Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 38
  1. #21
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    99,955
    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  2. #22
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,356
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    Chalanoglu il campo lo deve vedere dalla tribuna, anche da mezzala fa schifo. Ma non lo volevano in Inghilterra? Su Rodriguez non mi esprimo manco più.

  3. #23
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    99,955
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 4 giugno, il Milan ripartirà dalla rivoluzione del signor G. G come Giampaolo. Maldini si è convinto: Giampaolo è il profilo ideale per un Milan sostenibile. Il calcio di Giampaolo è artigianato puro, nulla di preconfezionato. Una volta gli chiesero se fosse arrivata l'ora di cambiare modo di giocare. Lui rispose:"E' come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio. Prima si studiano i giocatori e poi si sceglie come disporli in campo, l’importante è non snaturare il materiale mettendo l’idea davanti all’uomo".A Coverciano le lezioni di Giampaolo sono sempre sold out

    Giampaolo porterà al Milan con i fidati collaboratori Micarelli e Conti. Al Milan raddoppierà lo stipendio: 2 mln di euro. Da stabilire ancora se firmerà un biennale o un triennale.

    Giampaolo è apprezzato anche perchè la sua Samp ha generato 55 mln di plusvalenze.

    Come giocherà il Milan di Giampaolo? Nulla di prestabilito. Difesa a quattro unica certezza. Potrebbe essere 4-3-1-2 o 4-2-3-1. Sarà un Milan che giocherà all'attacco, che terrà il pallone senza nascondersi, e che attaccherà con 3-4-5 giocatori. Andrè Silva potrebbe avere una nuova chance.

    Possono arrivare Andersen e Praet, 25 mln l'uno.

    Ecco chi può partire --) Con Giampaolo via Donnarumma, Suso e Kessie.

    Pedullà c'è stato un incontro tra Maldini e Giampaolo. Probabile accordo biennale con opzione per il terzo anno. Il tecnico sta facendo una breve vacanza, quando rientrerà verranno sistemati i dettagli.

    Sky: Marco Giampaolo è praticamente il nuovo allenatore del Milan.

    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  4. #24
    Senior Member L'avatar di willcoyote85
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Messaggi
    8,915
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    sembra che dare spazio a cutrone equivalga ad una vittoria.

    ma chissenefrega, se non ha spazio è perchè non lo merita... ma che roba...
    #juveout

  5. #25
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    631
    Citazione Originariamente Scritto da Casnop Visualizza Messaggio
    Vediamo cosa vorrà fare nel Milan. La fase difensiva delle sue squadre è molto particolare, attiva con i dieci decimi della squadra sin dalla uscita del pallone dall'area di rigore avversaria, con un movimento collettivo che coinvolge anche la totalità dei giocatori posti sul lato morto del gioco, in funzione del recupero alto del pallone, e di veloci ripartenze. Difesa alta, fuorigioco serrato, proiezione di tutta la linea difensiva contro il pallone. Meno convincente la sua fase offensiva, con una enfasi eccessiva al palleggio preparatorio dell'attacco, quando l'azione non scaturisce da un recupero alto del pallone. Il solito limite dell'attacco a due punte, l'imbuto a centro area, lo sfogo limitato sugli esterni, se la seconda punta ed il trequarti non si allargano, ed i terzini non sfondano. Qui occorrerà uno sforzo di fantasia del tecnico, e giocatori con caratteristiche particolari. Vediamo se ci saranno l'uno, e gli altri.
    Non saprei, vero a difese schierate potrebbe far fatica, ma con il pressing alto di norma si creano tante occasioni, dipende molto anche dagli interpreti, nel Milan di Gattuso le ripartenza migliori erano troppo spesso nei piedi di Kessie, con risultati quasi sempre imbarazzanti

  6. #26
    Senior Member L'avatar di Zenos
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,265
    Ovviamente a Sky brindano con champagne...come quando confermavano Montella,quando prendevano kalinic il funzionale,quando non esoneravano Gattuso...
    Domenica giochiamo così:
    Scaroni
    Gazidis Oette Romeo Maldini
    Boban Massara Moncada
    Guadagnini Luxoro
    SB

  7. #27
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    99,955
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 4 giugno, il Milan ripartirà dalla rivoluzione del signor G. G come Giampaolo. Maldini si è convinto: Giampaolo è il profilo ideale per un Milan sostenibile. Il calcio di Giampaolo è artigianato puro, nulla di preconfezionato. Una volta gli chiesero se fosse arrivata l'ora di cambiare modo di giocare. Lui rispose:"E' come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio. Prima si studiano i giocatori e poi si sceglie come disporli in campo, l’importante è non snaturare il materiale mettendo l’idea davanti all’uomo".A Coverciano le lezioni di Giampaolo sono sempre sold out

    Giampaolo porterà al Milan con i fidati collaboratori Micarelli e Conti. Al Milan raddoppierà lo stipendio: 2 mln di euro. Da stabilire ancora se firmerà un biennale o un triennale.

    Giampaolo è apprezzato anche perchè la sua Samp ha generato 55 mln di plusvalenze.

    Come giocherà il Milan di Giampaolo? Nulla di prestabilito. Difesa a quattro unica certezza. Potrebbe essere 4-3-1-2 o 4-2-3-1. Sarà un Milan che giocherà all'attacco, che terrà il pallone senza nascondersi, e che attaccherà con 3-4-5 giocatori. Andrè Silva potrebbe avere una nuova chance.

    Possono arrivare Andersen e Praet, 25 mln l'uno.

    Ecco chi può partire --) Con Giampaolo via Donnarumma, Suso e Kessie.

    Pedullà c'è stato un incontro tra Maldini e Giampaolo. Probabile accordo biennale con opzione per il terzo anno. Il tecnico sta facendo una breve vacanza, quando rientrerà verranno sistemati i dettagli.

    Sky: Marco Giampaolo è praticamente il nuovo allenatore del Milan.

    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    .
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  8. #28
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 4 giugno, il Milan ripartirà dalla rivoluzione del signor G. G come Giampaolo. Maldini si è convinto: Giampaolo è il profilo ideale per un Milan sostenibile. Il calcio di Giampaolo è artigianato puro, nulla di preconfezionato. Una volta gli chiesero se fosse arrivata l'ora di cambiare modo di giocare. Lui rispose:"E' come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio. Prima si studiano i giocatori e poi si sceglie come disporli in campo, l’importante è non snaturare il materiale mettendo l’idea davanti all’uomo".A Coverciano le lezioni di Giampaolo sono sempre sold out

    Giampaolo porterà al Milan con i fidati collaboratori Micarelli e Conti. Al Milan raddoppierà lo stipendio: 2 mln di euro. Da stabilire ancora se firmerà un biennale o un triennale.

    Giampaolo è apprezzato anche perchè la sua Samp ha generato 55 mln di plusvalenze.

    Come giocherà il Milan di Giampaolo? Nulla di prestabilito. Difesa a quattro unica certezza. Potrebbe essere 4-3-1-2 o 4-2-3-1. Sarà un Milan che giocherà all'attacco, che terrà il pallone senza nascondersi, e che attaccherà con 3-4-5 giocatori. Andrè Silva potrebbe avere una nuova chance.

    Possono arrivare Andersen e Praet, 25 mln l'uno.

    Ecco chi può partire --) Con Giampaolo via Donnarumma, Suso e Kessie.

    Pedullà c'è stato un incontro tra Maldini e Giampaolo. Probabile accordo biennale con opzione per il terzo anno. Il tecnico sta facendo una breve vacanza, quando rientrerà verranno sistemati i dettagli.

    Sky: Marco Giampaolo è praticamente il nuovo allenatore del Milan.

    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    Una cosa bisogna riconoscere a Giampaolo: nonostante sia un allenatore di provincia, è un maestro di calcio ed è considerato tra i più competenti da ogni addetto ai lavori.
    Ma non sono sviolinate alla Gattuso, perchè non si tratta di giornalisti ma di colleghi ed esperti.
    Inoltre sembra anche una persona seria, peccato per la faccia da pesce lesso.
    Sono scettico ma ho deciso di aspettare almeno una decina di partite prima di esprimermi.
    La liberazione è arrivata... ora bisogna spazzare via le macerie e iniziare a ricostruire.

    Stiamo tornando... e non ce ne sarà per nessuno! #WeAreACMilan

  9. #29
    Member L'avatar di sette
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    2,007

  10. #30
    Junior Member L'avatar di Marcex7
    Data Registrazione
    May 2018
    Messaggi
    990
    Citazione Originariamente Scritto da Admin Visualizza Messaggio
    Come riportato dal Corriere della Sera in edicola oggi, 4 giugno, il Milan ripartirà dalla rivoluzione del signor G. G come Giampaolo. Maldini si è convinto: Giampaolo è il profilo ideale per un Milan sostenibile. Il calcio di Giampaolo è artigianato puro, nulla di preconfezionato. Una volta gli chiesero se fosse arrivata l'ora di cambiare modo di giocare. Lui rispose:"E' come se i Rolling Stones si mettessero a suonare il liscio. Prima si studiano i giocatori e poi si sceglie come disporli in campo, l’importante è non snaturare il materiale mettendo l’idea davanti all’uomo".A Coverciano le lezioni di Giampaolo sono sempre sold out

    Giampaolo porterà al Milan con i fidati collaboratori Micarelli e Conti. Al Milan raddoppierà lo stipendio: 2 mln di euro. Da stabilire ancora se firmerà un biennale o un triennale.

    Giampaolo è apprezzato anche perchè la sua Samp ha generato 55 mln di plusvalenze.

    Come giocherà il Milan di Giampaolo? Nulla di prestabilito. Difesa a quattro unica certezza. Potrebbe essere 4-3-1-2 o 4-2-3-1. Sarà un Milan che giocherà all'attacco, che terrà il pallone senza nascondersi, e che attaccherà con 3-4-5 giocatori. Andrè Silva potrebbe avere una nuova chance.

    Possono arrivare Andersen e Praet, 25 mln l'uno.

    Ecco chi può partire --) Con Giampaolo via Donnarumma, Suso e Kessie.

    Pedullà c'è stato un incontro tra Maldini e Giampaolo. Probabile accordo biennale con opzione per il terzo anno. Il tecnico sta facendo una breve vacanza, quando rientrerà verranno sistemati i dettagli.

    Sky: Marco Giampaolo è praticamente il nuovo allenatore del Milan.

    Anche La Gazzetta dello Sport dedica un articolo al Milan di Giampaolo: con Paquetà trequartista e con le due punte, Cutrone avrà molto più spazio. Dubbio Rodriguez, che non sembra essere un terzino da squadra di Giampaolo. Con la difesa quattro, il futuro di Conti dipenderà da quanto saprà migliorarsi. Duello con Calabria. Calhanoglu potrebbe trasformarsi definitivamente in mezzala mentre per gli esterni Borini, Suso e Castillejo ci sarebbe bisogno di un importante restyling tattico. Anche secondo la GDS potrebbero arrivare Praet e Andersen.
    Ecco il Milan Agosto-Dicembre di Gianpaolo
    Se la tua idea è Conte ma arriva Giampaolo,non inizamo bene.
    Se vuoi Demiral ma arriva Duarte,abbiamo un problema.
    Se consegni le chiavi del centrocampo ad un giocatore retrocesso,i problemi diventano due.
    Se sei convinto che A.Corrra sia l'uomo giusto ma poi prendi Rebic,hai bisogno di aiuto.
    09/10/19
    Ac Milan comunica ufficialmente di non avere la più pallida idea di quello stanno facendo.
    A seguire la conferenza di S.Pioli

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600