Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19
  1. #1
    Junior Member L'avatar di Edric
    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    406

    Ecco chi è Sonny Wu, l'uomo che vuole acquistare il Milan.

    In un articolo della rivista Fortune (apparso nel numero del 15 Dicembre 2015 e presente anche online) dal titolo "Silicon Valley’s New Power Player: China" si parla estesamente di Sonny Wu tratteggiandone la figura... ho fatto una traduzione veloce di una parte dell'articolo (è molto lungo e non si parla solo di Wu) :

    ----

    ... Wu spiega perché sta correndo per monopolizzare due settori che ritiene siano
    pronti a subire una crescita esplosiva: le illuminazioni LED e le macchine elettriche. In Marzo Wu ha messo a segno il suo più grande successo finora battendo pretendenti del calibro di KKR e Bain & Co nell'acquisizione per 3,3 miliardi di dollari dell'80% del ramo d'azienda di Philipps Lumileds, uno dei leader mondiali nella produzione di LED. Ora si sta preparando a trasferire il ramo californiano della multinazionale olandese in Cina, dove sta costruendo fabbriche per ingrandire il business.

    Una simile strategia l'ha portato ad acquisire, nel 2011, il controllo della Boston Power, un produttore di batterie del Massachusetts che vantava tecnologie avanzate ma che non era in grado di commercializzarle. Ha trasferito la compagnia in Cina e, successivamente, nel 2014, ha acquisito una partecipazione nel poco conosciuto produttore di auto elettriche cinese Xindayang che, oggi, sforna colorate ed arrotondate macchine elettriche potenziate, sotto il cofano, da batterie della Boston Power. La compagnia ha venduto circa 32.000 macchine elettriche quest'anno – ognuna per circa 10.000 $.

    La traiettoria di crescita della Xindayang, sostiene Wu, la pone in traiettoria per vendere presto molte più macchine della Tesla Motors, il produttore californiano di veicoli elettrici di lusso che, assieme al suo CEO Elon Musk, ha raggiunto fama mondiale.

    "Elon Musk è sexy ma Elon Musk non sta cambiando il mondo" dichiara Wu ...

    "Perché, siamo franchi...l'uomo che realizza l'auto da 100.000 $ non sta cambiando il mondo. L'uomo che realizza la macchina da 10.000 $ sta cambiando il mondo."

    ...

    Wu è il modello di una nuova generazione di finanzieri globali dell'alta tecnologia. Cresciuto in Cina e Canada ha abbandonato anzitempo la Università di Berkley e parla Mandarino, Cantonese ed Inglese senza accento. Possiede case di lusso e uffici a Pechino, Hong Kong e Silicon Valley e si comporta come un locale su entrambi i lati dell'oceano - un corpo d'acqua che tratta sostanzialmente come una pozzanghera saltando avandi e indietro, in prima classe, almeno una dozzina di volte l'anno.
    Un'autista a Pechino lo traghetta in giro su una Porsche Cayenne, il receptionist dell'hotel a cinque stelle di Shangai Jing An Shangri-La lo conosce per nome e le più grandi banche di Wall Street ora lo riconoscono come un serio contendente.

    Lo sfacciato investitore sta rapidamente ammassando un impero che, sostenuto finanziariamente in parte dai suoi amici nel governo cinese e nel gruppo dei miliardari cinesi sta voracemente divorando compagnie tecnologiche negli Stati Uniti ed intorno al mondo.

    La sua strategia è semplice, pratica ed un segno dei tempi: acquisire compagnie tecnologiche che posseggano buone tecnologie ma scarse prospettive di crescita interne e trasferirle in Cina, dove Wu ed i suoi contatti gli forniscono i soldi e il mercato che possano aiutare le compagnie a crescere enormemente e velocemente...

    a fine articolo poi riprende...

    COMPETERE CON TESLA

    Se Don Ye è l'ambasciatore diplomatico della comunità di investimenti di capitale nell'energia pulita, allora Wu della GSR è il suo grande stratega.

    Wu, che possiede azioni del valore di centinaia di milioni di dollari, ama i costosi vini francesi, le veloci macchine tedesche e i grandi affari globali. "Il futuro della tecnologia pulita è in Cina" afferma sicuro "gli USA possono provare a fermarlo ma non importa. Si gioca tutto sul vantaggio competitivo".

    Nato nel 1968, Wu è cresciuto in Cina. Nel 1991, subito dopo che l'allora leader Cinese Deng Xiaoping normalizzò le relazioni con l'occidente, i genitori di Wu, entrambi insegnanti, si trasferirono con il figlio tredicenne a Vancouver.

    Wu andò al college in Canada, di cui ha ancora il passaporto, e si iscrisse a un PH.D in fisica a Berkley che successivamente abbandonò quando concluse che "non avrei avuto la possibilità di vincere il premio Nobel"..

    ... Il primo fondo della GSR, chiuso nel 2005, fu di 75 milioni. Un decennio dopo i fondi per la guerra della GSR sono di circa 2 miliardi e l'azienda ha recentemente dichiarato l'intenzione di raccogliere fino a 5 miliardi.

    Gli investitori non cinesi di Wu comprendono la banca mondiale la AlpInvest Partners di Holland. Gli uffici della GSR occupano gran parte del cinquaseiesimo piano del China World Trade Center Tower, un grattacielo di 81 piani che è ora l'edificio più alto di Pechino.

    Quando entra in un affare, la Gsr fa più che investire i propri soldi. Attinge ai suoi contatti nel governo cinese e altre entità di investimento per raccogliere anche i loro soldi. Un caso tipico è la puntata di GSR per dominare il settore delle macchine elettriche.

    Punto fermo di questa strategia è la Boston Power, fondata nel 2005 da un ex-consulente dell'industria delle batterie allo scopo di realizzare batterie al litio ad alta efficienza per i notebook. La compagnia venne presto schiacciata, afferma il direttore della tecnologia Richard Chamberlain. Il prezzo delle batterie stava calando "e noi non avevamo tecnologie di produzione di massa".
    Ultima modifica di Edric; 20-07-2016 alle 22:18 Motivo: formattazione e correzione errori

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Amministratore L'avatar di Admin
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    52,483
    up
    Segui MilanWorld su Facebook e Twitter per restare aggiornato su tutte le notizie!

    FB: https://www.facebook.com/MilanWorldForum

    Twitter: https://twitter.com/MilanWorldForum

  4. #3
    Il Milan è una fede L'avatar di Il Rosso e il Nero
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    671
    Molto interessante. Comunque Bloomberg diceva che l'acquisizione della Philips è andata fallita per l'opposizione del governo americano.
    Sono andata a vedere il sito della GSR Ventures e ho leťto che James Ding, uno dei Managing Director della società, è nel board di Baidu, magari ha chiesto un contributo a Robin Li

  5. #4
    Compra le aziende e poi le trasferisce in Cina. Ecco spiegato l'immobilismo sul mercato, la nostra squadra è già così in grado per competere per i primi 3 posti nel prossimo campionato cinese.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di corvorossonero
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    6,431
    Fu Yixiang a TL: " Mi sembra strano che questa "cordata" di Wu sia riuscita a convincere Berlusconi, domani proverò a parlare con lui. Credo che si tratti di un Bee cinese ( in riferimento a quello che vuole fare). Nessuno lo sa ma credo che Wu sia l'investitore del car-sharing elettrico cinese a Milano. Non ha i capitali per prendere il MIlan, e sicuramente non sarà il decision maker. Ha collegamenti con Silicon Valley, ma non è detto che l'accordo riguardi sue aziende. Domani indagherò".

  7. #6
    Member L'avatar di Fabiuzzo90
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,884
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Fu Yixiang a TL: " Mi sembra strano che questa "cordata" di Wu sia riuscita a convincere Berlusconi, domani proverò a parlare con lui. Credo che si tratti di un Bee cinese ( in riferimento a quello che vuole fare). Nessuno lo sa ma credo che Wu sia l'investitore del car-sharing elettrico cinese a Milano. Non ha i capitali per prendere il MIlan, e sicuramente non sarà il decision maker. Ha collegamenti con Silicon Valley, ma non è detto che l'accordo riguardi sue aziende. Domani indagherò".
    bravo Fu chiama pechino e facci sape...che l'altra volta mi pare fosse occupato...
    Una squadra...2 colori...7 coppe dei campioni...Nella gioia e nel dolore Milan unico amore!

  8. #7
    Member L'avatar di MaschioAlfa
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Milan
    Messaggi
    2,581
    Madre santa.... Mai una gioia.... Mai

    #maiunagioia
    Le' mei daghel che ciapal !
    L'è Mei il cul del Salam, che il Salam in del cul.

  9. #8
    Junior Member L'avatar di Andre96
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    778
    Citazione Originariamente Scritto da corvorossonero Visualizza Messaggio
    Fu Yixiang a TL: " Mi sembra strano che questa "cordata" di Wu sia riuscita a convincere Berlusconi, domani proverò a parlare con lui. Credo che si tratti di un Bee cinese ( in riferimento a quello che vuole fare). Nessuno lo sa ma credo che Wu sia l'investitore del car-sharing elettrico cinese a Milano. Non ha i capitali per prendere il MIlan, e sicuramente non sarà il decision maker. Ha collegamenti con Silicon Valley, ma non è detto che l'accordo riguardi sue aziende. Domani indagherò".
    Ho provato a prenderlo sul serio, ma tralasciano il discorso delirante in sè, non ho potuto evitare di ridere a leggere i "mi sembra", "proverò", "non è detto".
    L'uomo delle certezze, insomma!

  10. #9
    Citazione Originariamente Scritto da Fabiuzzo90 Visualizza Messaggio
    bravo Fu chiama pechino e facci sape...che l'altra volta mi pare fosse occupato...
    pronto Pechino

  11. #10
    Bannato
    Data Registrazione
    May 2015
    Messaggi
    1,170
    La vedo veramente nera ragazzi. Questa potrebbe essere davvero la fine dell'A.C Milan

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.