Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 44

  1. #31
    Member L'avatar di Miro
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,353
    Citazione Originariamente Scritto da vota DC Visualizza Messaggio
    Puoi spedire i soldi a casa, lo stato italiano ha sempre preteso di mantenersi con i soldi che gli immigrati che lavoravano all'estero spedivano.
    Avrò una visione troppo "romantica" del mio Paese, ma è proprio il lasciare la mia patria e vederla andare alla deriva che mi star male.
    [CENTER]
    [SIGPIC][/SIGPIC]
    [/CENTER]

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #32
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Super_Lollo Visualizza Messaggio
    Ufffff che palleeeeeeee !!!!!! ahahhaha .... ma chissenefrega prendi i dati per quelli che sono non è quella la questione ( il numero ) ma il dato di fatto ....
    Eh ho capito, ma se mi scrivi "disfatta milan" e poi leggo che il tabellino dice Milan 4 "x" 0, capisci che rimango un po' perplesso....

  4. #33
    Member L'avatar di esjie
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,073
    Ma poi sta cosa di emigrare...state bene voi! E poi cosa fate, state in ostello finchè non trovate lavoro? ...Chi può emigrare "in regola" non può lamentarsi della sua condizione economica. A meno che non abbiate già il lavoro pronto...ma un azienda straniera per quale motivo dovrebbe dare lavoro a un italiano? Cos'ha di meglio di un autoctono? Una laurea????

    Altra considerazione, voi che ve ne volete andare...non siete contro l'immigrazione vero?

  5. #34
    Senior Member L'avatar di Angstgegner
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Messaggi
    9,922
    Citazione Originariamente Scritto da Fabry_cekko Visualizza Messaggio
    non avevo letto...vabbè ora stai a fa il pazzo perchè sei primo nei pronostici
    Massì, dai, si scherza

  6. #35
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da esjie Visualizza Messaggio
    Ma poi sta cosa di emigrare...state bene voi! E poi cosa fate, state in ostello finchè non trovate lavoro? ...Chi può emigrare "in regola" non può lamentarsi della sua condizione economica. A meno che non abbiate già il lavoro pronto...ma un azienda straniera per quale motivo dovrebbe dare lavoro a un italiano? Cos'ha di meglio di un autoctono? Una laurea????

    Altra considerazione, voi che ve ne volete andare...non siete contro l'immigrazione vero?
    La laurea in Italia, nonostante tutto, ha ancora un bel peso in giro. Poi dipende, ovviamente, se uno ha voglia di lavorare o no.
    In ogni caso io penso sempre che quelli che vanno via potrebbero trovare lavoro anche qui, solo che il più delle volte sembra più piacevole mangiar melma all'estero che in Italia. Tutti gli emigrati che conosco sgobbano alla grande fuori, e credo proprio avrebbero potuto far lo stesso qui. O comunque, chi emigra con un titolo di studi non eccelso, finisce per fare un lavoro "umile", che in Italia non avrebbe accettato, per chissà quale orgoglio personale.

  7. #36
    Senior Member L'avatar di Fabry_cekko
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Roma
    Messaggi
    21,791
    Citazione Originariamente Scritto da esjie Visualizza Messaggio
    Ma poi sta cosa di emigrare...state bene voi! E poi cosa fate, state in ostello finchè non trovate lavoro? ...Chi può emigrare "in regola" non può lamentarsi della sua condizione economica. A meno che non abbiate già il lavoro pronto...ma un azienda straniera per quale motivo dovrebbe dare lavoro a un italiano? Cos'ha di meglio di un autoctono? Una laurea????
    beh infatti è vero

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Angstgegner Visualizza Messaggio
    Massì, dai, si scherza
    sisi ovviamente...anche io scherzo
    https://mmacornerblog.wordpress.com

  8. #37
    Senior Member L'avatar di Splendidi Incisivi
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Napoli
    Messaggi
    30,767
    La soluzione?

  9. #38
    Junior Member L'avatar di Sesfips
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    516
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    La laurea in Italia, nonostante tutto, ha ancora un bel peso in giro. Poi dipende, ovviamente, se uno ha voglia di lavorare o no.
    In ogni caso io penso sempre che quelli che vanno via potrebbero trovare lavoro anche qui, solo che il più delle volte sembra più piacevole mangiar melma all'estero che in Italia. Tutti gli emigrati che conosco sgobbano alla grande fuori, e credo proprio avrebbero potuto far lo stesso qui. O comunque, chi emigra con un titolo di studi non eccelso, finisce per fare un lavoro "umile", che in Italia non avrebbe accettato, per chissà quale orgoglio personale.
    Io emigro, imparo una lingua straniera BENE, faccio un'esperienza di vita importante e torno in Italia con qualche possibilità in più di lavorare rispetto ad altri. Ad esempio, io ho vicino la Svizzera, quanti italiani pensi sappiano bene l'inglese o il tedesco? in pochi penso. Se io sapessi bene l'inglese avrei molte più possibilità di un italiano che non lo sa.
    Per me emigrare vuol dire crearsi un futuro, non necessariamente lontano da casa.
    [FONT=Franklin Gothic Medium][B][SIZE=5][COLOR="#FF0000"]S e m p e r _ F i d e l i s[/COLOR][/SIZE][/B][/FONT]


    [HR][/HR]

    [CENTER][SIGPIC][/SIGPIC][/CENTER]

  10. #39
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Sesfips Visualizza Messaggio
    Io emigro, imparo una lingua straniera BENE, faccio un'esperienza di vita importante e torno in Italia con qualche possibilità in più di lavorare rispetto ad altri. Ad esempio, io ho vicino la Svizzera, quanti italiani pensi sappiano bene l'inglese o il tedesco? in pochi penso. Se io sapessi bene l'inglese avrei molte più possibilità di un italiano che non lo sa.
    Per me emigrare vuol dire crearsi un futuro, non necessariamente lontano da casa.
    Mah. Rimango scettico.
    Conosco diverse persone che sono partite con questa idea, e sono da 6-7 anni all'estero. Soldi, pochini, perché da parte mettono poco. Provano a rientrare in Italia, ma non rientrano perché per avere la stessa posizione che hanno all'estero non basta l'esperienza oltre confine per le nostre imprese. Per una società italiana "pura" conta di più essere inserito da molto nel sistema per fare carriera. L'alternativa è una multinazionale "P&G" per dire. Ma in quel caso fare carriera qui o fuori è la stessa cosa. I requisiti di ingresso e di avanzamento sono identici ovunque. Conoscono meglio l'inglese? Decisamente sì, ma quelli che ambiscono a posizioni manageriali per fare l'esperienza all'estero l'inglese già lo devono conoscere PRIMA di emigrare.
    Anche io sono confinante, molti da me fanno i frontalieri, ma non tanto per la carriera, quanto per i $. Ma quella è una cosa diversa...

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Splendidi Incisivi Visualizza Messaggio
    La soluzione?
    Keep calm, hang in there, and wait for the chinese boom.

  11. #40
    Junior Member L'avatar di Sesfips
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    516
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Mah. Rimango scettico.
    Conosco diverse persone che sono partite con questa idea, e sono da 6-7 anni all'estero. Soldi, pochini, perché da parte mettono poco. Provano a rientrare in Italia, ma non rientrano perché per avere la stessa posizione che hanno all'estero non basta l'esperienza oltre confine per le nostre imprese. Per una società italiana "pura" conta di più essere inserito da molto nel sistema per fare carriera. L'alternativa è una multinazionale "P&G" per dire. Ma in quel caso fare carriera qui o fuori è la stessa cosa. I requisiti di ingresso e di avanzamento sono identici ovunque. Conoscono meglio l'inglese? Decisamente sì, ma quelli che ambiscono a posizioni manageriali per fare l'esperienza all'estero l'inglese già lo devono conoscere PRIMA di emigrare.
    Anche io sono confinante, molti da me fanno i frontalieri, ma non tanto per la carriera, quanto per i $. Ma quella è una cosa diversa...
    E' chiaro che poi tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. Però, piuttosto che stare qui in Italia senza fare niente, oppure con lavori sottopagati o addirittura senza neanche essere pagati, preferisco fare un'esperienza all'estero, che almeno mi da qualcosa a livello di bagaglio culturale personale. Poi ovviamente dopo entrano in gioco mille fattori, fortuna, preparazione, esperienze pregresse, ecc. Comunque sia, al giorno d'oggi, sapere almeno l'inglese è fondamentale, ti apre porte che altrimenti non si potrebbero aprire. Su questo credo di non sbagliarmi.
    [FONT=Franklin Gothic Medium][B][SIZE=5][COLOR="#FF0000"]S e m p e r _ F i d e l i s[/COLOR][/SIZE][/B][/FONT]


    [HR][/HR]

    [CENTER][SIGPIC][/SIGPIC][/CENTER]

Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.