Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito!
Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    45,875

    Ecco le 10 mosse con le quali Montella ha cambiato il Milan.

    La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, 18 ottobre 2016, riporta le dieci mosse attraverso le quali Vincenzo Montella ha cambiato e trasformato il Milan:

    1) La mentalità. Lo staff sta lavorando molto sulla testa dei giocatori. Durante le sessioni video, il tecnico rossonero mostra le giocate buone, per far capire ai giocatori che li considera da primi posti.

    2) La capacità di reagire: la rimonta contro il Sassuolo (che mancava dalla partita contro il Frosinone) e i cinque risultati utili consecutivi dimostrano che la testa sta cambiando.

    3) Il gruppo: Montella lo sta cementando. Gli allenamento sono off limits per la stampa, ospiti e per alcuni tesserati.

    4) La prudenza e la solidità difensiva. Il Milan è diventato una squadra equilibrata.

    5) Il non mercato. Montella, nonostante i nuovi acquisti fin qui si siano rivelati non all'altezza, è andato avanti con la vecchia guardia.

    6) Il 4-3-3

    7) Suso e Niang, due giocatori che in estate erano sul mercato e che ora sono diventati intoccabili.

    8) I giovani in rosa

    9) La difesa a tre: l'ultima mossa del tecnico, vista per la prima volta contro il Chievo. E può tornare d'attualità anche nelle prossime partite per dare protezione in più a Locatelli

    10) La fortuna: le due giocate individuali ed il gol di Bacca contro il Chievo. Anche la fortuna è un elemento importante.


    Altre notizie di giornata


    QUI -) Milan: la lista degli investitori arriverà il 24-25 ottobre 2016.


    QUI -) Mihajlovic: frecciata al Milan dopo Palermo - Torino 1-4.


    QUI -) Milan - Juve: squadre a confronto. Numeri e statistiche.


    QUI -) Niang: il nuovo leader e trascinatore del Milan.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Member L'avatar di Gekyn
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Ventimiglia (IM)
    Messaggi
    2,038
    11) La più importante, la non ingerenza di Silvio da Arcore che con i suoi diktat destabilizzava L'ambiente.

  4. #3

    Direi anche la crescita dei molti giovani che esistono nel gruppo. Il margine di miglioramento di una squadra, che sta già viaggiando a forte velocità, è insito nelle ignote possibilità di sviluppo dei talenti in fiore, sviluppo, ed è questo il bello, anche e soprattutto tecnico. In questo senso, ed anche nell'ottica di conversione ad un rivoluzionario (per le paludate abitudini del Milan, si capisce) 343, sarebbe auspicabile il lancio di Calabria sull'esterno destro al posto di un Abate che pur non dispiace. Il potenziale offensivo della squadra ne guadagnerebbe, soprattutto perché Suso, sganciato da certe incombenze di copertura, sarebbe più e meglio inserito nel gioco d'attacco con Bacca (o Lapadula) e Niang. Vedremo, le prospettive sono interessanti perché Montella sta aprendo a questo cambio di modulo.

  5. #4
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,090
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Direi anche la crescita dei molti giovani che esistono nel gruppo. Il margine di miglioramento di una squadra, che sta già viaggiando a forte velocità, è insito nelle ignote possibilità di sviluppo dei talenti in fiore, sviluppo, ed è questo il bello, anche e soprattutto tecnico. In questo senso, ed anche nell'ottica di conversione ad un rivoluzionario (per le paludate abitudini del Milan, si capisce) 343, sarebbe auspicabile il lancio di Calabria sull'esterno destro al posto di un Abate che pur non dispiace. Il potenziale offensivo della squadra ne guadagnerebbe, soprattutto perché Suso, sganciato da certe incombenze di copertura, sarebbe più e meglio inserito nel gioco d'attacco con Bacca (o Lapadula) e Niang. Vedremo, le prospettive sono interessanti perché Montella sta aprendo a questo cambio di modulo.
    Verissimo, ma i giovani hanno bisogno di gene che gli "insegni" a giocare a calcio. Montella è il primo allenatore di questo tipo che abbiamo dai tempi di Ancelotti. Ci stava provando Seedorf, ma non ne ha avuto il tempo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.