Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 18 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 48
  1. #31
    Senior Member L'avatar di tifoso evorutto
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,896
    Citazione Originariamente Scritto da dottor Totem Visualizza Messaggio
    Ma perchè sempre questo gusto del revival? MAldini da quando ha lasciato il calcio giocato non ha fatto più nulla e questo è un buon motivo per lasciarlo dove sta. Pure baresi (mio idolo) ha tentato di allenare e alla fine ha fatto il rappresentante per il milan. Non necessariamente se sei stato un buon calciatore devi esserlo come dirigente, soprattutto se manco ti impegni a farlo.

    Io non ce l'ho con paolo che ha dimostrato di essere un professionista come pochi.
    Parole sante, non comprendo come non ci si arrivi,

    in passato abbiamo avuto Rivera e Baresi, e non mi paiono esperienze positive.

    Maldini e gli altri sono degli idoli, ma prima dimostrassero in altre realtà la loro competenza,
    non capisco il connubio automatico grande giocatore/grande dirigente,
    la storia anche di altre società insegna giusto il contrario,

    farei poche eccezioni, mi vengono in mente Rui Costa e Rumenigge...


    Se dovessi fare un nome che mi intriga riprenderei Leonardo per il mercato sud americano,

    non mi spiacerebbero dei nuovi Kaka, T Silva o Pato.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Senior Member L'avatar di wfiesso
    Data Registrazione
    Jan 2015
    Località
    Fiesso d'Artico (VE)
    Messaggi
    5,829
    Citazione Originariamente Scritto da er piscio de gatto Visualizza Messaggio
    Sarebbe bello, ma non ci spero più di tanto
    Vero, più che altro per ora ha intrapreso un altra strada, e conoscendo la serietà dell'uomo son certo che non mollerà un impegno tanto grosso...
    "Quello che è successo quella sera a Barcellona è indescrivibile....immagina ottantamila persone che girano in tondo attorno al Camp Nou...brividi
    E' stata un'avventura pazzesca...il viaggio in pulman...il Camp Nou tutto rossonero...i Catalani che ci incitavano quando ci vedevano passare...la partita perfetta...Capitan Baresi che alza la coppa...
    E' stata un'avventura irripetibile..."
    Old.Memories.73

    #GallianiVia

    GIGIO NON SI TOCCA

  4. #33
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    594
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Cominciamo a portare qualche uomo vero nello spogliatoio. Qualcuno la cui sola presenza faccia capire cosa sia il milan perchè mi pare che ultimamente qualcuno pensando ai nostri colori abbia pensato a montolivo, boateng , balotelli ,menez, ecc ecc.
    E no, il milan che fece tremare il mondo era altra roba...
    ma io sarei anche d'accordo.

    il problema è che maldini non vuole ruoli di rappresentanza

  5. #34
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    16,106
    carissimi, è già un miracolo che sta cessione è arrivata, non c'è da esigere niente se non l'addio definitivo di galliani
    fatto questo, o ci fidiamo della nuova società, oppure siamo punto da capo e smettiamo di seguire tutto
    L'importante nel tifare è avere ragione
    Limitarsi a tifare la propria squadra a quanto pare è un disonore se sei nel torto
    #ColpaDiAllegri

  6. #35
    Citazione Originariamente Scritto da gianluca1193 Visualizza Messaggio
    Ho capito perfettamente il tuo ragionamento.
    Ma quando ESIGIAMO Maldini, non lo facciamo per gusto di Revival, ma perché vogliamo un TEAM MANAGER che possa far capire ai giocatori cosa significa giocare per il Milan, affrontare determinate partite(si spera il prima possibile), superare momenti difficili.
    Chi più di Paolo è in grado di far ciò, sia in termini di esperienza maturata sul campo che di credibilità?
    Probabilmente sono più vecchio di te, forse anche mentalmente.
    Ti faccio un esempio. Baresi è diventato mio idolo perchè quando andavo allo stadio lo vedevi alzare il braccio per chiamare il fuorigioco. Lo si sentiva riprendere i propri compagni (e stiamo parlando di costacurta, f.galli, g.galli ect non gli abate) dal secondo anello (nel mio caso arancio) anche a male parole. In pratica un capitano.
    Fuori dal campo....lo sanno tutti... e mi spiace s-parlarne.

    Cado anch'io nel revival quando ammetto che paolo purtroppo non è paragonabile come figura di capitano. Lo so che per qualcuno bestemmio ma semplicemente sono più vecchio.

    Una figura importante come il team manager non la affido a chi per anni è stato ostracizzato sia dalla società che da una parte dei tifosi, anche se stava dalla parte della ragione (e qui si potrebbe aprire una parentesi).
    « Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che verranno gettate in mare delle sardine. »

  7. #36
    Junior Member L'avatar di ghettoprollo
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    90
    Citazione Originariamente Scritto da dottor Totem Visualizza Messaggio
    Probabilmente sono più vecchio di te, forse anche mentalmente.
    Ti faccio un esempio. Baresi è diventato mio idolo perchè quando andavo allo stadio lo vedevi alzare il braccio per chiamare il fuorigioco. Lo si sentiva riprendere i propri compagni (e stiamo parlando di costacurta, f.galli, g.galli ect non gli abate) dal secondo anello (nel mio caso arancio) anche a male parole. In pratica un capitano.
    Fuori dal campo....lo sanno tutti... e mi spiace s-parlarne.

    Cado anch'io nel revival quando ammetto che paolo purtroppo non è paragonabile come figura di capitano. Lo so che per qualcuno bestemmio ma semplicemente sono più vecchio.

    Una figura importante come il team manager non la affido a chi per anni è stato ostracizzato sia dalla società che da una parte dei tifosi, anche se stava dalla parte della ragione (e qui si potrebbe aprire una parentesi).
    Potresti entrare nel dettaglio circa le frasi in grassetto? Semplice curiosità sui "retroscena".
    Ti ringrazio.

  8. #37
    Junior Member L'avatar di ghettoprollo
    Data Registrazione
    May 2016
    Località
    Verona
    Messaggi
    90
    Citazione Originariamente Scritto da er piscio de gatto Visualizza Messaggio
    Ricordatevi che La Scala disse che erano stati contattati da dei cinesi, che conoscevano il malcontento verso l'attuale management. E anche di cosa vorrebbero i tifosi.

    Io ci spero tanto
    Ci spero tanto anche io, sarebbe una vittoria su tutta la linea. Non so ipotizzare un ruolo preciso di Maldini nella dirigenza futura del Milan, per quanto mi riguarda gli darei carta bianca. La sua sola presenza svecchierebbe e di molto l'immagine di questa società e ci presenteremmo col volto e il curriculum vincenti di una Leggenda rispettata da tutti nel mondo del calcio. Gli uomini di intelligenza sono sempre ben accetti, soprattutto in questo momento, in cui le teste pensanti latitano.

    Citazione Originariamente Scritto da gianluca1193 Visualizza Messaggio
    Ho capito perfettamente il tuo ragionamento.
    Ma quando ESIGIAMO Maldini, non lo facciamo per gusto di Revival, ma perché vogliamo un TEAM MANAGER che possa far capire ai giocatori cosa significa giocare per il Milan, affrontare determinate partite(si spera il prima possibile), superare momenti difficili.
    Chi più di Paolo è in grado di far ciò, sia in termini di esperienza maturata sul campo che di credibilità?
    Immagino uno spogliatoio in cui entra il sig. Paolo Maldini e tutti i giocatori rimangono in religioso e disciplinato silenzio. Dobbiamo riallacciare quel filo spezzato di tradizione e continuità che ha solcato la storia del Milan, interrotta bruscamente con la sciagurato smantellamento a cui ci hanno sottoposto.

    Senza contare la credibilità che acquisiremmo in sede di trattative di calciomercato, a livello internazionale. Banalmente: se da Kondogbia l'anno scorso o da Pjaca quest'anno si fosse presentato Maldini (a fronte di un progetto serio ovviamente) invece che il condor, forse staremmo parlando di un altro Milan.

    Sperando che qualcuno ci ascolti, invoco il ritorno in società di uomini seri, grandi, intelligenti. Uomini da e del Milan: Maldini, Albertini, Boban, Leonardo, Seedorf. A loro affiderei serenamente il testimone di una tale eredità.

  9. #38
    Citazione Originariamente Scritto da dottor Totem Visualizza Messaggio
    Fuori dal campo....lo sanno tutti... e mi spiace s-parlarne.
    Sanno cosa? Chi?

  10. #39
    Junior Member L'avatar di Henry
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    380
    Un ruolo alla Nedved, una vicepresidenza senza grandi poteri, io la vedrei bene per Maldini, un ruolo più delicato e operativo invece non glielo darei, abbiamo bisogno di gente che ha già "dimostrato". Bisogna stare attenti su queste cose, il ruolo simbolico e rappresentativo si adatta bene a chi può vantare il merito di essere stato una bandiera e un uomo integro, ma non si possono dare ruoli nevralgici sul piano operativo a persone che hanno come unico merito la qualifica di ex campione e bandiera, e non hanno una specifica professionalità già maturata.

  11. #40
    Citazione Originariamente Scritto da Henry Visualizza Messaggio
    Un ruolo alla Nedved, una vicepresidenza senza grandi poteri, io la vedrei bene per Maldini, un ruolo più delicato e operativo invece non glielo darei, abbiamo bisogno di gente che ha già "dimostrato". Bisogna stare attenti su queste cose, il ruolo simbolico e rappresentativo si adatta bene a chi può vantare il merito di essere stato una bandiera e un uomo integro, ma non si possono dare ruoli nevralgici sul piano operativo a persone che hanno come unico merito la qualifica di ex campione e bandiera, e non hanno una specifica professionalità già maturata.
    Concordo con Henry, il problema è che Maldini è un tipo molto orgoglioso e credo non si accontenti di un ruolo marginale dove la sua incidenza sarebbe risibile. Ha sempre parlato della possibilità di poter lavorare con autonomia e dubito si riferisse allo scegliere se andare a rappresentare il Milan in Cina piuttosto che in America...
    Con il Milan nel sangue, nella mente e nel cuore.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.