Ti stiamo aspettando! Bastano 30 secondi per registrarsi sulla più grande community rossonera e condividere le proprie passioni con migliaia di utenti! registrati subito! (Ti preghiamo di attendere l'attivazione dopo l'iscrizione)

Top 22 Stats
Loading... Latest Posts
Loading...
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Loading...
 

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15

  1. #11
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Momento. E' sbagliato pensare di comparare l'anno x di indebitamento con l'anno x di pil.
    Si sta (si spera) ristrutturando: c'è una discrasia temporale importante fra quando fai un intervento e quando cresci.
    Sì, assolutamente, ma bisogna anche arrivarci in tempo alla crescita. Se il sistema industriale sta venendo macellato, le famiglie vedono diminuire il reddito disponibile e crollano consumi, risparmi e investimenti (+ pil ancora giù il prossimo anno), quando arrivano le condizioni per la crescita, come (chi) la fai (fa)?

  2. # ADS
    Adv
    Circuit advertisement
    Data Registrazione
    Always
    Messaggi
    Many
     

  3. #12
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Aggiungo che se il PIL nominale cresce meno del costo medio del debito, il debito si autoalimenta. E il PIL nominale non sta crescendo abbastanza. Che facciamo? Stringiamo i cordoni della borsa fino alla morte per inseguire target irraggiungibili sperando che prima o poi caschi dal cielo crescita? E se nel frattempo i conti scoppiano (target assurdi) perché il PIL tracolla --> lo Stato stringe --> nuovo tracollo e di crescita non ne vediamo?

  4. #13
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Sì, assolutamente, ma bisogna anche arrivarci in tempo alla crescita. Se il sistema industriale sta venendo macellato, le famiglie vedono diminuire il reddito disponibile e crollano consumi, risparmi e investimenti (+ pil ancora giù il prossimo anno), quando arrivano le condizioni per la crescita, come (chi) la fai (fa)?
    Ma che la situazione sia estremamente critica nessuno lo nega. Ma l'unica soluzione quella è.
    Soldi non ne possiamo stampare. Indebitarsi ancora non si può. Uscire dall'euro nemmeno. L'unica è stringere i denti e provarci. Almeno hai una possibilità. Se invece mandiamo avanti il carrozzone come se nulla fosse, magari per un anno, forse per due, fai meno fatica. Poi diventi il nuovo Montenegro.

    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Aggiungo che se il PIL nominale cresce meno del costo medio del debito, il debito si autoalimenta. E il PIL nominale non sta crescendo abbastanza. Che facciamo? Stringiamo i cordoni della borsa fino alla morte per inseguire target irraggiungibili sperando che prima o poi caschi dal cielo crescita? E se nel frattempo i conti scoppiano (target assurdi) perché il PIL tracolla --> lo Stato stringe --> nuovo tracollo e di crescita non ne vediamo?
    Su questo, basta quanto detto nel post precedente. C'è discrasia temporale e alcune misure devono essere (ovviamente) una tantum, non strutturali (tipo il contributo di solidarietà, già previsto come strutturale).

  5. #14
    Member L'avatar di Solo
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Messaggi
    1,729
    Citazione Originariamente Scritto da Morto che parla Visualizza Messaggio
    Ma che la situazione sia estremamente critica nessuno lo nega. Ma l'unica soluzione quella è.
    Soldi non ne possiamo stampare. Indebitarsi ancora non si può. Uscire dall'euro nemmeno. L'unica è stringere i denti e provarci. Almeno hai una possibilità. Se invece mandiamo avanti il carrozzone come se nulla fosse, magari per un anno, forse per due, fai meno fatica. Poi diventi il nuovo Montenegro.
    Su questo, basta quanto detto nel post precedente. C'è discrasia temporale e alcune misure devono essere (ovviamente) una tantum, non strutturali (tipo il contributo di solidarietà, già previsto come strutturale).
    Ma il punto è quello che ho detto sopra. Cosa succede se l'operazione riesce ma il paziente muore?

    Se dobbiamo soffrire come dei cani per poi andare inevitabilmente nel baratro (cioè la direzione attuale, imho) tanto vale saltare nel baratro diretti.

  6. #15
    Morto che parla
    Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da Solo Visualizza Messaggio
    Ma il punto è quello che ho detto sopra. Cosa succede se l'operazione riesce ma il paziente muore?

    Se dobbiamo soffrire come dei cani per poi andare inevitabilmente nel baratro (cioè la direzione attuale, imho) tanto vale saltare nel baratro diretti.
    Ognuno la può pensare come vuole.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  

Milan World Forum © 2013 Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica.

Powered by vBulletin® • Copyright © 2012, Jelsoft Enterprises Ltd.

Milan World non si assume nessuna responsabilità riguardo i contenuti redatti dagli utenti. Foto e Video (da Youtube) pubblicati su MW non sono hostati su questo sito ma semplicemente riportati da altri media attraverso dei link accessibili a tutti.