Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 43

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    Il nostro reparto peggiore è il centrocampo.Cioe' oltre Monto non abbiamo altri dai piedi educati,che sappiano dettare i tempi alla squadra,nè qualcuno che sappia fare la giocata individuale capace di sbloccare un match o mandare a rete i compagni.La difesa,vedendo il livello della serie A,come l'attacco,non è male.Poi ovviamente se volete fare i paragoni con in squadroni europei lasciamo stare che è meglio!

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    Tutto,serve tutto.


    de Sciglio
    Montolivo
    Elsharaui.

    Servono 8 titolari.

  4. #13
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    8 titolari senza soldi???Raga mi sa che non avete capito l'andazzo!

  5. #14
    Senior Member L'avatar di iceman.
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    10,299
    si ma infatti si sa come sara' la storia...

    a giugno andremo da preziosi e chiederemo antonelli perin etc..
    tra due anni di nuovo da preziosi a chiedere qualche altro cesso ..

    e cosi' via... 15 anni faeravamo imbottiti di campioni oggi siamo imbottiti di cessi.

    Ma quando mai si e' vista unasquadra che su 100 e passa milioni tra sponsor e cessioni ne spende 7-8??

  6. #15
    Bannato
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Qui
    Messaggi
    9,029
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Pellegatti è una capra. Storicamente non ha mai azzeccato nulla. Di mercato ne capisce più un cavallo da monta. Se non fosse per le sue stucchevoli telecronache non se lo filerebbe nessuno.

    Prendo come esempio la Juventus. Una squadra che in attacco non vale certo più del Milan. Giovinco, Vucinic, Matri, Quagliarella e Bendtner completano un reparto mediocre. A centrocampo e in difesa fanno paura. Da lì parte tutta la loro buona organizzazione di gioco. Nessun top player da 50 milioni, però gente con piedi buoni, buona intelligenza tattica, intensità e visione di gioco (Marchisio a forza di giocare con Pirlo in questo è migliorato tantissimo). In difesa sono solidi, hanno due esterni buoni e un portiere che da sucurezza da sempre.

    Noi se ci confrontiamo con loro ne usciamo male.

    Se siamo ancora a galla è proprio merito dell'attacco (più che altro di El Sha).

    Evidentemente Pellegatti pensa che le azioni partano dall'attacco. Che l'impostazione di gioco parta dall'attacco. Che un gioco ordinato sia merito dell'attacco. Questo è il classico giornalista filo societario senza un minimo di senso critico.

    Due sono le squadre in Europa che fanno un gioco splendido. Una è il Dortmund che non vince certo solo per merito di Lewandowski ma perchè ha un centrocampo (Reus, Gotze, Perisic, Großkreutz) e una difesa (Subotic e Hummels) potenzialmente letale e il Barcellona che fa della sua vera forza il centrocampo.
    Il PSG che ha il super fantasmagorico Ibrahimovic in attacco (che fa reparto da solo) si prende mazzate dal Nizza e a centrocampo fa un gioco davvero scadente.
    Il Manchester City che ha complessivamente l'attacco più forte al mondo manco va in Europa League.

    Pellegatti, vai a zappare e levati dalle palle una volta per tutte.
    L esempio della juve non puo essere il nostro...la juve ha speso i soldi per farsi la squadra di oggi,il milan no e quei pochi spesi li ha spesi male a parte ibra.

  7. #16
    Moderatore L'avatar di Andreas89
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    21,974
    Citazione Originariamente Scritto da iceman. Visualizza Messaggio
    si ma infatti si sa come sara' la storia...

    a giugno andremo da preziosi e chiederemo antonelli perin etc..
    tra due anni di nuovo da preziosi a chiedere qualche altro cesso ..

    e cosi' via... 15 anni faeravamo imbottiti di campioni oggi siamo imbottiti di cessi.

    Ma quando mai si e' vista unasquadra che su 100 e passa milioni tra sponsor e cessioni ne spende 7-8??
    Il problema è che,pur non avendo la squadra migliore,abbiamo la squadra che costa di piu'.Infatti quest'anno a bilancio avremo ancora una passivita' di circa 20 mln.Quindi dovremo ulteriormente sfoltire la rosa(Mexes,Pato e Binho andranno via al 101%).Purtroppo qeusto passa il convento,pertanto non hanno chiuso i rubinetti,li hanno sigillati usando accaio e cemento armato!

  8. #17
    che serva un bomber un dzeko un falcao un torres dei tempi d'oro uno sheva un drogba ecc è incofutabile,ma ci serve una difesa che torni a esser d livello in primis.

  9. #18
    Member L'avatar di Lollo interista
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Romano milanesizzato
    Messaggi
    2,276
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Pellegatti è una capra. Storicamente non ha mai azzeccato nulla. Di mercato ne capisce più un cavallo da monta. Se non fosse per le sue stucchevoli telecronache non se lo filerebbe nessuno.

    Prendo come esempio la Juventus. Una squadra che in attacco non vale certo più del Milan. Giovinco, Vucinic, Matri, Quagliarella e Bendtner completano un reparto mediocre. A centrocampo e in difesa fanno paura. Da lì parte tutta la loro buona organizzazione di gioco. Nessun top player da 50 milioni, però gente con piedi buoni, buona intelligenza tattica, intensità e visione di gioco (Marchisio a forza di giocare con Pirlo in questo è migliorato tantissimo). In difesa sono solidi, hanno due esterni buoni e un portiere che da sucurezza da sempre.

    Noi se ci confrontiamo con loro ne usciamo male.

    Se siamo ancora a galla è proprio merito dell'attacco (più che altro di El Sha).

    Evidentemente Pellegatti pensa che le azioni partano dall'attacco. Che l'impostazione di gioco parta dall'attacco. Che un gioco ordinato sia merito dell'attacco. Questo è il classico giornalista filo societario senza un minimo di senso critico.

    Due sono le squadre in Europa che fanno un gioco splendido. Una è il Dortmund che non vince certo solo per merito di Lewandowski ma perchè ha un centrocampo (Reus, Gotze, Perisic, Großkreutz) e una difesa (Subotic e Hummels) potenzialmente letale e il Barcellona che fa della sua vera forza il centrocampo.
    Il PSG che ha il super fantasmagorico Ibrahimovic in attacco (che fa reparto da solo) si prende mazzate dal Nizza e a centrocampo fa un gioco davvero scadente.
    Il Manchester City che ha complessivamente l'attacco più forte al mondo manco va in Europa League.

    Pellegatti, vai a zappare e levati dalle palle una volta per tutte.

    Più che altro è la solita e vetusta mentalità italiana: l'importante è difendersi bene,poi i gol li devono fare quelli davanti,il concetto di calcio moderno (tutti difendono,TANTI attaccano) è visto come un fastidio.
    Mi ricorda i miei colleghi di tifo che se la prendono con Milito e Palacio che hanno un calo di forma e non buttano in rete TUTTE le sante occasioni: ma santa polenta,le grandi squadra creano TANTE occasioni;è quella la vera forza,non si può pretendere che gli attaccanti segnino 2 gol con 2 tiri
    Pfff

  10. #19
    Junior Member L'avatar di honestsimula
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    roma
    Messaggi
    249
    Citazione Originariamente Scritto da AndrasWave Visualizza Messaggio
    Pellegatti è una capra. Storicamente non ha mai azzeccato nulla. Di mercato ne capisce più un cavallo da monta. Se non fosse per le sue stucchevoli telecronache non se lo filerebbe nessuno.

    Prendo come esempio la Juventus. Una squadra che in attacco non vale certo più del Milan. Giovinco, Vucinic, Matri, Quagliarella e Bendtner completano un reparto mediocre. A centrocampo e in difesa fanno paura. Da lì parte tutta la loro buona organizzazione di gioco. Nessun top player da 50 milioni, però gente con piedi buoni, buona intelligenza tattica, intensità e visione di gioco (Marchisio a forza di giocare con Pirlo in questo è migliorato tantissimo). In difesa sono solidi, hanno due esterni buoni e un portiere che da sucurezza da sempre.

    Noi se ci confrontiamo con loro ne usciamo male.

    Se siamo ancora a galla è proprio merito dell'attacco (più che altro di El Sha).

    Evidentemente Pellegatti pensa che le azioni partano dall'attacco. Che l'impostazione di gioco parta dall'attacco. Che un gioco ordinato sia merito dell'attacco. Questo è il classico giornalista filo societario senza un minimo di senso critico.

    Due sono le squadre in Europa che fanno un gioco splendido. Una è il Dortmund che non vince certo solo per merito di Lewandowski ma perchè ha un centrocampo (Reus, Gotze, Perisic, Großkreutz) e una difesa (Subotic e Hummels) potenzialmente letale e il Barcellona che fa della sua vera forza il centrocampo.
    Il PSG che ha il super fantasmagorico Ibrahimovic in attacco (che fa reparto da solo) si prende mazzate dal Nizza e a centrocampo fa un gioco davvero scadente.
    Il Manchester City che ha complessivamente l'attacco più forte al mondo manco va in Europa League.

    Pellegatti, vai a zappare e levati dalle palle una volta per tutte.
    bella riflessione, condivido tutto.

  11. #20
    Member
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,312
    Io parto da un presupposto diverso. Invece di indicare cosa manca parto dall'indicare cosa abbiamo:

    Un centrale "di supporto", un paio di terzini decenti, un giovane potenzialmente ottimo

    Un paio di centrocampisti titolari

    Un'ala.

    Quattro o cinque panchinari.

    Tutto il resto, per quello che ho visto, serve. Serve un portiere, un centrale che sia un leader, un centrocampista completo, comunque di qualità, una punta e un'ala destra.

    5 titolari.

    Ora, purtroppo è anche vero che non ce li possiamo permettere, ma se dovessi indicare tre grosse carenze nel nostro organico direi: centrale leader, attaccante che segna e centrocampista completo.
    The good old Orton88

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.