi dobbiamo fare il tifo?

    Il mio punto di vista sulla questione. Ne abbiamo parlato tanto, tantissimo. Mr Bee è un soggetto del quale si conosce poco, pochissimo. Un rischio, un salto nel vuoto che può andar bene così come può andar male. Ma nel secondo caso, faremmo il botto definitivo. Non possiamo permettercelo. In particolare, come già detto tante volte, non mi piace il fondo Doyen a capo della sua cordata. Più che un fondo così, a sensazione, mi sembra un covo di sciacalli. E questo Milan (che deve essere ricostruito) in mano agli sciacalli sarebbe una mazzata dalla quale, probabilmente, non ci rialzeremmo più.


    E i cinesi? A me pare chiaro, chiarissimo, che dietro imprenditori o presunte cordate (solo di facciata) in realtà ci sia il governo cinese. Che, per tante ragioni, non può dire:"Si, adesso compriamo il Milan". Ma deve celarsi dietro figure imprenditoriali.

    Cosa vorrebbe dire il Milan in mano ai cinesi (o, meglio, alla Cina?). Vorrebbe dire, molto probabilmente, diventare la terza squadra di club/nazione al mondo. Ma all'ennesima potenza.

    Mi spiego meglio: ad oggi, ci sono due squadre "appartenenti" a nazioni. Entrambe in Spagna. Una è il Real Madrid, che è la squadra del Re e della Spagna. E che ha fondi praticamente illimitati per comprare chiunque. L'altra, il Barcellona, è la squadra della Catalogna.

    Il Milan, se tutto andasse per il verso giusto, diventerebbe la squadra della Cina. Ovvero, della prima potenza economica del mondo. Un qualcosa che non può essere frenato. Ma che, anzi, è in continuo avanzamento.

    Per fare un piccolo esempio: il PIL della Spagna è di circa 1 migliaio di miliardi di dollari. Quello della Cina è di 10 migliaia di miliardi di dollari!

    Ed a questo, potremmo aggiungerci un probabile azionariato italo/cinese che, forse, quasi da solo, permetterebbe al Milan di superare gli altri club europei. Figuriamoci, poi, l'intervento diretto del Governo. In più.


    Altra cosa fondamentale: un imprenditore, broker o chiamatelo come volete alla Mr Bee, alla lunga, potrebbe stancarsi. E lasciarti per strada. Un legame Milan - Cina sarebbe indissolubile, per l'eternità. Nel momento in cui "educhi" miliardi di cinesi al "culto" dell'AC Milan come puoi pensare, poi, da un giorno all'altro di fargli cambiare "religione"? Impossibile.

    Quindi io dico: forza Cina!
    Perfetto, nemmeno una virgola fuori posto. Forza Cina!

  7. #6
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,635
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Mr Bee o Mr Lee? Thailandia o Cina? Chi acquisterà il Milan. Orma, sembra chiarissimo, le cordate interessate al club rossonero sono rimaste in due. Chi la spunterà? E per chi dobbiamo fare il tifo?

    Il mio punto di vista sulla questione. Ne abbiamo parlato tanto, tantissimo. Mr Bee è un soggetto del quale si conosce poco, pochissimo. Un rischio, un salto nel vuoto che può andar bene così come può andar male. Ma nel secondo caso, faremmo il botto definitivo. Non possiamo permettercelo. In particolare, come già detto tante volte, non mi piace il fondo Doyen a capo della sua cordata. Più che un fondo così, a sensazione, mi sembra un covo di sciacalli. E questo Milan (che deve essere ricostruito) in mano agli sciacalli sarebbe una mazzata dalla quale, probabilmente, non ci rialzeremmo più.


    E i cinesi? A me pare chiaro, chiarissimo, che dietro imprenditori o presunte cordate (solo di facciata) in realtà ci sia il governo cinese. Che, per tante ragioni, non può dire:"Si, adesso compriamo il Milan". Ma deve celarsi dietro figure imprenditoriali.

    Cosa vorrebbe dire il Milan in mano ai cinesi (o, meglio, alla Cina?). Vorrebbe dire, molto probabilmente, diventare la terza squadra di club/nazione al mondo. Ma all'ennesima potenza.

    Mi spiego meglio: ad oggi, ci sono due squadre "appartenenti" a nazioni. Entrambe in Spagna. Una è il Real Madrid, che è la squadra del Re e della Spagna. E che ha fondi praticamente illimitati per comprare chiunque. L'altra, il Barcellona, è la squadra della Catalogna.

    Il Milan, se tutto andasse per il verso giusto, diventerebbe la squadra della Cina. Ovvero, della prima potenza economica del mondo. Un qualcosa che non può essere frenato. Ma che, anzi, è in continuo avanzamento.

    Per fare un piccolo esempio: il PIL della Spagna è di circa 1 migliaio di miliardi di dollari. Quello della Cina è di 10 migliaia di miliardi di dollari!

    Ed a questo, potremmo aggiungerci un probabile azionariato italo/cinese che, forse, quasi da solo, permetterebbe al Milan di superare gli altri club europei. Figuriamoci, poi, l'intervento diretto del Governo. In più.


    Altra cosa fondamentale: un imprenditore, broker o chiamatelo come volete alla Mr Bee, alla lunga, potrebbe stancarsi. E lasciarti per strada. Un legame Milan - Cina sarebbe indissolubile, per l'eternità. Nel momento in cui "educhi" miliardi di cinesi al "culto" dell'AC Milan come puoi pensare, poi, da un giorno all'altro di fargli cambiare "religione"? Impossibile.

    Quindi io dico: forza Cina!
    Perfetto.

    Comunque ho fatto un po' di ricerca sul web nelle testate estere. Non ho trovato nessuna indiscrezione significativa, ma molti articoli della Cina che parlano dei benefici della Cina derivanti dall'acquisto del Milan, la terza squadra con più tifosi in Asia dopo Manchester e Real. Dove si sottolinea anche il fatto che il governo cinese ha capitali pazzeschi da poter investire.

  8. #7
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    62,393
    Citazione Originariamente Scritto da The P Visualizza Messaggio
    Perfetto.

    Comunque ho fatto un po' di ricerca sul web nelle testate estere. Non ho trovato nessuna indiscrezione significativa, ma molti articoli della Cina che parlano dei benefici della Cina derivanti dall'acquisto del Milan, la terza squadra con più tifosi in Asia dopo Manchester e Real. Dove si sottolinea anche il fatto che il governo cinese ha capitali pazzeschi da poter investire.
    Il governo avrebbe, praticamente, fondi illimitati. Credo non ci sarebbero limiti di spesa e di sogni.

    Questo per quanto riguarda il SOLO governo. Come detto, aggiungiamoci pure un azionariato popolare Italia Cina e...
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  9. #8
    nonostante tutto pure io tifo per la cina, per me entrambe le ipotesi sono un salto nel buio.

    sicuramente meglio tentare il salto nel buio che rimanere in mano a Silvio.
    e ripeto io sono per la pista cinese e sono convinto che in caso di vendita finiamo in mano loro.

    speriamo di ritornare presto tra le big, dove meritiamo di stare.

  10. #9
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,635
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Il governo avrebbe, praticamente, fondi illimitati. Credo non ci sarebbero limiti di spesa e di sogni.

    Questo per quanto riguarda il SOLO governo. Come detto, aggiungiamoci pure un azionariato popolare Italia Cina e...
    Io oltre al patrocinio del governo che sarebbe un must, l'azionariato popolare lo auspico davvero. Secondo me è la garanzia migliore perché il management si debba sempre adoperare per rendere la squadra competitiva. Se sono i tifosi a metterci i soldi non si può deluderli.

  11. #10
    Senior Member
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    10,195
    Condivido.

    Inoltre la Cina ha in programma uno sfruttamento del brand molto aggressivo e accattivante.
    Cosa che con Bee non sarebbe possibile; almeno non nella stessa misura.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.