Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Risultati da 1 a 7 di 7

  1. #1
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001

    Dichiarazioni post gara Bologna- Milan 1-3

    Da tuttomercatoweb
    Pazzini: "Che emozione la tripletta, siamo da scudetto"

    01.09.2012 22.44 di Emiliano Cuppone per milannews.it Intervistato sugli schermi di “Skysport” ancora con la maglia addosso, il protagonista assoluto della serata Giampaolo Pazzini ha commentato la prima vittoria rossonera bagnata con una tripletta, naturalmente porta il pallone a casa il Pazzo: “Credo che questo pallone ha una grande importanza, venivo da mesi difficili, quindi una grande gioia davvero”. Tre gol per dimostrare qualcosa a qualcuno, magari a Prandelli: “Sicuramente è un segnale per me e per quelli che hanno sempre creduto in me, sono contento ho fatto gol importanti per la squadra, su un campo difficile, una bella emozione. Per quel che riguarda la Nazionale si vedrà, voglio fare bene con il Milan”. Terza tripletta per Pazzini in campionato: “Due volte in trasferta, una bella emozione, la prima da titolare, mesi che non giocavo, bello davvero” Sull’importanza di questa vittoria per il Milan: “Con le vittorie si cancellano spesso i problemi, il Milan, con il blasone che ha, deve sempre puntare allo scudetto, poi ci sono altre squadre importanti, ma credo che noi possiamo essere lì e provarci. Credo che volevamo partire con una vittoria, ma non ci siamo riusciti, adesso c’è la sosta e questi tre punti ci permettono di lavorare con una certa serenità e va bene così”.

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Località
    Advertising world
    Messaggi
    Many
     

  3. #2
    Dire "possiamo provarci" è ben diverso dal dire "siamo da scudetto"...
    I soliti giornalai italiani....

  4. #3
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    La rivincita di Pazzini: "Non giocavo da tempo. Che soddisfazione"


    Giampaolo si presenta ai microfoni di Premium Calcio con il pallone della partita e un sorriso grosso così: "Farò firmare il pallone da tutti i miei compagni - ha dichiarato il bomber rossonero, autore di una tripletta contro il Bologna -. Una serata fantastica, quando fai una tripletta è bellissimo. Venivo da un periodo così così, avevo molta voglia. La condizione non è ottimale ma sono contento di aver ripagato la fiducia del mister e della società". Il Pazzo, dunque, vuole togliersi tanti sassolini dalla scarpa: "Sono stati periodi particolari, non giocavo da tempo, non ho fatto l’Europeo e neanche le amichevoli. Stasera tanta soddisfazione ed mozione. Dedico questa tripletta a mia moglie, a mio figlio e a tutti quelli che hanno creduto in me. In campionato - prosegue - ogni partita è difficile, siamo partiti male ma stasera ci tenevamo a far bene. Ora c’è la sosta a la vittoria ci permetterà di lavorare con più tranquillità ed entusiasmo".

    fonte:MN

    Allegri: "Boateng straordinario, Pazzini mi ha stupito"


    Massimiliano Allegri, nel postpartita, ai microfoni di "Sky Sport": "Non ci sono problemi tra me e Galliani, lui ha detto che la squadra deve lottare per il titolo e questo non cambia quello che ho detto io e quello che ci siamo detti tra di noi. Una squadra che lotta per i primi due posti di logica conseguenza lotta per il titolo. E' una squadra molto rinnovata, oggi giocavano due '92, avevamo tanti giocatori all'esordio, in difesa avevano l'assenza di Abate e la novità di Acerbi. Cresceremo. Abbiamo fatto bene fino al gol del vantaggio, poi il Bologna è cresciuto e noi ci siamo un po' persi concedendo qualche tiro di troppo, poi nel secondo tempo abbiamo riprese in mano il gioco. Ma voglio chiarire che con la società non ci sono discussioni, che invece voglio ringraziare per gli acquisti. Noi siamo il Milan e non ci tireremo indietro per lottare per i primi tre posti: se saremo bravi arriveremo li e magari vinciamo lo Scudetto, se arriveranno altri vuol dire che sono più forti. Boateng? E' un calciatore straordinario, con una forza devastante, quando gioca come stasera poi, cioè con grande maturità senza fare giocare complicate diventa un calciatore immarcabile perchè si butta dentro e diventa un valore aggiunto. Dal punto di vista mentale ha ancora ampi margini di miglioramento, da quello fisico no, è al massimo. Pazzini? E' arrivato con grande voglia e entusiasmo, già con la Samp lo ha dimostrato. Non credevo tenesse per 90 minuti, non è ancora al massimo della condizione essendo stato in disparte parecchio questa estate ma ha mostrato anche una buona condizione. I gol li ha sempre fatti, spero che continui a farli".

    Fonte: tmw



    Milan, Ambrosini: "Giusto avere ambizioni, ma c'è una squadra nuova"


    Il capitano rossonero Massimo Ambrosini al termine della vittoriosa trasferta di Bologna dice la sua sulla querelle della settimana riguardo le ambizioni del Milan, interrogato dai microfoni di Sky: "Penso che siano normale che il Milan abbia ambizioni di un certo tipo e che l'Amministratore Delegato le esterni, ma dobbiamo anche fare i conti con la realtà e questa squadra è cambiata molto rispetto all'anno scorso, con tanti giovani che possono crescere. Dove possiamo arrivare non lo so, ma penso che la Juventus ha qualcosa in più. La sensazione dallo spogliatoio? E' che c'è qualcosa da costruire, che non deve essere un alibi ma uno stimolo, non siamo la prima squadra ad aver cambiato tanto. Cosa è cambiato rispetto alla Samp? Ogni partita fa storia a se, non farei paragoni. Con la Samp tutti gli episodi ci sono andati contro, oggi pur non giocando un calcio strepitoso abbiamo avuto anche qualche episodio che è girato. Ripartire senza tante facce conosciute? E' stata dura, ma il calcio è così ed anche le persone che ci hanno lasciato faranno sempre parte di noi. La partenza di Cassano? Mi è dispiaciuto, è un ragazzo a cui ci si affeziona perchè dal punto di vista umano ha tanto da dare".

    fonte:tuttomercatoweb

  5. #4
    Senior Member L'avatar di The Ripper
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    13,660
    I primi 30 minuti sono il Milan che vuole Allegri, con l'aggiunta di De Jong, Bojan e un po' di condizione migliore da parte di tutti. Soprattutti meno errori e più qualità in mezzo. Ma avevamo un buonissimo ritmo e un buon pressing. Infatti Diamanti si è svegliato solo dopo il nostro gol.

  6. #5
    Senior Member L'avatar di Blu71
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Italia
    Messaggi
    16,001
    Da tuttomercatoweb
    In conferenza stampa Massimiliano Allegri ha parlato a 360 gradi di Milan, dalla partita ai nuovi, partendo da Nianh: “Dobbiamo dargli il tempo di crescere, ha ottime qualità, ma diamogli tempo. Il ragazzo si è subito calato bene nella situazione, apprende velocemente ed è un buon segno, ma ci vuole tempo”. Su cosa gli abbia detto Galliani della vittoria: “Oggi era contento, si sono dette e sono state cavalcate parole in maniera errata. Quello che ha detto Galliani non si allontanava da quello che avevo detto io dieci giorni prima. Siamo il Milan, una squadra nuova, giovane, con ragazzi che hanno poche presenze in Serie A. Dobbiamo essere bravi e veloci a mettere insieme queste cose e fare del nostro meglio. Per esempio oggi avevamo De Sciglio che ha fatto cose buone ed altre meno bene, El Shaarawy è partito bene e poi è calato. Acerbi ha giocato bene, ma può fare bene ed è uno che ha poche partite in campionato visto che l’anno scorso ha fatto solo 15 presenze.Siamo una squadra che può fare bene, ma dobbiamo lavorare per vincere. Poi se arriviamo primi va bene, se arriviamo quinti vuol dire che ci sono quattro squadre davanti a noi, se arriviamo secondi abbiamo fatto un’ottima stagione, ma sono discorsi che non servono a nulla”. Sui nuovi arrivi: “De Jong e Bojan sono giocatori importanti, De Jong ha livello internazionale, Bojan ha qualità importanti, ma deve crescere. Adesso dobbiamo lavorare, settimana scorsa non meritavamo ma abbiamo perso, oggi siamo riusciti a vincere grazie a Giampaolo che ha segnato una tripletta e sono contento per lui”. Ancora sulle parole di Galliani: “Inutile dire che io e Galliani non andiamo d’accordo, dobbiamo parlare di cose tecniche anche se capisco che a voi interessano queste cose e ci scrivete su, quindi ne avete bisogno”. Allora si parla della partita: “Oggi siamo partiti bene e poi siamo calati, però alla fine è arrivata la vittoria ci sono cose positive e negative, sono contento di quello che hanno fatto i ragazzi che a tratti hanno fatto una buona partita, ma possiamo migliorare. Dietro per esempio non avevamo neanche un titolare dell’anno scorso, salvo Antonini, quindi dobbiamo lavorare e migliorare, poi se volete un Milan che vince ogni partita 3-0 io non so cosa dirvi”.

  7. #6
    Senior Member L'avatar di MaggieCloun
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    25,869
    Milan, De Jong: "Contento dell'esordio in rossonero"


    Nigel de Jong, in attesa di esser presentato ufficialmente alla stampa, ha esordito contro il Bologna prendendo il posto di Riccardo Montolivo. Il centrocampista olandese ha affidato al suo profilo twitter le sue prime sensazioni dopo l'esordio: "Contento dell'esorido con la maglia del Milan in una bella vittoria in trasferta".

    Fonte: Milannews.it

  8. #7
    Senior Member L'avatar di Roten1896
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Località
    Brisbane
    Messaggi
    18,310
    La partenza di Cassano? Mi è dispiaciuto, è un ragazzo a cui ci si affeziona perchè dal punto di vista umano ha tanto da dare
    ????? eh???

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.