Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 49
  1. #21
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da sipno Visualizza Messaggio
    Esatto... Suso e Gigio in mano ad un vero mister possono duplicare il loro valore. E poi si, potranno essere ceduti.
    Suso però potrebbe diventare superfluo per il modulo di Giampi a meno che non si vada per il 4231
    Si come no me lo vedo Donnarumma tra 1 anno vicino alla scadenza accusare incredibili mal di pancia...
    Suso invece è un ottimo giocatore che può valere sui 40 milioni quello è il suo reale valore ma può giocare solo con un modulo che non ha sostituti all'altezza e penalizza Paquetà e Calhanoglu quindi è da vendere o scambiare con un giocatore più funzionale alla nostra rosa.

  2. #22
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    I campionati nazionali sono una ricchezza culturale e sociale.
    Sbagliato, a mio parere, distruggerli.
    Semmai andrebbero resi più competitivi.
    Si, concordo.

    Ma alle piccole non va bene nemmeno questo, non gli andrebbe bene un campionato a 16 squadre con playoff scudetto e playout salvezza, ad esempio. Perché un Frosinone la A non la vedrebbe nemmeno col binocolo in tale scenario, e molti club che ora vivacchiano, come la Samp, rischierebbero grosso.

    La verità è che campionati nazionali più competitivi convengono solo alle grandi (e fino ad un certo punto, dubito che la Juve voglia le milanesi ancora competitive davvero), le piccole vogliono lo status quo attuale.

    E finiranno per perdere non solo lo status quo attuale, ma tutto.

  3. #23
    Member L'avatar di The P
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    4,957
    Citazione Originariamente Scritto da Chrissonero Visualizza Messaggio
    Serve sopratutto competenza, non sono d'accordo che dobbiamo svendere i nostri migliori giocatori (Gigio e Suso) per rafforzarsi, questo sarebbe molto pericoloso.. secondo me per costruire un Milan competitivo ovviamente migliore di quello precedente dobbiamo prima di tutto mantenere i migliori (Donnarumma, Romagnoli, Kessiè, Paquetá, Suso, Cutrone e Piatek), vendere quello possibile (Musacchio, Strinic, RR, Laxalt, Calhanoglu, Biglia, Borini, Castillejo) e sopratutto prendere quei giocatori in rampa di lancio, gente fattibile sul mercato, giovani/maturi u25 di talento e sopratutto con una certa personalità per poter fare la differenza nel Milan, penso per esempio in serie A a ragazzi come Lazzari, Bonifazi, Andersen, Fares, Rogerio, Di Lorenzo, Praet o nel estero per esempio Berge, Vanaken, Dani Olmo, Trossard, Bergwijn, Dani Ceballos, Bruno Guimaraes, Traore, Jean Pyerre, Marcos Llorente, Ricki Puig, Cucurella, Angeliño, Junior Firpo, Szoboszlai, Rosario, Thiago Mendes, Propper, Cyprien, ect.
    Hai preso promesse meglio di queste: Conti, Kessie, Caldara.

    Puetroppo promesse non mantenute, non è sempre così facile.

    Secondo me uno che è prontissimo comunque è Lazzari, gran terzino.

  4. #24
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,578
    Citazione Originariamente Scritto da showtaarabt Visualizza Messaggio
    Se ci pensi gli ultimi migliori sono stati Donnarumma Calabria Romagnoli Suso Cutrone.E di questi l'unico che abbiamo pagato è stato Romagnoli giovanissimo ma perchè era considerato un fenomeno tipo prendere Tonali oggi.
    Prendere Sensi sarebbe cadere negli errori del passato.Va benissimo come riserva ma spenderci 25 milioni è follia tanto vale spenderne 35 per Tonali e rinnovare a Josè Mauri che secondo me non è tanto inferiore a Sensi...
    I giocatori si dividono in top assoluti ed in mediocri.I top è giusto pagarli.
    Jovic ad esempio a 60 milioni da parte del Real è stato un grande acquisto mentre per spendere 30 milioni per un'Orsolini fai prima a comprare a 5/10 qualche scommessa dal campionato croato.
    Penso che la scelta di Tare o simili sia proprio per questo motivo o vogliamo continuare a regalar soldi a Genoa ed Atalanta?
    Concordo su tutto.
    Ti vorrei far notare che è stato più il milan a giovare ai vari donnarumma, suso, cutrone , calabria , romagnoli , ecc e non il contrario.
    Nel caso di donnarumma direi che lo abbiamo formato e pure arricchito.
    Insomma, la politica dei giovani è affatto semplice.
    I giovani pronti da subito non sono giovani ma campioni e quelli costano.
    Ma a paolo e zorro dobbiamo insegnare nulla, sanno tutto di calcio.
    Io credo sarà fondamentale piazzare qualche parametro zero coi fiocchi che innalzi il livello e faccia da chioccia in una squadra dove il mix tra giovani e giocatori maturi sia ben assortito.
    I got guns in my head and they won’t go....

  5. #25
    Senior Member L'avatar di Oronzo Canà
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,668
    Citazione Originariamente Scritto da sipno Visualizza Messaggio
    Esatto... Suso e Gigio in mano ad un vero mister possono duplicare il loro valore. E poi si, potranno essere ceduti.
    Suso però potrebbe diventare superfluo per il modulo di Giampi a meno che non si vada per il 4231
    suso nel 4-2-3-1 lo ammazzi ulteriormente, in quel modulo deve coprire piu campo rispetto al 4-3-3
    Il fu frenguzzo

  6. #26
    Senior Member L'avatar di Oronzo Canà
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    6,668
    Citazione Originariamente Scritto da The P Visualizza Messaggio
    Hai preso promesse meglio di queste: Conti, Kessie, Caldara.

    Puetroppo promesse non mantenute, non è sempre così facile.

    Secondo me uno che è prontissimo comunque è Lazzari, gran terzino.
    c'è da dire che lazzari nella spal ha giocato esterno con una difesa a tre dietro, non a caso è cercato dall'atalanta
    Il fu frenguzzo

  7. #27
    Bannato
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    4,489
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    Io credo sarà fondamentale piazzare qualche parametro zero coi fiocchi che innalzi il livello e faccia da chioccia in una squadra dove il mix tra giovani e giocatori maturi sia ben assortito.
    Perfetto. La politica “solo mocciosi” non può essere fruttuosa per un club come il Milan, che non è l’Udinese, come hai ben ricordato.

    La differenza con l’Inter nella stagione passata l’ha fatta anche questo: la maggior cattiveria e cinismo dovuta ad una squadra fatta non solo di poppanti, ma anche di corsari cazzuti.

    Non è un caso che il Milan appena è andato sopra e doveva condurre la classifica si sia sciolto come neve al sole: tipico delle squadre troppo giovani e quindi mancanti di cinismo e palle, e infatti guarda caso, appena siamo tornati sotto e il nostro destino non dipendeva più da noi, abbiamo fatto molto meglio, proprio perché c’era meno pressione (che come sappiamo è retta meglio dai vecchi corsari che dai poppanti).

  8. #28
    Member
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Messaggi
    2,584
    Citazione Originariamente Scritto da A.C Milan 1899 Visualizza Messaggio
    Perfetto. La politica “solo mocciosi” non può essere fruttuosa per un club come il Milan, che non è l’Udinese, come hai ben ricordato.

    La differenza con l’Inter nella stagione passata l’ha fatta anche questo: la maggior cattiveria e cinismo dovuta ad una squadra fatta non solo di poppanti, ma anche di corsari cazzuti.

    Non è un caso che il Milan appena è andato sopra e doveva condurre la classifica si sia sciolto come neve al sole: tipico delle squadre troppo giovani e quindi mancanti di cinismo e palle, e infatti guarda caso, appena siamo tornati sotto e il nostro destino non dipendeva più da noi, abbiamo fatto molto meglio, proprio perché c’era meno pressione (che come sappiamo è retta meglio dai vecchi corsari che dai poppanti).
    La differenza tra noi e l'Inter è stata solo un tuffo in area di Politano nel derby. Due punti in meno a loro e uno in più a noi e a quest'ora staremmo parlando di altro.
    A parte questo, nell'ultimo mese abbiamo letto e sentito di tutto. Fino a ora gli scenari apocalittici delineati non si sono verificati o si è verificato il contrario o quasi(tipo la presunta certa esclusione dall'EL...). Sinceramente non credo proprio che faremo una squadra di poppanti ma prenderemo i giocatori che ci servono, nei ruoli che ci servono, al giusto prezzo e, entro certi limiti, a prescindere dall'età.

  9. #29
    Senior Member L'avatar di diavoloINme
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Messaggi
    18,578
    Citazione Originariamente Scritto da sunburn Visualizza Messaggio
    La differenza tra noi e l'Inter è stata solo un tuffo in area di Politano nel derby. Due punti in meno a loro e uno in più a noi e a quest'ora staremmo parlando di altro.
    A parte questo, nell'ultimo mese abbiamo letto e sentito di tutto. Fino a ora gli scenari apocalittici delineati non si sono verificati o si è verificato il contrario o quasi(tipo la presunta certa esclusione dall'EL...). Sinceramente non credo proprio che faremo una squadra di poppanti ma prenderemo i giocatori che ci servono, nei ruoli che ci servono, al giusto prezzo e, entro certi limiti, a prescindere dall'età.
    L'inter ha avuto l'inaspettata grana icardi (con conseguente perdita del miglior attaccante e giocatore in rosa) da gestire nonchè cambi importanti in corsa come l'ingresso di marotta in società.
    Aggiungiamoci pure che Spalletti le ultime giornate ha fatto il suo da ... esonerato.
    Nonostante ciò non siamo riusciti a prenderli e raggiungerli ma ci siamo sciolti come neve al sole.
    L'inter è ben avanti a noi nel progetto e nel percorso di crescita, basti vedere che esonerano spalletti per passare a conte.
    Non ci facciamo illudere dal ritardo in classifica minimo rispetto ai cugini : loro giocheranno la champions per il secondo anno di fila.
    I got guns in my head and they won’t go....

  10. #30
    Bannato
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    1,053
    Citazione Originariamente Scritto da diavoloINme Visualizza Messaggio
    L'inter ha avuto l'inaspettata grana icardi (con conseguente perdita del miglior attaccante e giocatore in rosa) da gestire nonchè cambi importanti in corsa come l'ingresso di marotta in società.
    Aggiungiamoci pure che Spalletti le ultime giornate ha fatto il suo da ... esonerato.
    Nonostante ciò non siamo riusciti a prenderli e raggiungerli ma ci siamo sciolti come neve al sole.
    L'inter è ben avanti a noi nel progetto e nel percorso di crescita, basti vedere che esonerano spalletti per passare a conte.
    Non ci facciamo illudere dal ritardo in classifica minimo rispetto ai cugini : loro giocheranno la champions per il secondo anno di fila.
    A noi invece i mal di pancia di Higuain gli infortuni in serie di Conti Caldara Romagnoli Bonaventura i maldi pancia di Higuain non sono pesati?

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.



P. Iva 03003620600